G20, Obama: "Chiudere le porte ai migranti è barbarie"

Il presidente degli Stati Uniti commenta la strage di Parigi intervenendo nella conferenza stampa al termine del G20. Obama ha poi affrontato il tema dell'immigrazione ed ha bocciato l'ipotesi della chiusura delle frontiere

"L’Isis è il volto del diavolo. Dobbiamo distruggerlo". Così il presidente degli Stati Uniti commenta la strage di Parigi intervenendo nella conferenza stampa al termine del G20. Obama ha poi affrontato il tema dell'immigrazione ed ha bocciato l'ipotesi della chiusura delle frontiere ai migranti per arginare il rischio terrorismo: "Chiudere le porte ai migranti in arrivo dalla Siria sarebbe un’ulteriore barbarie", ha affermato il presidente degli Stati Uniti. Poi sull'Isis ha affermato: "I fatti di Parigi ci dicono che non basta colpire l’Isis in Siria e Iraq. Abbiamo raggiunto un nuovo accordo per semplificare la condivisione di informazioni di intelligence e militare con la Francia per prevenire nuovi attacchi", ha spiegato Obama. Poi ha aggiunto: " Truppe di terra in Siria sarebbero un errore. È una strategia che funzionerà".

Intanto dai servizi arriva l'allerta per nuovi attacchi terroristici. Allerta del direttore della Cia, John Brennan, secondo cui lo Stato islamico ha "in progetto altri attentati". Brennan ha ribadito di non credere che gli attacchi di venerdi scorso a Parigi siano un evento isolato. "L'obiettivo dello Stato islamico è uccidere e nessun Paese è immune", ha dichiarato Brennan durante un forum sulla sicurezza globale organizzato dal Centro studi strategici e Internazionali.

Commenti

elio2

Lun, 16/11/2015 - 16:19

Ma che robaccia si è fumato il guerrafondaio americano?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 16/11/2015 - 16:19

vallo a dire in faccia ai genitori dei giovani uccisi a Parigi se ne hai il coraggio

Gfrank54

Lun, 16/11/2015 - 16:22

prendili tu pirla

ziobeppe1951

Lun, 16/11/2015 - 16:22

Va bene, abbbiamo le navitaxi che li vanno a prendere, vorrà dire che ne porteremo un po' a casa tua..pirla

marygio

Lun, 16/11/2015 - 16:22

facile parlare barricato alla casa bianca e scortato fino al cesso. io voglio vivere e l'islam oggi è il nemico. dove sono io non ci sono loro. il resto sono solo parole......

paolo b

Lun, 16/11/2015 - 16:26

non chiuderemo le porte ma una volta in territorio italiano li carichiamo sulle navi e li trasferiamo negli usa .....Obama sarà contento ????? il caos lo ha creato lui con tutte le scemenze sulle primavere arabe ecc. e con lui i francesi che hanno voluto eliminare Gheddafi uno "folcloristico" ma comunque in grado di contrastare l'anarchia che ha generato il caos.

Ritratto di albauno

albauno

Lun, 16/11/2015 - 16:29

Come vuole sconfiggere il tremebondo Obama, con i confettini? Che tristezza avere un presidente Usa, che dovrebbe essere il poliziotto del mondo, spaurito come un uccellino. Dovremmo rivolgerci tutti a Putin che ha gli attributi.

ilbelga

Lun, 16/11/2015 - 16:41

Obama non hai mai capito un cxxxo e si capisce il perché

Imbry

Lun, 16/11/2015 - 17:01

Ma spiegatemi una cosa. Questo tizio abbronzato, che risiede aldilà di un oceano ed è lontando migliaia di km dall'Europa dice NO all'attacco di terra, NO alla chiusura delle frontiere, ma dice che bisogna distruggere l'Isisi. E come pensa di farlo? Con il Risiko o Call of Duty? Che vada a spiegarlo alle vittime delle stragi se ha le palle!!!!!

Mobius

Lun, 16/11/2015 - 17:02

Questo qui da una fiancata della barca rema in avanti, dall'altra all'indietro.

CALISESI MAURO

Lun, 16/11/2015 - 17:06

VIA DALLA NATO, vadano a casa loro a decidere cosa fare ....guerrafondai e responsabili degli immani lutti e distruzioni degli ultimi 50 anni. Chi e' a decidere chi chiude o no le frontiere?? Gli Usa hanno eretto un muro col Messico lungo 1600km ...che cazz...o vogliono sti lazzaroni??

heidiforking

Lun, 16/11/2015 - 17:06

Meno male che tra un po' se ne andrà!!

amecred

Lun, 16/11/2015 - 17:44

Questo casino e' incominciato con la Guerra al Terrore di Bush. Prima se ne esce, meglio e' per tutti. L'Europa deve sganciarsi dagli USA, riflettere su quanto accaduto negli ultimi 15 anni, e definire una sua strategia. Stare al carro degli USA e' una follia. Hanno destabilizzato tutto il medio oriente, causato milioni di morti (solo in Iraq, 2 milioni), distrutto interi paesi, seminato odio ovunque e non hanno alcuna intezione di fermarsi. La soluzione non sta nelle bombe, ma nel creare stabilita' e benessere. Insistere nel rimuovere capi di stato non amici (vedi Saddam, Gheddafi ed Assad) e' un disastro assicurato. Portare democrazia con le bombe, mi pare l'abbiano capito anche i muri, non funziona. Errare e' umano, perseverare e' americano. La Francia, potrebbe incominciare a riflettere su quanto lei ha fatto finora. L'avventura in Libia, tanto cara a Sarkozi, e' costata 150.000 morti. Libici, si intende. Le loro vite valgono quanto quelle dei francesi.

Rossana Rossi

Lun, 16/11/2015 - 17:56

Questo premio nobel favorito solo dal colore della sua pelle è un incapace che di politica estera capisce un caz.zo..........

Ritratto di floki

floki

Lun, 16/11/2015 - 17:57

Forte coi deboli... debole coi forti (o con i suoi amici!!).

Ritratto di Matko Srzich

Matko Srzich

Lun, 16/11/2015 - 18:07

MENTRE INVECE LUI LE SUE FRONTIERE LI HA SPALANCATE. AMERICAN GANGSTERS

paolo1944

Lun, 16/11/2015 - 18:10

Maledetto musulmano ,sei presidente solo perché nero, hai rovinato il mediterraneo e il mondo. Quando ti cacceranno a calci sarà sempre troppo tardi.

ccappai

Lun, 16/11/2015 - 18:18

Aiuto... siete peggio del liquame calpestato dai maiali. A volte ho la sensazione che definirivi dei razzisti sia un motivo di apprezzamento da parte vostra... Così d'ora in poi sarete solo fango, liquame ed escremento. Non valete niente di più

paolonardi

Lun, 16/11/2015 - 18:20

Ha detto la solita quotidiana tafanata galattica. Ma da che parte sta questo ........nte?

pastello

Lun, 16/11/2015 - 18:26

Complice.

Lorenzo1508

Lun, 16/11/2015 - 18:29

Obama...Barack...già l'inquietante cognome e nome dovrebbero farci capire con chi abbiamo a che fare; ci si aggiunga anche che è nero, ma soprattutto mussulmano e la risposta è di una ovvietà unica! Vi pare possibile che un nero, mussulmano, nobel per la pace sulla fiducia, possa mettersi contro i suoi correligionari? Daje Putin, salvaci tu!

Ritratto di Lux666

Lux666

Lun, 16/11/2015 - 18:35

Forse Obama non conosce Tijuana Messico

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/11/2015 - 18:59

Gli USA sono dietro l'invasione africana e islamica. Svelato dai servizi segreti austriaci.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 16/11/2015 - 19:02

obama continua a sbagliare! :-) ora sappiamo il perchè: ha paura di putin che lo metterà in quel posto :-)

Tuthankamon

Lun, 16/11/2015 - 19:10

Quando se ne andrà sarà sempre troppo tardi! In ogni caso, solo con una campagna aerea non c'è soluzione. Prima o poi qualcuno deve andare a stanarli. Era meglio Bush, almeno aveva obiettivi precisi. Questo non manda le truppe, ma ha destabilizzato mezzo mondo!

TRANTOR

Lun, 16/11/2015 - 19:15

@amecred L'isis vuole l'islamizzazione del pianeta intero. Non c'è altro sistema per fermare questo processo che la guerra totale senza se e senza ma ai terroristi, a cominciare dai loro covi in Siria e Libia. Forse bisogna che qualche centinaio di innocenti vengano uccisi nei paesi occidentali perchè anche le teste più dure comprendano che non vi è altro mezzo per garantire la nostra libertà di pensiero diverso dallo sterminio completo di queste bestie. Purtoppo.

Fradi

Lun, 16/11/2015 - 19:20

Obama è musulmano, non sarà rieletto, fa gli interessi delle lobbies che lo sostengono mantenendo l'Europa crisi, ha creato l'isis, lo fa sostenere dagli alleati arabi sauditi e forse da Israele. Se non basta per capire perchè non interverrà, rileggete il piano Kalergi (secondo invio).

no_balls

Lun, 16/11/2015 - 19:21

ma voi commentatori siete sempre gli stessi di coloro che dopo l'11 settembre in piena estasi guerrafondaia volevate attaccare afganistan e iraq ? bene, e' stato fatto. L'america aveva un presidente di nome bush...e' finita che il medioriente e' in fiamme e ora dilaga il terrorismo in casa nostra.... Obama ha spiegato che un invasione non serve a niente... perche' poi quando si va via da quei paesi ritorna tutto come prima ed anche peggio. Si devono creare le condizioni per avere governi moderati che sono appoggiati dalla maggioranza della popolazione locale. E se fate saltare i palazzi in aria avrete solo ulteriori civili morti e gente che li vuole vendicare. in sostanza quello che sta succedendo ora. Parlate di juve ed inter che e' piu' consono alle vostre doti intelletive.

no_balls

Lun, 16/11/2015 - 19:26

rossana rossi..... invece scommetto che Bush era il tuo presidente preferito... Peccato che la situazione attuale e' esattamente la conseguenza di quell'incapace di guerrafondaio. Ha creato generazioni di sbandati che ci odiano e non hanno nulla da perdere se si fanno saltare in aria. Ma non lo capirai mai..... Le menti semplici in italia votano tutti per chi sappiamo. E' un vostro segno di riconoscimento. non basta attaccare..... bisogna crearne le condizioni per un governo che sia appoggiato dalla maggioranza dei popoli locali. Se attacchi ed ovviamente ammazzi anche i civili quella maggioranza sara' sempre per gli estremisti.... che si presenteranno come salvatori anti coloro che hanno ucciso i loro genitori figli e fratelli. E' facile da capire...provaci.

no_balls

Lun, 16/11/2015 - 19:30

Testine ricordo che appena putin e' sceso in campo.... sono gia' morti 400 civili occidentali...... oltre ad essere forte devi avere cervello. E per il momento l'unico che sta dimostrando cervello e' obama. non parliamo dell'altro destrorso chiamato sarkozi..... sono calamita' mondiali.... fatevene una ragione , la strategia e' troppo complicata per menti deboli che vedono tutto o nero o bianco.

Walter72

Lun, 16/11/2015 - 20:11

Godrà dell'influenza della Sig.ra Boldrini: 1 perché non ne imbarca pure lui sulle navi americane presenti nel mediterraneo? 2 barbarie bloccare le frontiere? Anche no...i cittadini devono essere tutelati e uno "Stato" efficiente li deve tutelare...aimè abbiamo dei "burattini"...dimenticavo: la Signora Mèrdel non si pronuncia?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 16/11/2015 - 20:19

Sta affossando (nell'opinione pubblica) il rapporto USA-Europa. In questo suo scorcio di tempo rimasto come presidente, sta spingendo gli europei verso una "alleanza" con Putin e la sua Russia. Se qualche paese europeo di sua iniziativa decidesse di abrogare le sanzioni contro la Russia, il gioco sarebbe fatto e l'America tornerebbe ad essere "una terra assai lontana".

elio2

Lun, 16/11/2015 - 20:41

Bravo compagno no_balls, hai guadagnato il biscottino ideologico per aver difeso il guerrafondaio americano, al quale i tuoi amici hanno comperato il nobel per la pace e lui per riconoscenza ha impiantato ben 5 guerre e ora vorrebbe fare la 3° e ultima guerra mondiale con la Russia. Vede caro no_balls, io sarò anche una mente semplice, come dice lei, ma non sono il servo di nessuno, tanto meno di una strampalata e sempre fallimentare ideologia che mi impone di limitarmi a portare in giro il pensiero degli altri, senza neppure capirlo, come fa lei.

Ritratto di vraie55

vraie55

Lun, 16/11/2015 - 21:09

Allerta del direttore della Cia, John Brennan, secondo cui lo Stato islamico ha "in progetto altri attentati" .. se lo dice lui c'è da credergli

Adinel

Lun, 16/11/2015 - 21:19

non sono d'accordo con l'espressione di Obama. Secondo lui bisogna aprire le porte a tutti?!Mi chiedo ? Ê normale chi fugge subito da guerre , quando li accogliamo siano cosi bene vestiti e abbiamo tagli di capelli con nuovi Loock?! Quache dubbio sorge. .Basta le idee che vengono dalla sinistra; non si possono piu ascoltare; come Bianca Berlinguer ( esempio) ê veramente auspicabile avere piu destra

Adinel

Lun, 16/11/2015 - 21:30

Abolite anche voi ( Stato) la scorta , o pagatevela da soli , cosî che i nostri ragazzi dell'arma siano qui per il popolo!!! Allora forse capirete maggiormente il popolo! la paura che ha e i disagi che giornalmente hanno( dovuto agli stranieri)!!!!!!! . che non si integrano mai!!!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 16/11/2015 - 21:45

Quando leggo che gli unici che in questo forum a difendere I TANTO ODIATI (ai tempi del Viet Nam) Americani ,sono i COCOMERIOTAS,MI SCOMPISCIO DAL RIDERE!!!lol lol Pax vobiscum dal Nicaragua.

UNITALIANOINUSA

Lun, 16/11/2015 - 22:06

in Italia proprio non volete capire.Percio' tenetevi quel genio di renzi... italiano in usa

Un idealista

Lun, 16/11/2015 - 23:14

Obama il musulmano ha la lingua biforcuta.

claudioarmc

Mar, 17/11/2015 - 07:36

C'è sempre un vigliacco anzi anche più di uno; una volta era la Francia di de villepein o lo Scapateros spagnolo, oggi è il pagliaccio amercano Obama e il nostro bischero ma sempre in prima fila ci sono, in questo gruppo, primeggiano i crucchi della culona. Forse stanno imbrogliando altri dati

giovanni PERINCIOLO

Mar, 17/11/2015 - 08:32

Obama: "Chiudere le porte ai migranti è barbarie". Buffone abbronzato! Apri le porte degli USA e poi sarà facilissimo noleggiare un paio di navi passeggeri e con qualche traversata portarteli tutti a New York!

semprecontrario

Mar, 17/11/2015 - 08:40

una domanda al presidente obama lui come tratta i messicani alla frontiera?

sbrigati

Mar, 17/11/2015 - 08:55

E' logico che obama non voglia interventi di truppe in Siria, scoprirebbero "altarini" che devono essere tenuti nascosti.

alesstosc

Gio, 31/03/2016 - 20:03

Obama, che tristezza intellettuale di uomo, dovremmo essere barbari noi quanto lo sono stati loro con i giapponesi. Gli stessi imbecilli che generano i casini nel mondo sono gli stessi che hanno il coraggio di proporre il rimedio. Controllarli uno a uno 1° 2° 3° generazione se non riesci a farne uno biondo significa che non ti sei integrato. A casa, in nave, in aereo, in barca, in processione uno dietro l'altro.