Gaza, la sfida di Hamas: nostri uomini entrati in Israele

Dodicesimo giorno di ostilità. I morti palestinesi salgono a 318, cinquantacinquemila gli sfollati. Caccia ai tunnel segreti di Hamas. Razzo uccide civile israeliano

Prosegue la guerra nella Striscia di Gaza. Il portavoce militare dell'esercito israeliano fa sapere che sono stati oltre 2.300 gli "obiettivi terroristici" colpiti dall’inizio dell’operazione "Margine protettivo". Fra questi 1.137 sono stati diretti contro le strutture di lancio dei razzi, 92 su basi di addestramento e accampamenti di militanti, 52 su depositi di armi e 270 su tunnel "usati per intenti terroristici". La caccia ai tunnel è una sfida cruciale. I razzi lanciati da Gaza su Israele sono 1663: tra questi 346 sono stati intercettati dal sistema Iron Dome. Intanto fonti mediche palestinesi parlano di 318 morti e 2.290 feriti dall'inizio delle operazioni l’8 luglio scorso.

Mentre il braccio armato di Hamas, le Brigate Ezzedin al-Qassam, afferma che i propri uomini sono riusciti a penetrare nelle "linee nemiche" nel nord della Striscia di Gaza, si apprende che è stato sventato un attentato ordito utilizzando un asino carico di esplosivo: è accaduto la scorsa notte a Rafah (a sud di Gaza). Quando i militari israeliani hanno visto il povero animale che si avvicinava verso di loro i soldati si sono insospettiti ed hanno fatto fuoco facendo esplodere l’ordigno. Già altre volte in passato i palestinesi hanno fatto ricorso ad asini e cavalli per attaccare con ordigni esplosivi i soldati israeliani.

La guerra si combatte anche con due armi molto più sottili delle bombe e dei razzi: propaganda e controinformazione. La Jihad islamica afferma di aver centrato la scorsa notte a Beit Hanun, nel nord della Striscia, un carro armato israeliano con un razzo anti-carro. La radio militare ha confermato che nella notte diversi razzi anti-carro sono stati sparati verso le forze israeliane, ma ha negato che alcun blindato sia stato centrato. Nel frattempo sul web la Jihad islamica aggiunge di aver colpito un altro carro con un carica esplosiva. Fino ad ora non c’è conferma su quanto accaduto.

I palestinesi sfollati che a Gaza cercano rifugio nelle scuole messe a disposizione dall’agenzia dell’Onu per i rifugiati (Unrwa) sono ormai più di 50mila. Lo rende noto l’Unrwa tramite Twitter.

Il quotidiano israeliano Haaretz scrive che il capo politico di Hamas, Khaled Meshal ha detto che il gruppo non accetterà una tregua fino a che Israele non toglierà il blocco imposto a Gaza e non libererà i detenuti palestinesi riarrestati dopo essere stati liberati nello scambio per i rilascio del soldato Gilad Shalit. Hamas - sempre secondo Haaretz - vuole che l’Egitto mostri "flessibilita" nell’apertura del valico di Rafah con la Striscia. Meshal avrebbe detto anche di essere disponibile a discutere ogni accordo basato su queste richieste, aggiungendo che il Qatar e la Turchia stanno prendendo parte agli sforzi di mediazione accanto all’Egitto.

Alcuni razzi provenienti da Gaza sono arrivati vicino alla città di Dimona, in Israele, causando la morte di un civile israeliano e il ferimento di altre quattro persone.

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 19/07/2014 - 13:14

Incredibile la sproporzione di mezzi: da una parte un esercito armato fino ai denti, sofisticato, dotato di atomica... ispirato alla religione più intrinsecamente razzista della storia. Dall'altro poveri contadini....privati di tutto.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 19/07/2014 - 13:15

Ancora oggi Israele espande le sue colonie su terra palestinese. E vuole la pace !!!! Essere in pace mentre ruba terra non sua.

Alessio2012

Sab, 19/07/2014 - 13:22

Povero asinello... vittima incolpevole di quei mostri. E poi Vauro li difende pure...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 19/07/2014 - 13:34

Non si fermeranno con la distruzione della Palestina. Perché disprezzano, sono educati a disprezzare, qualunque popolo diverso da loro. Non si fermeranno. NEssuno si illuda.

alberto_his

Sab, 19/07/2014 - 13:39

Al computo dei razzi israeliani (fonte IDF) ne mancano oltre 750; quelli indirizzate su scuole, ospedali, spiagge e obiettivi civili.

habanero63

Sab, 19/07/2014 - 13:40

Forza Hamas distruggi il nemico sionista !

mborrielli

Sab, 19/07/2014 - 14:06

Ausonio, lei deve essere totalmente fulminato. Se non hai le armi per combattere un esercito potente, mi dici con quale logica gli muovi guerra ? E' come se Cuba facesse guerra agli USA e si lamentano che prendono mazzate perché quelli hanno le portaerei invece di combattere con le fionde. Poi la invito a rileggersi la cronologia degli eventi a partire dal rapimento e successiva uccisione dei bambini. Troverà che Israele non bombarda Gaza per via dei tre ragazzini scannati da Hamas da personaggi che si nascondono come topi. Ma con voi col cervello usato come optional, che cacchio ci si parla a fare.

Ernestinho

Sab, 19/07/2014 - 14:22

Mi sembra che sia sempre HAMAS ad iniziare le ostilità con attentati vili! E Israele, giustamente, si deve difendere!

alberto_his

Sab, 19/07/2014 - 14:29

@mborrielli: errato! I raid a Gaza e la massiccia ondata di arresti arbitrari sono iniziati ben prima del presunto lancio di razzi dai territori occupati. L'episodio del rapimento e dell'uccisione (il governo e l'apparato di sicurezza israeliano erano al corrente da quasi subito che i tre erano morti, come testimoniato dalle notizie filtrate sulla stampa israeliana e taciute su quella occidentale) è stato utilizzato come pretesto, come evento catalizzatore per portare avanti un'offensiva già pronta da tempo.

Nerone2

Sab, 19/07/2014 - 14:32

Chi uccide civili, uomini donne e bambini e' terrorista assassino!!

paspas

Sab, 19/07/2014 - 14:38

xAusonio. Prima di scrivere pensa a quello che hai in testa. I tuoi "Rossi" hanno rubato la Dalmazia all'Italia, che ne dici? I Francesi Tenda e nizza all'Italia........ti piace?

roberto_m

Sab, 19/07/2014 - 14:42

per ausonio e habanero63: prima di scrivere certe scempiaggini, andate a leggere i libri di storia. leggendo certi commenti si resta basiti e ci si rende conto di come certa gente non si rende conto che giustifica un popolo ignorante piagnone e nullafacente come quello palestinese. poi altra domanda: ma se sono così poveretti da non avere neanche i soldi per mangiare, dove vanno a prenderli per comprare i missili da lanciare sulle città israeliane ? gradirei risposta.

albertzanna

Sab, 19/07/2014 - 14:49

AUSONIO - i suoi commenti sono vomitevoli. Null'altro da dire su di lei, comunista e amico dei terroristi che ammazzano i bambini, piazzando le loro rampe di lancio anche sui tetti delle case di gente innocente e indifesa. E sei lei avesse la sua casa centrata da uno dei razzi di Hamas, cosa farebbe, andrebbe a baciare le mani dei terroristi. SI, lo farebbe, perché i vigliacchi come lei se ne sbattono anche degli indifesi. AZ

roberto_m

Sab, 19/07/2014 - 14:50

dimenticavo: inoltre è sempre hamas che rifiuta ogni trattativa di pace e si lancia in attentati terroristici. Israele si difende solamente dagli attacchi vigliacchi dei terroristi palestinesi, quindi basta difendere gente che odia uno stato civile e democratico quale è quello israeliano e invece pensa solo alla sua distruzione. shalom. ISRAEL FOR EVER

Ernestinho

Sab, 19/07/2014 - 14:54

X nerone2 ed altri commenti similari Va bene, non sta bene uccidere gli innocenti, ci mancherebbe! Però ricordate pure la strage degli atleti israeliani alle Olimpiadi di Monaco, le stragi su autobus in Israele ed altri vili attentati compiuti dai palestinesi!

Ernestinho

Sab, 19/07/2014 - 15:02

E che dire della continua sfida di Hamas ad Israele? Buttano sempre benzina sul fuoco, mai che chiedano un incontro per la pace!

DonatoDS

Sab, 19/07/2014 - 15:06

alberto-his - La stampa israeliana E' stampa occidentale. Per le altre idiozie che scrivi, confrontati con il microcefalo alias ausonio; non meriti il mio commento. Comunque grazie per ciò che scrivi, fra una sirena e l'altra sei così ilare che metti di buon umore. E adesso sparisci!!!

albertzanna

Sab, 19/07/2014 - 15:08

PER ROBERTO_M - mi spiace doverle dire che lei non avrà alcuna risposta, da questi nullafacenti amici del terrorismo, perché sono vigliacchi come i palestinesi, che sono i veri assassini dei civili colpiti dalla reazione israeliana. Se al posto di Israele ci fosse la Siria, come nemico, o l'Iran, i l'Iraq, a quest'ora le vittime civili di reazione si conterebbero a decine di migliaia (legga le cronache della guerra fra Iraq e Iran, 1980/1988 con circa un milione di morti, di cui moltissimi civili, e bambini usati per pulire il terreno dalle mine!!). E' tipico dell'arabo sparare a casaccio nel mucchio, è sempre stato il loro modo di fare la guerra, o di festeggiare sparacchiando per aria, tanto i proiettili devono tornare a terra, e se colpiscono un innocente........, chi se ne frega, lo ha voluto Allah, che è quello che viene sempre tirato in ballo, mentre sarebbe più esatto dire che è Maometto, l'inventore della religione islamica che pretende le atrocità che i "martiri" islamici attuano a tabula rasa. Albertzanna

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 19/07/2014 - 15:17

Ausonio stia lontano dagli uomini di hamas perchè potrebbe essere usato per gli attentati.

DonatoDS

Sab, 19/07/2014 - 15:46

Hai visto ausonio? gianniverde ti da del Lei; pare convinto che tu sia una persona! qualcune deve avvisare gianniverde!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 19/07/2014 - 15:47

mborrielli - la sua domanda è logica, proviene da un italiano. Noi siamo da tempo educati all'opportunismo, al salire sul carro del vincitore. Al posto dei palestinesi, avremmo già ceduto terra e paese agli ebrei. Saremmo scappati.

DonatoDS

Sab, 19/07/2014 - 16:28

Hei pseudo??? ti vergogni di replicare oppure sei già saturo della tua dose di ridicolo - ridicolo? dai fammi sorridere che ne ho bisogno!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 19/07/2014 - 16:49

DonatoDS Se fosse una persona non verrebbe usato per gli attentati.Comunque grazie dell'avviso e tanti saluti.

gian paolo cardelli

Sab, 19/07/2014 - 17:11

Ma i vari "pro-palestina" come mai non sanno rispondere ad una domanda la cui ovvietà fa vergognare a doverla porre? la domanda è sempre la stessa: "SE ISRAELE VUOLE LO STERMINIO DEI PALESTINESI PERCHE' NON LO FA, VISTO CHE PUO' RIUSCIRCI IN QUARANTOTT'ORE"? chissà se qualche Ausonio, Alberto_his, Habanero, riuscirà a darcela, 'sta risposta...

michele lascaro

Sab, 19/07/2014 - 18:23

Ma quanti asini vivono a Gaza? non è che Hamas fa indossare la veste d'asino ai suoi seguaci, di esopiana memoria?

chicolatino

Sab, 19/07/2014 - 19:15

Ausonio sei solo un SOMARO ignorante, come quell'asinello che era ignro di quello che I tuoi amici terrosti gli avrebbero riservato!! non ci sei mai stato in Israele e quindi parli solo per assiomi sentiti qua e la'!!! sei ridicolo!!!il 70-80% degli israeliani vuole solo godersila vita e basta, non gli frega nulla ne' di religione ne degli ebrei ortodossi (con occhialini e treccine per intenderci, che non lavorano ma pregano solamente e ricevono contribute statali, e per questo al resto degli israeliani stanno sulle balle enormemente) ne' dei palestinesi o americani o europei, ne' della guerra e odiano dover fare servizio militare per 3 anni (2 anni per le donne)!!! QUINDI BASTA DIRE CAZZATE!!!!

dadbabbel

Sab, 19/07/2014 - 19:48

Chi è contro il popolo Palestinese è contro la verità storica e la giustizia . Quindi presumo che siano Ebrei che difendono Ebrei o dei perfetti ignoranti. Naturalmente ci sono stati e ci sono numerosi intellettuali ebrei che non approvano questa politica fascistoide dello Stato d'Israele : Moni Ovadia , Noam Choamsky, Norman Finkelstein, Giled Atzmov, Mersheimer, Walt, Hamira Hass, Gideon Levy, David Cole, Rabi Weiss e tutta l'associazione Naturei Karta formata da ebrei ortodossi, in Israele ci sono gli Smininistit incarcerati perchè non vogliono giocare al massacro sui palestinesi, e poi tantissimi altri.ancora. Basta vederli nelle manifestazioni antisioniste di Brooklyn. PIENO DI GRANDI EBREI!

gianrico45

Sab, 19/07/2014 - 23:08

Avete presente la guerra tra pellirossa e giubbe blu?ecco questa non è altro che la stessa medesima sporca guerra,con gli stessi motivi di interesse politici economici e con la stessa disparità di forze in campo.Avanti continuate pure a tifare.

Gius1

Sab, 19/07/2014 - 23:09

Ausonio, non me la racconti giusta. Tu sei di parte. La pace come la guerra si dev´essere sempre in due per attuarla e i Palestinesi ora come ora non la vogliono

yurida

Dom, 20/07/2014 - 00:22

@alberto-his: lei è serio quando scrive le sue frasi degne di goebbels e probabilmente copia e incollate dal manifesto: "il presunto lancio di razzi dai territori occupati"... Il lancio è presunto? 1500 missili sono presunti?? E vengono lanciati dai territori occupati?? Gaza è territorio occupato??? Forse sarebbe il caso di informarsi prima di scrivere (nel 2005 è successo qualcosa a gaza), a meno che la sua sia pura propaganda filopalestinese volta a propinare menzogne a chiunque sia disposto a leggerla...

CHAIIM

Dom, 20/07/2014 - 06:35

AUSONIO E COMPANY, NON CONOSCETE LA REALTA' E PARLATE SOLTANTO CON PREGIUDIZIO, DOVE ERAVATE VOI E I PRESUNTI PACIFISTI QUANDO LA NATO NELLA SUA CAMPAGNA IN EX YUGOSLAVIA HA LANCIATO 2300 MISSILI, 14000 BOMBE COMPRESE ANCHE QUELLE ALL URANIO !!, HA UCCISO 2000 CIVILI, HA COLPITO 300 SCUOLE, 20 OSPEDALI E 200000 SERBI SONO STATI COSTRETTI A LASCIARE LE LORO CASE, ERA FORSE UNA CROCIATA DI PACE ? IL VOSTRO PREGIUDIZIO FALSA LA REALTA', ISRAELE NON SI FA SCUDO DI BAMBINI, NON IVIA I PROPRI FIGLI CON CINTURE ESPLOSIVE, NON LASCIA BOMBE NEGLI AUTOBUS, CERCA DI UCCIDERE CIVILI, MA FORSE PERCHE' SONO EBREI ,NON HA NESSUNA IMPORTANZA VIENI NEI RIFUGI E POI COMINCIA A PARLARE,ISRAELE DIFENDE I PROPRI CITTADINI , NON FA DI LORO SCUDI UMANI, COME HAMAS COME TI HO GIA' SCRITTO, :VERGOGNATI PER LE FALSITA' CHE SCRIVI

Alessio2012

Dom, 20/07/2014 - 10:20

@ dadbabbel: chi è a favore dei palestinesi è solo un antisemita che cerca una scusa per attaccare gli ebrei.

nino47

Dom, 20/07/2014 - 12:41

@ausonio: sei fuori come una campana! e come i tuoi colleghi tavarisci ti dimeni forsennato a difendere una causa sballata, e persa! E piu' ti dimeni piu' spari cazzate a vanvera, convinto che qualcuno ti ascolti!!

Alessio2012

Dom, 20/07/2014 - 22:02

Ma che significa che è una battaglia tra pellerossa e esercito americano? Nessuno porta via le terre ai palestinesi, che tra l'altro, come sottorazza negroide, occupano ormai 3/4 del globo... Nessun comunista poi si indigna dell'invasione silente che avviene in Italia... un paese oltretutto sovrappopolato.

nino47

Lun, 21/07/2014 - 10:36

L'estrema manifestazione della sudicia morale di Hamas! non bastando i suoi compatrioti civili, donne vecchi e bambini innocenti ed incolpevoli, si appropia anche dell'ancor piu' incolpevole partecipazione di un suo simile, che percio' stesso non esce offeso dalla similitudine: un asino!!! Ma il genio non si e' accorto che nel suo caso, l'appartenere al genere umano non lo esime dall'inchinarsi al quadrupede in umile ammissione di inferiorita'!