Gb respinge 3000 orfani della guerra civile in Siria

Il parlamento di Westminster ha respinto la proposta di accogliere tremila bimbi senza genitori che sono alloggiati a Calais: "Prendiamo solo quelli dei campi in zone di guerra"

Cala l'imbarazzo su Westminster, dopo che i parlamentari britannici hanno votato, nella notte fra lunedì e martedì per rigettare il piano di accoglienza di tremila bambini in fuga dalla guerra in Siria senza i genitori e già arrivati in Europa e alloggiati a Calais.

294 membri del Parlamento contro 276 hanno deciso che la Gran Bretagna accoglierà sì i tremila piccoli profughi, ma solo tra quelli ospitati nei campi per rifugiati allestiti in prossimità delle zone di guerra.

La votazione ha spaccato il partito conservatore, con diversi parlamentari dei Tories che si sono rifiutati di seguire le indicazioni del governo per votare insieme all'opposizione laburista. L'Independent, che pubblica la lista completa dei parlamentari che hanno votato contro l'accoglienza, ricorda come l'emendamento per accettare i tremila bimbi è stato presentato dal laburista lord Dubbs, di origini ceche, che negli anni Trenta è arrivato in Gran Bretagna come profugo in fuga dalle persecuzioni naziste.

Per il momento, i tremila piccoli profughi rimarranno bloccati a Calais. In attesa che qualcuno si decida ad accoglierli.

Commenti

cgf

Mar, 26/04/2016 - 12:25

perché GB e non Germania? oppure restare in Francia? li prende al-Fano? già, perché no, procedure di adozione d'urgenza.

gabryvi

Mar, 26/04/2016 - 12:29

Da dove sono passati per arrivare a Calais?

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 26/04/2016 - 12:43

Queste sono proposte concrete di chi ha capito che bisogna porre un limite all'accoglienza. Gli unici che continuano a non capire, o fingono di non capire, sono i nostri governanti buonisti che devono accontentare gli amici delle Coop e della Caritas. Ma poi, perché devono venire tutti in Europa. Perché non se li prendono in Arabia saudita, in Qatar, nei paesi musulmani? Perché i siriani devono per forza andare a Londra e gli africani in Svezia? Per quale motivo?

Una-mattina-mi-...

Mar, 26/04/2016 - 13:18

IL TROPPO STROPPIA, oltre le chiacchiere boldriniche si dimostra che anche i farlocchi astratti "principi" hanno un limite.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mar, 26/04/2016 - 13:58

Noi italiani buonisti in un mondo di duri, avremo la peggio.

DuralexItalia

Mar, 26/04/2016 - 14:13

So di andare contro corrente ma mi piace essere coerente: 3000 bambini che hanno perso padre e madre non possono non essere accolti. In qualsiasi parte del mondo dagli USA al Qatar e dall'Europa al Brasile. Non esiste non accogliere i bambini che hanno veramente bisogno. Non sono loro quelli da respingere ma tutti coloro i quali vengono in Europa e poi si macchiano di crimini o restano ad oziare sostenuti dai welfare occidentali dopo essere pervenuti da clandestini. Quelli sono un problema da affrontare seriamente con espulsioni immediate senza boldrinate di sorta. Distinguiamo per carità

Ritratto di Nick-88

Nick-88

Mar, 26/04/2016 - 14:46

Il vostro cinismo ed egoismo mi fanno sempre più schifo, vi hanno prosciugato ogni traccia di umana pietà.. Almeno di fronte a bambini innocenti che hanno persi i genitori, che scappano dalla guerra, abbiate il RISPETTO di fare silenzio

Ritratto di Nick-88

Nick-88

Mar, 26/04/2016 - 14:57

Giorgio_Pulici... VERGOGNA, Bella educazione che dai a tuo nipote.. E per colpa di "educatori" come te se poi nelle scuole i bambini vengono emarginati e presi in giro per il fatto di essere di colore o di avere gli occhi a mandorla.. Fidati, io ne so qualcosa.. E finitela con sto "buonisti" che non vuol dire un'emerita cippa..

OttavioM.

Mar, 26/04/2016 - 15:29

@Duralexitalia non farti confondere dalle parole che usa la propaganda di chi guadagna sugli immigrati.Faccio fatica a credere che un bambino fino a 12 anni riesce ad arrivare a Calais da solo passando attraverso una decina di paesi.Che poi siano tutti siriani ho i miei dubbi.Mi sa che sono i famosi minori non accompagnati come arrivano da noi.Quasi tutti maschi,autodichiarano 17 anni ma ne dimostrano di più,vengono spediti qui dai loro genitori perchè leggi sbagliate ne impediscono il rimpatrio,entrati loro poi arriva tutta la famiglia con il ricongiungimento a vivere di welfare,la stragrande maggioranza arriva da paesi in pace e persino europei come l'Albania.Fanno bene gli inglesi a dire no.Basta incentivare furbi e trafficanti.

timoty martin

Mar, 26/04/2016 - 15:38

GB sono molto + intelligenti e coerenti di noi.

DuralexItalia

Mar, 26/04/2016 - 16:25

@OttavioM.: Io sono contro i furbi senza se e senza ma di ogni etnia religione o provenienza. Però ti confesso che di fronte ad un bambino divento un altro. Lo confesso è una mia debolezza ma mi fa restare umano.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 26/04/2016 - 16:50

Mai discutere con i comunisti e con i matti: si perde tempo, si sprecano energie e, a lungo andare, si rischia anche la salute.

Ritratto di Nick-88

Nick-88

Mar, 26/04/2016 - 17:41

Giano vai tranquillo, la tua salute tanto è già compromessa da molto tempo