Giallo sulle elezioni austriache: ​"In un comune affluenza al 146%"

Sul sito del ministero il conteggio dei voti supera quello dei votanti. In molti, dopo la vittoria del candidato dei Verdi, hanno avanzato l'ipotesi di brogli elettorali

Non sono pochi gli elettori austriaci a gridare allo scandalo per "brogli elettorali" alle ultime presidenziali. I fan di Norbert Hofer, il candidato di destra risultato sconfitto per colpa dei voti per corrispondenza, pensano che qualcosa sia andato storto. Numeri "anomali" nel conteggio che ha incoronato l'ecologista Alexander Van der Bellen presidente d'Austria.

I focolai di protesta sono stati incoraggiati da una notizia pubblicata dal quotidiano austriaco heute.at sulla versione online, poi ripresa anche nell'edizione cartacea odierna. Un articolo nel quale viene evidenziato un dato "irregolare" riferito agli scrituni che ieri hanno consegnato la vittoria ai Verdi. Nel collegio "Waidhofen an der Ybbs", infatti, l'affluenza al voto è stata del 146,9%. Più i votanti degli aventi diritto: 13.262 quelli che si sarebbero recati alle urne contro i soli 9.026 che avrebbero potuto partecipare alla consultazione elettorale. Il risultato nel collegio è stato tutto in favore di Van der Bellen, che ha collezionato il 52,7% (6.621 voti) contro il 47,3% del candidato di destra, Hofer (5.938 voti).

Quasi sicuramente si tratta di un errore del sistema di conteggio. O probabilmente qualcuno ha sbagliato a inserire i dati. Intanto il ministero dell'Interno austriaco ha "bloccato la pubblicazione dei risultati elettorali fino al primo giugno", percisando che anche qualora cambiasse il conteggio sul distretto, il responso non intacchrebbe la vittoria finale di Van der Bellen.

Ma non è l'unico caso. A casa del FPO, il partito di Hofer, si fa notare che le schede provenienti via posta dall'estero siano miracolosamente aumentate di 20mila schede in poche ore. All'inizio la commissione elettorale disse che ne sarebbero arrivate appena 740mila. Poi miracolosamente sono diventate 760mila. Tutte valide, quando ci si attendeva di doverne annullare per vari motivi almeno 40mila.

Lo scarto così basso (appena 31mila voti) tra i pretendenti al trono della presidenza dell'Austria ha alimentato così molti sospetti. Sono tantissimi gli elettori di Hofer che invitano il loro leader a fare ricorso contro il risultato finale uscito dalle urne. Che però il candidato della destra non ha raccolto, riconoscendo per il momento la sconfitta.

Commenti

Clericus

Mar, 24/05/2016 - 15:55

Hofer ha riconosciuto la sconfitta e non ha presentato ricorsi.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 24/05/2016 - 15:57

Ormai siamo in un completo regime totalitario in Europa ,la criminalita organizzata di queste bande politiche dell occidente europeo asservite ai loro capi oltreoceano, si permettono questo ed altro!

giuliana

Mar, 24/05/2016 - 15:58

Se non avessero nulla da nascondere, sarebbero i primi a pretendere un controllo accurato e capillare. Se......se.....se......NON avessero nulla da nascondere.

coccolino

Mar, 24/05/2016 - 16:04

.....esisterà anche in Austria la possibilità di ricorrere e ricontare le schede?.....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 24/05/2016 - 16:06

Il solito trucchetto da magliari dei sinceramente democratici?

egenna

Mar, 24/05/2016 - 16:06

Condivido,brogli sul filo di lana,la Scozia insegna,ma almeno a loro hanno dovuto concedere qualche cosa,in itaglia invece ci saranno i brogli e basta. Cordiali saluti

linoalo1

Mar, 24/05/2016 - 16:06

Alla fine,Tutto il Mondo è Paese!!!Ovunque,e quindi anche in Italia,cosa non si farebbe pur di vincere delle Elezioni????

Libertà75

Mar, 24/05/2016 - 16:06

Tutto il mondo è paese

michetta

Mar, 24/05/2016 - 16:15

Ovunque si vada, esiste sempre la frangia comunisto-verde-catto-ladresca, che riesce a fare i porci comodi propri, fregandosene altamente dell'ONESTA'. Sono ladri e disonesti, dalla nascita e quindi, di generazione in generazione, istruiti ed abituati a fare, quello che hanno fatto i loro nonni e loro padri, cioe', i ladri e disonesti, proprio come quelli che facendo finta di propendere dalle loro ragioni, li va a trovare, perfino nelle carceri ed i centri sociali. Spero proprio che, almeno in Austria, si ottenga la VERITA'. TUTTI A VOTARE !!!!

27Adriano

Mar, 24/05/2016 - 16:16

Probabilmente anche i comunisti tedeschi, come quelli italiani, anche se sono comunisti.. verdi hanno insito nel dna il broglio e il malaffare

blackindustry

Mar, 24/05/2016 - 16:19

Non mi stupirebbe, i comunisti (sotto qualunque mentite spoglie abbiano in europa) sono maestri nella menzogna e imbrogli.

ex d.c.

Mar, 24/05/2016 - 16:24

In questi caso dovrebbe essere obbligatorio il controllo ed il nuovo conteggio di tutte le schede. In Italia la sn ha vinto le elezioni con 24.000 voti cambiando, notevolmente in peggio, il destino del Paese

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 24/05/2016 - 16:43

Hofer è più intelligente di quanto gli Eurogansters non pensino

ferdinando55

Mar, 24/05/2016 - 16:51

La cosa non mi stupirebbe affatto, ormai siamo abituati ai brogli della sinistra becera, non ricordate dieci anni fa lo scandalo delle elezioni italiane e dei voti degli italiani all'estero??!? Purtroppo dobbiamo rassegnarci: a chi credete che giovi l'invasione di stranieri che dobbiamo subire (con tutto ciò che ne consegue in termini di pubblica sicurezza ecc.)? Provate a darvi una risposta e alla fine vi accorgerete della voi stessi: vogliono un enorme serbatoio di voti per il futuro perché sanno benissimo che in tutta Europa la gente non ne può più e ormai è orientata a votare contro le sinistre, le quali vinceranno comunque, o imbrogliando o attraverso i voti dei nostri invasori.

coccolino

Mar, 24/05/2016 - 17:00

E NON PARLIAMO DI BROGLI.....QUELLA E' ESCLUSIVA ITALIANA.....

meloni.bruno@ya...

Mar, 24/05/2016 - 17:34

La vittoria di Prodi fu per 24mila voti,arrivata in tarda notte,a Napoli furono trovate migliaia di schede elettorali in una discarica idem sul Tirolo in mezzo ai boschi,forse l'Austria a preso inegnamento dai nostri democratici.

duball

Mar, 24/05/2016 - 17:40

In italia e' da sempre cosi. Il centrodestra per vincere le elezioni deve superare la sinistra di almeno un milione di voti e in questo modo i comunisti hanno vinto tutte le volte che sono andati al governo,nel 1996 e nel 2006 con prodi,nel 2013 con bersani. D'altra parte era chiaro come il sole,visto lo scarto minimissimo tra i due candidati austriaci e mancando ancora quelli dei cittadini esteri che hofer non lo avrebbero fatto vincere. La chiamano "democrazia" ma e' una burletta,e fa specie che il ministro dell'interno abbia dichiarato,nella peggior tradizione napoletana, che anche in caso di riconteggio favorevole a Hofer il risultato non sara' cambiato. Cmq credo che alla fine sara' un grosso boomerang per loro.

obiettore

Mar, 24/05/2016 - 17:49

Ma va ?

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 24/05/2016 - 18:11

L'Europa Democratica (stile Unione Sovietica col Politburo) da un buon esempio di democrazia. Bruxelles ordina chi deve vincere e gli Stati eseguono... così come già avvenne per Francia, Olanda, Irlanda coi referendum pèer l'adesione che furono ripetuti ad oltranza e con ricatti fino a che vinsero i si.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 24/05/2016 - 18:12

.azzz,vuoi vedere che gli scrutatori dei seggi hanno imparato dai pidioti italici???

giosafat

Mar, 24/05/2016 - 18:12

Quello che occorre tenere ben presente è che il partito sconfitto dalla grande coalizione messa in piedi per sbarrargli la strada, ha ottenuto, a spanne, circa il 50 %, e da solo, dei voti partendo da una base di circa il 35%. Si accettano scommesse su chi vincerà le politiche.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 24/05/2016 - 18:14

[...] precisando che anche qualora cambiasse il conteggio sul distretto, il responso non intacchrebbe la vittoria finale di Van der Bellen. In pratica con imbrogli o no, il risultato non cambia deve vincere chi vuole l'Europa... più dichiarazione di dittatura di questa dove la trovate?

nova

Mar, 24/05/2016 - 18:37

''Anche se il conteggio cambiasse Van der Bellen resterebbe presidente''. Successe anche nel 2000 con W. Bush della dinastia Bush. I brogli avvennero effettivamente a danno di Al Gore in Florida, governata da Jeb Bush della dinastia Bush, e la vittoria fu aggiudicata a Bush grazie alla sentenza della Corte Suprema, in spregio della Costituzione, la quale è composta da nove giudici nominati a vita, cinque dei quali erano stati nominati dall'ex presidente Bush senior della dinastia Bush.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 24/05/2016 - 18:38

Tagliamo corto. La sinistra gestisce le elezioni come la camorra il campionato di calcio.

pastello

Mar, 24/05/2016 - 18:58

Guarda guarda, sono stato facile profeta.

pastello

Mar, 24/05/2016 - 19:01

E del notevole aumento dei votanti per corrispondenza ne vogliamo parlare? Caro Giornale, non mollare.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 24/05/2016 - 19:06

A Hofer faranno fare la stessa fine di Haider... Organizzeranno un incidente per toglierlo di mezzo!

uqbar68

Mar, 24/05/2016 - 19:11

ormai la UE è un concentrato di potere occulto, perverso e corrotto che agisce spudoratamente

Miraldo

Mar, 24/05/2016 - 19:23

Classico imbroglio in salsa comunista........... qui in Italia queste cose è roba loro(Pd e M5S)................

Juniovalerio

Mar, 24/05/2016 - 19:39

austriaci! marciate su Vienna!!!!! poi gli altri marceranno su Berlino Roma Parigi.....

Tafano48

Mar, 24/05/2016 - 19:40

lo scrutinio delle schede andrebbe fatto fare ai ragazzini delle medie invece che ai soliti furbetti che sanno "far annullare" le schede a loro sfavorevoli. Capita in Italia, perchè non dovrebbe capitare anche lì?

An_simo

Mar, 24/05/2016 - 19:42

Il solito titolo da furbetti che lascia intendere che i vincitori sarebbero stati gli altri. Poi leggi ed è tutta un'altra storia. Stesso copione per questo giornaletto

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 24/05/2016 - 19:46

Continua l'ostruzionismo ai miei commenti...complimenti!!

roniks69

Mar, 24/05/2016 - 19:49

asomiglia non di poco al resultato di votazioni in Scozia,quando il sondaggio prima del'referendum dava ben altri risultati.evidente,che le forze europei non lasciano passare la vera volonta dei popoli di decidere il proprio destino.troppi interessi politico-finanziarie in giocco.povera Europa.....

leo.nar.do

Mar, 24/05/2016 - 20:00

Se così è, vuol dire che la prossima volta gli austriaci daranno al candidato della destra il 70% dei voti per essere sicuri della vittoria ...

Ritratto di PrigionieroPoliticoItaliano

PrigionieroPoli...

Mar, 24/05/2016 - 20:02

da sempre, anche in Italia, questi furbastri vincono per una manciata di voti. Glii scrutinatori sono tutti tesserati PD in Italia!!! e poi ci sono le truffe postali gestite dalla CIA

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 24/05/2016 - 20:06

A noi la sinistra ha portato via, rubato, due milioni di voti ad ogni elezione. Quando SILVIO lo diceva pochi gli credevano, adesso si scopre che i brogli elettorali della sinistra sono un fenomeno europeo, se non mondiale. Ricontare!

hectorre

Mar, 24/05/2016 - 20:24

beh, ormai non sono più le urne a decretare chi governa....lo stiamo vivendo sulla nostra pelle, quindi non mi stupirei di evetuali brogli...ovviamente verrà tutto insabbiato.

sparviero51

Mar, 24/05/2016 - 21:01

NON SI SMENTISCONO MAI !!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 24/05/2016 - 21:08

che gli scrutatori di dx alle prossime elezioni, non abbandonino i posti dei seggi dove operano, per non lasciare a certi furbetti carta bianca.

Ritratto di hermes29

hermes29

Mar, 24/05/2016 - 21:32

Io, subito dopo il verdetto finale, attraverso "queste pagine" avevo urlato in modalità chiare e specifiche, l'imbroglio delle schede arrivate per posta. Controllate i messaggi di hermes29

Ritratto di hermes29

hermes29

Mar, 24/05/2016 - 21:39

Spero che la magistratura austriaca denunci gli autori istituzionali, eletti dal governo in carica, raccogliendo le varie testimonianze degli elettori che figurano che hanno votato. In realtà "non hanno mai votato" Questi plichi che contenevano le schede elettorali non utilizzate perché rifiutate o non pervenute, dovevano ritornare indietro INTEGRE: prima del verdetto Nazionale. In realtà erano già compilate e pronte all'invio in caso del bisogno. Diversamente passavano nel dimenticatoio. In passato anche in Italia......... aprite gli occhi!

vince50

Mar, 24/05/2016 - 21:40

Per i rossi anche se mascherati da verdi il termine ipotesi è fuori luogo,preferiscono i brogli è nel loro Dna.

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Mar, 24/05/2016 - 21:53

MA CHE STRANO, NON PENSO PROPRIO CHE LA SINISTRA SE NON RIESCE A VINCERE IN MODO ONESTO USI QUESTI METODI UN PO' INDECENTI MA PENSANDOCI BENE ANCHE IN ITALIA ... VITTORIA DI PRODI UN PO' EQUIVOCA ... GOLPE DI NAPOLITANO ECC.ECC.

Ritratto di hermes29

hermes29

Mar, 24/05/2016 - 22:06

Un pomodoro VERDE quando matura diventa ROSSO. Non fatevi meraviglia dei verdi arcobaleni pacifisti a metà: in Italia ora, anche islamici. Si stanno appropriando anche delle onlus e varie associazioni, senza contare il dominio politico sulle cooperative. ASSOCIAZIONE COMUNISTA? Molto peggiore di altre tristemente conosciute.

Ritratto di hermes29

hermes29

Mar, 24/05/2016 - 22:12

La stessa sconfitta riconobbe Berlusconi con un simile scarto. Come è finito il controllo e riconta delle schede? Se oggi siamo in queste condizioni, è perché non si sono puntati i piedi allora.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 24/05/2016 - 23:15

Sono brogli che fanno in Europa per sconfiggere le destre. Lo fanno anche in Italia da non si sa quanto tempo, perché eleggere un estremista di destra in Europa è più pericoloso che importare terroristi raccattandoli via mare!

roberto zanella

Mar, 24/05/2016 - 23:27

non faccia il bigolo come Berlusconi che molla sempre su tutto , se avesse avuto le palle di quelli di SX alcune elezioni vinte da Prodi sarebbero state da rivedere ma fare il bauscia lo ha fregato per bene altro che i guardiani della libertà ai seggi....

FRANCO1

Mar, 24/05/2016 - 23:47

I komunisti austriaci sono stati a lezione dei komunisti italiani ed hanno imparato molto bene!!! Ora incasseranno dalle coop austriache per il commercio!! Hofer ha fatto bene .. si prepara a stropicciarli per bene alle prossime elezioni e gli austriaci non si faranno fregare due volte.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 25/05/2016 - 01:13

Se i verdi austriaci sono come quelli italiani, ovvero come i cocomeri, verdi fuori ma rossi dentro ALLORA UN PENSIERINO SULLA VALIDITÀ DI QUEI RISULTATI LO FAREI.

Iacobellig

Mer, 25/05/2016 - 06:09

SICURAMENTE, C'È DA CREDERCI.

vince50_19

Mer, 25/05/2016 - 07:10

Concorrenza?

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 25/05/2016 - 07:56

Ribadisco quanto ho scritto ieri; c'è una forte similitudine tra questa votazione e quella della vittoria di Prodi per pochi voti anni fa... La sinistra europea e italiana è una associazione mafiosa, fatta di ladri e di servi dei poteri forti "occidentali". Il furto e l'imbroglio sono nel DNA della sinistra. Pur di non far vincere gli avversari farebbero carte false...oops schede voto false! Per questi esseri immondi è democratico l'uso della menzogna e dell'imbroglio se utilizzati per "far fuori" gli avversari politici, quando non ci riescono i loro amici magistrati.

linoalo1

Mer, 25/05/2016 - 08:09

Se solo si usassero le Tecnologie Odierne nel giusto modo,sparirebbe tutta l'attuale Organizzazione ed i costi scenderebbero notevolmente,permettendo,così,Referendum più frequenti,con somma gioia dei Cittadini!!!!

meverix

Mer, 25/05/2016 - 08:24

A mio avviso a Hofer qualcuno ha "consigliato" di non fare ricorso!

Raoul Pontalti

Mer, 25/05/2016 - 10:57

Chi fa brogli non li mette mica on-line e tantomeno sui verbali...Strano però che il sistema informatico che tratta i dati elettorali non si accorga di questo tipo di errore e non blocchi il "caricamento". Gli errori che sfuggono sono lo scambio dei voti tra una lista e l'altra, la moltiplicazione dei voti di preferenza (entro in numero di voti dati alla lista), lo scambio di voti tra i candidati, etc. che non modificano il totale dei votanti accertati. L'errore commesso qui appare evidente: sono stati sommati sia i voti del primo che del secondo turno e ARITMETICAMENTE (per totale votanti, voti validi e nulli) le percentuali dei due turni. Per capire quale sia l'esatto risultato al secondo turno in uel comune si deve guardare alla voce Vergleich (confronto tra i due turni) dove i numeri con premesso il segno + rappresentano i voti espressi al secondo turno.

antipifferaio

Mer, 25/05/2016 - 13:51

Ma va???...La TROIKA non sa nemmeno fregare per bene la gente...