Giappone, in arrivo i matrimoni per single

L'idea è venuta ad un tour operator giapponese che ha cercato di venire incontro alle esigenze di tante donne nubili offrendo loro la possibilità di un matrimonio da sogni

In Giappone sarà ora possibile, per i single, sposarsi con se stessi. Se amate voi stessi sopra ogna cosa questa è la vostra occasione.

Avete letto bene. L'idea è di un tour operator giapponese che ha deciso di offrire pacchetti nuziali per sole spose. Nella tariffa proposta dall'agenzia - a soli 1706 dollari - sono compresi un vestito da sposa, dei fiori, il make up e le fotografie, oltre ovviamente ad un viaggio a Kyoto di due giorni. Nel caso in cui aveste proprio bisogno di un marito per sposarvi, sarà possibile affittarlo (pagando qualcosina in più).

L'agenzia spiega che durante il primo giorno la futura sposa sarà accompagnata alla ricerca di un vestito per la cerimonia e ogni sceltà sarà possibile: dal classico abito bianco fino ai più tradizionali kimoni giapponesi.

Il secondo giorno, invece, sarà dedicato alla realizzazione di un servizio fotografico perfetto e al matrimonio vero e proprio.

Così il sito web dell'agenzia spiega questa iniziativa: "Siete sole e non sapete se avrete mai l'occasione di sposarvi? Questo è il momento buono per indossare un abito da sposa ed avere le vostre foto di matrimonio quando siete ancora giovani e belle".

Commenti

umberto nordio

Dom, 21/12/2014 - 07:29

Un'altra prova del progressivo rimbecillimento globale

linoalo1

Dom, 21/12/2014 - 10:17

E questo è niente!Un domani,sarà anche possibile sposare un animale!Scommettiamo?Lino.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 22/12/2014 - 12:16

Di norma i matrimoni dovrebbero essere solo per single, essendo la poligamia o la poliandria ostative alle nozze, ma siccome l'adulterio fu depenalizzato al tempo delle femministe... il mondo gira all'incontrario.

Ritratto di elisa65

elisa65

Lun, 22/12/2014 - 12:43

un bravo psichiatra? mi sembra la soluzione migliore!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 22/12/2014 - 14:18

Il Giappone postbellico vive una drammatica crisi di identità dovuta alla deriva occidentalista imposta dagli occupanti USA. Poveri loro.