Il "giapponese" della polizia è la star del carnevale di Rio

Il samba a lui dedicato è già il successo dell'anno: "Ah Dio mio m'è andata male, ha bussato alla mia porta il giapponese della federale ... Col cuore in mano gli ho risposto: lei si sta sbagliando, sono un lavoratore non un lobbista, un senatore né un deputato"

Newton Ishii. Segnatevi questo nome perché sarà lui la grande star della politica brasiliana che farà furore al Carnevale di Rio e San Paolo. Non la presidente Dilma e neanche il suo predecessore Lula, no, il protagonista assoluto delle sfilate del prossimo 9 di febbraio sarà questo poliziotto di mezza età e dal capello candidamente bianco che non è né di destra, né di sinistra perché, in realtà, lui i politici li arresta in serie da quando qui in Brasile è iniziata una Mani Pulite – Lava Jato, ovvero autolavaggio in italiano il nome – che al confronto la nostra del 1992, sia per gli importi delle tangenti che per i personaggi coinvolti, è stata un ‘divertissement’.

Arrestano il tesoriere del partito di Dilma e Lula? Newton c’è. È lui a mettergli le manette ai polsi. Sbattono dentro di prima mattina Marcelo Odebrecht, presidente della più grande multinazionale del settore grandi opere/costruzioni del paese del samba? È Mr Ishii ad invitarlo con tranquillità zen ad ‘accomodarsi’ dietro sul furgone della polizia mentre l’altro lo guarda tra il torvo e lo sbigottito. Il leader al Senato del partito di Lula e Dilma finisce dentro? A portarcelo è sempre lui, Newton Ishii il mito del popolo brasiliano di questo Carnevale 2016.

Sono oramai un centinaio gli arresti di politici ed imprenditori importanti in cui lui, serafico come un cherubino, appare in primo piano, protagonista assoluto. E sarà dunque lui la star numero uno del prossimo Carnevale, al punto che la maschera più venduta - dopo quella di Lula con il vestito a strisce da galeotto e della presidente Dilma leader della Banda Bassotti - è la sua. E, in suo onore, impazza su Youtube il “samba del giapponese della Polizia federale” creato in suo onore e che, c’è da scommetterci, sarà il successo musicale del Carnevale 2016.

Annunci