Ha un infarto a 10 anni: bambino muore mentre gioca a calcio

Il ragazzino era in compagnia dei suoi amici quando è crollato a terra all'improvviso. Operato d'emergenza, è morto poco dopo

È crollato a terra mentre stava giocando con gli amici a calcio. Così un bambino di 10 anni è morto davanti ai suoi compagni in un parchetto di Salford in Inghilterra.

Come riporta il Messaggero, si pensa che il ragazzino sia deceduto per un vaso sanguigno esploso nel suo cervello. Gli amici e alcuni passanti sono subito corsi in suo aiuto, eseguendo il massaggio cardiaco fino all'arrivo dei paramedici.

Il bambino è stato ricoverato in ospedale dove ha subito due operazioni di emergenza. Ma gli interventi non sono bastati: il ragazzino è morto poco dopo.

Il padre del bimbo ha ringraziato su Facebook tutti coloro che avevano cercato di salvare la vita del figlio. "Non amava nient'altro che aiutare gli altri e sappiamo che è quello che avrebbe voluto", ha scritto l'uomo dichiarando di aver donato gli organi del suo bambino.

"Tutti qui al club sono veramente devastati nel perdere un giocatore così meraviglioso. Ha fatto parte della mia squadra qui e posso dire che era un giocatore di talento che era amato da tutti i suoi compagni di squadra e allenatori", ha commentato sul social l'allenatore della De La Salle FC, squadra in cui il ragazzino giocava da due anni.

Commenti
Ritratto di diplomatico

diplomatico

Mer, 26/06/2019 - 23:44

Quanta tristezza... piccola anima innocente, che la terra ti sia lieve. Non posso, purtroppo, non definirmi ateo, ma se esiste davvero Dio è per quelli come te che mi auguro che esista.