Gaza, saltata subito la tregua. Kerry: Hamas usa i civili come scudi

La breve tregua è subito saltata. Israele estende l'offensiva. Emergenza sfollati. In Qatar summit Ban Ki-moon-Abu Mazen. E Obama manda Kerry al Cairo

Il terzo giorno dell'offensiva israeliana nella Striscia fa registrare oltre 90 palestinesi morti, per un totale complessivo di circa 436 vittime e più di 3000 feriti. L'evento più tragico si segnala a Shajaya, un quartiere popoloso attaccato a Gaza City, dove sotto i bombardamenti sono rimasti uccisi, secondo fonti locali, oltre 60 persone, di cui 17 bambini e 14 donne. Il mondo arabo ha gridato subito al "massacro", parlando di "crimine di guerra" e chiedendo con forza alla comunità internazionale di intervenire subito. Da parte sua Israele, che ha annunciato la morte di 13 soldati nelle operazioni (per un totale di 18 perdite dall'inizio dell'operazione), respinge le accuse al mittente e sottolinea che da quella zona della Striscia sono partiti 140 razzi verso Israele. Inoltre fa sapere di aver più volte avvisato la popolazione civile di allontanarsi dall'area.

La tregua tra Israele e Hamas siglata per consentire di evacuare i morti dopo il pesante bombardamento di Shajaya è durata meno di un’ora. Subito si è ripreso a combattere. L’esercito israeliano ha reso noto che i propri soldati hanno sparato "per rispondere al fuoco di Hamas". L'esercito con la stella di David ha impresso una forte accelerazione alla guerra. La fase terrestre dell’operazione "Margine di Protezione" si allarga. Tra i morti nei raid ci sarebbero anche donne e bambini, un infermiere e un cameraman, deceduti dopo che è stata colpita l’ambulanza su cui viaggiavano.

Le immagini diffuse dalla televisione al-Aqsa di Hamas hanno mostrato vari civili, tra cui donne e bambini, stesi a terra. Intanto migliaia di persone fuggono dalla zona. Secondo i commentatori dell’emittente si tratta di una nuova "Sabra e Shatila", il massacro commesso nel 1982 nei due campi profughi palestinesi in Libano dai falangisti cristiani. Un comunicato diffuso dal ministero della Sanità a Gaza rende noto che tra le vittime ci sono i familiari di un noto dirigente del movimento islamista, morti in una casa obiettivo del bombardamento aereo.

Gli obiettivi centrati dai militari israeliani nell'ultima notte: distrutti 2 tunnel e attaccati 45 obiettivi, tra questi 10 lanciatori di razzi nascosti. Dall’inizio dell’operazione, secondo il portavoce militare i siti "del terrore" colpiti sono stati 2570. Intanto è salito a oltre 62.000 il numero degli sfollati a Gaza (dato Unrwa, l’agenzia per i rifugiati dell’Onu). Per il Pchr (Centro palestinese per i diritti umani) invece, sono 130mila gli sfollati.

Vista la grave situazione umanitaria l’Egitto ha deciso di aprire il valico di Rafah con la Striscia per una settimana, per consentire il passaggio dei feriti. Lo riferisce il sito israeliano Ynet.
Il premier israeliano Benyamin Netanyahu – che stasera ha convocato il Gabinetto di sicurezza per decidere un'eventuale espansione dell'intervento nella Striscia – si è scagliato contro Hamas che ha accusato di usare "i suoi civili per proteggere i suoi missili, come scudi umani", mentre "Israele usa i missili per proteggere i civili". Poi il primo ministro – che ha anche parlato con Obama - ha ribadito che Israele "completerà la missione" fino a che la quiete non sarà ripristinata nel sud e nel centro del Paese. A fianco di Israele, come sempre, gli Stati Uniti.

I timori di Obama. Kerry vola al Cairo

Molto duro il commento del segretario di Stato americano, John Kerry: "Hamas usa i civili come scudo e rifiuta ostinatamente un cessate il fuoco". Ha poi aggiunto che Israele "ha tutti i diritti del mondo di difendersi", sottolineando che nessuno paese sotto attacco resterebbe immobile. Intanto Barack Obama in una telefonata a Netanyahu ha espresso "gravi preoccupazioni sul crescente numero di vittme, inclusi i civili palestinesi, a Gaza ed anche per la perdita di soldati israliani". La Casa Bianca aggiunge che il presidente ha chiesto al segretario di Stato Kerry di recarsi subito al Cairo, di nuovo crocevia diplomatico, per cercare di dare il contributo Usa alla ricerca di un'intesa per la fine delle ostilità.

Erdogan: Usa ciechi su Israele

Il primo ministro turco Tayyep Recep Erdogan ha replicato con durezza agli Stati Uniti, dopo che il Dipartimento di Stato aveva giudicato offensive le sue dichiarazioni contro l’offensiva israeliana. "Se l’America continua a dire che Israele usa il suo diritto di auto-difesa, è innegabile che debba fare autocritica", ha detto Erdogan, sostenendo che gli Usa sono "ciechi" di fronte a Israele, che fa un uso "sproporzionato della forza" uccidendo i palestinesi "senza pietà".

Abu Mazen e Ban Ki-moon in Qatar

Ferventi lavori a livello diplomatico. Oggi il presidente palestinese, Mahmoud Abbas (Abu Mazen), e il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, si sono incontrati in Qatar per discutere una possibile tregua a Gaza. A presiedere la riunione l’emiro del Qatar, Sheikh Tamim, canale di collegamento tra Hamas e la comunità internazionale. Sabato il Qatar ha consegnato all’Onu la lista con le condizioni poste dal gruppo islamico palestinese per una tregua. In Qatar vivono numerosi islamisti in esilio, tra cui Khaled Meshaal, il leader di Hamas. Gaza è "un ferita aperta che dobbiamo subito far smettere di sanguinare", ha detto Ban Ki-moon appena arrivato a Doha.

Commenti

Massimo Bocci

Dom, 20/07/2014 - 12:41

Gli saranno diminuite le scorte, o saranno in aspettativa i NUOVE FORNITURE UMANITARIE??? ......... ONLUS-ONU!!!

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 20/07/2014 - 12:53

A fan culo le tregue di hamas, fatte solamente per potersi riorganizzare, avanti fino in fondo sbattendosene dell'ONU cialtrone mondiale, una organizzazione colpevole di quanto sta succedendo avendo appoggiato solamente le richieste dei terroristi palestinesi

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 20/07/2014 - 12:59

il 18/10/2010 il Jerusalem Post (non penso sia antisemita un giornale israeliano... =) ) riportava le dichiarazioni del rabbino Yosef Ovadia: "i non-ebrei sono stati creati solo per servire gli ebrei"

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 20/07/2014 - 13:02

Il peggior nemico del popolo palestinese sono i palestinesi di Hamas e di quei stati,signori del petrolio,che hanno tutto l'interesse che quell'area rimanga fortemente instabile.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 20/07/2014 - 13:03

Violenza di una disumanità impensabile....ma ben giustificata da quell'orrore che è il vecchio testamento ebraico.

Ritratto di lettore57

lettore57

Dom, 20/07/2014 - 13:09

perche' non ho visto ne sentito nessuna intervista di strada da queati posti? qualcuno mi puo' rispondere?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Dom, 20/07/2014 - 13:10

Perché non mandiamo la Boldrini unitamente al suo compagni come pacifista del SEL nella striscia di Gaza.

att

Dom, 20/07/2014 - 14:42

@Ausonio: ma il corano le va a genio? jihad, e altri concetti musulmani tipo tutte le altre fedi sono miscredenti, la donna non è pari all'uomo e tante altre "cosucce" simili... non sarà mica musulmano?... spiegherebbe tutto...

CHAIIM

Dom, 20/07/2014 - 14:59

per i pseudo pacifisti : durante la campagna nella ex yugoslavia, la NATO ha lanciato 2300 missili ha sganciato 14000 bombe, comprese quelle arrichite di uranio, 2000 civili sono stati uccisi, di cui 88 bambini, e migliaia di feriti, 200000 civili sono stati forzati a lasciasre la loro casa, i raid della NATO hanno distrutto 300 scuole, 2 ospedali, e 40000 case distrutte. dove eravate ??? Israele non invia i propri figli con cinture esplosive, AUSONIO brontosauro della storia , non ti rendi conto che le tue idee non esistono piu' sono solo pregiudizio antisemita

gian paolo cardelli

Dom, 20/07/2014 - 15:15

Ausonio, come mai Israele non rade al suolo Gaza in quarantott'ore, pur avendo tutti i mezzi per poterlo fare?

gian paolo cardelli

Dom, 20/07/2014 - 15:16

Chaiim, tutto vero, ma le "bombe arricchite di uranio" non esistono...

Ritratto di dido

dido

Dom, 20/07/2014 - 15:29

hamas e Aby Mazen dettano le condizioni ad Israele per la pace? non capisco, Hamas sta distruggendo ed invadendo Israele? Perche pubblicate notizie false diramate da Hamas?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 20/07/2014 - 15:51

CHAIIM, ma che paragoni fa. Nel Kosovo era tutto legittimo perchè l'ha ordinato Baffetto D'Alema, kapataz della sinistra pacifista. Qui sono in azione i biechi ebrei capitalparassiti. Cerchi di entrare nella crapa di un pacifesso de sinistra e troverà da solo le risposte. Basta applicare lo schema pavloviano dell'impulso subliminale. L'impulso è Israele e loro cominciano a ringhiare, di default .

Nerone2

Dom, 20/07/2014 - 15:55

gian paolo cardelli... cosa non esiste? Forse e' un'omissione di Chaiim di aggiungere "impoverito" ma le bombe arricchite di uranio "impoverito" esistono.

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Dom, 20/07/2014 - 15:57

Faccia di cavalloo Kerry scopre l'acqua calda!!!!!!! con gli scarafaggi non discuti, li elimini!!

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 20/07/2014 - 16:00

Quello che la tv palestinese filo hamas trasmette lascia il tempo che trova. I palestinesi e arabi mussulmani sono dei campioni nella commedia drammatica e piagnucolona, basta ricordare combe presentavano dei bimbi di pochi anni vestiti da terroristi o kamikaze, pertanto le immagini mandate in onda con buona probabilità sono frutto a delle messe in scena per attirare l'attenzione degli sprovveduti buonisti.

antowen

Dom, 20/07/2014 - 16:00

Prima lanciano i razzi e poi propongono una tregua?

Nerone2

Dom, 20/07/2014 - 16:09

gian paolo cardelli.. hum... Israele sta' radendo al suolo Gaza. Apri gli occhi.

Nerone2

Dom, 20/07/2014 - 16:10

Cadaveri sulle strade Migliaia di palestinesi sono in fuga. Un portavoce delle brigate Ezzedin al Qassam, braccio armato di Hamas, ha affermato in un’intervista telefonica all’emittente al Jazira che le vittime delle battaglie di oggi sarebbero già più di cento. Testimoni parlano di numerosi cadaveri riversi in strada dato che le ambulanze non riescono a soccorrerli a causa degli intensi raid aerei israeliani. L’esercito israeliano aveva dichiarato oggi di voler intensificare l’offensiva, e aveva chiesto agli abitanti di lasciare le loro case.

alberto_his

Dom, 20/07/2014 - 16:20

@gpc: il picchio cambia nido.

gian paolo cardelli

Dom, 20/07/2014 - 16:43

Ripeto la domanda piu' compiutamente, visto che fate finta di non capirlo: Israele puo' radere al suolo Gaza ed ammazzarne TUTTI gli abitanti IN QUARANTOTT'ORE, e senza nemmeno coinvolgere ne le forze di terra ne usare armi chimiche o nucleari: PERCHE NON LO FA se, come blaterate voi pro "palestinesi", e' questo il suo obiettivo? Su, rispondete, se non temete per le vostre unghie...

meloni.bruno@ya...

Dom, 20/07/2014 - 16:47

Hamas è un terrorista assassino del popolo palestinese,ed anche un vigliacco,perchè prima da fuoco alle polveri utilizando i civili e dopo chiede aiuto a Ban Ki-moon accusando Israele di massacri,dovrebbe essere portato davanti a un tribunale internazionale speciale con l'accusa di aver provocato la guerra con centinaia di morti.

Nerone2

Dom, 20/07/2014 - 16:48

bracco... ti consiglio il canale Walt Disney World News.

gian paolo cardelli

Dom, 20/07/2014 - 16:52

Ripeto: le "bombe" all'uranio impoverito NON ESISTONO; le bombe esplodono, mentre i PROIETTILI PENETRATORI IN URANIO IMPOVERITO NO: sono concepiti per perforare le corazze dei mezzi militari e provocarne l'esplosione di carburante e munizioni tramite l'elevatissima temperatura provocata al momento della penetrazione dall'attrito tra il proiettile e la corazza. Questi penetratori esistono e sono stati questi ad essere stati usati nell'ex Yugoslavia (nella sola versione da 30mm sparati dagli aerei A10 durante le picchiate per attaccare dall'alto i corazzati serbi: undici QUINTALI di uranio sparati complessivamentete, la quasi totalita' finita a decine di metri sottoterra dove ci resteranno per, sempre, completamente innocui), ma state pur certi che di "bombe" non nucleari contenenti uranio impoverito non ce n'e' alcuna traccia: l'uranio esplode solo per processo di fissione, non per reazione chimica dovuta ad un innesco...

roberto_m

Dom, 20/07/2014 - 17:45

per ausonio, habanero63, ed altri similari filo-palestinesi: non capisco se i vostri commenti semplicemente farneticanti che fate, siano frutto di una mente bacata, oppure siano frutto di una malafede capziosa, atta a far imbestialire coloro che invece un cervello ce l'hanno e lo fanno funzionare regolarmente. ISRAEL FOR EVER

roberto_m

Dom, 20/07/2014 - 17:45

per ausonio, habanero63, ed altri similari filo-palestinesi: non capisco se i vostri commenti semplicemente farneticanti che fate, siano frutto di una mente bacata, oppure siano frutto di una malafede capziosa, atta a far imbestialire coloro che invece un cervello ce l'hanno e lo fanno funzionare regolarmente. ISRAEL FOR EVER

andrea24

Dom, 20/07/2014 - 17:48

Se uno Stato come la Siria o l’Iran avesse attaccato Israele,i media occidentali avrebbero creato il caso mondiale. Se fosse stata attaccata una sinagoga al giorno,ogni giorno l’evento sarebbe in cima ai giornali. Israele criminale compie la mattanza con più di 400 morti fino ad ora,mentre la feccia ebraica invade Gaza giubilando nella maniera tipica degli ebrei.Il tutto mentre Obama ripete l'ennesimo mantra creato dagli ebrei:”Israele ha il diritto di difendersi”.

Ritratto di stenos

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

maricap

Dom, 20/07/2014 - 17:59

Nerone, sei il solito coglione. Infatti, le bombe arricchite di uranio impoverito, esistono solo nella tua fantasia malata. Esso viene usato in campo civile che in quello militare, ma in quest'ultimo solo nelle munizioni anticarro, data la sua alta densità, che lo rende duro come l'acciaio temperato e rivale del tungsteno che costa molto di più. (Esso infatti, è un materiale di scarto, residuo di altra lavorazione) Il proiettile penetrante nell'impatto con la corazzatura, causa la sua alta densità e l'energia cinetica dovuta all'altissima velocità, penetra polverizzando la maggior parte di esso, e alla sua fuoriuscita, all'interno del carrarmato, a contatto con l'aria, esplode con frammenti che raggiungono i 3.000 gradi C°

habanero63

Dom, 20/07/2014 - 17:59

ritengo moralmente responsabile questo giornale di queste stragi per il suo appoggio al sionismo e al terrorismo ebraico !

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 20/07/2014 - 18:04

@gian paolo cardelli stavolta ha ragione sull'uranio impoverito. Le altre volte su altri argomenti no.

killkoms

Dom, 20/07/2014 - 18:04

gli imbecilli guerrafondai di hammaz,buoni solo a farsi scudo con i corpi dei civili,mi sembrano come il deficiente della macchietta "..quante ne ho prese,ma quante glie ne ho dette.."!!

att

Dom, 20/07/2014 - 18:18

@Nerone2: "bracco... ti consiglio..." cos'è che la fa sentire così "superiore" da permettersi certi "consigli"???... solo l'ignoranza!... i tunnel sotto terra israeliana, hamas no gli ha scavati nelle ultime 2 settimane, così come le decine di migliaia di razzi non se gli è procurati nei giorni scorsi per difesa!... e i missili indirizzati insistentemente verso siti nucleari?... e le dichiarazioni della scorsa settimana in cui dichiaravano di colpire qualsiasi israeliano, civile o no che sia?... secondo lei la colpa d'Israele è quella di difendersi, è colpevole di essersi dotato di un sistema anti razzi efficace, di attaccare le aree da dove viene aggredito (come mai i palestinesi tollerano il lancio di missili e si lamentino della reazione israeliana?!)... ripassi la storia: pearl harbor fini a hiroshima!...

att

Dom, 20/07/2014 - 18:18

@Nerone2: "bracco... ti consiglio..." cos'è che la fa sentire così "superiore" da permettersi certi "consigli"???... solo l'ignoranza!... i tunnel sotto terra israeliana, hamas no gli ha scavati nelle ultime 2 settimane, così come le decine di migliaia di razzi non se gli è procurati nei giorni scorsi per difesa!... e i missili indirizzati insistentemente verso siti nucleari?... e le dichiarazioni della scorsa settimana in cui dichiaravano di colpire qualsiasi israeliano, civile o no che sia?... secondo lei la colpa d'Israele è quella di difendersi, è colpevole di essersi dotato di un sistema anti razzi efficace, di attaccare le aree da dove viene aggredito (come mai i palestinesi tollerano il lancio di missili e si lamentino della reazione israeliana?!)... ripassi la storia: pearl harbor fini a hiroshima!...

Ritratto di benita

benita

Dom, 20/07/2014 - 18:21

complimenti al sig.cardelli per la competenza in materiali bellici. lei dovrebbe organizzare l'esercito di silvio.

gamma

Dom, 20/07/2014 - 18:30

Dopo migliaia di razzi lanciati per settimane con gli israeliani costretti a correre nei rifugi, penso che Isrele abbia tutti i diritti di reagire duramente. La Palestina di Abu Mazen vive tranquilla e collabora con Israele ma la striscia di Gaza dove hanno preso il sopravvento i terroristi di Hamas contigui ideologicamente ai Fratelli Mussulmani che hanno creato tanti disordini in Egitto predicano la distruzione di Israele e passano stupidamente la loro vita a scavare tunnel per farvi entrare i missili, insegnano ai bambini di Gaza l'odio nei confronti di Israele e sono, in una parola, la maledizione del loro popolo. Dovrebbero essere i palestinesi per primi a ribellarsi e ad estrometterli. Se l'ONU, l'ente più inutile e costoso del mondo svolgesse il suo compito, tutti quei missili e tutti quei tunnel non ci sarebbero stati e questo massacro neanche. Ma è vano pensare che gli stolti possano comportarsi da saggi e questa storia si ripeterà ancora e ancora e ancora...

claudio faleri

Dom, 20/07/2014 - 18:30

bingobongo...dici una verità è aggiuungo che chi ha interesse a mantenere il casino da a questi fanatici i soldi per vivere, dato che in 50 non si sono creati nulla

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 20/07/2014 - 18:35

Non c'era bisogno di Kerry per capire che usano i civili come scudi umani purtroppo nel mondo ci sono troppi fuori di testa che tengono le parti di hamas.Si può pure dire che questa massa di poveri disgraziati hanno votato per hamas ed ora ne subiscono le conseguenze.

Palermitano

Dom, 20/07/2014 - 18:37

QUESTI SONO CRIMINI CONTRO L'UMANITA', QUESTI SONO CRIMINI DI GUERRA TRA I PIU' ABIETTI! MA PURTROPPO OCCIDENTE, NATO, ONU E TRIBUNALI INTERNAZIONALI VARI SONO IMPEGNATI A CONTROLLARE PURE IL RESPIRO DI ARABI, MUSULMANI, RUSSI, IRANIANI, SIRIANI, NIGERIANI E FILORUSSI..... MENTRE NON VEDONO COSA COMBINA ISRAELE DA 70 ANNI. MA QUANDO CI SARANNO SEVERISSIME SANZIONI CONTRO ISRAELE?

Palermitano

Dom, 20/07/2014 - 18:38

IO STO CON I PALESTINESI SENZA SE E SENZA MA! ME NE INFISCHIO DELLA LOBBY SIONISTA CHE DILAGA IN GIORNALI, TV, ECONOMIA, FINANZA, GOVERNI DI MEZZO MONDO. PALESTINA LIBERA! PALESTINA AI PALESTINESI!

Palermitano

Dom, 20/07/2014 - 18:42

NELLA VITA E' SEMPRE QUESTIONE DI FORTUNA E LOBBY. GLI UCRAINI POSSONO FARE QUELLO CHE VOGLIONO NELL'IMPUNITA' GENERALE, I RUSSI NON POSSONO NEMMENO CRITICARE L'UCRAINA CHE VENGONO SOMMERSI DALLE OFFESE. ISRAELE PUO' FARE QUELLO CHE VUOLE, INVADERE TERRE, ATTACCARE CIVILI, FARE EMBARGHI, NEGARE I DIRITTI DEI PALESTINESI E NESSUNO DA 70 ANNI GLI DICE NIENTE. L'IRAN INVECE APPENA APRE BOCCA, APPENA OSA CRITICARE L'AMERICA VIENE ADDITATO COME IL GRANDE SATANA. IO ME NE FREGO DELLE LOBBY E STO DALLA PARTE DI PALESTINESI E RUSSI!

maan

Dom, 20/07/2014 - 18:44

Solito ritornello trito e ritrito di quei vigliacchi infami di hamas che quando sono alle strette usano il popolo cui appartengono come scudo in modo che la demente opinione pubblica mondiale si indigni e Israele, percependolo, si fermi ( ma col ca**o...spero ). Non sarà certo un problema per hamas, che imbottisce di esplosivo i propri bimbi per farli esplodere assieme agli odiati ebrei, imbottire di compatrioti, meglio se con tanti bambini in mezzo, quelli che sa benissimo saranno gli obiettivi delle forze armate di Israele.

Ritratto di danutaki

Anonimo (non verificato)

Luca_drago

Dom, 20/07/2014 - 18:48

Adesso basta! Sono schifato da leggere sempre la solita frase "israele ha diritto di difendersi" e i commenti di chi non ha nemmeno aperto wikipedia e letto qualcosa sulla storia di quei popoli. Vi faccio notare che l'islam (con le sue differenze di interpretazione-conseguenze proprio come nella politica) è la religione di oltre un miliardo e mezzo di persone e quando in ARABIA SAUDITA cadrà il regime fantoccio usa e arriverà un nuovo Gheddafi o Saddam saranno caxxi amari per tutti... Provateci a bombardare La mecca e Medina e poi dovremo chiuderci in un bel bunker a vita... Chi, secondo voi analisti politici vende le armi (o razzetti-miccette) ai terroristi? Sapete quante risoluzioni di condanna da parte della diplomazia-tribunali ha israele (compreso usare scudi umani bambini)? E quanti intellettuali, storici, artisti ed ex deportati ebrei non sionisti condannano il genocidio continuo di un paese che ha un esercito tra i più potenti al mondo? Quotidiani come Hareetz parlano di massacro. E per Cardelli se israele non rade al suolo Gaza è perchè sarebbe a propria volta attaccata massiciamente da Iran, Siria, Egitto, Giordania, con il supporto logistico di tutti i paesi "non allineati"... Rabin l'aveva capito 20 anni fa, ma fu ucciso dalla dall'estrema destra della sua stessa patria. In una guerra muoiono soldati da una e l'altra parte, questa non è una guerra è un'invasione coordinata da cia, mossad e chissà quanti altri. La mia ragazza è ebrea cittadinanza israeliana, di haifa, ed è scappata da quello schifo (parole sue). Voi semplicemente perchè berlusconi sostiene Israele, vi schierate contro i musulmani (i comunisti sono passati di moda) salvo poi andare a Sharm el-sheik, marrakesh, Istanbul a godervi le vacanze, o magari nella rossa e spietata Cuba a cercare sesso. Io ho un tono pacato nei post ma qui si esagera.... non lamentatevi se un giorno in metro o in autobus ai vostri figli scoppierà una bomba sotto il cuxo! Scusate il tono, buona domenica.

maricap

Dom, 20/07/2014 - 19:02

Erdocane dice che Israele fa uso sproporzionato della forza uccidendo i palestinesi,senza pietà.La testina di cazzo, opportunista di merda, fa finta di non sapere che hamas, con il lancio di migliaia di missili, sulla popolazione di Israele ha tentato il genocidio, e se ciò non gli è riuscito, e solo per la lungimiranza di Israele che oltre alla costruzione di rifugi, si è dotato di un sistema antimissile efficace. Senza quelli, per difendersi efficacemente,sarebbe stato costretto a coventrizzare la striscia di Gaza. Cosa che avrebbe potuto fare,in poche ore di bombardamento. Nelle antiche battaglie, i guerrieri usavano gli scudi per cercare di parare i fendenti dell'avversario, mentre tentavano di colpirlo con i loro affondi. Stessa cosa fanno i terroristi di Hamas, ma gli scudi sono la loro gente. Forse essi non si preoccupano di farli ammazzare, tanto sono prolifici come conigli. Poi se sta bene agli scudi, di cosa ci dobbiamo preoccupare noi? Cosa certa è, scudi, o non scudi, la devono finire di sparare missili su Israele, e l'unica cosa per farglielo capire è Distruggerli. Però, Erdocane, fece bombardare e inseguire dal suo esercito fin dentro l'Iraq i combattenti Curdi, e già quelli erano terroristi. ahahahahah

lento

Dom, 20/07/2014 - 19:14

Quando la guerra e' impari:Il piu' debole usa tutti i mezzi possibili e immaginabili .Vedi 11 settembre in Nuova york..."Hitler la sua vendetta era un soldato Tedesco ucciso dai terroristi dieci terroristi eliminati. Gli ebrei usano uno a mille...

gian paolo cardelli

Dom, 20/07/2014 - 19:26

Benita, non c'e' nessun esercito da organizzare, in primo luogo: in secondo luogo quello che ho ricordato stava sui quotidiani (in diversi casi molto nascosti); non e' un problema di competenza mia, ma di menefreghismo, ignoranza ovvero superficialita' altrui.

james baker

Dom, 20/07/2014 - 20:08

Il sangue ce l'abbiamo in casa, o meglio nelle orecchie : ma chi é costui di Radio Uno Rai che sbraita con una cantilena monotonica incessante e martellante che adesso ce l'ha con la luna e con chi non crede a Tito Stagno che quando cammina non ha l'ombra blablablablablablablabla ... MA LO VOLETE SPEDIRE CON UN RAZZO IN MEZZO AL TIFONE DI MARTE COSI' NON ROMPE ... PIU' A NESSUNO ????? - grazie -. -james baker-.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 20/07/2014 - 20:17

Luca_drago, sbagli di brutto, probabilmente non capendo nulla degli islamici. tu vaporizza la Mecca e rispara in orbita la pietra nera e l'Islam finisce di esistere. Vivono di simboli e se dio PERMETTE di nuclearizzare la Mecca SENZA INTERVENIRE vuol dire che non è d'accordo con gli isalmici. E' una religione arcaica che vive di superstizioni. Ahmadinejad crede ai jinn del deserto. Fa mo te.

untergas

Dom, 20/07/2014 - 20:20

in quella regione sarebbe opportuno ritornare ai buoni, vecchi sistemi: che si tratti di ebrei come di arabi!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 20/07/2014 - 20:21

Luca-drago, ma che stupidaggini scrivi. "Voi semplicemente perchè berlusconi sostiene Israele, vi schierate contro i musulmani " Secondo te siamo contro l'islam perchè lo è il Berluska. Ci hai scambiati per i comunisti col cervello all'ammasso?

Ernestinho

Dom, 20/07/2014 - 20:23

X Il palermitano Minchia, guarda che scrivere tutto in maiuscolo, in informatica, è sintomo di maleducazione. Per asffermare le "fesserie" che propaghi, potresti scrivere anche in minuscolo!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Dom, 20/07/2014 - 20:52

Palermitano: le stronzate le puoi scrivere anche in minuscolo. Almeno salvi la forma. Per la sostanza non vedo nessuna soluzione. Così facendo invece, oltre che idiota sei anche maleducato. Non ti fai mancare proprio nulla. Dalton Russell.

m.nanni

Dom, 20/07/2014 - 20:54

mi dispiace ma questa volta Israele ha sbagliato ed anche di brutto; l'orrore di quell'assurdo delitto ha spinto ad una reazione che è stata tuttavia brutale. Israele doveva spendersi per catturare o far catturare gli autori dell'assassinio dei tre giovani israeliani, compresi i mandanti ed assicurarli alla giustizia, senza scatenare la guerra contro un popolo. ci sono errori e orrori dell'Europa che ha finanziato Arafat e i Palestinesi guerrafondai ma la reazione di Israele è stata sconsiderata: sta massacrando un intero popolo. cosa dovrebbe fare l'Olanda che ha perso circa 200 connazionali nell'aereo colpito e abbattuto da un missile? bombardare l'Ucraina o la Russia oppure tutte e due?

brusa2511

Dom, 20/07/2014 - 21:23

Forza Alfano e Renzi, andiamo aprendere anche i palestinesi hamas compresa !!!

gian paolo cardelli

Dom, 20/07/2014 - 21:48

m.nanni, spiacente per lei, ma quel "popolo" di cui parla semplicemente non esiste: sono comunque ARABI, come lo sono quelli che abitano negli stati della regione, tutti creati a tavolino solo per soddisfare la sete di potere dei vari capetti arabi post 1918.

Luca_drago

Dom, 20/07/2014 - 22:02

per mario galaverna, grazie delle risposte, permettimi di contraddirti ma secondo il tuo ragionamento se tutto è "ordine di allah" e permette che siano sacrificate La mecca e Medina l'islam (che significa sottomissione) sarebbe scomparso da tempo (pensa a quuanto è facile, i "sionisti", i "crociati" ecc.. avrebbero già tirato 2 missili e arrivederci e grazie). Invece (come si vede anche a Gerusalemme, terza città sacra dove secondo alcune interpretazioni delle sure ascese Maometto) non è così, anzi proprio il contrario. Forse se esplodesse città del vaticano i cattolici starebbero a guardare? L'errore che fai è considerare "arcaica" la religione e non alcune nazioni (afghanistan, somalia, iraq ecc..) i cui popoli sono ai limiti dell'analfabetismo e pronti a credere a qualunque "leader" parli di immolazione, 72 vergini, e un pò di pane per la famiglia. E Sono loro che devono far paura, perchè non hanno compreso il corano (che è molto simile alla bibbia e non parla nè di infibulazione, poligamia, violenza, ma parla dei jinn, di cui era Iblis o Shaytan che dir si voglia). Prendi la turchia un paese progredito o anche il libano parzialmente, credi che questi discendenti di guerrieri come gli ottomani siano popoli terroristi? Io no, ma amano come tutti la loro patria e fede, e un uomo senza patria nè fede diventa un barbaro, con l'atomica magari... Bisogna capire il "socialismo panarabo" che anche in Palestina (ed ecco il motivo del massacro) la destra di gaza Hamas stava facendo un compromesso storico con la sinistra di Al-fatah di Ramallah si sta formando lentamente. Comunque la si veda fede e patria sono ciò che è necessario a un essere vivente per sopravvivere, e farà di tutto per vendicare chi glieli tocca (pensa ai mujaiddin) persino se queste due condizioni siano distorte da fanatismo e povertà. Poi se vuoi parliamo dei kamikaze e al-quaida ecc.. per quanto riguarda berlusconi leggendo molti commenti pieni di insulti e auguri di morte e ignoranza, vorrei ricordare ai suoi elettori anti-islam che baciò la mano e fu amico (tra i tanti amici) del cattivo Gheddafi, che espulse ed esproprio gli italiani dalla libia e instaurò un'economia molto più "comunista" di tanti paesi del patto di Varsavia. A proposito che ne pensi di Lukashenko? Non è strano per un "vero liberale" essere profondamente amico dell'ultimo dittatore rosso filo sovietico d'europa? Vorrei continuare parlando di come vedo il comunismo, ma il sonnifero fa effetto e ti saluto amichevolmente.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 20/07/2014 - 22:05

Vorrei sapere se i sostenitori di Israele ammettono o no che Israele occupa illegalmente territori palestinesi, deportando i locali per installare coloni.

Anonimo (non verificato)

Elion

Dom, 20/07/2014 - 23:50

Una risposta dal Kosovo a Chaim e Gian Paolo Cardelli, Mi chiedo, ma perche' si ha il bisogno di mentire, non vi vergognate? Uno, vero che la NATO ha bombardato, ma mai in quei termini che dice Chaim. La NATO non ha mai bombardato ospedali (ha sganciato bombe vicino all'ospedale della maternita' a Belgrado faccendo impaurire le donne incinte, quando dall'altra parte le donne albanesi partorivano nei boschi e nelle montagne scappando per salvarsi la vita dall terrore dell'esercito e dei paramilitari serbi-tipo i miliziani filorussi in Ucraina oggi). Due, per amor della verita', la NATO ha bombardato l'ambasciata cinese (un fatto che non avete menzionato, forse per via della fretta che avete avuto nel dire menzogne), dichiarando che era una sbaglio con la mappattura, cosa che io non credo ma comunque e' capitato. Tre, e sempre per amor della verita' la NATO ha sganciato bombe su un treno in serbia e su una colonna di profughi albanesi in Kosovo, uccidendone approssimativamente 100-150 persone in tutto. Ma la NATO non ha mai bersagliato obiettivi civili con pura intenzione. Il numero (anche se i morti nelle guerre diventano solo statistiche) di 2000 civili uccisi dalla NATO durante la campagna nell'ex Yugoslavia non e' affatto vero. Quattro, le scuole e le case sono state bruciate (numero approssimativo 400.000) da parte dei serbi nel solo territorio Kosovaro, senza escludere il fatto che qualche casa serba sia stata bruciata da albanesi come rivendicazione. Cinque, dobbiamo ammettere che qualche serbo (per di piu' anziano) sia stato ucciso da qualche albanese per motivi di vendetta, qui faccio fede alla stampa ed a vari atti di accusa contro alcuni ex guerriglieri albanesi. Ma il numero di piu' di 12.000 albanesi (la maggior parte civili, donne e bambini massacrati)uccisi sistematicamente durante la guerra fu un atto commesso da parte delle strutture statali della Serbia e dell'ex Yugoslavia, fatto per il quale la Serbia come stato non fu mai condannata per vari interessi internazionali. Sei, e su questo punto siamo d'accordo, devo dire di si,la NATO ha bombardato con bombe ad uranio impoverito e la maggior parte di quelle bombe sono state sganciate in Kosovo contro la macchineria militare e paramilitare serba. Quindi, la prossima volta Chaim e Cardelli, leggete prima di dire cose insensate altrimenti riconfermate cioe che disse Einstein: "La stupidita' umana (di certi individui come voi due) non ha limite". Grazie e buona notte dal Kosovo a tutti voi!

Anonimo (non verificato)

Linucs

Dom, 20/07/2014 - 23:54

Noi amazza tuti bambini di palestina, poi amazza anche bambini di cristiani, peché noi tiene stati di uniti di america per sue pale. No amazza bambini di giaponesi peché Giapone lontano, ma è pensiero che conta.

chicolatino

Lun, 21/07/2014 - 00:38

luca drago:non sparare idiozie,la tua ragazza la pensa cosi e quindi?? e dove se n'e' andata fammi capire..io in Israele c ho vissuto 4 anni x lavoro e il 70% delle persono vogliono solo vivere e godersi la vita nel loro paese dove hanno tutto! liberta', benessere,mare montagne vita notturna splendida...non gliene frega nulla d guerra,dei palestinesi,di religione,gli ebrei ortodossi stanno sulle balle pure a loro xke' non lavorano e prendono sussidi pubblici xpregare e basta..quindi non scrivere stronzate..

Linucs

Lun, 21/07/2014 - 00:40

Olanda popolo non di eleto quindi non fa di niente

maricap

Lun, 21/07/2014 - 02:10

Credo che sia letteralmente impossibile, far capire a certi individui, che la reazione di Israele non è stata per l'uccisione, a sangue freddo dei tre ragazzini, bensì al continuo lancio di missili provenienti da Gaza.

Presbitero

Lun, 21/07/2014 - 04:39

Purtroppo all'antisemita bisogna tener conto che e' anche il comunista che va ad aggiungersi alla lista dei malvagi , Hamas quando ha dato inizio a questa situazione aveva nella sua strategia l'arma segreta che erano i...bambini , creati per il sacrificio e per perpetuare l'odio per l'odiato Israele , uno dei paesi piu' emancipati al mondo . Basta guardarli i palestinesi tutti ben pasciuti e grassotteli...pieni di energie e...barbe , fondamentalisti ad oltranza che fanno del loro odio ebraico la benzina per la conduzione della vita quotidiana , sono parassiti che vivono della carita' ricevuta , centinaia di milioni di euro e in cambio mettono figli dappertutto dove con la vita possono contribuire al sostentamento della famiglia , sono le pance delle donne palestinesi il maggior arsenale vivente al mondo...l'arma strategica che commuove antisemiti e comunisti .

paolonardi

Lun, 21/07/2014 - 05:04

436 palestinesi eliminati! Troppo pochi specialmente se pensiamo che molti di loro sono scudi umani usati da vigliacchi che non conoscono l'onore ma solo l'odio che deriva da una legge coranica, sesta sura, che impone di uccidere gli infedeli come hacitato dall'imam ospite del porroco di campagna travestito da papa durante la preghiera nei giardini vaticani.

Presbitero

Lun, 21/07/2014 - 05:16

I comunisti?...sissignori e in Italia ne abbiamo moltissimi , attivi e ipocriti che del Tibet prima e della Crimea poi fanno gli gnorri , taciti e consenzianti , ma scrupolosi propalestinesi sfacciatamente ignoranti delle vere motivazioni di uno Stato legittimo sorto col sacrificio di 2000 anni di emarginazioni e per ultimo un olocausto che dopo Hitler & Co. ha visto anche i veri comunisti sovietici impegnati coi gulag a sfoltire la popolazione russa di Stalin che tutto vedeva e tutto sapeva. Percio' l'antisemitismo di nick come GISABANI , HABANERA63 , BLOCK BIRD , PALERMITANO e altri...altro non e' che il risultato dei sostenitori dei piu' spregievoli simboli che sono , uno quello indimenticabile delle SS con la svastica e l'altro quello della "falce col martello" nemici dichiarati della croce di Cristo e della "stella di Davide" emblema di Israele. E pensare che simili soggetti vivono tra di noi , il paese dell'amore e centro della cristinita' , si nutrono di odio ciechi e assurdi , maligni e sordi , propalestinesi e velenosi contro Israele ma non sostenitori dei tibetani , degli ucraini della Crimea , dei ciprioti di Cipro sfollati dai turchi , e cosi' di altre innumerevoli situazioni che non hanno nulla a che vedere con i palestinesi di Hamas & Abu Mazen che vivono del terrorismo e dell'antisemitismo con gli aiuti e la solidarieta' dei comunisti italiani che contribuiscono a Gaza con la fondazione di asili/scuola dove prima dell'ABC si apprende ad odiare Israele e gli ebrei...bella schifezza italiana esportata per solidarieta' e per sbarcare il lunario dove il pane quotidiano e' condito con l'odio e l'opportuno sacrificio dei figli per la causa comune...i figli morti sono l'arma strategica dei palestinesi...con la compiacenza di operatori televisivi di certissima orientazione comunista come lo sono quelli di RAINEWS24...dell'indimenticabile...Mineo. .

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 21/07/2014 - 07:26

Non penso che al Padreterno,faccia piacere di essere schiaffeggiato continuamente e preso a calci in culo. PERCIÒ !!! SE QUESTI INCIVILI VOGLIONO ESSERE RISPETTATI, CHE COMINCINO LORO STESSI A RISPETTARE IL PROSSIMO. SOLAMENTE COSI SARANNO RISPETTATI, LA COSA PEGGIORE È CHE MOLTI BUONISTI SI FANNO AVANTI PER AIUTARE QUESTI DISGRAZZIATI E DIETRO LE QUINTE, VENDONO ARMI A ISRAELE. Questa è la piaga, (il kankro dell`umanità).

levy

Lun, 21/07/2014 - 07:33

Israele restituisca il territori occupati ai Palestinesi. Se gli americani davvero vogliono difendere Israele, che gli diano uno dei loro stati, per esempio l'Arizona o il Nevada.

levy

Lun, 21/07/2014 - 08:13

Israele, con i mezzi investigativi che ha, avrebbe dovuto perseguire e punire gli autori dell'assasinio dei tre ragazzi israeliani. Invadere e uccidere centinaia di civili palestinesi è una risposta sbagliata e criminale, che non fa' altro che peggiorare la situazione.

untergas

Lun, 21/07/2014 - 08:24

richiamiamo in servizio qualcuno di antica conoscenza che riporti ordine e disciplina(con i soliti, buoni, vecchi sistemi, of course) in tutto il medio oriente: ebrei e arabi, tutti in riga!

m.nanni

Lun, 21/07/2014 - 11:03

x->gian paolo cardelli; io sono apertamente schierato dalla parte del giusto. e questa volta i capi israeliani sano passati dal giusto alla parte del torto. senza ripercorrere la storia che comunque da italiano mi porterebbe ad essere amico anche con il popolo palestinese e non soltanto schieratamente con Israele e allora il mio giudizio non è viziato da ragioni ideologiche ma attento ai fatti di questi giorni; che Israele, paese libero, civile e democratico, anzichè invocare un tribunale internazionale a giudicare gli autori e i mandanti dell'orribile assassinio dei tre giovani israeliani, ha scatenato una guerra assurda e devastante che di morti ne ha causato fino ad oggi oltre duecento. con il rischio concreto di far diventare eroi e persino patrioti un gruppo di criminali e di perdere una causa giusta che è l’esistenza di Israele e il suo diritto di non essere aggredito, e passare dalla parte del torto.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 21/07/2014 - 15:25

Siamo alle solite. I terroristi di Hamas possono permettersi di massacrare freddamente tre ragazzi per indurre Israele ad attaccare e da queste pagine una massa di idioti continua a dare ragione a quel farabutto assassino. TRINARICIUTI SIETE LA FECCIA DELL'UMANITÀ.

Luca_drago

Dom, 27/07/2014 - 09:49

chicolatino non so se leggerai mai questo post, certo che lavorare 4 anni ti hanno insegnato tanto... tipo non rispondere alle osservazioni (se non con "stronzate") per quanto riguarda il tuo 70% ti confermo che è vero, l'ho notato anch'io quando sono andato ad haifa per conoscere i genitori di Rebecca. Peccato che tutta quella sicurezza e prosperità sia condita da servizio militare obbligatorio per uomini e donne più la condizione di "riservista", sirene che avvisano i razzetti, muri che dividono, coloni che espropriano e cacciano via, kamikaze sugli autobus, intifade, divieto di espatrio in caso di possibile minaccia ecc... ma la stessa generazione che vive "in pace" non è il governo e il sionismo, sono persone che nella maggioranza dei casi auspica pace ovunque, con gruppi musicali che mescolano arabi ed ebrei, supermodelle come Bar Rafaeli che se ne vanno perchè non ci stanno più, e manifestazioni anti-sioniste da ebrei. Tu confondi lo stato di israele con il sionismo e attacchi gli ortodossi, che sono i più critici con quello. Non ho bisogno di farmi dettare da chi amo cosa scrivere, io mi pongo interrogativi e scrivo come la penso cercando di essere educato, tu evidentemente andando "fuori tema", non avendo argomenti dimostri la tua brillante conoscenza di analista politico con "stronzate". Ho perso anche troppo tempo nel risponderti, se e quando leggi, fammi un favore, cerca di capire cosa c'è scritto prima di abbaiare.