Hillary Clinton: "Bill è sesso-dipendente, sua madre abusò di lui"

Un nuovo esplosivo libro di memorie mette a nudo la famiglia Clinton

Per Hillary Clinton, la madre del marito Bill ha abusato di lui quando era un bambino. Da questo deriverebbe la dipendenza dell'ex presidente degli Stati Uniti dal sesso. Almeno secondo le anticipazioni riportate dal Daily News di un nuovo esplosivo libro di memorie della giornalista premio Pulitzer Lucinda Franks.

Il testo, intitolato Timeless: Love, Morgenthau, and Me, uscirà nelle librerie americane il mese prossimo. L’ex first lady avrebbe rivelato il particolare scottante a Franks nel corso di un’intervista nel 1999, un anno dopo lo scandalo di Monica Lewinsky. Secondo le anticipazioni ottenute dal Daily News, Hillary non ha specificato la natura degli abusi. Franks ha affermato che all'epoca riportò solo una piccola parte delle rivelazioni dell’ex segretario di stato nell’articolo scritto per il magazine Talk, incentrandosi soprattutto sul conflitto tra la madre e la nonna di Bill Clinton.

Commenti
Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 24/07/2014 - 21:47

O Signore, che famiglia!!!

GENIUZZO

Gio, 24/07/2014 - 22:00

POVERETTO! COSA POSSIAMO FARE PER CONSOLAELO,ANZI CONSOLARLI. COMPARE E FAR COMPRARE IL LIBRO IN MODO TALE CHE SI RIMPINGUANO LE GIA' ABBONDANTEMENTE PIENE CASSE DELLA CLINTON FAMILY. CHE COSA NON SI FA' PER SOLDI E VISIBILITA'. C'ENTRANO LE PROSSIME PRESIDENZIALI? E I CREDULONI E INGENUI YANKY ABBOCCANO COME I SALMONI IN RISALITA NEL RIO GRANDE. ZIG

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 24/07/2014 - 22:20

Manovre strappacore per la corsa alla casa bianca...mavalà, speriamo che qualcuno le faccia le scarpe...

Massimo Bocci

Gio, 24/07/2014 - 22:44

Veramente una bella famiglia degna,DEMOCRATICA???,............MANIACALE, che ha sfornato un candidato ottimale per dei MANIACALI celebro lesi, molto lesi, ma questi pseudo democratici della minchia, votano proprio la MERDA, dovrebbero frequentare di più i CESSI PUBBLICI, basta vedere dove hanno raccattato l'ultimo campione, il re che sta distruggendo l'OCCIDENTE, senza scomodare la millantata,democrazia, che questo Nobel (truffatore) non sa nemmeno dove sta di casa, dato che i suoi padroni preferiscono fare SCHIAVI con LE TRUFFE FINANZIARE, per il METICCIATO TRIBALE, chissà se anche lui è stato COMPRATO COSI.

Cesare46

Gio, 24/07/2014 - 23:56

solite giustificazioni becere

Roberto Casnati

Ven, 25/07/2014 - 01:00

Insomma è come dire che a capo della più potente nazione del mondo, quella il cui capo, soltanto con una telafonata, può scatenare la terza ed ultima guerra mondiale, c'era un povero demente psicopatico che magari, in cambio di un cunnilingus, premeva il bottoncino della guerra? Bella famiglia di cazzoni!

Roberto Casnati

Ven, 25/07/2014 - 01:01

Insomma è come dire che a capo della più potente nazione del mondo, quella il cui capo, soltanto con una telafonata, può scatenare la terza ed ultima guerra mondiale, c'era un povero demente psicopatico che magari, in cambio di un cunnilingus, premeva il bottoncino della guerra? Bella famiglia di cazzoni!

Roberto Casnati

Ven, 25/07/2014 - 07:03

Ma che bello! Adesso si scopre che l'uomo che avrebbe potuto, ad esempio, scatenare la terza ed ultima guerra mondiale è un povero psicopatico.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Ven, 25/07/2014 - 07:25

Ecco, adesso si vuole scusare il peggior presidente degli USA facendolo passare per vittima; ricordiamoci che e' un diretto responsabile dell'11 settembre: ha trascurato la sicurezza sul suolo americano perche' era impegnato a farsi fare un pomp...

berserker2

Ven, 25/07/2014 - 08:13

Ma povero Clintun, la madre era un mignottone e gli preparava gli hot dog, ma non glieli faceva mangiare..... ecco spiegato perchè il povero Bill, ogni volta che allo stadio vede un hot dog, sbianca, trema, balbetta e si mette ad urlare!!!! Beh, se le cose stanno così, è giusto che poi, da presidente, alla casa bianca, si ingroppava la Levinsky e usava un sigaro, allo stesso modo in cui la mammy depravata usava l'hot dog con lui..... E chissà poi, a quali turpitudini sessuali, la povera Hilary è stata costretta dal marito sesso-dipendente (che però tutto sommato non gli dispiaceva).

berserker2

Ven, 25/07/2014 - 08:17

E' sesso-dipendente poverino! Hanno abusato di lui da piccolo!! Quindi anche Holland, Strauss-Khan, Sarkozy, Kennedy, Polansky, Woody Allen, Marrazzo, Svendolo, poverini, tutti abusati da piccoli....

berserker2

Ven, 25/07/2014 - 08:24

Ma pensa te, se una moglie senza dignità e senso della vergogna, come la Clintun, si deve inventà stà cazzata per trovare una giustificazione a dei comportamenti scorretti! La Levinsky fu il caso eclatante che venne a galla, per una serie di circostanze che tutti sapete, ma chissà quante altre saranno state costrette, a rapporti più o meno normali e che si sono poi state zitte. Approtittando il Presidente, della sua posizione, il "sesso-dipendente" pretendeva "sesso dalle dipendenti"!

Raoul Pontalti

Ven, 25/07/2014 - 13:21

Bufala estiva e preelettorale per tagliare le gambe alla Hillary alle presidenziali. La pseudointervista risale al 1999 (l'anno successivo allo scandalo Monica Lewinsky) e quindi con la Hillary ancora inviperita nei confronti del marito che le aveva fatto fare la figura della cornuta mondiale e che potrebbe aver parlato sopra le righe senza con ciò giungere ad accuse così assurde. Aspettiamoci ritorni frequenti di Monica e di altre signorine a ricordare al mondo che Hillary è una gran cornuta. La politica i Repubblicani USA la fanno anche così..

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 26/07/2014 - 08:56

Sua madre era una buona donna. E lui è suo figlio...