I musulmani pregano nell'intervallo. I tifosi del Liverpool: "Una vergogna"

Ad Anfield Road si giocavano i quarti di FA Cup. Nella pausa il supporter sbotta contro i sostenitori islamici

Sarà stata la tensione per la partita, sarà stata la sua poco tolleranza verso le diversità, fatto sta che un tifoso del Liverpool ha bollato come "vergognosa" la preghiera nell'intervallo di due musulmani, peraltro anch'essi supporter dei Reds.

Ad Anflied Road, domenica, è andata in scena l'andata dei quarti di finale di FA Cup e i ragazzi di Brendan Rodgers hanno ospitato il Blackburn, squadra di seconda divisione. Per la cronaca, continua il momento no dei Reds, che sono stati fermati sullo 0-0 dai Rovers: sarà deciso il replay ad Edwood Park l'8 aprile.

Nell'intervallo della partita Stephen Dood lascia la tribuna e sulle scale immortala due musulmani inginocchiati che pregano. Li fotografa, posta la foto su Twitter e scrive in maiuscolo "#disgragce", cioè "vergogna". Poi aggiunge: "Ecco cosa non va con il Liverpool Football Club". È subito una levata di scudi, con numerosi utenti che lo condannano per il commento offensivo, ricoardando al tifoso che due giocatori del liverpool - Emre Can e Kolo Touré - sono musulmani pratricanti. Tra le tante piccate replice, il Mirror ricorda. "Cosa ci sarebe di vergognoso?", "È uno scherzo? Questi ragazzi, per caso, hanno fatto del male a qualcuno?".

Commenti

Roberto Casnati

Mer, 11/03/2015 - 03:07

Una disputa tra idioti!