Iran, in carcere da mesi: voleva guardare un incontro di pallavolo

La giovane Ghoncheh Gavami è stata arrestata in base a una legge che vieta alle donne di assistere a eventi sportivi con gli uomini

Ghoncech Gavami in un'immagine tratta da Facebook

Più di due mesi in prigione per aver tentato di assistere a una partita di pallavolo. Succede in Iran, dove la venticinquenne anglo-iraniana Ghoncheh Ghavami è stata arrestata il 20 giugno scorso insieme a una dozzina di altre donne per aver cercato di recarsi allo stadio dove era in programma la partita di pallavolo tra la nazionale maschile iraniana e l'Italia.

Fortunatamente è stata rilasciata dopo un fermo durato qualche ora, ma quando, giorni dopo, è tornata alla polizia per recuperare i propri effetti personali, è stata nuovamente arrestata e trasferita in un carcere di Teheran dove vengono detenuti numerosi prigionieri politici e giornalisti.

Da allora, l'incubo: telefonate in lacrime ai parenti attoniti, iniziative nate sui social network per chiederne la liberazione, proteste durante le partite della nazionale iraniana di pallavolo.

Del caso di Ghonchech - che ha il doppio passaporto, iraniano e britannico - si è occupato anche il Foreign Office: dal ministero degli Esteri di Londra fanno sapere di essere "al corrente" della situazione, ma di avere scarsi margini di manovra a livello diplomatico.

La legge che impedisce alle donne di guardare sport maschili è stata introdotta in Iran dopo la Rivoluzione del 1979. "La compresenza di uomini e donne negli stadi non è di interesse pubblico", spiega all'agenzia di stampa Fars il capo della polizia iraniana Esmail Ahmadi Moghadam.

Ad alcune cittadine straniere in visita nel Paese è talora permesso di assistere ad incontri sportivi con gli uomini, ma solo dopo aver esibito il passaporto. Per tutte le altre donne, comprese le giornaliste, il divieto rimane. E per chi lo infrange, come nel caso di Ghonchech, le conseguenze rischiano di essere gravissime.

Commenti

Ayse

Mer, 10/09/2014 - 12:56

Civilissimi non c'è che dire!

GB01

Mer, 10/09/2014 - 12:58

ridicoli

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Mer, 10/09/2014 - 13:22

mmmmm...nessun commento di Pontalti??

berserker2

Mer, 10/09/2014 - 13:47

Forti stì iraniani eh! La britannico/marocchinata invece rientra in queste tre categorie: o è molto stupida (poverina, datele la incapacità e rilasciatela), o è fortemente idealista (tanto da sfidare leggi di altri paesi), o è grandemente mignotta (e voleva provare kebab e salcicce speziate)! Una quarta ipotesi.... con passaporto britannico, ovvero la stragrande maggioranza di sottanati unti e bisunti, che hanno avuto la fortuna di nascere in occidente, o di averne ottenuto (senza entrare nel merito di come....) la cittadinanza! E invece di ringraziare la loro botta di culo, appena possono, lasciano un paese civile, normale e tornano nel cesso da cui sono scappati, loro o i loro genitori/nonni! Poi, scoprono che si trovano mille miglia lontani dalla civiltà! Questa quarta ipotesi racchiude le altre tre tutte insieme con in più, la possibilità che si tratti anche di estremisti/oltranzisti islamici (che può andar bene per un maschio......non per una sottanata rifardita, che infatti lo prende inder posto)! Povera anglo/marocchinata, adesso presto.... amnesty inculescion, unhreccì, medic san vogl de lavorar, ANU, Sboldrini, Mongherini, Kashettun, Frangesco, mobilitazione internazionale, veglie, marce, conferenze, face bukke, sit-in kul, etcetera etcetera!

roberto.morici

Mer, 10/09/2014 - 13:48

La notizia è stata confermata o no dal...suocero di Grillo?

maricap

Mer, 10/09/2014 - 13:50

Ahahahahah. W l'islam. Sboldrina pensaci, se arriva qui, sei fottuta. No, non come tu vorresti.

insubres

Mer, 10/09/2014 - 13:56

su siti francesi è normale leggere quanto segue: En France le Romantisme à été detruit par le moeurs libertaire des soixante-huitards e PAR L'ISLAMISME que transforme la FEMME en un APPAREIL REPRODUCTEUR. A partire dall'età del rame qui nelle GALLIE le donne occupavano un posto importante nelle tribù dei cornuti barbari ubriaconi di sidro. I libri di scuola mi parlavano della civiltà PERSIANA ma oggi vedo il loro ritorno all'età della pietra riguardo i diritti umani. GLI AMICI DELLA PERSIA trentini dove sono?

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Mer, 10/09/2014 - 14:05

Cose incredibili. Quante atrocità e ingiustizie in quei paesi guidati dall' islam. Il mondo vedrà ancora grandi conflitti a causa di questa pseudo religione medioevale.

andrea24

Mer, 10/09/2014 - 14:06

Il cosiddetto Occidente e i media omosessual-sionisti si sono scandalizzati recentemente per il fatto che l'Iran abbia vietato alle donne iraniane la babilonia latino-americana,come quella relativa all'inaugurazione dei mondiali di calcio in Brasile.Gli occidentali invece si sono dovuti assorbire il marciume multiculturale-babilonico-tribale mondialista.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 10/09/2014 - 14:12

Che ne dice la Boldrini?, vorrei una sua dichiarazione in merito, ma solo quando è sobria

Ritratto di gian td5

gian td5

Mer, 10/09/2014 - 14:12

Ma che dite? Aspettiamo prima il commento di Pontalti, certamente tenterà di dimostrare che noi non capiamo nulla, mentre invece gli iraniani..........

claudio63

Mer, 10/09/2014 - 14:13

E anche qui, la terza carica dello stato tace immensamente, il nulla piu' assoluto. quando tempo fa contestavo a dreamer 66 il vuoto pneumatico di questa signora imbevuta di buone iedologie salottiere radical chic, era esattamente questo che intendevo, adesso dovrebbe essere il tempo di assumere una posizione chiara e precisa proprio in difesa dei diritti delle donne, ma, purtroppo non e' politicamente corretto e quindi meglio stare alla larga da certe considerazioni, naturalmente nel nome del rispetto delle tradizioni e delle culture locali.... quanta nullita' e ipocrisia. un altra nota per analcum: lei e' un diota ignorante e la esorto a moderare i suoi commenti che sono al limite della denuncia penale, cosi come per la volgare tirata di Berseker che quando non ha niente da dire i riferimenti psicotici di tipo sessual sociale sono fin troppo evidenti. Berseker e' anche un ignorante, perche la signora e' iraniana e non marocchina, confondendo bellamente arabi e iraniani che sono due cose diversissime. Ma per Lei, va tutto bene per portare avanmti la sua tirata anche si si deve passare il limite del ridicolo e del patetico. Ho pena per i suoi famigliari se mai ne ha ancora vicino a Lei.

Ritratto di lordvader

lordvader

Mer, 10/09/2014 - 14:37

Fantastico! Se fate entrare sufficienti musulmani in Italia, clandestini o no, sara vietato andare allo stadio per assistere a una partita di calcio.

alberto_his

Mer, 10/09/2014 - 14:42

Tutti bravi a dettar legge a casa degli altri, a sputar sentenze, nessuno che sta più al proprio posto. Perchè poi tirare in ballo la Boldrini (che è sempre meglio farla intervenire il meno possibile)?

Raoul Pontalti

Mer, 10/09/2014 - 15:04

Cominciamo col dire che l'Italia perse 3-0 quell'incontro di pallamano ed è di questo che ci dovremmo maggiormente preoccupare...Forse è bene sapere che la signorina, bella gnocca al cospetto di Dio, avvocata che si dimentica clamorosamente delle norme vigenti nel paese dove è nata, era in Iran da un annetto con lo scopo dichiarato di rompere i coglioni a Rohani e di ciò si vanta il fratello nei blog. Fa parte l'avvenente avvocata di un'associazione di rompiballe che di solito i bananas aborrono ma nel caso sorvolano perché si deve dare in testa agli islamici (perché la signorina è forse buddhista?) quando l'islam non c'entra un tubo perché si tratta di baruffe tra regime e contestatori. La signorina poi non può essere anche cittadina britannica per la legge iraniana che non ammette la doppia cittadinanza (come imparò amaramente Zahra Bahrami che nel 2011 si trovò impiccata per traffico di droga nonostante avesse anche cittadinanza olandese ma nulla poté il governo olandese per salvarle la vita, mentre gli occidentali condannati a morte per droga o sesso vengono sistematicamente espulsi e naturalmente con l'Iran hanno chiuso per sempre) e quindi se insiste si ritrova anche accusata come spia al servizio di nazione ostile all'Iran (incidentalmente: le relazioni diplomatiche tra GB e IR sono riprese timidamente lo scorso novembre dopo l'interruzione nel 2011 e dovevano gradualmente portare al pieno ristabilimento, questo episodio sicuramente non aiuta). Stia tranquillo in cella questo bocciolo (è il significato del nome Ghoncheh) a meditare su come sia inopportuno stuzzicare la polizia religiosa iraniana facendosi scudo di cittadinanze che l'Iran non riconosce e abbia l'umiltà di chiedere clemenza che l'Iran sciita concede facilmente alle donne come sa bene quella Sakineh adultera e uxoricida che condannata a morte (per l'uxoricidio prima che per l'adulterio) nel 2006 si è ritrovata graziata e libera nel marzo di quest'anno.

claudio63

Mer, 10/09/2014 - 15:06

andrea24 la differenza nel mondo ocidentale lordato dalla cricca sionista omossessuale occidentale come lo definisce lei ( mah!) e' che qui si puo' scegliere di andare a vedere la partita oppure fare qualcosa d'altro non convenintemente indicato dai cosiddetti opinion leaders. nel suo sigillato mondo invece chi e' diverso deve essere quanto meno allontanato e probabilmente punito. bell'esempio di cultura democratica e apertura mentale. e magari si considera pure liberale.... per la cronaca ho anche io ho ribrezzo per le adunate oceaniche, indipendentemente dal colore delle bandiere che vi sventolano, ma questo non vuole dire che debbano essere proibite o soppresse; basta usare la propria testolina e decidere se andarci o meno... ma siccome, a mio modesto parere, qui sta la terribile verita' di questi tempi,a pensare in proprio si fa fatica e allora e' meglio delegare il tutto a qualche sacra intoccabile scrittura oppure ai programmi del grande fratello... e' tutta qui la debolezza dell'occidente, purtroppo.

macchiapam

Mer, 10/09/2014 - 15:19

E noi vogliamo essere tolleranti con chi pratica la "religione d'amore"? Vogliamo il dialogo? l'integrazione? l'ecumenismo? Eh, svegliamoci!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 10/09/2014 - 15:46

Nonostante i soliti pistolotti incensanti l'islam di Pontalti e andrea il significato è chiaro. Le femmine si possono ECCITARE SESSUALMENTE alla vista dei maschi in maschia tenzone con tutto quel testosterone che gira. E ciò è peccato perchè dio non vuole.

Massimo Bocci

Mer, 10/09/2014 - 15:47

Come signorina questo e grave direi un BLASFEMO attacco alla democrazia??? Ayatollah, Lei voleva,vedere (impunemente) la palla a volo, dove si vedono le palle girare,non è rispettosa della democrazia, del profeta Khomeinista (socio del Nobel?? Democratico??? Nocciolina Carter) la Coranica, lei di palle,oggi con la dispensa Khomeinista , può vedere solo IL COGLIONE, L'ALTRO TRADITORE, NOBEL DEMOCRATICO,il corsettina abbronzata (uno che rispetta i precetti degli Ayatollah e gioca a golf, solo quando a un connazionale, gli Ayatollah... ISIS, tagliano la testa) ", Traditore!!!,che ha permesso a codesta democrazia??? Di democratici di dotarsi di ARMI NUCLEARI, con le quali faranno saltare le palle a TUTTI!!! Occhio, signorina a non osservare i precetti DEMOCRATICI!!!,delle palle,si può perdere la.....testa.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 10/09/2014 - 15:49

Roba da matti! Pensare che da noi c'è gente che ha il coraggio di difendere questa gente. Sarebbe da metterli tutti quanti chiusi dentro una riserva come gli indiani d'America, l'unica cosa sensata da fare.

lento

Mer, 10/09/2014 - 15:51

Questi popoli sono arretrati di 3000 anni.Meglio non farli venire in Italia ! Via dall'Italia Tutti ....

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 10/09/2014 - 16:06

Tutti bravi a dettar legge a casa degli altri, a sputar sentenze, nessuno che sta più al proprio posto. L'ho sempre detto io che quei cazzoni di carbonari non dovevano rompere le balle a Radetzky invece di stare al loro posto.

andrea24

Mer, 10/09/2014 - 16:41

La SEXPOL era una sezione del partito comunista tedesco.In Europa servirebbero i famosi "roghi di libri" del 1933.

claudio63

Mer, 10/09/2014 - 16:48

Raoul Pontalti: Chapeau per la precisazione, come sempre un ottimo polemista anche se distante dalle mie idee. In ogni caso, se e' vero che la signorima abbia rotto i santissimi alle autorita' iraniane, e' anche pur vero che da noi notissimi rompiballe transnazionali , anche violenti e in dispregio delle piu' elementari norme della convivenza civile dimostrano e spaccano non solo gli attributi, ma non vengono nemmeno sfiorati dale forze dell'ordine, un esempio per tutti sono i vari blackbloc, Notav e alla via cosi. Mentre in Iran questa si era limitata ad andare a vedere una partita di pallavolo. Rimango comunque della mia idea che, dopotutto, il nostro sistema e' ancora il meno peggio. Rileggendo, mi accorgo che qualcuno potrebbe obbiettare indicandomi il prossimo processo a quello scrittore piemontese legato ai Notav in valsusa accusato di terrorismo, tuttavia lui e' un iedologo ed e' uno solo, io invece parlo dei tanti che si fanno belli della loro vita ai vari centri sociali, lavorare pokopoko e far caciarra tantotanto, perche poi alla fine paga sempre papa'....

insubres

Mer, 10/09/2014 - 16:59

Per lavoro ho avuto l'occasione di incontrare persone di quei luoghi, uomini educatissimi accompagnati da donne eleganti, raffinate e acculturate, che si dichiaravano Persiani e fuggiti dopo il rientro di Komeini, coccolato dai Francesi; dicevano che la via riformatrice occidentale intrapresa dallo Scià Reza Pahlavi era invisa alla teocrazia Iraniana per la perdita di potere e a tutto il mondo arabo capi di stato compresi.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mer, 10/09/2014 - 17:14

La rivoluzione del 1979??? E da quando il ritorno all'età della pietra si chiama così? Dalton Russell.

michele lascaro

Mer, 10/09/2014 - 18:48

Donnette italiane che "patite" per l'Islam, attente che in Iran ci sono gli Sciiti, più fondamentalisti, forse, dei walabiti.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 10/09/2014 - 19:19

Egregio Pontali bisognerebbe aggiungere che comunque non si tratta di una discriminazione contro le donne. La stessa legge prevede che gli uomini non possano assistere a competizioni maschili: ovvero la promiscuità negli stadi non è ammessa anche nell'altra direzione.

claudio63

Mer, 10/09/2014 - 23:35

TOH! il buon Omar ha alzato la testa! ottima precisazione... peccato che abbia proferito non una parola sulle decapitazioni a go come del go di quei criminali che MILLANTANO di essere musulmani. da piu' di tre giorni aspettavo un commento al riguardo, ma Lui da buon ipocritone se ne stava ben quieto cosi come tutti gli esponenti della sinistra democratca, politicamente corretta e radical- chic. Peccato, perche non sta facendo un favore ai musulmani, quelli veri, o forse, in fondo, piacerebbe anche a lei come a molti rivoluzionari da salotto, radicalizzare la questione ed avere imbecilli da ambo le parti pronti a scannarsi per una nuova crociata? naturalmente l'incitazione dell'armiamoci e partite verrebbe fatta dal caldo comfort di casa sua, che diamine!!

michaelsanthers

Gio, 11/09/2014 - 01:26

questi sono rimasti all'età della pietra

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 11/09/2014 - 01:51

La cosa più ridicola di tutte queste storie intorno ai mussulmani è che questa CASTRAZIONE ISLAMICA DELLE LIBERTÀ INDIVIDUALI non riuscirà mai ad attaccare in occidente. Non a caso questi ipocriti predicatori della pace e della misericordia islamica sono costretti ad imporre le loro idee con la violenza. QUESTA È LA DIMOSTRAZIONE DELLA LORO DEBOLEZZA. Lo sanno benissimo anche gli imam che fingono di dichiararsi moderati. Moltissimi di loro non hanno mai rinnegato l'odioso attacco alle Twin Towers di New York.

releone13

Gio, 11/09/2014 - 09:06

Detto che è incivile imprigionare una persona per una cosa come questa, se agli iraniani non va bene l'andazzo che facciano la rivoluzione, invece di andare in massa a votare quei pazzi che li governano. Sono stanchi di privazioni varie???????Si ribellino. Sono solo affari loro, noi siamo occidentali e la pensiamo in maniera opposta, loro sono mediorientali e la pensano alla loro maniera, affari loro.

berserker2

Gio, 11/09/2014 - 10:02

Eilà claudietta69...... scusa ma ti leggo solo adesso! Tutto sommato esprimi concetti abbastanza condivisibili e quindi non ti tratterò da stercario come meriteresti se fossi un sinistrato nullafacente. Mi limito ad osservare che non possiedi certo il dono della ironia. E per uno di destra è una bella lacuna. I sinistrati non la possiedono ed infatti fanno tutte le figure di guano belga che li contraddistingono, ma uno che è (dovrebbe essere) del fronte contrapposto ne dovrebbe far sfoggio. Oh beh, non si può avere tutto dall'intelletto. La lezioncina sulla differenza tra iraniano (persiano/ario) e i marocchinati (arabi/sottanati) te la potevi pure risparmiare, non ci fai una bella figura a fare la maestrina dalla penna rosa. Un saluto a sua moglie/marito, me la ricordo tanto simpatica e disponibile, e non ricambio la pena, nel caso ci fai solo ridere per quanto sei comico nella tua seriosità da compulsivo.

berserker2

Gio, 11/09/2014 - 10:28

Eilà claudietta69...... scusa ma ti leggo solo adesso! Tutto sommato esprimi concetti abbastanza condivisibili e quindi non ti tratterò da stercario come meriteresti se fossi stato un sinistrato nullafacente. Mi limito ad osservare che non possiedi certo il dono della ironia. E per uno di destra è una bella lacuna. I sinistrati non la possiedono ed infatti fanno tutte le figure di guano belga che li contraddistingono, ma uno che è (dovrebbe essere) del fronte contrapposto ne dovrebbe aver a volontà. Oh beh, non si può avere tutto dall'intelletto. La lezioncina sulla differenza tra iraniano (persiano/ario) e i marocchinati (arabi/sottanati) te la potevi pure risparmiare, non ci fai una bella figura a fare la maestrina dalla penna rosa alla Sboldrini. Un saluto a tua moglie/marito, me la ricordo tanto simpatica e disponibile, e non ricambio la pena, nel caso ci fai solo ridere per quanto sei comico nella tua seriosità da compulsivo.

berserker2

Gio, 11/09/2014 - 10:35

releone.....pensa invece che la rivoluzione, gli iraniani, l'hanno proprio fatta, contro quel cattivone dello Scià (aiutati da francesi ed americani....), proprio per poi godere appieno, di tutte quelle belle conquiste sociali, culturali, religiose, legislative, soprattutto a favore delle loro donne! Beh, che adesso godano appieno della bella società che hanno contribuito a costruire. In linea di massima tutti i persiani per bene, intelligenti, istruiti e moderati sono scappati nel sempre accogliente Occidente egoista e consumista. Quelli rimasti, sono i sottanati barbuti cui evidentemente sta bene così. Pace!

berserker2

Gio, 11/09/2014 - 11:01

releone.....pensa invece che la rivoluzione, gli iraniani, l'hanno proprio fatta, contro quel cattivone dello Scià (aiutati da francesi ed americani....), proprio per poi godere appieno, di tutte quelle belle conquiste sociali, culturali, religiose, legislative, soprattutto a favore delle loro donne! Beh, che adesso godano appieno della bella società che hanno contribuito a costruire. In linea di massima tutti i persiani per bene, intelligenti, istruiti e moderati sono scappati nel sempre accogliente Occidente egoista e consumista. Quelli rimasti, sono i sottanati barbuti cui evidentemente sta bene così. Pace!

berserker2

Gio, 11/09/2014 - 11:28

releone.....pensa invece che la rivoluzione, gli iraniani, l'hanno proprio fatta, contro quel cattivone dello Scià (aiutati da francesi ed americani....), proprio per poi godere appieno, di tutte quelle belle conquiste sociali, culturali, religiose, legislative, soprattutto a favore delle loro donne! Beh, che adesso godano appieno della bella società che hanno contribuito a costruire. In linea di massima tutti i persiani per bene, intelligenti, istruiti e moderati sono scappati nel sempre accogliente Occidente egoista e consumista. Quelli rimasti, sono i sottanati barbuti cui evidentemente sta bene così. Pace!

releone13

Gio, 11/09/2014 - 12:29

x berserker2:Appunto, quindi? sono rimasti i barbuti ignoranti che dettano legge????Chi non la pensa come loro se ne vada, oppure manifestino il dissenso, ma fino a prova contraria le cose li funzionano cosi, e chi è l'Occidente per dire che è sbagliato????????? La mia opinione è che è davvero tremendo che non ci sia libertà per tutti, ma io la vedo da occidentale......non da iraniano.

fedeverità

Gio, 11/09/2014 - 12:55

come rovinare una PAESE incredibilmente BELLO! Ci sono delle foto fatte negli anni 70...che sono BELLISSIME!!! Pontalti...aspetto il tuo commento...infatti mi stò recando in bagno per esser pronto!

Joe Larius

Gio, 11/09/2014 - 13:22

Egregio signor Raul Pontalti, pur com'è d'uso, leggo più sopra la conferma che lei chiama “bananas” coloro che manifestano doti intellettuali assai superiori alle sue. Complimenti

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 11/09/2014 - 14:19

e chi è l'Occidente per dire che è sbagliato. Caro Releone, lo diciamo noi, la migliore società scaturita da due massacri mondiali che ha saputo relegare la religione ad un fatto personale e non collettivo/dittatoriale. Ma si rende conto che leggiferano su un sedicinte libro sacro dettato (sic!) da un ARCANGELO (figura metafisica che nessuno ha mai visto) per conto della divinità di turno ( dal tuono, al sole, al serpente piumato, egli dei, al walalla, all'olimpo e chi più ne ha più ne metta), ad un beduino che l'ha usato per il potere su di un branco di beduini suoi pari sottomessi con la promessa di un paradiso orgiastico? C' è razionalità, c'è logica in tutto cio?

claudio63

Gio, 11/09/2014 - 14:38

berseker2 per dovere di risposta, io posso anche essere una pennetta rosa e grande fan del 69, l'ironia per me e' far sapere e divulgare notizie e commenti senza scadere nella volgarita' e nella violenza verbale cosa che difficilmente io stesso contengo, ma questo e' proprio il problema che mi ritrovo con la destra e la sinistra, infatti in questo paese, chi urla e insulta di piu' allora ha ragione. il fatto che io sia di destra e tu pure non deve esimerci dal mantenere la discussione a livelli piu' civili, e perdonami se manco di ironia, evidentemente l'ho persa in 50 e passa anni di vita trascorsa tra due continenti. Per la cronaca, Longanesi, Guareschi e Campanile possedevano una ironia graffiante e assassina , e senza dover proferir un epiteto contro i loro avversari, a questi vorrei aggiungere Montanelli che e' stato rubato per comodita' e pigrizia intellettuale dai frequentatori dei salotti radical chic del " fatto quotidiano'. un ultimo appunto; mia moglie e' iraniana e ti posso assicurare che le girano non poco a darle dell'araba/ marocchina, un po come se a me, di milano, mi dicessero di essere brianzolo... Ciao.

alberto_his

Gio, 11/09/2014 - 15:29

@Mario Galaverna: c'è logica invece nel legiferare in base al valore di un arbitrario indicatore economico quantitativo calcolato ad minchiam e includente anche attività illegali e immorali?

berserker2

Gio, 11/09/2014 - 15:41

beh claudio, stavolta sei stato più garbato di prima e ti ringrazio. La volgarità, quando è voluta, quando non è insita nella persona che ne fa uso, ma limitata al contesto verbale, se ne rafforza il concetto, ne esalta le contraddizioni, sempre con intelligenza ed ironia, nonchè sarcasmo, ci può anche stare. Questo si meritano gli imbalsamati sinistrati nullafacenti. Nati rivoluzionari ed ora ridotti a vestali della "correttezza istituzionale", del "politicamente corretto", incatenati ad un protocollo fatto di privilegi di cui adesso sono fruitori. Volevano rovesciare il mondo (ovviamente con la cura sbagliata), contestavano tutto e tutti, per finire di avere distrutto questa società, sovvertito i valori naturali e sprofondato il Paese nel relativismo culturale che ti è noto. Ovviamente lo fanno con lo smoking alla prima della Scala o al Festiva di Venezia, col birignao e la erre moscia che fa tanto chic e si scandalizzano per un insulto ed una volgarità dopo che per anni hanno distrutto persino la lingua italiana, utilizzando escrementi lessicali nonchè artistici a comodo loro. Troppo facile adesso non credi? Questo solo si meritano, ironia e sterco a secchiate. Poi, ovviamente, in un altro contesto, se si deve ragionare compostamente, è tutto un altro paio di maniche. Stavolta salutami sul serio tua moglie, ma ovviamente non era riferito a lei l'"anglo-marocchinata" (che è tutt'altra cosa da "arabo-marocchina"! Ciao.

claudio63

Gio, 11/09/2014 - 20:27

Non c'e' problema ne mai c'e' stato. Grazie per il chiarimento sul quale sono d'accordo su tutta la linea. Comunque piu' che il loro protocollo mi infastidisce della sinistra il senso di superiorita'morale dogmatico ,che non riconosce in nessun altro la possibilita' di esistere .la superiore moralita' (e chiunque professi di avere la verita' piu' o meno in tasca) per me e' solo indice di totalitarismo e chiusura mentale. Contraccambio con un saluto, anche da parte di mia moglie, dall'altra parte dell' Atlantico. Ciao a presto.