Iraq, l'Isis distrugge il sito assiro di Hatra

Ruspe e saccheggiamenti nell'antica città, dichiarata patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Sostieni il reportage

(Fonte: Wikipedia)

Continua senza sosta la furia dello Stato Islamico contro i siti archeologici dell'Iraq. Questa volta nel mirino dei miliziani è finito i resti della città assira di Hatra, a sud di Mosul, dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Lo ha denunciato la tv curda Rudaw, citando un portavoce del Partito democratico curdo, Saeed Mumuzini. "Gli jihadisti hanno rubato le monete d’oro e d’argento usate dai re assiri che erano custodite nella città", ha riferito Mamuzini. I miliziani hanno usato le ruspe per abbattere le vestigia dell’antica città - sorta oltre 2mila anni fa - che fu anche un importante baluardo dei Parti, il popolo nomade di origine persiana che combattè contro i romani. La notizia è stata confermata dal ministro del turismo.

Commenti

Gyro

Sab, 07/03/2015 - 14:32

Una volta distrutto tutto, in Iraq cosa rimarrà? Ah già rimarrà solo Allah!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 07/03/2015 - 14:36

Niente a confronto delle reiterate devastazione che l'incompetenza e l'inerzia del Ministro Franceschini determina a Pompei e in tutti i più importanti siti italiani che custodiscono i capolavori d'arte che tutto il mondo ci invidia. Anche questo inetto, quindi, meriterebbe una "democratica" decapitazione,non da parte dell'Isis, ma degli Italiani costretti a subire la sua ciclopica ignoranza!

ammazzalupi

Sab, 07/03/2015 - 14:38

Per AMMAZZARE Gheddafi sono corsi TUTTI come furie scatenate! Per SALVARE il patrimonio dell'Umanità TUTTI dormono! Anche l'UNESCO, che sul patrimonio dell'umanità ci mangia alla grande. FARBUTTI UNIVERSALI... dove siete???

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 07/03/2015 - 14:44

Si tratta soltanto di rimedio tardivo ad alcuni abusi edilizi...Vero, alberto_his?

st.it

Sab, 07/03/2015 - 14:51

proprio gente colta , complimenti davvero.

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 07/03/2015 - 15:14

.. è la Storia che si riavvita sempre su se stessa. Il Mondo sta alla finestra, a guardare un vergognoso tragico déjà-vu. Esattamente come all'avvento del Nazismo, ma sì... "laissez faire". E' tremendo solo pensarlo, ma se lo vanno a cercare, dunque "speriamo in un altro 11/9, se non un'altra Pearl Harbor".

buri

Sab, 07/03/2015 - 15:42

L'ISIS è un branco di assassini terrorirti, ma anche un branco di vandali ignoranti che distruggono le radici della civiltà

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Sab, 07/03/2015 - 16:45

...dove età il padre dei cocomero @Raul Pontati...non riesce a commentare queste notizie in quanto poco incline alla coltura......se ci sei batti un colpo

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Sab, 07/03/2015 - 16:45

Esprimo nuovamente quanto già scritto: Ordine perentorio solo uno: DISTRUGGERE ANNIENTARE queste bestie, scarto della società Mondiale che va oltre ogni limite, religione, politica!!! DISTRUGGERLI IMMEDIATAMENTE costi quel che costi!!!

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Sab, 07/03/2015 - 17:02

Il sottanato a Roma ha gia' pronte le valigie?

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Sab, 07/03/2015 - 17:19

ma è possibile che il mondo intero non riesca a fermare questo scempio ?? quali interessi si nascondono dietro ??

Sonia51

Sab, 07/03/2015 - 17:33

MA COSA ASPETTA L' OCCIDENTE A FERMARE QUESTO SCEMPIO??? Qualcuno intervenga, non mancano i mezzi! Mi sa che manca la volontà, però ...

bleumoon

Dom, 08/03/2015 - 08:26

MA ....L'UNESCO A CHE SERVE ?..............SOLDI BUTTATI PER COPRIRE POLTRONE