Isis, le esecuzioni proiettate al cinema

Decapitazioni, esecuzioni e ostaggi bruciati vivi. Questo l'atroce spettacolo al cinema dell'Isis Sostieni il reportage

Decapitazioni, esecuzioni e ostaggi bruciati vivi. Questo lo "spettacolo" in programmazione al cinema dell'Isis: nello Stato Islamico i cittadini assistono alle proiezioni delle violenze dei militanti. Delle immagini della provincia di Aleppo mostrano folle sedute per terra davanti ad uno schermo in cui vengono proiettate le ultime atrocità dell'Is. Ci sono anche donne e bambini ad assistere alle decapitazioni di Jihadi John e alla morte in mezzo alle fiamme del pilota giordano Muath al-Kaseasbeh.

Applausi e tifo tra i molti spettatori mentre le immagini degli omicidi dell'Isis vengono proiettati dai militanti: la popolazione non sembra scioccata, anzi, assiste entusiasta allo spettacolo. Le immagini del cinema sono state diffuse con il classico marchio dell'Isis, mentre solo qualche giorno fa sono state divulgati altre agghiaccianti foto immortalate dalle fotocamere messe dai terroristi sulla canna dei fucili mentre sparano agli ostaggi.

Commenti
Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 07/03/2015 - 13:50

In Italia la proiettassero nelle scuole dove non è consentito fare la benedizione di Pasqua visto che i compagni di merenda parlano lo stesso linguaggio.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 07/03/2015 - 14:01

L’ignoranza degli “ignoranti” si diverte così!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 07/03/2015 - 14:30

Beh, se consideriamo che Italia siamo alla 10 edizione dell'Isola dei Famosi, non ci possiamo certo permettere di avanzare critiche a chicchessia!

Giancarlo MATTA

Sab, 07/03/2015 - 14:35

Quale maraviglia ? Quelli sono gli islamici VERI: quelli che i sinistrorsi in tutto l'Occidente amano più di quanto amino sé stessi. I sinistrorsi in Occidente odiano sé stessi, e amano coloro che li distruggeranno.

claudino1956

Sab, 07/03/2015 - 14:35

Il dominio di satana sulla terra prima dell'apocalisse è iniziato .... Islam, sinistri, buonisti, migranti, giustizia italiana ...

Ernestinho

Sab, 07/03/2015 - 14:52

Qualcuno (chiunque esso sia) ci liberi da questi demoni!

Blueray

Sab, 07/03/2015 - 15:12

Oddio, considerato il divario temporale tra il loro mondo e la ns civiltà queste cose impressionano meno. Pensiamo a ciò che succedeva 2000 anni fa all'interno del Colosseo, ai roghi dell'inquisizione ed altre amenità che la storia ci ha tramandato, tutte in presenza di folto pubblico. In un'ottica attuale e occidentale sono invece tutti da perizia psichiatrica, terroristi e spettatori.

CONDOR53

Sab, 07/03/2015 - 15:55

in questo manicomio chiamato islam succedono davvero cose da pazzi scatenati e una religione demonica altro che il profeta dei miei stivali sono peggio dei nazisti daltronte anno tante analogie tra cui la bandiera e il cuore nero aproposito che fine anno fatto sarkosi e i suoi compari di merenda ???? dovrebbero vergognarsi x la schifezza che anno combinato un giorno renderanno conto come dice il proverbio tutti i nodi vengono al pettine e con i nodi anche i pidocchi e i pidocchi si schiacciano prima ho poi ritornera la ghigliottina e sono sicuro che a inaugurarla sara proprio il signor sarchosi con suoi compari di merenda

SINTETICO

Sab, 07/03/2015 - 16:20

Quello che impressiona non e' che guardano le scene le solite bande di assassini, ma anche donne e bambini... Come i festeggiamenti per le strade l'11 settembre... Altro che i terroristi... La gente comune odia. Sette vergini per uno che ammazza un infedele. Dove le trovano poi! Mi piacerebbe saperlo. Per la maggior parte, le vittime, sono musulmane... Dunque sono anche un pochino confusi. O vogliono confondere noi. Ma al cinema voglio continuare a rivedere la serie di Fantozzi. Boldrini e compagnia cantante permettendo...