"Stuprate le schiave così": vademecum choc dell'Isis

Quindici ingiunzioni molto dettagliate per abusare della donne fatte prigioniere

I teologi dell'Isis hanno emesso una fatwa, che nel mondo islamico ha forza di legge, su come i proprietari si devono comportare con le donne schiavizzate.

Un nuovo capitolo su come il movimento estremista sunnita stia cercando di reinterpretare gil insegnamenti del Corano per giustificare la schiavitù sessuale nelle zone di Siria e Irak cadute in mano ai tagliagole. La sentenza è stata trovata tra i documenti catturati dalle forze speciali americane durante un raid in Siria. La fatwa n. 64, datata 29 gennaio 2015, pubblicata dalla "Commissione per la Ricerca e le Fatwa dell'Isis", codifica per la prima volta le relazioni sessuali tra i miliziani e le loro vittime, e aggiorna un manuale circolato nel 2014 su come trattare le schiave.

La fatwa apre con un interrogativo: "Alcuni fratelli hanno commesso violazioni nel trattare le schiave. Queste violazioni non sono consentite dalla 'sharià perchè queste regole non sono state trattate negli anni. Ci sono eventuali avvertimenti su questo tema?" Poi una serie di 15 ingiunzioni, alcune molto dettagliate.

"Se il proprierio di una prigioniera di sesso femminile, che ha una figlia adatta a un rapporto, ha relazioni sessuali con quest'ultima, non gli è permesso di fare altrettanto con la madre e costei gli è per sempre vietata. Se dovesse avere rapporti sessuali con la madre allora non potrebbe averne con la figlia, che gli sarebbe per sempre vietata". La disumanità prova a tingersi di carità estorando i proprietari a "mostrare pietà nei loro confronti, essere gentili, non umiliarle, e non assegnar loro lavori che non sono in grado di fare". Oppure "Non dovrebbe venderla se sa che verrebbe trattata male".

Abdel Fattah Alawari, decano di teologia islamica ad al-Azhar, il millenario centro di cultura islamica egiziano, denuncia l'Isis: "non ha nulla a che fare con l'Islam" e "travisa deliberatamente versi e parole secolari (del Coprano), pensati proprio scoraggiare, certo non incoraggiare, la schiavitù. L'Islam predica la libertà degli schiavi, non la schiavitù. La schiavitù era lo status quo quando l'Islam fece irruzione (nella Storia). Il giudaismo, la cristianità, i greci, i romani, i persiani, tutti praticavano la schiavitù e catturavano le donne dei loro nemici per farne schiave sessuali. Ma l'Islam trovò la pratica aberrante e lavorò a lungo per cancellarla".

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mar, 29/12/2015 - 12:46

"Il giudaismo, la cristianità, i greci, i romani, i persiani, tutti praticavano la schiavitù e catturavano le donne dei loro nemici per farne schiave sessuali. Ma l'Islam trovò la pratica aberrante e lavorò a lungo per cancellarla".SI VEDE...Ciaparatt

Aegnor

Mar, 29/12/2015 - 12:57

E Madama Maestrina la Sboldry come ha preso la notizia? Le femmiste....sono troppo impegnate a preparasi per la barbara festa occidentale di capodanno. I girotondini non vanno a Raqqa a manifestare il loro dissenso?

Raoul Pontalti

Mar, 29/12/2015 - 13:15

Certamente! In applicazione della sharia si usa l'inglese in luogo dell'arabo e la datazione cristiana in luogo di quella del calendario islamico basato sull'egira. Ma per favore...

venco

Mar, 29/12/2015 - 13:40

Bandog 12,46 la cristianità non ha mai praticato la schiavitu, anzi ne è sempre stata contraria.

Aleramo

Mar, 29/12/2015 - 13:54

"Coprano": un lapsus calami di cui Freud andrebbe fiero...

giovanni PERINCIOLO

Mar, 29/12/2015 - 14:49

Raoul Pontalti. Forse ti é sfuggito il fatto che, a quanto pare, almeno il cinquanta per cento dei "fedeli" combattenti dell'isis sono "stranieri" che conoscono poco o affato l'arabo. Senza contare poi la propaganda su internet che é metà in arabo e metà in inglese. Stessa cosa per il calendario.... ma tant'é tu sei il solo possessore della verità e tutto ti é dovuto!

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Mar, 29/12/2015 - 14:56

SE C'E' QUALCOSA CHE HA LIBERATO IL MONDO DALLA SCHIAVITU' E' PROPRIO IL CRISTIANESIAMO E L'ILLUMINISMO OCCIDENTALE E VORREI RICORDARE A QUESTI BUFFONI CHE DURANTE IL PERIODO DI "MASSIMO SPLENDORE" DEL COMMERCIO E DEPORTAZIONE DI MILIONI DI SCHIAVI DALL'AFRICA ALLE AMERICHE, IL COMPITO DI CACCIARE,CATTURARE E VENDERE QUEI POVERI DISGRAZIATI AI MERCANTI PORTOGHESI E SPAGNOLI ERA PREROGATIVA ESCLUSIVA DEGLI ARABI MUSSULMANI. SE E' VERO QUELLO CHE DICONO OGGI QUESTI CIARLATANI IN SOTTANA DIREI CHE O GLI E' RIUSCITO PROPRIO MALE OPPURE COME SEMPRE MENTONO CREDENDO CHE GLI ALTRI SIANO STUPIDI.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mar, 29/12/2015 - 14:58

@Aegnor ... perchè non vai tu a Raqqa a manifestare il dissenso invece di scrivere fesserie?

greg

Mar, 29/12/2015 - 15:59

Ma se sul CURARO (versione del Corano aggiornata dall'ISIS) è chiaramente scritto che la donna non ha anima, perciò di lei l'uomo può fare ciò che vuole ed abusare a suo piacimento!!! Suggerisco la lettura del libro di Robert Spencer: guida (politicamente scorretta) all'islam e alle Crociate. Pagina 69, tutto il secondo capoverso e tutto i terzo capoverso che dice esattamente: ""l'Islam è la religione della pace che verrà quando tutti (gli abitanti del mondo ndr) saranno mussulmani assoggettati allo stato islamico. Ma per decretare la pace i mussulmani devono fare la guerra e uccidere, o assoggettare all'islam, gli infedeli ricorrendo alla guerra""

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 29/12/2015 - 16:01

scassa martedì 29 dicembre 2015 @ vendo hai ragione . La cristianita non aveva né schiavi ne usava metodi diciamo.....coercitivi ,proprio no . Si accontentava delle crociate ,dei servi della gleba,della Santa Inquisizione,ora santo Uffizio ,guarda caso braccio dei gesuiti ,......e tutto ciò esclusivamente in nome di Dio ! Noi cristiani così buoni ,giusti e altruisti !!!!!!!!scassa.

rossini

Mar, 29/12/2015 - 16:43

Beh a questi Imam non resta che dire, con Fantozzi: "Come è Umano Lei"!

Aegnor

Mar, 29/12/2015 - 17:24

La verità fa male,lo so.

BiBi39

Mer, 30/12/2015 - 01:15

A Venco e altri: La cristianita' praticava e come lo schiavismo ! Spagnoli, Portoghesi , Americani ecc. non erano ne' indu' ne' musulmani! E la Chiesa non ha fatto sentire mai una voce contro! Per secoli.

mariod6

Mer, 30/12/2015 - 03:32

Il calendario mussulmano è in ritardo di circa 500 anni rispetto al nostro. Questi trogloditi stanno facendo quello che facevano gli europei 500 anni orsono. Purtroppo ne avremo almeno per altri 200 o 300 anni prima che cambino (forse)

seccatissimo

Mer, 30/12/2015 - 03:58

I cattolici credenti, praticanti e bigotti non sono pericolosi né feroci ma sono certamente almeno altrettanto intolleranti, fastidiosi e piuttosto cerebrolesi quanto lo sono gli islamici credenti, praticanti e fanatici!

Ritratto di luigin54

luigin54

Mer, 30/12/2015 - 05:56

caro AEGNOR Madama Maestrina SBOLDRY sta preparandosi x il dopo governo. Spera infatti di recarsi come schiava presso ISIS così spera che qualcuno gli dia qualche colpetto, altrimenti è sempre astinenza.

il gatto nero

Mer, 30/12/2015 - 08:30

@Raolu Pontati. Non è riuscito a pensare che, forse, la sua amata ISIS abbia tradotto in inglese il pezzo denunciato, proprio per gli Occidentali in modo che potessero leggerlo ? Già, ma questo è troppo per il suo cervello senza cellule !!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 30/12/2015 - 08:44

Vlado Giulio non dire cxxxxxe, Genova commerciava con Barcellona vendendo a questa ultima schiavi e questi schiavi erano posseduti da preti religiosi cristiani, studiati la storia...