Isis, polli e galline usati come kamikaze

Secondo il Daily Mail, gli uomini del Califfato starebbero usando come kamikaze anche gli animali

Non bastano le persone da far saltare in aria. Ora lo Stato islamico usa pure polli e galline come kamikaze. Lo riferisce il Daily Mail. Secondo il quotidiano britannico, i polli e le galline, nella città di Fallujah, vengono riempiti di esplosivo e spinti a camminare verso i nemici. Una volta che gli animali si trovano alla distanza giusta per esser fatti esplodere, i miliziani del Califfato azionano le bombe a distanza, uccidendo così un grande numero di avversari.

Commenti

Raoul Pontalti

Lun, 20/07/2015 - 21:16

A parte il fatto che il termine pollo nel linguaggio ordinario identifica ogni soggetto, giovane o vecchio, femmina, maschio o cappone della specie avicola Gallus gallus sebspecies domesticus (etimologicamente i giovani o redi di qualsiasi animale, specie se domestico), mi spiegate come possa un pollo trasportare una quantità adeguata di esplosivo, in tempi accettabili, su distanze che siano superiori a qualche metro e con direzione determinata? Ma avete presente l'etologia del pollo? Quello va dove c'è becchime e se gallo dove ci sono femmine della specie sua, ossia galline. Altra bufala sciita...

giuliana

Lun, 20/07/2015 - 21:49

ho visto proprio oggi un video in cui alcune bestie islamiche si divertono e ridono nel vedere una pecora, trattenuta da funi, grida e piange mentre viene addentata e sbranata da tre cani.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 21/07/2015 - 10:15

giuliana ma....non avevate detto che i cani sono animali impuri e immondi per gli Islamici?

Ritratto di gian td5

gian td5

Mar, 21/07/2015 - 19:56

Omar, va bene fare a gara nel dire fesserie, però non ci sono premi in palio, gli arabi hanno sempre allevato cani, il saluki, nominato già nel più antico testo arabo conosciuto, è persino definito "el hov" cioè nobile.