Kabul, una nuova esplosione: i talebani firmano il massacro

Novantacinque morti e almeno 158 persone ferite. Gli islamisti rivendicano. Una settimana fa l'attacco all'Intercontinental

Una nuova nube di fumo si alza verso il cielo di Kabul. È l'ennesima bomba. L'ennesimo attacco terroristico che provoca almeno 95morti (secondo la Bbc) e un numero imprecisato di feriti: 158, almeno per il momento. Chi è sopravvissuto alla strage fornisce un racconto drammatico: "C'erano molti corpi morti e sangue ovunque. Le persone piangevano, urlavano e correvano via". Un'altra persona racconta: "Mi trovavo vicino al ministro degli Interni per svolgere alcuni lavori. Non appena sono uscito, ho guardato alle mie spalle e ho visto un'enorme esplosione tra i due posti di blocco nell'area diplomatica".

L'esplosione è stata tremenda: gli edifici sono stati colpiti a centinaia di metri dall'esplosione. Le finestre dell'ufficio dell'Afp, a due chilometri di distanza, hanno tremato mentre a "Chicken street", la strada degli antiquari, le vetrine si sono infrante.

La strage è stata rivendicata dai talebani per bocca di Zabihullah Mujahid: "Un martire ha fatto saltare in aria la sua autobomba vicino al ministero dell'Interno, dove si trovavano numerose forze di polizia".

Un reporter di Al Jazeera, che ha raccolto informazioni di alcuni testimoni, ha detto che l'esplosione sarebbe avvenuta "sulla strada del vecchio ministero dell'Interno, dove sono presenti due posti di blocco pesantemente sorvegliati. Secondo la polizia si è trattato di un attentatore suicida", che avrebbe azionato la cintura esplosiva all'altezza del secondo checkpoint. Per la Bbc, invece, l'esplosivo sarebbe stato nascosto dentro un'ambulanza. Una versione confermata anche da Nasrat Rahimi, portavoce del ministro dell'Interno, all'Independent: "Il kamikaze ha utilizzato un'ambulanza per passare i posti di blocco. Al primo controllo ha detto che stava portando un paziente verso l'ospedale Jamuriat. Al secondo posto di blocco, invece, è stato identificato e ha fatto esplodere la carica". Per l'Agi, l'attacco sarebbe avvenuto nell'affollata piazza Sedarat, dove sono presenti gli uffici del ministero dell'Interno, la sede della polizia, la delegazione dell'Unione europea, e il liceo per ragazze Malalai. I talebani hanno insomma colpito il cuore di Kabul.

Dejan Panic, coordinatore in Afghanistan di Emergency, ha parlato di un "massacro". La foto che accompagna il suo messaggio su Twitter mostra numerose vittime distese nei corridoi, sotto le mura della struttura. Il panico dell'attentato è aumentato quando un edificio vicino all'ospedale Jamuriat, alto diversi piani e con numerose crepe, ha minacciato di crollare.

Settimana scorsa, i talebani avevano ucciso 22 persone all'Intercontinental hotel di Kabul. Ma non solo. Solamente lo scorso ottobre, 176 persone, come ricorda la Bbc, sono state uccise negli attentati. Mentre a maggio, ben 150 persone hanno perso la vita in un unico attacco suicida. Nonostante la guerra contro i talebani continui dal 2001, il gruppo terrorista non è stato debellato e, anzi, sembra aver trovato nuova forza.

Commenti
Ritratto di Flex

Anonimo (non verificato)

titina

Sab, 27/01/2018 - 11:24

da come la vedo io gli islamisti rivendicano che la crudeltà è una loro caratteristica.

steacanessa

Sab, 27/01/2018 - 11:34

Lasciatelo ai cinesi, le buone maniere comuniste sistemeranno tutto.

Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

rasna

Sab, 27/01/2018 - 11:56

Basta .... andiamocene via da laggiù. Non serve niente esserci e alla fine rischiamo solo di perdere qualche altro ragazzo dei nostri. Siamo là solo a curare interessi di altri. Andiamocene.

marinaio

Sab, 27/01/2018 - 12:52

In queste terre dopo 25 anni di "assistenza" occidentale non é cambiato nulla. Non conoscono la civiltà. Sarebbe ora di abbandonarli al loro destno ritirando trippe e aiuti economici .

fisis

Sab, 27/01/2018 - 13:05

Mettetevelo in testa: l'islam è una religione di pace. Bisogna accogliere, accogliere indiscriminatamente, secondo il diktat cattocomunista. Così tra qualche anno, a furia di accogliere anche tanti islamici che ci amano tanto, Milano, Roma, l'Italia, l'Europa intera saranno un campo di battaglia come Kabul.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 27/01/2018 - 13:10

cacciate dalle VOSTRE CITTA' TUTTI GLI ISLAMICI, SONO PERICOLOSI, IGNORANTI UCCIDONO CON LA SCUSA DEL LORO FALSO DIO SATANA. BOICOTTATE OGNI COSA ISLAMICA, VIA DALL'ITALIA STOLTI ADORATORI DI LUCIFERO, LO STESSO FALSO DIO DEI MASSONI CHE LI STANNO USANDO

ziobeppe1951

Sab, 27/01/2018 - 14:02

Il mukkattaro talebano che dice?

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 27/01/2018 - 14:25

Bella la retorica che loro ammazzano gli occidentali perché li bombardano e li invadono, la verità è che queste bestie si ammazzano con la stessa ferocia tra di loro.

Malacappa

Sab, 27/01/2018 - 14:44

W l'islam religione di pace

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 27/01/2018 - 15:28

chissà che cosa biascica allah al bar? mahhhh

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 27/01/2018 - 16:49

Gli USA lanciano la loro campagna elettorale nel Paese. "Notting personal, justte bbisiness".

sesterzio

Sab, 27/01/2018 - 17:44

Si stanno ammazzando fra di loro. Ottima faccenda.

anfo

Sab, 27/01/2018 - 18:07

Povero elpirl......oggi l'ha sparata troppo grossa!

Maura S.

Sab, 27/01/2018 - 19:13

pravda99 =lasci stare gli USA, pensi piuttosto che questi disgraziati mai cambieranno, e voi very deficienti e ritardati, insistete per farli venire nel nostro paese. Roba da matti!!

Controcampo

Dom, 28/01/2018 - 01:54

@pravda99: altro pxxxa anti-occidentale che non sà come sfogarsi! Che c'entrano gli USA in questa terribile azione terroristica? E a quale sarebbe la campagna elettorale a cui si riferisce?