Il Pakistan cede all'islam. Ora Asia Bibi resta in carcere

La donna cristiana accusata in Pakistan di blasfemia contro l'Islam era stata prosciolta. Ora è appesa a un filo

Resta ancora appesa a un filo la sorte di Asia Bibi. Dopo il deposito del ricorso contro la sua assoluzione, il governo pakistano ha di fatto siglato un accordo con i religiosi estremisti che chiedono che venga uccisa. La donna, cristiana perseguitata e condannata a morte nel 2010, sarebbe dovuta uscire dal carcere a breve. Ma adesso il ricorso e la mossa del governo hanno di fatto rafferddato l'ipotesi di una liberazione imminente.

L'intesa tra gli estremisti e il governo prevede l'impegno dell'esecutivo a vietare l'espatrio ad Asia Bibi e soprattutto apre le porte ad una revisione della sentenza di proscioglimento. La richiesta di revisione è stata depositata giovedì a Lahore, ha dichiarato l'avvocato Chaudhry Ghulam Mustafa. "Temiamo che Asia Bibi sia portata all'estero e abbiamo chiesto al tribunale che il suo caso sia affrontato in fretta", ha detto. "Ci batteremo e useremo ogni risorsa legale per garantire che sia impiccata, come prevede la legge", ha aggiunto. Insomma adesso è giallo sulla sorte di questa donna finita in un vero e proprio incubo solo per motivi religiosi. Intanto l'avvocato che difende Asia Bibi, Saif Ul Malook ha lasciato il Pakistan e ha fatto scalo a Roma per poi ripartire per Amsterdam dove è stato invitato da una ong: "Con l’assoluzione di Asia Bibi in Pakistan ho firmato la mia condanna a morte, nel mio Paese sono diventato un bersaglio facile, sono stato costretto a partire ma non ho nessun rimpianto per quel che ho fatto. Non è facile lasciare moglie e figli per aver salva la vita", ha affermato. Nel mirino degli estremisti ora c'è anche lui...

Commenti
Ritratto di jasper

jasper

Sab, 03/11/2018 - 15:12

Quei cialtroni dei nostri pretonzoli da strapazzo guidati dal cialtrone Number One Bergoglio non hanno niente da dire in proposito?

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 03/11/2018 - 15:27

Questo è l'islam.

Ritratto di drazen

drazen

Sab, 03/11/2018 - 15:31

Sono bestie immonde. E noi li facciamo venire, li manteniamo e li curiamo! Sono loro, gli integralisti, che dovrebbero essere impiccati. Vermi!

fifaus

Sab, 03/11/2018 - 15:40

Ci penserà Ciccio a protestare e a salvarla

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 03/11/2018 - 15:42

Ecco una VERA PROFUGA!!! Non quei giovanottoni del suo paese col TURBANTE in testa, che hanno riempito la CAVARZERANI di Udine!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

lakos29

Sab, 03/11/2018 - 16:14

E dire che molti la definiscono religione di pace e amore.

bruco52

Sab, 03/11/2018 - 16:27

caro Chaudhry Ghulam Mustafa un giorno conoscerai le pene dell'Inferno, quello vero; non avrai nessun modo di conoscere il falso paradiso che il tuo profeta ti ha promesso, te e tutti quelli come te, che pretendono la morte di Asia, in nome di maometto...paese di assassini, solo per il gusto di esserlo, con una sadica concezione della vita, seguaci della religione satanica....

buri

Sab, 03/11/2018 - 17:10

e poi hanno anche la faccia tosta di pretendere si costruire delle moschee in casa nostra, si dovrebbe applicare il principio della reciprocità.quanto mi fai .. tanto ti faccio, forse si darebbero una calmata o magari rimarrebbero a casa loro

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 03/11/2018 - 17:47

questo è il vero volto dell'islam liberale ed aperto al progresso liberale: dunque solo le sinistre europee ed in particolare le italiane , invocano un loro arrivo tra di noi accusati proprio dai vari rubia di essere intolleranti , autoritari, antiliberale , reazionari, assolutisti, oscurantisti, antidemocratici, reazionari, retrogradi: insomma spregevoli assurdi egoisti.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 03/11/2018 - 18:21

Le tre religioni monoteiste che hanno origine dallo stesso libro idiota la Bibbia sono sette demenziali e potenzialmente tutte e tre criminali basate su superstizioni, bufale e storie una più pazza dell'altra che non possono che portare alla esecuzione di atti allucinanti e sconvolgenti intrisi di sangue e tormenti (Santo Uffizio, Sharia, Inquisizione, Caccia alle Streghe, Ghetti, Progroms, e Olocausti vari).

cardillu

Sab, 03/11/2018 - 18:58

Ma queste notizie il vicario di DIO, papa Bergoglio, li sa', gli e lo dicono, oppure gli dicono degli sbarchi immigrati in difficoltà? La televisione, i giornali dovrebbe leggerli anche lui, malgrado non trovi il tempo, troppo impegnato con gli immigrati!!!!!

CALISESI MAURO

Sab, 03/11/2018 - 19:16

Allora, questa donna martire rischia la vita, noi manteniamo degli invasori che ci odiano.. come bene se ne evince, grazie alle sollecitudini e affari di sinis...ti e cattolici. Suggerirei al nuovo vescovo di Ferrara un pro migrantes di proporsi come ostaggio ...lui in Pakistan e Asiabibi in Italia. Ci guadagneremmo eccome.. poi se il suo capo lo vuole seguire ancor meglio!!

lisanna

Sab, 03/11/2018 - 19:20

Amsterdam ...l'avvocato non credo stia proprio al sicuro.

pardinant

Sab, 03/11/2018 - 19:29

Se esiste un Dio, esiste anche un Satana e si trova esattamente nel cervello di questi estremisti.

Ritratto di chiri

chiri

Sab, 03/11/2018 - 21:14

Asia Bibi deve essere protetta 24 ore su 24 in questo modo per quanto sia doloroso finchè non si decide a trovare una decisione sul suo caso una volta per tutte ma la sconfitta definitiva dell'Isis deve avvenire in Pakistan con la dispersione degli integralisti pakistani la paura dei tanti giornalisti è comprensibile ma la libertà di espressione e di informazione sappiamo che dev econtinuare

Antenna54

Sab, 03/11/2018 - 22:13

Quella schifezza di organizzazioni mondiali di vario stampo, non fanno nulla? SOno capaci di pontificare solo sulla dieta mediterranea?

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Dom, 04/11/2018 - 07:23

Era ora che deste questa notizia, è da una settimana che il pakistan è sotto assedio delle folle ed in Italia la notizia viene nascosta o mandata in decima pagina.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 04/11/2018 - 07:36

facciamolo venire in Italia lei compresa e tutti i cristiani del Pakistan in Italia c'è posto per tutti.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 04/11/2018 - 08:54

In Pakistan la giustizia viaggia su quei binari..