Gaffe di Obama al Pentagono: "Stiamo addestrando l'Isis"

Il presidente americano, durante una conferenza stampa al Pentagono, sbaglia a leggere e afferma di sostenere i miliziani dello Stato islamico. La Casa Bianca corre ai ripari

In una conferenza stampa tenuta lunedì scorso al Pentagono, il presidente americano Barack Obama è incappato in una tremenda gaffe. Davanti ai giornalisti, infatti, ha affermato: "Stiamo accelerando la formazione di forze Isis, inclusi alcuni volontari delle tribù sunnite nella provincia di Anbar". Il presidente americano ha utilizzato l'acronimo "Isil", che sta per Islamic State of Iraq and Levant.

Come è possibile notare dal documento ufficiale pubblicato dalla Casa Bianca, però, dopo la parola "Isil" tra parentesi quadre c'è la parola "iraqi". Il senso della frase sarebbe quindi dovuto essere: "Stiamo accelerando la formazione di forze irachene anti-Isis". Una gaffe che non è di certo passata inosservata, soprattutto se si tiene conto del ruolo svolto da alcuni politici americani che, per far cadere il governo di Assad, hanno favorito alcuni gruppi di ribelli moderati che sono poi andati ad ingrossare le fila dello Stato islamico. In molti si sono quindi chiesti: "Quello di Obama è un lapsus freudiano?". Ai posteri l'ardua sentenza.

Commenti
Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Gio, 09/07/2015 - 15:31

Reagan si che avrebbe saputo come trattare con l'isis, mica questa farsa di presidente.

Tuthankamon

Gio, 09/07/2015 - 15:34

Siamo sicuri che sia una gaffe?? La protervia (politica, per carita') con la quale insiste a dare addosso ad Assad (che se ne era stato relativamente tranquillo come Gheddafi, per vari anni) ha rari precedenti nella storia degli ultimi 200 anni (come Sarkozy?)!!! La fantapolitica resta fanta, ma come gli amerikani siano arrivati a questo presidente resta tuttora avvolto in una nebulosa. Ricordate la questione del DOVE era nato? I parenti? La confessione religiosa? Il che non significa gran che, ma .........!

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 09/07/2015 - 15:43

da come si comportano sul campo, la cosa è piu che mai verosimile: gli USA sannop dove questi folli rivoluzionari sono eppure non li colpiscono praticamente mai! evidentemente non vogliono farlo..., anzi!

levy

Gio, 09/07/2015 - 15:44

Questa volta si è sbagliato e ha detto la verità.

gneo58

Gio, 09/07/2015 - 15:44

e se invece avesse letto giusto ?.......

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 09/07/2015 - 15:48

Ma quale gaffe! Parlerei, piuttosto, di un lapsus freudiano.

Ritratto di llull

llull

Gio, 09/07/2015 - 15:48

E se fosse un "lapsus freudiano"?

GUARDACOMEDONDOLI

Gio, 09/07/2015 - 15:51

A PROPOSITO DI AMICIZIA CON GLI USA E CON L'AFFABILE OBAMA: CI HA SPINTI A FARE IL BLOCCO ALL'UNIONE SOVIETICA DI PUTIN: E NOI + DEGLI ALTRI NE PAGHIAMO IL COSTO; CI HA SPINTI ALLA GUERRA CONTRO SADDAM PER L'INESISTENTE BOMBA NUCLEARE: CON IL RISULTATO CHE ORA NON FACCIAMO AFFARI E LI' VICINO SPOPOLA L'ISIS; CI HA DETTO CHE GHEDDAFI ERA IL DEMONIO E NOI LO ABBIAMO RIMOSSO, CON LE CONSEGUENZE CHE ABBIAMO SOTTO I NS OCCHI. CI HA RIFILATO GLI F-35, CHE SONO DIVERSI DA QUELLI CHE HANNO IN USAF, IN CAMBIO DI FOTO CON RENZI E PACCHE SULLE SPALLE. MA COSA ASPETTIAMO A MANDALRO A CAGARE (OOPS " A QUEL PAESE " )MR OBAMA ? I NS INTERESSI SONO DIVERSI DAI SUOIE DA QUELLI DEGLI USA. GLI USA NON HANNO MAI COMBATTUTO UNA GUERRA A CASA LORO: SE LA SONO SEMPRE FATTA A CASA DEGLI ALTRI (LA NOSTRA, L'EUROPA, IL MEDIO ORIENTE, LA CECENIA, ECC.) MA PARLANO DI LIBERTA' E DIRITTI E FORZA DA USARE...CON GLI ALTRI...MA SIAMO PROPRIO DEI C______NI.

berserker2

Gio, 09/07/2015 - 16:00

uhmm sarà capace a leggere....

Marzio00

Gio, 09/07/2015 - 15:59

Beh nel redente passato non lo hanno fatto per far cadere Assad? Poi il giochino gli è scappato un po' di mano......

beale

Gio, 09/07/2015 - 16:12

Sicuri che si tratti di lapsus?

Pelican 49

Gio, 09/07/2015 - 16:13

Il Poeta avrebbe detto ..."voce dal sen fuggita..."

vince50_19

Gio, 09/07/2015 - 16:28

Davvero ha detto così? Allora è proprio andato, fuso..

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 09/07/2015 - 16:31

Ooopssss gli è scappato......

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Gio, 09/07/2015 - 16:44

"Arlecchino si confesso burlando" . Bravo cioccolatino.

ESILIATO

Gio, 09/07/2015 - 17:03

Gli e' scappata di bocca la verita.......

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 09/07/2015 - 17:10

Una delle rare volte in cui il mentitore Obama ha detto la verità. ISIS è una creazione di Mossad e CIA

Renee59

Gio, 09/07/2015 - 18:05

L'hanno addestrato sicuramente prima, e gli è rimasto in mente.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Gio, 09/07/2015 - 18:33

lapsus si, ma freudiano.

jeanlage

Gio, 09/07/2015 - 20:03

E' un laspus freudiano. Ha detto la verità, senza volerlo.

Ritratto di SAXO

SAXO

Gio, 09/07/2015 - 20:20

Probabilmente un lapsus sionista ,ops scusate freudiano .....

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 09/07/2015 - 21:42

Questo lapsus freudiano conferma che le armi e gli aiuti inviate dagli USA in Siria, alle tribù ribelli al governo di Assad, fossero destisnati ai terroristi dell'Isis.

Ritratto di luigin54

luigin54

Ven, 10/07/2015 - 05:03

E' QUELLO CHE HANNO FATTO STI CxxxxxxI DI GRINGO, SCERIFFI A STELLE E STRISCE. AFGANISTAN E OSAMA NON HANNO INSEGNATO NULLA AD UN POPOLO DI STUPIDI.

swiller

Ven, 10/07/2015 - 08:17

No non è una gaffe questo è un criminale guerrafondaio l'isis è una sua creatura.

buri

Ven, 10/07/2015 - 11:59

noente di nuovo sotto il sole e sicuramente anche alla Casa Bianca

Ritratto di kanamara

kanamara

Ven, 10/07/2015 - 13:08

I.S.I.S.,I.S.A.F.: quante sigle simili!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 10/07/2015 - 13:17

Chissà come sta bene Obama con la kefia da beduino...

Ritratto di IlBurlone

IlBurlone

Ven, 10/07/2015 - 21:06

Ha detto la verità, scommetto che voleva provare emozioni nuove.