L'autolesionismo dei francesi: proteste per difendere il velo

Bufera contro Valls che vuole vietare l'hijab negli atenei. Governo in rivolta. Al Sciences Po di Parigi viene indetto l'Hijab day. Le universitarie francesi: "Volete essere libere? Mettete il velo"

I francesi in corto circuito scendono in piazza per difendere il velo islamico. "L'hijab - dicono - è solo un pezzo di tessuto". Ma l'Hijab day, la manifestazione organizzata al Sciences Po contro il premier Manuel Valls che lo vuole vietare nelle università, è molto di più che la classica protesta buonista a favore degli islamici. È forse la dimostrazione plastica di un Occidente incapace di difendere i propri valorie di inchinarsi continuamente alle pretese (anche illiberali) del primo arrivato. Perché il velo integrale è molto più che una tradizione imposta dall'islam. È, per dirlo con le parole di Oriana Fallaci, una "nebbia fitta" che "copre le donne dalla testa ai piedi come un sudario".

Gli studenti della prestigiosa scuola di alti studi politici di Parigi Sciences Po hanno organizzato per oggi una speciale Giornata del velo per "smitizzare" l'uso di quello che a detta dei promotori è "solo un pezzo di tessuto" a cui si attribuisce ben troppa attenzione. Mentre dall'altra parte del Reno la Csu ha proposto l'introduzione di una legge sull'islam per regolare il rapporto con le moschee e con i credenti islamici, la sinistra radical chic se la prende con Valls per essersi detto favorevole a una nuova legge sul divieto del velo all'università, dopo quella già in vigore nelle scuole. A Parigi la prima a levare gli studi è stata Vallaud-Belkacem, "contraria" a un "divieto per legge del foulard". Anche perché, ha puntualizzato in tv, contrariamente alle scuole della Rèpublique dove i simboli religiosi sono vietati per legge, "qui abbiamo a che fare con dei maggiorenni". All'università "c'è una libertà di coscienza, una libertà religiosa, non possiamo imporre gli stessi obblighi. Ricordo anche che i nostri atenei accolgono molti ragazzi stranieri. Che facciamo? Impediamo loro l'accesso?". Il ministro ha comunque tenuto a ricordare che il niqab, che copre interamente il volto, ad eccezione degli occhi, è già vietato dall'ordinamento francese nell'insieme dello spazio pubblico, incluso nelle aule universitarie.

Dopo la politica è toccato alle studentesse radical chic che all'urlo "Volete essere libere? Mettetevi il velo" hanno indossato un hijab per difendere le ragioni dei musulmani. "L'idea è di approcciare la questione del velo con humor", ha spiegato Fatima Elo, presidente e fondatrice dell'associazione "Politiqu'Elles", associazione femminista che sostiene l'iniziativa. Qualcuno, fortunatamente, non ha mancato di ricordare alle neo femministe che si definiscono "umaniste, femministe, antirazziste, paternaliste": "Alle ragazze di Sciences Po che partecipano allo Hijab day non dimendicate di servire i ragazzi a tavola a mezzogiorno e di mettere dei guanti per stringere le mani".

Commenti

amicomuffo

Mer, 20/04/2016 - 13:52

Io gli avrei mostrato una foto di un' araba che ho visto a Gardaland, la settimana scorsa, intabarrata fino a terra e di cui si vedevano solo gli occhi.Affianco aveva il marito, grasso e brutto! Alla foto avrei aggiunto la frase:"è questa la fine che volete fare?"

paolonardi

Mer, 20/04/2016 - 13:56

Sono dei poveri scemi che, per fortuna, fanno il gioco della destra della Le Pen. Spero che anche da noi il popolo rinsavisca e si liberi dai condizionamenti delle false accuse contro il berlusca e che torni a votare contro questa massa di leccapiedi dei cenciosi e loro sodali.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 20/04/2016 - 13:56

Demenziale. Altro che Je suis Charlie!

titina

Mer, 20/04/2016 - 13:58

L'europa si sta integrando: in Francia per il velo, in Spagna per lo studio del Corano nelle scuole, in Italia per le tante moschee. Non Europa unita si dovrebbe chiamare ma Africa unita.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 20/04/2016 - 14:11

che differenza c'e' tra il velo e il foulard dei vecchi tempi? l'importante e' che si veda il viso, altrimenti una donna puo' vestirsi (o svestirsi) come le pare. il problema non sono gli usi e costumi dei mussulmani, il problema e' l'invasione dei migranti.

giannide

Mer, 20/04/2016 - 14:12

I francesi, sono vittime della loro "Grandeur", della loro voglia, di stupire il mondo, del loro esibizionismo spirituale e intellettuale. Ogni tanto, prendono qualche sberla sul muso, ma ormai ci sono abituati...Se a loro va bene così...

antipifferaio

Mer, 20/04/2016 - 14:14

Tutto ciò si potrebbe paragonare alla Roma fiaccata e indebilita di fine impero orami prostrata alla calata...in questo caso risalita dei barbari che l'hanno conquistata e sottomessa. Beh...è la fine di un epoca e l'inizio di un oscurantismo decandente che di certo vedrà guerre di religione e di civiltà...o se vogliamo proprio civili...

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Mer, 20/04/2016 - 14:18

Il disgusto ad un'idea radical-chic più idiota non si può descrivere. Forse la paura? Forse il non voler più attentati? Il famoso senso nazionalista della Franci calpestato per un pensiero degno solo di dementi favorevoli alla svendita dell identità dei paesi europei. Altro che ritorno al passato, siamo in mano ad una branco di idioti sia in Frncia che in Italia Spagna non degno e non al passo dell'Austria o della Russia. Evviva il demenzialialismo radical-chic che non farà altro che portarci altri invasori illeciti e da parte dei più non graditi, ignorando l'identità e la dignità del,proprio popolo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 20/04/2016 - 14:22

La mamma degli idioti è sempre incinta.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 20/04/2016 - 14:25

Il terrorismo paga, eccome...e questi sono i risultati. Non per il velo in se stesso, ma per la sottomissione vergognosa dei francesi senza orgoglio alcuno...non parliamo poi degli italiani.. La mafia non avrebbe ottenuto simili risultati in cosi' poco tempo...ma dov'e' "Je souis charlie?

agosvac

Mer, 20/04/2016 - 14:33

Questi francesi sono gente strana! Intanto sono loro ad avere iniziato la decadenza dei valori cristiani in Europa che sta causando oggi tutti questi guai. E poi pur essendo, per questi stessi motivi , tartassati da attacchi terroristici ancora non si rendono conto che accettare le tradizioni islamiche significa sottomettersi a loro. Io, per conto mio, rispetto "tutte" le tradizioni religiose, ma credo fermamente che debbano essere circoscritte ai loro luoghi di origine. Gli islamici hanno tradizioni particolari, molto diverse da quelle dei paesi non islamici. Non possono pretendere di vivere in un paese diverso dal loro e comportarsi come se vivessero ancora nel loro paese d'origine, è mancanza di rispetto verso chi li ospita. Se non si capisce questo, se si cala sempre la testa, è chiaro che non si è più degni del minimo rispetto.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 20/04/2016 - 14:33

L'idiozia non ha frontiere.

DuralexItalia

Mer, 20/04/2016 - 14:36

Ci sta bene. Siamo una civiltà decadente incapace di difendere la propria identità. Abituiamoci sin d'ora a velo e amenità del genere. Sarà il nostro radioso futuro. Ma il bello è che in prima fila ci sono le nipotine delle femministe arrabbiate di sinistra che hanno fatto il 68! Dalla minigonna al velo! Bravò...

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 20/04/2016 - 14:39

"autolesionismo"? Nulla di tutto ciò, questa è pura stupidità! D'altronde i francesi sono noti al mondo intero per questa loro specialità idiota, proprio come i nostri pidioti!

obiettore

Mer, 20/04/2016 - 14:42

Scommettiamo che le nostre più sfegatate femministe si metteranno tutte giulive il velo ?

Shardana1979

Mer, 20/04/2016 - 14:45

Paradosso: la destra italiana (nemico numero 1 di femministe e comuniste) è l'unica forza che le difende...hanno fatto tanto casino per potersi mettere la minigonna che ora accettano l'hijab pur di andare contro la destra...valle a capire! Alla fine al maschio non andrebbe manco così male quella cultura medievale!

swiller

Mer, 20/04/2016 - 14:46

Probabilmente i francesi avranno bisogno ancora di attentati e morti per rendersi conto.

Gianluca_Pozzoli

Mer, 20/04/2016 - 14:48

è proprio un problema di cultura!...porgiamo l'altra guancia

Ritratto di etasrl

etasrl

Mer, 20/04/2016 - 14:48

la proposta di usare il velo per acquistare in libertà e in sicurezza,aggiungo,mi sembra molto saggia. sarebbe auspicabile che il mondo della moda si svegliasse e valorizzasse al meglio questo articolo come tocco di femminilità ,etc,etc. non voglio imporre royalty su quest'idea non avendo il tempo per registrarla.

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Mer, 20/04/2016 - 14:52

EURABIA... tutto si avvera.

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Mer, 20/04/2016 - 14:56

IRAN Dalle minigonne al Niqab. Dal 1979 la ''rivoluzione islamica''. Tutto si ripete in negativo.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 20/04/2016 - 14:58

L'ho già scritto tante volte....L'"orizzonte degli eventi",si è già superato,e l'europa sta entrando nel "buco nero".....DA SOLA!!!!!!!!!

antonio666

Mer, 20/04/2016 - 15:02

fuori da questa europa subito .

Fjr

Mer, 20/04/2016 - 15:02

Agosvac ,ma quale rispetto , ma non vede che dove si insediano trasformano i posti dove vivono in latrine?Prenda Milano ogni etnia si è' spartita la città' ,pensi a tunisini e marocchini in zona Porta Venezia , oppure i cinesi in Paolo Sarpi, ogniuno ha fatto della nostra città ,quello che gli pareva , e con Pisapippa le cose sono ulteriormente peggiorate, per non parlare di Viale Padova in mano a albanesi slavi e romeni, in questa città' ci sono nato e ci vivo, ma penso non ci morirò' , altro che la Milano degli anni 80 quella da bere, infatti se la sono proprio bevuta, prosit

Una-mattina-mi-...

Mer, 20/04/2016 - 15:03

SONO QUESTI FATTI che danno il segnale che la LOBOTOMIZZAZIONE conseguente alla PROGRAMMAZIONE della psiche, attuato da certe attuali forme di istruzione, FUNZIONA ALLA GRANDE, dando come sensazione, nei propugnatori, la credenza infondata di poter pensare con la propria testa.

ziobeppe1951

Mer, 20/04/2016 - 15:04

Allora si può entrare anche con il casco, mi autorizza il mio Dio sole Ra

fcf

Mer, 20/04/2016 - 15:25

Cara Fallaci, avevi ragione da vendere quando ci definivi Eurabia, ovvero il regresso verso la barbarie islamica professata dal corano.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 20/04/2016 - 15:36

@obiettore:....certo!La progenie di quelle 68tine che gridavano:"l'utero è mio","coerentemente" si infilerà nei nuovi panni "culturali",anche se a quel punto l'"utero" non sarà più il loro!!!Che dire???

paco51

Mer, 20/04/2016 - 15:56

Azzo : il giornale (?), il Bataclan, e il negozio casher hanno insegnato nulla! Contenti voi!

Rossana Rossi

Mer, 20/04/2016 - 15:57

E vai...l'occidente inerme e incapace si sta suicidando con le proprie mani...............

Ritratto di il navigante

il navigante

Mer, 20/04/2016 - 16:09

Ma il tanto decantato motto francese: "Libertè! Egalitè!"Fraternitè!" dove è finito? Fermo restando che le persone non devono girare con il volto coperto (Burqa-copertura totale della donna-illegale e inumano) per il resto penso che ognuno e ognuna è libero di vestirsi o di svestirsi come vuole, o no? C'è chi gira senza...veli mostrando con generosità le sue grazie (leggings) e c'è invece chi gira con qualche velo, forse per pudore o per motivi suoi. Ma la donna in Francia è libera o non è libera di vestirsi come decide lei? La Libertè, è stata forse tolta alle donne?

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 20/04/2016 - 16:11

difendere il velo????? ma tentare di difendere la vostra dignità di donna .... svegliatevi ragazze, il mondo è cambiato, la santa inquisizione è storia di 400 anni fa, la vostra santa nonsochecosa è orrendamente attuale.

gedeone@libero.it

Mer, 20/04/2016 - 16:13

Gli spocchiosi francesi meritano ampiamente quello che hanno, come noi del resto...

Andrea Balzarotti

Mer, 20/04/2016 - 16:32

I capelli sono per noi quello che le radici sono per le piante: ci connettono al Cielo da cui proveniamo e devono stare liberi al vento per captarne i sussurri. Chi se li copre o se li taglia si autodanneggia... gli uomini liberi - da Gesù Cristo a Conan il Barbaro, dai guerrieri Sioux ai navigatori vichinghi, da Leonardo ad Einstein - i capelli li avevano lunghi... sono solo prigionieri, schiavi e servi che li portano corti (dai militari servi dello stato ai preti servi di dio con la chierica).

berserker2

Mer, 20/04/2016 - 16:43

agosvac....."questi francesi".....ma francesi dechè.....ma le hai viste le facce.....fatima......ahahaha sono francesi come il terrorista salah è "belga".....

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 20/04/2016 - 17:14

Evidentemente non ci sono più VERI francesi, quelli che hanno dato la vita per conquistare la libertà. Ora, addirittura, sono pronti a venderla, quella libertà. Di noi italiani, non mi meraviglierei, ma questa decisione dei francesi mi lascia basito.

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Mer, 20/04/2016 - 17:25

Ho sempre avuto grandissimo il sospetto che i francesi fossero "idiots"....ora ne ho la conferma

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Mer, 20/04/2016 - 17:30

La sinistra europea è un cancro

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Mer, 20/04/2016 - 18:10

Questa non e' altro che una conferma: All'universita'non si va per studiare o maturare mentalmente, si manda il cervello all'ammasso. Quello che preoccupa e' che simili microcefali hanno diritto al voto!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 20/04/2016 - 18:23

Quando si cercheranno le ragioni dell'elezione di Marine Le Pen a presidente della Repubblica questa notizia tornerà utile.

Pinozzo

Mer, 20/04/2016 - 18:25

Comunque le ragazze che hanno partecipato sono una decina. Farebbe piu' presenze un rutto libero day al bar sotto casa mia.

al40

Mer, 20/04/2016 - 18:36

Il velo islamico non è una libera scelta ma un'imposizione quindi dovrebbero essere le mussulmane per prime a ribellarsi!

Ritratto di Maristvanapa

Maristvanapa

Mer, 20/04/2016 - 19:24

Coprirsi il capo è opportuno anche per le brave ragazze e donne cristiane. Non c'è nulla di male!

Brexit

Mer, 20/04/2016 - 19:52

Il problema e' che i giovani universitari di oggi vivo in un mondo ovattato, dove si spende piu' tempo sul social network che a lavorare e studiare. A loro queste battaglie riempono la vita e quel vuoto che altrimenti e' solo riempito da Facebook. Non sanno nulla dell'Islam, l'importante essere partecipi all'iniziativa per un selfie o un aggiornamento Facebook. Se solo l'universita' fosse il 30% difficile come lo era anni fa, forse avrebbero altro a cui pensare. Tanti saluti

elpaso21

Mer, 20/04/2016 - 20:46

Però diciamolo, mettere il velo anche alle donne occidentali non è una cattiva idea..

MOSTARDELLIS

Mer, 20/04/2016 - 20:57

Poveretti... i principi della rivoluzione francese sono ben lontani da ....

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Mer, 20/04/2016 - 21:00

Sono sicuro che le femministoidi "dialoganti" di casa nostra approvano ed appoggiano l' iniziativa "Islam friendly" messa in atto dalle loro omologhe transalpine, ugualmente appassionate di foulard "pacificatori" e altri orpelli halal. Anzi, direi che probabilmente le buonoidi italiche non vedono l'ora di replicare la pagliacciata qui da noi, forti della gran cassa mediatica che verrà loro riservata dalle molteplici succursali di al jazeera - mascherate da canali all news - di cui pullula il nostro etere.

joecivitanova

Gio, 21/04/2016 - 01:00

C'è solo e sempre un unico motivo; è per non fare il 'gioco' della destra. E non è vero che così facendo portano più voti alla destra; si tengono solo più stretti i voti dei xoglioni come loro..!! G.

mila

Gio, 21/04/2016 - 06:27

@ elpaso -Se sono molto racchie il velo non serve, sarebbe meglio il burka. Per le altre, il velo non siete riusciti a imporlo alle donne europee neppure nel Medio Evo, quindi rassegnatevi.

lento

Gio, 21/04/2016 - 07:35

Io il velo a questi mussulmani "uomini e donne"lo renderei obbligatorio in occidente...Per identificarli a prima vista...Un segno di riconoscimento alla razza islamica !!

Ritratto di Shard

Shard

Gio, 21/04/2016 - 08:34

Si comincia con un semplice velo e si finisce col burka. Se un semplice velo, come quello usato dalle nostre nonne e bisnonne, non può essere proibito, nemmeno la libertà di critica dovrebbe essere proibita. In ogni modo, Francia e Belgio sono ormai sulla via del non ritorno per quanto riguarda l'islamizzazione totale. Italia e tutto il resto dell'Europa Occidentale seguirà a breve.

Ritratto di Shard

Shard

Gio, 21/04/2016 - 08:39

Le universitarie francesi: "Volete essere libere? Mettete il velo" Mah ... a me sembra valido esattamente il contrario: "volete essere libere? NON mettete il velo", infatti oggi come oggi mettere il velo è una sottomissione a una cultura estremamente maschilista. Evidentemente l'Europa che criticava il velo delle nostre nonne e bisnonne, ormai si piega tutto ciò che l'islam impone.

Keplero17

Gio, 21/04/2016 - 08:44

La diversità culturale va difesa, se si inizia coi musulmani poi si può arrivare a discriminare anche gli ebrei.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 21/04/2016 - 08:58

Ma smettetela con la storia della Grand Heur francese. Venite piuttosto a vivere da queste parti se volete vivere bene. I francesi apprezzano gli ittaliani e non vedo perché questo sentimento non sia reciproco, probabilmente perché l'italiano medio, privo di carattere, identità nazionale e dignità, si sente inferiore, probabile. Nello specifico, non sono i francesi che protestano ma gli arabi, che purtroppo hanno nazionalità francese.