L'errore di Renzi che inguaia i marò

Convinto dal presidente indiano, Renzi fa trattare gli 007 e abbandona l'arbitrato internazionale. Ecco cosa sbaglia

Qualcosa è andato storto. Questo è certo. Ma cosa? Cosa ha incartato la trattativa tra l'Italia e l'India per riportare a casa Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, da quasi tre anni trattenuti ingiustamente a Nuova Delhi per l'accusa di aver ucciso due pescatori scambiati per pirati. Secondo voci vicine all'intelligence sentite da Dagospia, tutta la colpa sarebbe da attribuire al premier Matteo Renzi. Che si sarebbe fatto "infinocchiare" dal presidente indiano Narendra Modi.

Tutto risale allo scorso 15 novembre, quando Renzi ha incontrato Modi. In quell'occasione i due si sarebbero appartati per discutere appunto sulla questione giudiziari dei due ufficiali di Marina. Al termine del faccia a faccia, parlando con i giornalisti, il premier rimarcò (per l'ennesima volta) l'importanza di evitare qualsiasi polemica sui marò in modo da non mettere a repentaglio i rapporti con il governo indiano. Quello che in quell'occasione Renzi non ha detto è che il presidente indiano lo aveva incoraggiato a percorrere la strada delle trattative informali che vengono solitamente affidate ai servizi segreti.

Secondo le indiscrezioni riportate da Dagospia, le operazioni sarebbero state monitorate costantemente dal sottosegretario Marco Minniti e dal capo dell’Aise Alberto Manenti. E qui quello che il sito di Roberto D'Agostino ha definito l'"erroraccio". Dal momento che la giustizia indiana è indipendente dal governo, Renzi è rimasto imbragliato e i due marò fregati. Insomma, il premier sarebbe caduto nella trappola orchestrata dal Modi perdendo così tempo anziché sollevare l'arbitrato internazionale.

Commenti

jeanlage

Gio, 18/12/2014 - 19:03

In India la magistratura non dipende dal governo? Stanno meglio che in Italia dove la magistratura dipende dall'opposizione, almeno quando al governo c'è la destra.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 18/12/2014 - 19:10

ecco, l'incapacità della politica di sinistra! una mostruosa dimostrazione di dilettantismo politico-diplomatico di renzi e di tutto il PD!!! da far schifo sempre di piu, dopo la mafia capitale....

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 18/12/2014 - 19:22

La trattativa segreta e` una costante del puffo fiorentino. Anzi di solito lo fa con i malavitosi.

Ritratto di .MAFIAcapitale..

.MAFIAcapitale..

Gio, 18/12/2014 - 19:26

povera ita(g)lia

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 18/12/2014 - 19:26

Perchè non viene reso noto il testo della consegna data ai due marò incaricati di svolgere, a bordo della nave, l'attività antipirateria? I due soldati hanno sicuramente ottemperato a quegli ordini (consegna).Non ho dubbi al riguardo. Bene, se quella consegna era sbagliata o carente, tanto da indurli a compiere un'azione infausta, i colpevoli sono da ricercare fra i redattori di tali ordini. Qui sicuramente casca l'asino

moshe

Gio, 18/12/2014 - 19:41

C'E' QUALCOSA NELLA QUALE IL VENDITORE DI PENTOLE NON HA SBAGLIATO? E pensare che lo smacchiatore diceva: "quando le cose in Italia vanno male, dobbiamo intervenire noi per sistemarle". PAGLIACCIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 18/12/2014 - 19:50

In questa faccenda, considerati i risultati ottenuti, si può ben dire che sono una banda di stupidi incapaci. Un po' divinità imporrebbe loro le dimissioni. Dimissioni?? Vocabolo sconosciuto a tutti gli incapaci e parassiti.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 18/12/2014 - 20:09

Principiante.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 18/12/2014 - 20:12

AHAHAHAHA... ma come, sono quasi tre anni che quei due poveri cristi sono in mano agli indiani e adesso la colpa è di Renzi che ha incontrato Modi il mese scorso??? Aaahhh... ma se la notizia la da Dagospia (che notoriamente è più efficiente del Mossad) allora c'è da crederci... AHAHAHAHAHAH

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 18/12/2014 - 20:16

Aggiungo... fosse vera la storia dei "contatti nascosti" e se ci fosse stata la possibilità di una soluzione adesso con questo articolo l'avreste fatta saltare! Auguratevi che i due fucilieri non tornino in Italia, altrimenti potreste essere voi i loro prossimi bersagli, altro che pescatori...

moichiodi

Gio, 18/12/2014 - 20:29

"Dal momento che la giustizia indiana è indipendente dal governo". ma va! da quando in qua il potere giudiziario è indipendente dal governo? ora il giornale fa finta di scoprire questa regola elementare di tutti gli stati. mentre per mesi e mesi critica la politica perchè non libera i due militari. è semplice: non può farlo. a meno che non dichiara guerra, va in india vince la guerra e si riprende i due concittadini. in tutta questa vicenda trovo inaccettabile che la magistratura indiana non prende decisioni. il resto è tutto una strumentalizzazione. a cominciare dal Tempo(giornale) che fa un campagna priva di senso. perchè non va il direttore a riprenderli?

lorenzovan

Gio, 18/12/2014 - 20:36

tutti presenti? vomitate le stronzate di giornata? bene...ora ritornate alla cuccia e nn dimenticate le pilloline...lololol

kayak65

Gio, 18/12/2014 - 20:45

ed intanto i maro' pagano!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 18/12/2014 - 20:54

RENZI E' UN PRILA IN BALIA PERFINO DEI FAKIRI SEMINUDI

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 18/12/2014 - 21:04

DREAMER_66 guardi che lei ha proprio dimenticato che tutta questa vicenda è iniziata proprio nel 2012, esattamente da quando l'italia è in mano alla sinistra! non se ne è mai accorto che facciamo ridere in tutto il mondo, proprio per colpa della incapacità politica del PD??? mi auguro che lei stia ridendo del proprio fallimento come militante e sostenitore del PD (che è la stessa cosa se fosse anche grillino!) :-)

Accademico

Gio, 18/12/2014 - 22:09

Monti. Letta, Renzi. Ci vergogniamo con voi di fronte al mondo intero. Siete tre incapaci. Vi siete fatti giocare dagli indiani. Vergogniamoci!

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 18/12/2014 - 22:25

...Da quando ha avuto inizio la vicenda "marò", i governi che si sono succeduti non hanno fatto altro che inanellare una serie di errori. Il primato spetta comunque al governo Monti; Si dice che abbia barattato il loro rientro in India, dopo che era stato concesso loro di trascorrere le festività in Italia, con vantaggi economici non meglio specificati. Se fosse stato possibile processare penalmente i responsabili per gli errori politici commessi, molti dovrebbero stare in galera.

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 18/12/2014 - 22:59

Sillogismo Italo-Indiano: Il Governo Italiano fa pressione sul Governo Indiano. La Magistratura Indiana e` indipendente dal Governo Indiano. Il Governo Italiano fa un buco nell'acqua.

Démos_Cràtos

Gio, 18/12/2014 - 23:32

Sapete qual è la principale differenza tra i politici italiani e i Politi con la P maiuscola, come Obama? Che i nostri parlano tanto prima di fare le cose e non concludono niente mentre presidenti come Obama parlano SOLAMENTE a fatti compiuti (come la legge sull'immigrazione e la liberazione del prigioniero politico a Cuba). Si può essere d'accordo o no con le sue idee ma credo che tutti vorremmo una politica di fatti e non di slogan!

Raoul Pontalti

Ven, 19/12/2014 - 00:55

Si riprende una questione trattata dal Corriere, ossia che a cercare di sbrogliare la matassa erano intervenuti i servizi segreti nostrani, reduci da ogni depistaggio dal dopoguerra ad oggi, reduci da mille disastri di intelligence, da velinaggio per conto di CIA, Mossad, etc, dal finanziamento illecito di giornalisti indigeni e allogeni (vedi caso Abu Omar), da dossieraggio illegale (vedi Pio Pompa ), reduci insomma da ogni cosa sbagliata. Inevitabile quindi l'esito disastroso... Ma è andata davvero così? Qui addirittura si sostiene che "sempre" i servizi tra loro trattano in modo informale...MA QUANDO MAI!!! I servizi non trattano tra loro se non questioni di loro stretta competenza, non quelle in cui l'intelligence non c'entra un tubo e sono in ballo interessi politici e diplomatici e di mezzo c'è la magistratura! I servizi informano e consigliano ciascuno il proprio governo e basta. Non si sostituiscono ai diplomatici!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Ven, 19/12/2014 - 07:47

Visto il tipo di inglese che parla renzi (insufficiente anche ad un semplice turista) c'è da dubitare che abbia capito. Qualunque cosa abbia voluto dirgli l'indiano. CHE VADANO A STUDIARE PRIMA DI ANDARE IN GIRO A PARLARE!

portuense

Ven, 19/12/2014 - 07:56

come è strano il mondo, una volta gli italiani erano accusati di non fare "l'indiano " ora si accusano gli indiani di non fare "l'italiano" nel nostro paese i processi durano decenni e ci meravigliamo della giustizia altrui.

Duka

Ven, 19/12/2014 - 07:58

Renzi NON può fare diversamente : E' LUI STESSO UN ERRORE

precisino54

Ven, 19/12/2014 - 08:10

X semovente - 19:26: quanto dici è corretto: i nostri non hanno sbagliato scientemente nel loro agire se hanno sbagliato; se ciò è avvenuto è a causa di qualche falla nel mandato che avevano ricevuto, ed in particolare della missione caldeggiata dall’Onu ma non manifestamente. Conoscere le consegne ricevute potrebbe far capire il perché di questo stillicidio, ma pure sputt...re qualche papavero militare e/o politico e/o diplomatico che se ne sta al caldo. Alla catena di errori iniziali e precedenti all’evento si aggiungono poi quelli della incapacità di chi si è succeduto in questi tre anni. Di certo l’errore più grave è di quell’incapace senatore a vita molto sobrio, da cui nasce tutto e che aveva avuto forse la possibilità di dare una svolta significativa. Non sono riusciti a smuovere gli alleati Nato e ONU e UE per far pressioni su un possibile arbitrato internazionale.

luigi.muzzi

Ven, 19/12/2014 - 08:30

Dillettanti allo sbaraglio.

precisino54

Ven, 19/12/2014 - 09:27

X semovente - 19:26: quanto dici è corretto: i nostri non hanno sbagliato scientemente nel loro agire se hanno sbagliato; se ciò è avvenuto è a causa di qualche falla nel mandato che avevano ricevuto, ed in particolare della missione caldeggiata dall’Onu ma non manifestamente. Conoscere le consegne ricevute potrebbe far capire il perché di questo stillicidio, ma pure sputt...re qualche papavero militare e/o politico e/o diplomatico che se ne sta al caldo. Alla catena di errori iniziali e precedenti all’evento si aggiungono poi quelli della incapacità di chi si è succeduto in questi tre anni. Di certo l’errore più grave è di quell’incapace senatore a vita molto sobrio, da cui nasce tutto e che aveva avuto forse la possibilità di dare una svolta significativa. Non sono riusciti a smuovere gli alleati Nato e ONU e UE per far pressioni su un possibile arbitrato internazionale.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Ven, 19/12/2014 - 19:33

QUEL CAZZONE DI PONTALTI E' TORNATO ? VA VAFFA...

ilbarzo

Ven, 19/12/2014 - 22:53

Mi piacerebbe sapere quandè che Renzi non ha sabagliato!Lui per sua natura purtroppo, è tutto uno sbaglio.Non solo, ha pure l'arroganza e la pretesa di restare al potere fino al 2018,per avere la certezza che dell'Italia non rimanga nulla.