L'esercito del Myanmar tira con l'artiglieria sui civili musulmani

In Myanmar continua lo scontro. Almeno 71 i morti nei giorni scorsi

Nel Paese di Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace, la pace è ancora un miraggio. Lo dice bene quanto racconta oggi un giornalista della France Press che si trovava sul posto in Myanmar e che parla di centinaia di civili in fuga dai villaggi popolati dalla minoranza musulmana dei Rohingya, sotto il fuoco d'artiglieria dell'esercito.

Al confine di Ghundhum, dove da venerdì i civili erano intrappolati dai combattimenti in atto nello Stato di Rakhine, nella zona settentrionale del Myanmar, i soldati hanno usato mitra e mortai contro la popolazione, noncuranti delle parole di Renata Lok-Dessallien, coordinatore delle Nazioni Unite nel Paese, che aveva chiesto di tornare a dialogare, mettendo da parte la violenza.

Almeno 71 persone e tra queste 12 uomini delle forze di sicurezza sono morti nei giorni scorsi, dopo attacchi armati lanciati proprio dai militanti Rohingya con bombe a mano ed esplosivi artigianali. Secondo l'ufficio della presidenza, che definisce la minoranza "terroristi bengalesi", ritenendoli immigrati clandestini del Paese confinante, circa 150 insorti hanno tentato di penetrare in una base militare.

Commenti

killkoms

Sab, 26/08/2017 - 18:14

e i fratelli islamici non fanno niente perché sono sì islamici,ma non arabi!

emigratoinfelix

Sab, 26/08/2017 - 18:17

ma come,a questa signora non hanno dato il nobel per la pace?e lei fa come Obama?che schifoooooooooo!!!!!!!!!!meglio i militari,quasi quasi...

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Sab, 26/08/2017 - 18:37

è un datodi fatto che i musulmani non stanno simpatici a nessuno (a parte il PD e Bergoglio)

greg

Sab, 26/08/2017 - 18:41

Artiglieria sui mussulmani: pare d'essere tornati alla Battaglia di Lepanto del 1547

nova

Sab, 26/08/2017 - 18:42

Questa signora è figlia di un precedente presidente di Myanmar. Questi sono gli unici suoi meriti

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Sab, 26/08/2017 - 18:46

Come al solito notizie incomplete: si tratta di immigrati illegali che si infiltrano dal confine con lo stato di pace e fratellanza islamica denominato bangladesh nel buddista Myanmar (cioè Birmania). Fortunatamente per loro non hanno alfano e minniti per cui mandano esercito e polizia per ricacciarli indietro ora che, dopo aver "pacificamente" occupato parte del paese, stanno iniziando la loro solita pacifica jihad creando i soliti innumerevoli problemi.

emigratoinfelix

Sab, 26/08/2017 - 18:49

ecco la VERA faccia della tanto celebrata icona della siinistra radical chic mondiale:una persecutrice peggiore dei generali della giunta militare che governava il Paese.E che ha preso tanti gonzi per i fondelli con l'aria da santerellina con i fiori tra i capelli....ma va....

Tarantasio

Sab, 26/08/2017 - 19:35

Birmania mi piace...

Ritratto di VenderoCaraLaPelle

VenderoCaraLaPelle

Sab, 26/08/2017 - 21:47

Je suis Myanmar. Coi terroristi si deve fare così.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 26/08/2017 - 22:20

È una buona occasione, per portarli tutti in Italia. La Boldrini, sarà fiera di questa nuova guerra!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 26/08/2017 - 23:55

Toh anche i buddisti sono terroristi che ammazzano civili inermi e innocenti?

Ritratto di DVX70

DVX70

Dom, 27/08/2017 - 00:16

Questi si che li combattono i terroristi.... mica come i cilatroni europei.

pensiero7

Dom, 27/08/2017 - 00:23

Solitamente sento sempre dei commenti da parte dei lettori dove si dice che è impossibile dialogare con i musulmani, però qui paiono più gli articoli contrari alla premier..strano...poca coerenza. Certamente sparare alla gente non è mai una bella cosa , ma non credo che il premio nobel sia divenuto una spietata zarina. Probabilmente vi sono cause ben precise per questa reazione.

albyblack

Dom, 27/08/2017 - 02:36

E brava Aung San Suu Kyi, cosi si deve fare . vuoi vedere che tra non molto questi ce li portano qui ?

routier

Dom, 27/08/2017 - 09:14

Non è da tutti la "fortuna" di avere politici e capi religiosi come: Alfano, Renzi, Minniti, Bergoglio, Boldrini, Gentiloni, Boschi, ecc. ecc.

giovanni235

Dom, 27/08/2017 - 11:04

Dovrebbero essere contenti,essendo martiri volano direttamente nel loro paradiso e per gli uomini una moltitudine di vergini a loro disposizione.