Libia: "Invaderemo l'Ue coi barconi dei profughi"

Il portavoce del parlamento di Tripoli minaccia: "L'Europa ci aiuti, oppure affitteremo delle barche e inizieremo a spedire i migranti verso le coste italiane"

Il più sfacciato e il più odioso dei ricatti: minacciare l'Unione Europea di una vera e propria "invasione di migranti" per punirci del mancato riconoscimento del governo di Tripoli.

Questa la minaccia lanciata a Bruxelles direttamente dal portavoce per i media esteri del Congresso generale nazionale di Libia insediatosi a Tripoli, Jamal Zubia, in un colloquio con il corrispondente del quotidiano britannico The Telegraph.

"La Libia sta spendendo decine di milioni di euro all'anno per fermare il flusso dei migranti diretto in Europa - ha spiegato Jamal Zubia - e l'Unione Europea continua a non voler riconoscere il governo di Tripoli. Noi stiamo proteggendo le porte d'Europa e tuttavia l'Europa non ci riconosce né intende farlo? Perché dovremmo trattenere qui i migranti?"

"Io stesso - ha chiosato - ho proposto diverse volte al mio governo di noleggiare delle imbarcazioni e mandare quelle persone in Europa". Il governo libico insediatosi nella capitale dell'ex colonia italiana compie effettivamente sforzi considerevoli per scoraggiare le partenze, anche con metodi al di fuori di qualsiasi norma del diritto internazionale, come documentato dal Giornale.it.

Dalla caduta del regime di Gheddafi, nel 2011, i flussi migratori sono grandemente aumentati, anche a causa dell'instabilità politica in cui è precipitato tutto il Paese. L'anno scorso dalla Libia sono arrivate in Italia 170.000 persone; quest'anno, quando pure molti migranti hanno preferito la rotta balcanica, già 130.000 profughi hanno lasciato le coste libiche da gennaio a settembre.

Con l'aumento esponenziale nel numero di chi parte, la pressione sulle autorità locale continua a crescere mese dopo mese. Il contrasto agli scafisti e alle partenze illegali è una lotta titanica che drena milioni di euro all'anno - per di più all'interno di entità statuali i cui bilanci sono già gravati da ingentissime spese militari.

Anche se lo stesso Zubia ha riconosciuto che la sua minaccia difficilmente potrebbe trovare attuazione nel breve termine, egli stesso non ha avuto difficoltà ad ammettere che nelle sue parole si trova un eco di quelle pronunciate da Gheddafi nel 2005, quando il rais minacciò di "far nera" l'Europa se non avesse ottenuto aiuti economici da Bruxelles.

"Gheddafi vi minacciò in questo modo - conclude Zubia - e l'Europa si inginocchiò ai suoi piedi. Dovete sempre ricordarvi che noi vi stiamo proteggendo. Non potremo sopportare per sempre questa situazione assurda, in cui spendiamo un sacco di soldi per nulla."

@giovannimasini

Commenti

Duka

Mar, 03/11/2015 - 11:08

Lo hanno promesso oltre un anno fa e lo stanno facendo. IL BUONISMO E' SOLO MATERIA PER BECERI

vince50

Mar, 03/11/2015 - 11:21

"La Libia sta spendendo decine di milioni di euro all'anno per fermare il flusso dei migranti diretto in Europa",tutte balle da raccontare soltanto a noi fessacchiotti.Ci invadono ci ricattano e ci prendono pure per il culo,e se alzano la voce mettiamo la coda tra le gambe.

gneo58

Mar, 03/11/2015 - 11:24

......La Libia sta spendendo decine di milioni di euro all'anno per fermare il flusso dei migranti diretto in Europa - ha spiegato Jamal Zubia - e l'Unione Europea continua a non voler riconoscere il governo di Tripoli. Noi stiamo proteggendo le porte d'Europa e tuttavia l'Europa non ci riconosce né intende farlo? Perché dovremmo trattenere qui i migranti......SE I LAVORI LI FATE MALE NON E' COLPA NOSTRA - FATELI BENE E VEDRETE CHE FORSE QUALCHE RITORNO LO AVRETE - SE QUESTO E' IL VOSTRO MODO DI LAVORARE PER FERMARE I FLUSSI TORNATEVENE A CASA, AVETE FALLITO.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 03/11/2015 - 11:25

Tutto questo grazie alle teste di ca**o che ci governano ed ai buonisti che ridistribuiscono le nostrte tasse verso le cooperative cattocomuniste; chi nega ciò è una persona falsa. La gente si aiuta a vivere dove vive, non li si aiuta sradicandola dalla sua terra, Quando c'era la guerra in Italia, la gente stava qui a combattere, tranne qualche vile disertore.

ziobeppe1951

Mar, 03/11/2015 - 11:39

Radere al suolo la Libia è l'unico sistema, chi cojo cojo

carpa1

Mar, 03/11/2015 - 11:43

E perchè continuano a lasciarli entrare nel loro paese anzichè bloccarli alle frontiere di terra? Questi arrivano per lo più dai paesi subsahariani dove l'europa non può far nulla! Loro sì, invece, se lo vogliono. Ma siccome la utilizzano comne arma di ricatto, non hanno alcun interesse a bloccarli, anzi li incentivano perchè non è vero che sono un costo, ma una fonte di lauti guadagni. MISERABILI!!!!!!!!!!!

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 03/11/2015 - 11:46

E' quello che fanno da anni, grazie ai traditori della patria che sono al governo ed agli ipocriti cattocomunisti che li sostengono. L'unico dubbio è perché gli italiani sopportino questi criminali che col pretesto delle operazioni umanitarie consentono l'invasione dell'Italia. E quelli che ci rappresentano e sono pagati lautamente per difendere i diritti e la sicurezza dei cittadini italiani, invece che reagire, scendere in piazza con i forconi, o fare opposizione durissima in Parlamento, si dividono, pensano a salvare la poltrona, e discutono se fare o non fare le primarie per scegliere il candidato sindaco di Roma; come se davvero fosse questo il vero problema degli italiani. Buffoni.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 03/11/2015 - 11:53

La "profezia di Oriana Fallaci" si stà avverando, anzi, in parte si è già avverata nonostante i "buonisti" detrattori di chi vedeva più in là del loro naso.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Mar, 03/11/2015 - 11:54

Esistono anche le mine in mare eh!

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 03/11/2015 - 12:06

i cattocomunisti stanno già stappando le bottigie di champagne! questi ancora non hanno capito come funziona in italia e in europa che vogliono trasferire 2 miliardi di africani qui.

Solist

Mar, 03/11/2015 - 12:09

bombardarli no eh?

morghj

Mar, 03/11/2015 - 12:11

Un governo con la schiena dritta e non costituito e sostenuto da finti buonisti che non tengono in alcun conto gli interessi degli italiani, risponderebbe ai libici immediatamente che possono pure imbarcare tutti quelli che vogliono sui barconi, ma che nel giro di 24 ore la nostra marina militare li riporterà da dove sono partiti. Se non gli sta bene potremo sempre schiarire loro le idee a cannonate.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 03/11/2015 - 12:18

Basterebbe affondare anche solo una volta un barcone carico di clandestini per far capire agli stessi che è meglio non partire e ai signori libici che ci fanno un baffo e avremmo salvato capra e cavoli!

01Claude45

Mar, 03/11/2015 - 12:21

Lo hanno promesso oltre un anno fa e lo stanno facendo. IL BUONISMO E' SOLO MATERIA PER BECERI. NO CARO DUKA, il buonismo è SOLO PER I CxxxxxxI DEL GOVERNO ITALIANO e delle COOP ed associazioni varie, vedi MAFIA CAPITALE, dove il Buzzi dichiara che i CLANDESTINI FRUTTANO PIÙ DELLA DROGA E LEGALMENTE.

Giorgio Rubiu

Mar, 03/11/2015 - 12:23

Come sarebbe a dire "invaderemo"? Lo stanno già facendo da un pezzo ed il bello è che noi glielo lasciamo fare e, invece che contrastare gli arrivi illegali, li andiamo a prendere fin sulle coste libiche e ce li portiamo a casa senza nemmeno avere i mezzi per scoprire chi sono. Hanno già creato in Europa delle valide basi ed hanno già cominciato ad esercitare la loro prepotenza su di noi. Quando decideremo di fare qualcosa in merito, sarà troppo tardi. Anzi, credo che sia già troppo tardi adesso!

Pelican 49

Mar, 03/11/2015 - 12:26

Basta affondarli tutti, appena lasciano la Libia. E arrestare quelli che si oppongono. Problema risolvibile in poche ore.

01Claude45

Mar, 03/11/2015 - 12:27

CARPA 1. Ti ci metti tu in mezzo al deserto a controllare le frontiere? La colpa è della EU che ha permesso agli USA ed Inghilterra e Francia di usare la NATO per AMMAZZARE GHEDDAFI. DELITTO DI STATO FU, per il quale paghiamo lo scotto noi ITALIANI grazie a loro. Buttiamo fuori dai co...ni sta NATO. Non ha ragione di esistere. E gli USA tornino all'ovile del Nord America e smettano di rompere i co...ni nel mondo.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mar, 03/11/2015 - 12:27

Se avessimo avuto dei politici con a cuore le sorti della Nazione, questo cammelliere sarebbe saltato in aria entro dieci minuti dalle sue farneticazioni.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 03/11/2015 - 12:33

a questo punto iniziate ad affondarne qualcuno di questi gommoni e barconi e vedrete che ne avremo vantaggio. Basta con questi diritti umani, perchè noi non li abbiamo più da tempo. La vita è sacra un paio di b@lle, fra poco vedrete come interesserà la nostra vita a questi, prima delinquenti e poi clandestini. Ora si sistemano mentre si nutrono bene bene, aspettando il grosso che deve arrivare, poi si organizzano e poi parte la mattanza verso il debole, il solitario, gli inermi. VOGLIAMO SALVARE IL SALVABILE, CRIBBIO!!!

@ollel63

Mar, 03/11/2015 - 12:35

l'europa dei sinistrati al potere e quella del popolo bue (suoi sostenitori) coltiva e favorisce l'invasione degli africani. E l'europa dei sinistrati ci marcia, ci mangia e si arricchisce affamando, derubando e distruggendo il proprio popolo di ignavi rinxoglioniti. L'EUROPA NON ESISTE GIA' PIU'

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Mar, 03/11/2015 - 13:02

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE DELLA SARDEGNA , GANAU DEL PD , POCHI GIORNI FA' HA DETTO , I SARDI SE NE FACCIANO UNA RAGIONE , LA SARDEGNA VERRÀ' RIPOPOLATA DAI MIGRANTI APPENA ARRIVATI IN ITALIA CON I BARCONI ..

aitanhouse

Mar, 03/11/2015 - 13:03

bene , continuate anzi aumentate il flusso di clandestini, svuotate l'africa : arriverà il momento in cui questo paese scoppierà ed allora questo popolo non potrà più dormire e dovrà assolutamente trovare la forza di alzare la testa e buttare fuori gli assalitori ed i loro amici falsi o veri che siano. Forse questa è l'ultima via per liberare il paese .......

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 03/11/2015 - 13:15

BASTEREBBE AFFONDARNE UN PAIO COSI' VEDI CHE DESISTONO A FARE GLI SxxxxxI.

gattogrigio

Mar, 03/11/2015 - 13:18

Uno dei grandi errori commessi in questi mesi è stato quello di dimostrare ai migranti che basta spingere e la porta si apre. L'abbiamo fatto tutti (anche Orban anche se in misura minore). Poi la porta puoi anche decidere di aprirla ma, se e quando farlo, lo decidi tu e non loro. Questo non è un problema di troppa Europa; è un problema di troppo poca.

gigetto50

Mar, 03/11/2015 - 13:23

.....basta non correre a prenderli...

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Mar, 03/11/2015 - 13:24

Gheddafi minaccio', Reagan fece bombardere nell'86 Tripoli e Bengasi. Se zubia vuole, si puo' ripetere :)

Iacobellig

Mar, 03/11/2015 - 13:36

LO STANNO GIÀ FACENDO CON IL BENE PLACIDO DEGLI IMBECILLI CHE SONO AL GOVERNO CHE NON DIFENDONO I CONFINI ITALIANI!

Un idealista

Mar, 03/11/2015 - 13:44

Di quanto si sarebbe ridotto il problema profughi se si fossero spesi quei pochi milioni di euro! E così facendo si sarebbe mantenuto un buon rapporto con la Libia, nostro vicino di casa, mentre ora si è ai ferri corti.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Mar, 03/11/2015 - 13:48

Le bestie sono feroci non ignoranti, sé li tratti con carezza loro capiranno che sei debole, e ti domineranno, se li tratti con il bastone, loro capiranno che sei forte é ti obbediranno. Le bestie si trattano con il bastone per farsi obbedire sempre in ogni caso, in ogni luogo. Per Amor di pace e ordine. Saluti

Malacappa

Mar, 03/11/2015 - 13:52

E la nostra marina non ha cannoni per respingerli,sono solo buoni per andarli a prendere???????

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 03/11/2015 - 14:13

@Malacappa: a PAROLE è tutto semplice, facile. i fatti, purtroppo, sono DIVERSI. NON SIAMO, all'apparenza, uno STATO Governato da Militari ma, sempre all'apparenza, Democratico dove la Politica, il Governo ed il Presidente della Repubblica, forse, decidono. Stiamo pagando ALTO PREZZO del FALSO-FINTO-IPOCRITA Buonismo del PD e associati che, tra altre cose, NON hanno le palle di battere i pugni all'interno della UE. Basti vedere che alle riunioni che contano siamo SEMPRE ESCLUSI!!

little hawks

Mar, 03/11/2015 - 14:17

Ci sono persone che credono che questa gente sia ricollocabile nella nostra società divenendo elementi fattivi capaci di annullare i danni della nostra diminuzione delle nascite. Questi ingenui non tengono conto che chi arriva in Europa è in maggior parte un invasore che viene a prendere visione della propria nuova terra che a breve ci strapperà. Leggete il Corano e vedrete quali sono le mire di questi equipaggi dei barconi, giovani con donne avvolte nei veli ma capaci di fare un figlio all'anno.

aitanhouse

Mar, 03/11/2015 - 14:48

possiamo discutere per l'eternità, ma il problema sta nelle mani di quel 50% che ha deciso di non votare : purtroppo nell'altra metà i cattocomunisti, sempre presenti alle urne,raggiungono la maggioranza e con un 34% equivalente al 17% dell'intero elettorato , pensano così di poter rovinare un paese a loro piacimento. Odiare questa politica ed i suoi rappresentanti significa anche porgere la testa per subire il martirio:sveglia!

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 03/11/2015 - 15:09

Noi italiani abbiamo Alfano che manderà le navi della Marina a prendere gli invasori. Non disturbate gli scafisti con i barconi e gommoni.

Ritratto di Quasar

Quasar

Mar, 03/11/2015 - 15:31

La soluzione migliore: bombardare i palazzi del potere a Tripoli e le abitazioni private di Jamal Zubia e soci. Poi bombardare i porti dai quali partono i barconi e rendere quelle strutture inservibili. Finanziare e armare il governo di Tobruk.

carpa1

Mar, 03/11/2015 - 15:39

@01Claude45. Non penso proprio che passino attraverso il deserto in ordine sparso. Seguono piste conosciute, magari non da noi, ma dai libici certamente.

Giorgio5819

Mar, 03/11/2015 - 16:32

E se iniziassimo NOI a lanciare proclami minacciosi ? Tipo raderemo al suolo la Libia di questi lercioni ? Ma la smettiamo di abbassare le braghe davanti a queste bestie ? Cambiamo questo governo di non eletti e ricominciamo a comportarci da nazione seria, pensiamo a noi e agli italiani, rimbalziamo i barconi di queste bestie ! E'ora!

settemillo

Mar, 03/11/2015 - 16:33

NON preoccupatevi degli invasori; l'italietta è dotata di cervelloni capaci e quindi al servizio dei migranti. Se così NON fosse, angelino ed il presidente BLA...BLA...BLA sarebbero inutili e quindi DISOCCUPATI. Rassegnamoci; non avremo più vie d'uscita e i nostri figli e nipoti ci MALEDIRANNO per essere stati abbandonati.

linoalo1

Mar, 03/11/2015 - 16:34

Chi vuole il suo mal,pianga sè stesso!!!Bastava non uccidere Gheddafi........!!!!Oppure,bastava non eliminare Berlusconi........!!!

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 03/11/2015 - 16:42

Un PAESE CHE E'PAESE E STATO VERO, CIRCONDA UNA VOLTA PER TUTTE LE ACQUE DELLA LIBIA, FACENDO "EZERCITAZIONI " MILITARI E NON PASSA UNO SPILLO!!!! PUNTO

moshe

Mar, 03/11/2015 - 16:51

Con gli idioti che governano UE ed Italia, non faranno nessuna fatica.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 03/11/2015 - 17:43

..."Invaderemo l'Ue coi barconi dei profughi", perchè? non lo stanno già facendo, aiutati dal servizio TAXI di pittibimbo!

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 03/11/2015 - 17:48

Raul Pontalti, ci sei? Siamo ansiosi di leggere un tuo commento!

Tuthankamon

Mar, 03/11/2015 - 18:01

Mi dispiace in linea di principio. Tuttavia ci stiamo avvicinando a grandi passi alla necessità di usare le armi e di dover espellere (meglio, deportare) migliaia di persone altrimenti incontrollabili. Renzi, in questo caso da "sinistra nel DNA", fa finta di niente. Ma i fatti impietosi sono lì! La "frittata Libia" non è risolvibile dalla UE nè da Obama che sono PARTE del problema.

nunavut

Mar, 03/11/2015 - 21:05

I Libici vogliono del denaro,hanno imparato da Erdogan che,se non sbaglio,ha avuto la promessa di più di un paio di miliardi di euro dalla UE per gestire meglio il flusso dei profughi.Allora sono arrivati alla conclusione: facciamo le stesse richieste(non ancora espresse in termine di quanto denaro)accompagnate dalle stesse minacce della Turchia,e il gioco é fatto

roberto zanella

Mar, 03/11/2015 - 21:42

ci vuole una guerra lampo e basta barconi, affonedranno e chissenefrega sono morti decine di migliaia di marinai nella seconda guerra mondiale...non capisco non piangiamo loro e piangiamo quattro straccioni , si fa per dire, che hanno più soldi di parecchi nostri anziani...ma ci vuole un Putin , un Erdogan liberale ci vuole un bel Generale che raddrizzi la schiena e decida se l'Italia è un Paese rispettabile o meno. Berlusconi è solo un fighetta

paolonardi

Mar, 03/11/2015 - 21:44

Era evidente fin dall'inizio, ma i nostri circhi trinariciuti non hanno voluto e continuano a non voler vedere. Forse, come e' nel loro DNA, e' un disegno eversivo a media scadenza per scardinare l'imbelle e fragile democrazia italiana ed instaurare un regime illiberale ed antistorico.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 04/11/2015 - 01:10

Viene da dire ai signori libici che minacciano di invaderci. SINORA CHE AVETE FATTO? Le centinaia di migliaia di clandestini che in questi anni ci hanno invaso grazie ANCHE ALL'OTTUSA IRRESPONSABILITÀ DELLA SINISTRA ITALIANA NON VENIVANO FORSE DAL VOSTRO PAESE? Ma loro parlano in questo modo perché non si rivolgono a noi ma per convincere il tardigrado Gentiloni. ORMAI HANNO SGAMATO CON CHI HANNO A CHE FARE.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 04/11/2015 - 01:19

Questo è il prestigio dell'Italia diffuso dalla sinistra nel mondo. L'Europa fa orecchie da mercante e non accetta nessuna quota di clandestini E LA LIBIA SI PERMETTE DI RICATTARCI. IL GOVERNO ABUSIVO DI SINISTRA, IMPOSTOCI DA NAPOLITANO, HA RIDOTTO L'ITALIA A UNA REPUBBLICHETTA DI SENZAPALLE SOGGETTA AD OGNI PREPOTENZA.

Elcamion

Mer, 04/11/2015 - 07:06

Scommettiamo che dopo i primi barconi colati a picco la smettono di imbarcarsi??? E se non la smettono problemi loro......

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mer, 13/04/2016 - 15:57

Una buona ed educativa atomica tattica su Tripoli?