L'Iraq alza il muro anti-Isis

L’esercito iracheno ha cominciato i lavori di costruzione di un muro intorno a Baghdad che dovrà prevenire l’infiltrazione nella capitale di "terroristi e sospetti", in particolare dell’ Isis

L’esercito iracheno ha cominciato i lavori di costruzione di un muro intorno a Baghdad che dovrà prevenire l’infiltrazione nella capitale di "terroristi e sospetti", in particolare dell’ Isis. Lo ha reso noto il comandante del distretto militare, generale Abdul Amir al Shammary. "I lavori sono cominciati il primo febbraio - ha precisato Al Shammary - e comprenderanno la realizzazione di una trincea profonda due metri e larga tre che correrà tutto intorno alla città, affiancata da una strada". Il muro, ha aggiunto l’alto ufficiale, sarà dotato di "torrette di osservazione e telecamere di sorveglianza".

Baghdad è spesso presa di mira da sanguinosi attentati rivendicati dall’ Isis. Ma non tutti sono d’accordo con l’idea di costruire il muro. Fadhil Al Shuwaily, portavoce del Consiglio provinciale, ha detto che il progetto era stato preso in considerazione in passato, ma era stato scartato perchè "sembrava quasi impossibile separare Baghdad dal resto del Paese". Al Shuwaily ha lamentato che ora l’esercito ha cominciato ad attuare il piano senza darne notizia al Consiglio provinciale

Annunci

Commenti

jeanlage

Mer, 03/02/2016 - 12:13

E non si scandalizza nessuno? Solo i muri israeliani contro i terroristi palestinesi fanno scandalo? A già, invece che muri bisogna costruire ponti, basta che si stia a Messina!

elena34

Mer, 03/02/2016 - 12:34

Tutti i paesi civili costruiscono i muri , noi no tutti contro Israele . Questa e' la nostra civilta' della sottomissione . Siamo la vergogna dell'Europa.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 03/02/2016 - 12:39

jeanlage, fregato sul tempo. Infatti è molto strano che si comportino come gli israeliani i cui MURI sono da sempre considerati la causa prima del terrorismo islamico. Eppure non vedo pacifessi in giro col cervello grippato fumante.

mannix1960

Mer, 03/02/2016 - 12:53

Oddio, già mi par di sentire Bergoglio: "No si deeevonooo construirre muuuri!" E Renzi fargli eco: "Dietro hodesto muro mòre L'Iraq". La mia solidarietà al governo iracheno, questo muro, come quelli eretti dal governo israeliano, contribuirà a diminuire il numero degli attacchi terroristici

Trifus

Mer, 03/02/2016 - 13:37

jeanlage ma chi si scandalizza? I bacchettoni di sinistra e sai cosa gli fanno agli israeliani? Un baffo.

Malacappa

Mer, 03/02/2016 - 13:50

Va bene il muro,pero' sarebbe meglio mandarli con allah.

Libero1

Mer, 03/02/2016 - 15:21

Iraq alza i muri anti-tagliagola.Ora capisco perche' la PiDiota pinotti dice di voler mandare 150 carabinieri in iraq per fare il mur per o difenderli dai tagliagola.

Sentry

Mer, 03/02/2016 - 15:24

sarebbe meglio che li costruissimo anche noi invece che rismpirci ( lui ) la bocca con sta frase irritante " noi salviamo vite"

Libero1

Mer, 03/02/2016 - 15:53

L'italia dopo aver promesso di mandare 150 carabinieri a rincorrere i sciagalli in iraq arriva l'ultima notizia che l'italia si prepara alla guerra in Libia e in risposta l'Isisi si preparono a venire in italia per far attentati agli italiani.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 03/02/2016 - 16:21

Solidarietà all'Iraq aggredito dai criminali islamici finanziati dal Regno del Caos

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 03/02/2016 - 16:30

se persino l'iraq alza i muri contro isis, vuol dire che in italia i cre.tini di sinistra hanno qualcosa di rotto in testa....

marco.olt

Gio, 04/02/2016 - 12:32

Ben fatto! Solo gli Euroidioti o i kompagni quando sentono parlare di un muro già lo vogliono abbattere, senza chiedersi a cosa serve in termini pratici anziché in termini uterini o di pancia. Da noi niente muri piuttosto tutti morti o invasi.