"L'Occidente si sbaglia: l'Isis rappresenta l'Islam al 100%"

Al Meeting di Rimini, due parroci di Iraq e Siria attaccano i buonisti occidentali: "Forse qui ci possono essere musulmani simpatici e amici, ma lì sono degli assassini"

Quando a raccontare la realtà delle sofferenze dei cristiani in Siria e Iraq, della loro lotta imparti contro l'Isis, tutte le dichiarazioni "politically correct" verso l'islam "moderato" scompaiono. Sommerse dal grido di dolore che i due parroci, provenienti dalle città di Erbil e Aleppo, hanno portato al Meeting di Rimini.

Anche nell'uso delle parole, i due preti sono stati chiari: bisogna parlare di "genocidio" in Iraq e di "Apocalisse" in Siria. "Aiutate la mia gente - è l'appello di Douglas Al-Bazi, parroco ad Erbil in Iraq - Vi imploro: non chiamate quello che succede nel mio paese un conflitto, è un genocidio e il genocidio è in Siria. Credo che ci distruggeranno in Medio Oriente, ma credo anche che l'ultima parola sarà la nostra. E sarà 'Gesù ci ha salvati'".

Ma non solo. L'ammonizione dei due parroci è ai buonisti occidentali che distinguono inappropriatamente tra islam moderato e Isis: "Se qualcuno dice che l'Isis non rappresenta l'Islam ha torto - ha detto Al-Bazi - L'Isis rappresenta l'Islam al 100%. Forse qui ci possono essere musulmani simpatici e amici, ma lì sono degli assassini".

I due sono intervenuti all'incontro "Una ragione per vivere e per morire: martiti di oggi". Ibrahim Alsabgh, prete di una chiesa di Aleppo in Siria, ha raccontato il dramma della situazione siriana, le difficoltà nel portare avanti una vita "normale": "Quello che sta avvenendo in Siria - ha detto - è una vera e propria Apocalisse. Manca tutto ormai, anche l'acqua". Siamo nel caos - ha aggiunto Alsabagh- siamo nel disordine totale. Aleppo è divisa in decine di parti e ogni gruppo di jihadisti controlla una parte. Viviamo nel caos, con la mancanza di tutto, prima di ogni cosa della sicurezza. Ci sono bombardamenti che non risparmiano la gente nelle case, le moschee e le chiese, i bambini e gli anziani. Siamo sotto un bombardamento continuo". Poi ha spiegato come "è molto difficile mangiare carne, latte e c'è mancanza di medicine. Tanti medici hanno lasciato il paese e tanti ospedali sono rimasti senza medicine. C'è poi la mancanza dell'acqua in questi giorni, è una cosa micidiale".

Ma il grido di dolore di quei cristiani è rimasto inascoltato. Da tutti. Dall'Onu, dall'America, dall'Europa. E in parte anche da Papa, che non ha rifiutato ogni "intervento umanitario" altre volte spalleggiato dal Vaticano. Nella sua parrocchia in Siria, Alsabagh ha creato un oratorio estivo con centinaia di bambini di famiglie non solo cristiane. "La gente non ce la fa - ha detto - Quelli ricconi sono partiti dai primi due anni del conflitto. Sono rimasti con noi i più poveri. Perché allora un cristiano deve rimanere? Meglio scappare e buttarsi nel mare. Diversi sono i casi di cristiani che hanno lasciato il paese e lo lasceranno forse nel domani. Sembra che siamo nel libro dell'Apocalisse."

"I cristiani in medioriente - ha concluso Al-Bazi - sono l'unico gruppo che ha visto il volto del male, l'Islam: aiutate la mia gente, salvate la mia gente. Sono un sacerdote e penso che mi ammazzeranno un giorno, ma mi preoccupo per i nostri figli". È l'Occidente che non preoccupa di loro.

Commenti
Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 24/08/2015 - 16:41

Finalmente qualcuno che ha voce in capitolo urla ad alta voce la verità sull'Islam. Non esiste un Islam moderato!!!!! CAPITO KOMUNISTI E PIDIOTI BUONISTI DEL MENGA !!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 24/08/2015 - 16:42

Mai avuto dubbi in proposito. Il vero Islam è quello che imperversa da quelle parti. Non quello che tentano di farci credere gli imam de noantri. Con buona pace di Raoul e di Omar. P.S. Raoul, sei in ferie?

venco

Lun, 24/08/2015 - 17:13

Sta scritto nel corano che tutto il mondo è del loro dio, e che gli infedeli vanno eliminati.

Maver

Lun, 24/08/2015 - 17:49

Ce ne fossero di denunce autorevoli come queste, ma rimane il fatto che siamo obbligati a dipendere dalle loro testimonianze. Se un autoctono europeo (non semplicemente cittadino) si azzarda a esprimere anche solo perplessità verso l'islam è subito razzismo. Non può funzionare così, ormai quella realtà è fra noi e le nostre esperienze, i nostri dubbi i nostri timori non possono essere privati di ogni valore e dignità.

Happy1937

Lun, 24/08/2015 - 18:05

Questi sono veri Preti. Quelli che stanno a Roma sono solo politicanti da strapazzo.

mila

Lun, 24/08/2015 - 18:06

I due bravi parroci sbagliano a venire a chiedere aiuto in Italia. Noi non siamo in grado di difendere neppure noi stessi. Vadano in America o in Russia.

kayak65

Lun, 24/08/2015 - 18:11

meeting di rimini:un fiume di parole e di personaggi inutili. tempo perso per chi ha tempo da perdere.non ha caso ogni anno si registrano cali di presenze proprio perché la gente ne ha capito l'insulsa formula dell'apparire e basta

venco

Lun, 24/08/2015 - 18:16

E' il momento di essere tutti patrioti e cristiani (chi vuol esserlo), dobbiamo fregarci delle accuse di razzismo e xenofobia, la nostra vita, la nostra terra, il nostro futuro valgono ben di più di queste accuse

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 24/08/2015 - 18:18

Andatelo a dire anche a quel ....omissis.... di Khalid Chaouki, a quella ....omissis....della Boldrini, a quel....omissis.....di Alfano, a tutti i Komunistoidi e buonisti di mxxxa!!!

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Lun, 24/08/2015 - 18:33

Il Papa populista -socialista del XXI sec. -bolivariano, che dice.....? Gentilone con i suoi 007 ha scoperto chi finanzia questi bombardatori di popoli indifesi? Renzalfano finite le ferie? Così vi ricordate dell art 52 .La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino. Iman nostrani ,va bene così? vi sentite furbi? Ca**o che pena, come siamo finiti !

Ritratto di alejob

alejob

Lun, 24/08/2015 - 18:39

Italiani IGNORANTI, avete bisogno che gli altri vi dicano che le due cose sono UNA SOLA. DEFICIENTI CERCATE DI APRIRE GLI OCCHI perhé la mente l'AVETE GIA' COPERTA di MEXXA. E' Mesi che vi dico le stesse cose dei PRETI SIRIANI e IRACHENI, ma voi siete ONNISCIENTI ILLUMINATI DALLO SPIRITO SANTO.

alberto_his

Lun, 24/08/2015 - 18:47

Il parroco l'islam lo vedeva anche prima dell'Islam, e pare non si sia accorto di nulla visto che non vi era nulla di pericoloso di cui accorgersi. Poi qualcuno ha deciso che Assad doveva sloggiare e l'area doveva essere messa sotto controllo per farci passare il gasdotto dal Qatar o perlomeno destabilizzata fino a renderla inservibile per Assad & Co. Qualcuno con la base a Tartus e qualcun'altro a Teheran non era così d'accordo e così il conflitto è degenerato. Alla creatura dei propugnatori del caos è stato dato il nome di Isis, con tanti padrini a Washington, Tel Aviv, Doha, Ankara, Amman, Riyad, Londra, Parigi. Il prete ha sbagliato indirizzo per i suoi reclami.

Renee59

Lun, 24/08/2015 - 18:58

E' meglio che Alfino e tutta la combriccola di sinistra, Boldrina, Renzi, Mogherini etc. cambino Paese, perchè il loro momento sta arrivando.

Anonimo (non verificato)

Lun, 24/08/2015 - 18:58

Non c'e' dubbio che le cose stiano cosi'. Spieghi Francesco il perche' c'e' questa invasione di baldi giovani. Ha mai visto un anziano sbarcare? Sara' sufficiente che l'1% dei profughi accenda la miccia ed il popolo di buonisti andra' a farsi fottere. Meditare gente meditare

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 24/08/2015 - 18:59

ORA CHE DIRA' BOLDRINI MATTARELLA RENZI E TUTTI I CxxxxxxI BUONISTI ORA CHE DIRANNO I CAPI GRUPPO DEL PD SEL? E' UNA VERITA' CHE SEMPRE HO SOSTENUTO DICHIARATO E SAPUTO, OGNI CxxO IN ARIA QUANDO NASCE L'UNICO COMPITO E' DI AMMAZZARE O SOTTOMETTERE TUTTI COLORO CHE NON SONO MUSSxxMANI COMPRESI I VESCOVI CATTOCOMUNISTI ARIVESCOVI PAPA E BOLDRINI CHIARO?

Franco Ruggieri

Lun, 24/08/2015 - 19:07

Ci voleva tanto per capirlo? Basta leggere una breve biografia di maometto (mi rifiuto di usare la maiuscola con un criminale peggiore di Hitler) e scorrere la storia dell'espansione dei maomettani nei primi decenni della loro storia per imparare che islam = satanismo!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 24/08/2015 - 19:20

L'ignoranza è l'humus dove cresce e prospera la perfidia.

opinione-critica

Lun, 24/08/2015 - 22:28

Egregio parroco, saranno pure assassini ma qui si fanno affari coi clandestini, quindi morite in pace o imparate a difendervi; non date troppo retta all'omino di Roma vestito di Bianco, portategli della Coca o altra roba africana e sarà contento.

buri

Mar, 25/08/2015 - 09:50

l'islam moderato non esiste, l'ISIS è l'espresione letterale dell'Islam e sarebbe bene che ci decidessimo a tenerne conto e prepararci a difenderci

fedeverità

Ven, 13/11/2015 - 18:36

E NOI COSA FACCIAMO???? FORZA AIUTIAMO I NOSTRI FRATELLI...FORZA!!!

clamajo

Ven, 13/11/2015 - 19:14

@Menphis...per l' amor di Dio...lascialo dov'è...

TitoPullo

Gio, 17/11/2016 - 12:47

I DUE PARROCI HANNO RAGIONE !!! SVEGLIA RADICAL-CHIC ITALIANI !BUONISTI A TEMPO PIENO!!!SINISTRATI DELLA SINISTRA DELLA BOLDRINA !! MA SIETE CIECHI !! L'ISLAM VIVE NEL 642 D.C; !! NON SI E' MAI MOSSO DI LI !!! ILLUSI PENSATE DI DIALOGARE CON GENTE CHE VIVE CON LA TESTA NEL MEDIOEVO ???