Londra, coppia lesbica aggredita sul bus: "Volevano che ci baciassimo"

Le due giovani erano sedute sul bus quando sono state aggredite da un branco di uomini. Su Facebook la loro denuncia

Sono state aggredite da un gruppo di uomini per essersi rifiutate di baciarsi davanti a loro. Le vittime sono due giovani ragazze, Melania e Chris, che la sera del 30 maggio scorso stavano attraversando Londra a bordo di un bus. Le due sono state picchiate e deurbate da un branco di uomini di età compresa tra i 20 e i 30 anni.

La denuncia arriva da una delle ragazze che ha raccontato l'episodio con un post su Facebook. "Il gruppetto si è avvicinato a noi. Volevano che ci baciassimo perché potessero guardarci. Ho cercato di placare la situazione dicendo loro di lasciarci da sole", ha scritto Melania sul social.

"Ricordo Chris in mezzo a loro, mentre la picchiavano. Sono intervenuta cercando di difenderla, così hanno iniziato a picchiare anche a me. Sentivo il sangue dappertutto, lo vedevo sui miei vestiti e a terra", ha continuato. Insieme al post, la 28enne ha pubblicato anche una foto che ritrae entrambe le giovani ferite e con il volto coperto di sangue.

Poi l'autobus si è fermato e sono arrivate le forze dell'ordine, ha raccontato la giovane. Il branco è riuscito però a scappare, rubando anche tutte le loro cose. "La violenza è diventata una cosa comune. Sono stanca di essere considerata come un oggetto sessuale", si è sfogata Melania nel post che da Londra sta facendo il giro del mondo.

Commenti

dagoleo

Ven, 07/06/2019 - 13:27

sarei curioso di conoscere se quelli che le hanno aggredite erano preziose risorse inglesi importate o roba indigena?

Popi46

Ven, 07/06/2019 - 14:02

Un branco di uomini? No, un branco di bipedi dotati di chincaglieria sotto la cintola e sopra di una scatola vuota chiamato cranio. Gli “uomini” sono altra cosa

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Ven, 07/06/2019 - 14:06

La provenienza degli aggressori è ignota, ma secondo me sono o inglesi ubriachi o islamici sobri.

Ritratto di Giambaldo55

Giambaldo55

Ven, 07/06/2019 - 14:42

Ormai siamo nella disinformazione, viene omessa la razza degli animali per non aumentare la islamofobia, per quanto ubriachi non credo che gli Inglesi possano arrivare a tanto

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 07/06/2019 - 14:47

Londra è diventata proprio una bella città....

Djrsl

Ven, 07/06/2019 - 15:51

Ma come tra i 20 e i 30 anni vengono sempre definiti ragazzi, e ora all'improvviso si torna a "uomini", chissà perché?

Marguerite

Ven, 07/06/2019 - 16:05

Normale, Londra è ormai una città islamica e l’Islam..... Condanna l’omosessualità!!!!

Anticomunista75

Ven, 07/06/2019 - 16:06

Djrsl, è tecnica giornalistica. L'uso delle parole è importantissimo per plasmare le menti. Quest'articolo ha un doppio scopo: diffondere misandri, come se non ce ne fosse gia abbastanza, a e vittimizzare gli omosessuali.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 07/06/2019 - 16:14

Questi sono personaggi da gattabuia. Ma occorre : 1) spogliarli , per la durata della pena, di ogni avere, mobile ed immobile dai quali sarà prelevata una somma a titolo di multa e spese processuali ; 2) toglier loro i diritti civili per 10 anni a prescindere dalla pena ; 3) metterli ai lavori forzati ; 4) costringerli ad istruirsi ; Poi, forse, capiscono qualcosa in più.

Giuditt4

Ven, 07/06/2019 - 17:32

da sito BBC: "Ms Geymonat said one of the men spoke Spanish and the others had British accents." ops...no ... inglesi ed un ispanico. Allora sicuramente drogati, no ubriachi, anzi sicuramente figli di immigrati di seconda generazione e/o camuffati... altrimenti l'ispanico li avrà sicuramente portati lui sulla via della perdizione! bah.....

Morker83

Ven, 07/06/2019 - 17:39

Normalmente, statistiche alla mano, tolti gli atei marocchini, difficilmente gli islamici compiono atti di violenza di questo tipo. Circa il 70% degli atti violenti da extracomunitari sono commessi da latino americani. Solo lo 0,3% è commesso da popolazioni di religione islamica.

Josef_K

Ven, 07/06/2019 - 18:12

Voi di questo forum riuscireste a parlare di immigrazione anche difronte a un terremoto del 9° grado Richter. Ormai il crimine con conta più, conta chi l'ha commesso. Mah! Una volta eravate liberali...Lucio Colletti veniva eletto per Forza Italia. Che tristezza.

buonaparte

Ven, 07/06/2019 - 18:22

GIUDITT forse non sai che il sindaco di londra ha dato ordine ai media di non specificare le origini delle persone coinvolte nei gravissimi fatti di cronaca che avvengono ogni giorno a londra .fatti che non vengono divulgati oramai piu .devono solo dire inglesi se hanno la cittadinanza .ti invito a guardarti il report degli interventi della polizia londinese.PERTANTO QUESTI GALANTUOMINI SONO INGLESI DI CITTADINANZA .

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 07/06/2019 - 18:24

moolto,moolto pittoresco e sempre più vivibile,londonistan!

Alain#

Ven, 07/06/2019 - 19:01

Marguerite: invece gli integralisti cattolici la rispettano??

gabriel maria

Ven, 07/06/2019 - 20:13

Ma lasciatele in pace le lesbiche...non fanno male a nessuno....

valerie1972

Ven, 07/06/2019 - 21:43

Anticomunista75, mah, le ha picchiate un branco e non hanno un livido, non hanno una contusione, non sono tagliate ovunque ma solo con un elegante tocco sul naso poi spalmato attorno, una ha un rivolone intero che si è lasciata gocciolare sul collo, e poi un po' di fantasia pittorica sulle camice; sì, credo proprio che a breve le pièces teatrali con lezioncina su facebook cominceranno anche chez nous.

umberto1964

Sab, 08/06/2019 - 00:59

per alex# quelli che tu chiami integralisti cattolici non approvano di certo la omosessualità , da lì a condannare invece lesbiche e gay ne passa tanta di strada . Basti vedere odio nei confronti della manifestazione di Verona al convegno delle famiglie , per Di Maio un ritorno al Medio Evo , che si ripassi un poco la storia perchè non erano secoli così bui come li dipingono . I diritti della comunità LGBT invece nei paesi islamici vengono ampiamente rispettati...

Divoll

Sab, 08/06/2019 - 02:01

Questo e' il nuovo Londistan. Scommetto che gli aggressori non erano inglesi...

Tino

Sab, 08/06/2019 - 07:35

1) Che da tempo sia in atto un’operazione di islamizzazione dell’Europa è evidente e se uno non lo riconosce vuol dire che è in mala fede 2) che gli islamici in genere anche se ben accolti, cresciuti ed anche scolarizzati in Europa si siano davvero integrati non è vero e chi non lo riconosce è in mala fede 3) che gli islamici siano più o meno giustificati dalla loro religione, e spesso incitati dai vari iman, nel commettere atti di violenza è vero e chi non lo riconosce è in mala fede allora … chi invece riconosce quanto sopra deve capire che attribuire “a prescindere” la colpa di tutto quello che accade agli islamici è un grave errore in quanto concede loro la possibilità di far le vittime “a prescindere”.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Sab, 08/06/2019 - 08:45

+valerie1972 Certo , e aggiungo che Gesu' si e' crocefisso da solo , per fare pubblicita' al Cristianesimo. Comunque su altri giornali la tipa ha un occhio pesto.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 08/06/2019 - 09:52

Di quale cultura è figlio questo gesto? Islam (non credo proprio), omofobia (più probabile), integralismo cattolico? La mia risposta è che è figlio della discriminazione contro il diverso, in tutte le sue manifestazioni (identità sessuale, religione, etnia, provenienza geografica, colore della pelle, appartenenza politica). Gli intolleranti, i cosiddetti haters, sono il cancro del nostro mondo. Nella tolleranza non esiste invece la violenza.