Londra, grattacielo in fiamme: "Morti e feriti, dispersi due italiani"

Duecento pompieri per fermare l'incendio. La polizia: "Dodici morti e almeno 50 feriti". Incubo per le persone intrappolate

Paura a Londra. Le fiamme hanno avvolto la torre di Grenfell in Latimer Road, a North Kensington, non lontano da Notting Hill. L'incendio ha subito attaccato tutti i piani dell'edificio e, nonostante siano presenti più di 200 vigili del fuoco, sembra difficile da fermare. Le fiamme sono divampate questa notte, intorno alle 2,00 italiane, in un edificio che ospita 120 appartamenti e 24 negozi. La polizia ha fatto sapere che diverse persone sono state sottoposte a trattamenti medici "per ferite di vario genere" (Guarda la gallery) e che i morti sarebbero almeno sei.

"Ci sono dei morti"

Almeno sei persone sono morte nell'incendio della Grenfell Tower di Londra, ma il bilancio delle vittime sembra destinato ad aumentare. Lo ha fatto sapere la polizia della città in una dichiarazione. "I nostri pensieri sono con tutti quelli che sono coinvolti in questo scioccante incendio alla Grenfell Tower. Posso confermare sei morti a questo punto, ma questo dato probabilmente aumenterà durante quella che sarà un'operazione complessa che durerà per vari giorni. Molte altre persone stanno ricevendo cure mediche", ha affermato il comandante Stuart Cundy della Metropolitan Police, secondo la nota.

Inoltre, la polizia ha anche lanciato un appello perché gli abitanti del palazzo che si sono messi in salvo o non sono stati coinvolti lo segnalino alle autorità. Vasti cordoni di sicurezza restano in corso e abitanti della zona sono stati evacuati per precauzione, precisa la nota, mentre la A40 è chiusa. "E' troppo presto per fare speculazioni sulla causa dell'incendio", si legge nella nota.

Disperse due famiglie italiane

"C'erano degli italiani che vivevano nella torre". Lo afferma Beatrice Antonini dell'agenzia immobiliare Real Estate Genius ai microfoni di Radio 24. "Nella torre abbiamo cinque appartamenti affittati e alcuni clienti sono italiani", in particolare sono "due famiglie italiane con bambini. Al momento non abbiamo saputo niente di loro". A Radio 24 Beatrice Antonini sottolinea: "Non sappiamo cosa sia successo e mi sto recando sul posto per avere maggiori informazioni e sapere se i miei clienti stanno bene". Antonini aggiunge: "Ho saputo che gli allarmi anti incendio non hanno funzionato. mi sembra grave e incomprensibile perchè la torre è sempre stata controllata perfettamente". Alla giornalista che le chiede maggiori dettagli sui controlli effettuati all'interno della torre la rappresentante dell'agenzia immobiliare risponde: "Noi facciamo ogni tre mesi dei controlli negli appartamenti e ci aggiorniamo coi proprietari e col sindacato che gestisce la torre. Tutti i controlli erano normali e non si capisce cosa sia successo".

Al momento risultano due italiani dispersi. Sono due giovani fidanzati veneti, Gloria Trevisan, 27enne di Camposampiero, in provincia di Padova, e Marco Gottardi, 27enne di San Stino di Livenza in provincia di Venezia. Entrambi abitavano, a quanto apprende l'Adnkronos, all'ultimo piano del grattacielo andato in fiamme e non sarebbero riusciti a scappare.

"È improbabile che saranno trovati altri sopravvissuti al devastante incendio alla Grenfell Tower di Londra". È la pessimistica previsione del comandante della Metropolitan Police, Stuart Cundy. "Purtroppo non prevedo che ci saranno ulteriori sopravvissuti", ha detto alla Bbc.

Le cause dell'incendio ancora da definire

I vigili del fuoco hanno fatto sapere che le cause dell'incendio sono ancora da stabilire. In passato, però, gli abitanti del palazzo avevano lanciato un allarme sulla possibilità di un incendio, lamentandosi dell'enorme quantità di rifiuti lasciati ad accumularsi in un passaggio interno. Ancora lo scorso gennaio la questione era stata di nuovo denunciata, nonostante una profonda ristrutturazione di alcuni mesi addietro avesse permesso di installare una nuova copertura isolante esterna, doppie finestre e il riscaldamento centralizzato.

Jody Martin, un residente della zona, ha riferito all'Independent di essere accorso tra i primi e di aver tentato di entrate all'interno, ma la cosa è stata resa impossibile dal denso fumo che bloccava i corridoi e le scale. "Prima ho cercato di entrare anche attraverso una porta antincendio, ma attorno al palazzo non se ne notavano", ha riferito, "poi ho visto una persona che cadeva dalla finestra, ed una madre che teneva il figlio sospeso nel vuoto. Chi si sporgeva dalla finestra raccontava di non riuscire ad uscire a causa del fumo".

Khan: "Serve risposta sulle condizioni di sicurezza della Grenfell Tower"

Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha definito l'incendio "un incidente grave", precisando che si sta facendo tutto il possibile per fermarlo. Il sindaco ha poi proseguito dicendo che è necessario che "sia data risposta prima possibile" a interrogativi legati alla sicurezza della Grenfell Tower di Londra, perché "si tratta di domande molto importanti". Il riferimento è al fatto che gli abitanti avessero in passato denunciato carenze nell'apparato della sicurezza dell'edificio e che l'indicazione data ai residenti in caso di incendio fosse di restare nel proprio appartamento.

Il sindaco Khan ha precisato che più di cento poliziotti, cento medici e 250 vigili del fuoco sono sul posto. Il fatto che la città abbia dichiarato che si tratta di un "grave incidente", ha anche spiegato, ha consentito che intervenissero non solo i pompieri ma anche il London Ambulance Service, la polizia e altri.

"Il grattacielo non è a rischio crollo"

Un esperto di ingegneria strutturale sta valutando la stabilità della Grenfell Tower di Londra, colpita da un vasto incendio. Lo ha fatto sapere la responsabile dei vigili del fuoco della capitale britannica, Dany Cotton. "Al momento l'edificio continua a essere sicuro per il nostro personale al lavoro all'interno", ha aggiunto. Sinora è stata data notizia di un numero non precisato di morti e di 50 feriti portati in ospedale, ma le operazioni di soccorso proseguono.

Mappa

Commenti
Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 14/06/2017 - 07:47

Viene da pensare al dolo (attentato?) per l'ora in cui è avvenuto e la velocità con cui l'incendio si è propagato. Speriamo non sia così.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 14/06/2017 - 08:38

Guai a chi parla di terrorismo, islam o isis... Saranno state le luci di qualche alberello di Natale dimenticato acceso da sei mesi!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 14/06/2017 - 08:47

cosa vogliono fermare con un incendio simile.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 14/06/2017 - 08:48

Nell'edificio, abitato prevalentemente da immigrati islamici, si cucinava a tarda ora per festeggiare la fine del digiuno diurno imposto dal Ramadan...Allahu akbàr!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 14/06/2017 - 09:01

Come è stato possibile?

Angelo664

Mer, 14/06/2017 - 09:07

Vedendo il palazzo nelle foto la situazione mi pare più grave delle poche notizie che danno. Potrebbe crollare visto il tipo di costruzione. Proprio qualche giorno fa su Facebook ho inoltrato un video nel quale si mostra un utile accessorio da tenere sempre in casa a disposizione ed in un posto ben accessibile. Agganci un moschettone ad un punto ben saldo ed indossando uno zainetto/imbragatura che contiene una fune da roccia arrotolata ti cali dalla finestra raggiungendo terra in pochi secondi da altezze anche notevoli. In un palazzo così alto ( ma bastano già 2 piani per farsi male saltando da una finestra ) sarebbe stato il minimo averne uno a testa per ogni inquilino.

antipifferaio

Mer, 14/06/2017 - 09:07

La realtà è che siamo in guerra con l'islam ma stanno facendo di tutto per nasconderlo esattamente come per la mafia Coop/ONG/PD...Come per quest'ultimi la verità presto verrà a galla e saranno dolori...tanti dolori...

ilbelga

Mer, 14/06/2017 - 09:22

ringraziamo le risorse per questo evento...

Ritratto di Situation

Situation

Mer, 14/06/2017 - 09:33

GRANDISSIMO Memphis35: allora Donker Kebab pittutti......dimenticavo Allah al Bar

meverix

Mer, 14/06/2017 - 09:34

E' incredibile che possano ancora accadere cose del genere. A Londra poi...Speriamo si salvino più persone possibile.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mer, 14/06/2017 - 09:55

la maggior parte dei commentatori sono peggio di bestie lebbrose . Vergognatevi. Invece di pensare ai feriti e alle possibili vittime sbraitano come imbecilli contro cosa?

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Mer, 14/06/2017 - 10:03

i musulmani che abitavano il palazzo si lamentavano dell'enorme quantità di rifiuti lasciati ad accumularsi in un passaggio interno. Nessuno però che si sia degnato di pulire quella che è casa sua

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 14/06/2017 - 10:10

...."gli abitanti del palazzo avevano lanciato un allarme sulla possibilità di un incendio, lamentandosi dell'enorme quantità di rifiuti lasciati ad accumularsi in un passaggio interno"(!!!!)...."Prima ho cercato di entrare anche attraverso una porta antincendio, ma attorno al palazzo non se ne notavano"(!!!!)....E A QUANTO PARE, IL SISTEMA ANTI-INCENDIO NON FUNZIONAVA DAL 2014!!!

beowulfagate

Mer, 14/06/2017 - 10:38

Certo che il sindaco negro e musulmano porta proprio male.Da quando c'è lui,morti come se piovesse.Evitarlo come la lebbra.

Libertà75

Mer, 14/06/2017 - 11:04

speriamo non sia un attentato (né pro-islam, né anti-islam), ma sia solo un incidente.

acam

Mer, 14/06/2017 - 11:15

Londra, grattacielo in fiamme. alla fine si scopre che era un mussulmano che costruiva un ordigno e che gli è andata male

SAMING

Mer, 14/06/2017 - 11:17

A RIFLESSIVA: Carissima, tu rifletti molto poco. Con i tempi che corrono ed una possibilità così ghiotta come un grattacielo in Londra con delle pecche già segnalate, sarebbe un boccono molto ghiotto per i mussulmani dell'ISIS. Quindi a pensare male siamo obbligati ma spero vivamenche che non sia così

Mr Blonde

Mer, 14/06/2017 - 11:40

Libertà75 fai bene ad elevarti da questa massa di bestie, tra l'altro pure idioti. Speriamo che non ci siano vittime. PS se succedeva in italia iniziavano polemiche a non finire, forse a volte siamo troppo esigenti con noi stessi

alberto_his

Mer, 14/06/2017 - 11:52

Confido il bilancio delle perdite umane sia il più contenuto possibile. Vediamo se l'edificio (quello in oggetto o uno qualsiasi nelle vicinanze) crollerà: altrove è andata così

antipifferaio

Mer, 14/06/2017 - 12:10

Guardacaso l'Inghilterra è sotto attacco da quando ha deciso di uscire dal Quarto Reich...QUESTA è UNA GUERRA SCATENATA DALLA DITTAURA EURO-TEDESCA!!!

Tarantasio

Mer, 14/06/2017 - 12:18

Londra come Kabul, sindaco islamico, sharia, attentati, moschee, burka, barbe lunghe, infibulazione... un bei repulisti generale fatto dall'esercito con regole d'ingaggio da periodo bellico, coprifuoco e detenzione preventiva, divieto di assembramento, ritiro di cittadinanza, espulsione del nucleo familiare e confisca beni su base religiosa, etnica...

avogadroran

Mer, 14/06/2017 - 12:23

Certo che londra ultimamente.........

aredo

Mer, 14/06/2017 - 12:25

Malgrado le vaccate che il regime sinistra=mafia '68ina filo-islamica racconti al popolo .. E' UN ATTENTATO. Così come i palazzi esplosi in Italia negli ultimi 10 anni NON SONO UN CASO, NON SONO BOMBOLE DI GAS, NON SONO INCIDENTI ... bensì .. IMMIGRATI CHE FABBRICANO BOMBE ARTIGIANALI E GLI ESPLODONO PER SBAGLIO. Questo sono. Il resto sono vaccate. Ma il popolo dorme e non capisce ed i dittatori mafiosi filo-islamici godono mentre la gente crepa ed il loro piano va avanti inarrestabile.

mariobaffo

Mer, 14/06/2017 - 12:27

Caspita mi chiedo come sia possibile che un palazzo bruci in quel modo come una cassettina di legna sul camino, una preghiera per tutti non posso fare altro e aspettiamo notizie precise.

Milko62

Mer, 14/06/2017 - 12:45

Può èssere che incendi propagati così velocemente, senza scoppi sospettida (carburante, gas, esplosivi) sìano d'orìgine elèttrica. Pàrtono da un sémplice elettrodomèstico in corto, o anche solo con dispersioni, ma poi si diffóndono attraverso l'impianto elèttrico generale per guasti, quelli ben più gravi, a dispositivi di sicurezza, contatti con materiali conduttori etc.

idleproc

Mer, 14/06/2017 - 12:49

Essenzialmente sono tutti dei camini. Quando qualcosa va male, tali diventano.

agosvac

Mer, 14/06/2017 - 12:49

Ma siamo, poi, tanto sicuri che si sia trattato di un "incidente"????? Certo il sindaco di Londra ha tutto l'interesse a dirlo, ma Scotland Yard non indaga?????

ruggerobarretti

Mer, 14/06/2017 - 12:59

aredo spero che tu sia sotto l' effetto di LSD.

Garombo

Mer, 14/06/2017 - 13:06

Come si fa a ricondurre sempre tutto al terrorismo senza sapere assolutamente niente di quali siano le cause? Queste sono pure speculazioni.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 14/06/2017 - 13:14

Ma i commentatori qui fanno tutti parte dello stesso istituto psichiatrico?

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 14/06/2017 - 13:22

@riflessiva, potresti avere ragione però prima di scrivere asciugati la bava da rabbia, comunque consiglio a tutti il vaccino antirabbica. Cordialità

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 14/06/2017 - 13:33

Se, ripeto, se, il grattacielo è abitato da stranieri, dubito che ci sia un solo appartamento a norma.

aredo

Mer, 14/06/2017 - 13:41

@ruggerobarretti: a differenza di voi comunisti filo-islamici io non ho mai fatto uso di droghe. Voi vi drogate 24/7 quindi è difficile che riusciate a concepire che qualcuno ancora nel mondo non si droga.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 14/06/2017 - 13:58

@Angelo664... Si apprezza il tuo intervento per cercare di proporre una soluzione, ma lascia perdere zainetti e corde da alpinista: sono elastiche (quindi hanno una scadenza e poi vanno sostituite), necessitano di imbragature (bisogna saperle mettere), necessitano di moschettoni e arresti particolari (inutilizzabili senza esperienza). Poi magari si scopre che l'incendio è divampato perchè stavano cucinando una pecora su un fuoco acceso su un pianerottolo...

Razdecaz

Mer, 14/06/2017 - 13:59

Inferno di cristallo a Londra, in soli 6 minuti. Incendio alla Grenfell Tower, grattacielo residenziale di 24 piani, 120 appartamenti, abitato approssimativamente da 450-500 persone. In ogni caso, difficile pensare che un simile incendio non possa avere anche una qualche origine dolosa, lo stiamo pensando tutti più o meno. Speriamo di essere smentiti, perché in caso contrario altro che reazione. Come si fa a parlare d'incidente quando l'intero palazzo è una "torcia rovente"?!

ruggerobarretti

Mer, 14/06/2017 - 13:59

l'altro ieri ho giusto votato per Casapound alle amministrative del mio comune, tanto per la cronaca. Se non usi sostanze psicotrope e' ancora peggio, e' il segno che qualcosa nella tua testa non funziona.

Angelo664

Mer, 14/06/2017 - 14:07

quel che dice Memphis35 è vero. Se ne infischiano delle norme anti incendio quei trogloditi. Per cui niente di più facile che abbiano acceso il falò in soggiorno tanto per festeggiare e gli sia sfuggito di mano !!!

batracomiomachie

Mer, 14/06/2017 - 14:13

@ruggerobarretti Casa Pound e' a Piazzale Loreto

Tarantasio

Mer, 14/06/2017 - 14:30

su twitter, intanto che il palazzo brucia, i muslim esultano..e i morti sono più di sei...

aredo

Mer, 14/06/2017 - 14:33

L'attentato negli USA contro il capogruppo dei Repubblicani che è stato colpito e l'incendio a Londra sono collegati! Sinistra=mafia ed i loro compagni di merende barbari islamici terroristi sono la causa di tutto ciò! Sono loro azioni di guerra! La destra si deve svegliare ed uccidere questa gente! Prima che sia troppo tardi. La sinistra e gli islamici vanno fisicamente abbattuti in tutto il pianeta o della razza umana resterà niente.

risorgimento2015

Mer, 14/06/2017 - 14:58

Una delle tante cause ? Sicuramente troppa popolaziona etnica che fa` tanti rifiuti e che compra tanta cancaglieria, robbaccia di mobilia made in CINA, e ` poi in Inghilterra I pavimenti sono ricoperti con I tappeti e tante tende sulle finestre che non aiutano,la non ci sono gli scuri o le perziane.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mer, 14/06/2017 - 15:28

ANGELO LIBERO 70 - Ha perfettamente ragione , purtroppo questi nemmeno il Cottolengo li prenderebbe.

Angelo664

Mer, 14/06/2017 - 16:24

A Londra gli standard abitativi sono peggio che da noi, molto peggio per quel che ho visto personalmente. Per ex , le classiche case in mattoni rossi monofamiliari. A parte il mattone rosso tutto il resto è se va bene cartongesso o peggio pareti fatte da listerelle di legno finissime intonacato. Quindi se tiri un pugno su una parete si sfonda. Lo dico perché a 18 anni aiutavo il mio padrone di casa quando ero la a studiare nei weekend a demolire il piano terreno che voleva riammodernare. Poi vero, moquette ovunque, carta da parati idem. Finestre sali scendi che non tengono il caldo nemmeno in estate ed impianti elettrici vetusti. Questa palazzina non sembrava il fiore all'occhiello dell'architettura britannica. Se poi gli attuali occupanti arrivavano da paese dove le norme antincendio oltre a quelle del solo buon senso non sono pervenute, allora addio sicurezza !!!

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 14/06/2017 - 16:44

Speriamo non venga in mente a quelle teste di legno dell'isis , di iniziare a dare fuoco ad appartamenti ed andarsene.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 14/06/2017 - 16:57

: Angelo664 questa cosa della corda da scalata e' un'idea degna di nota. Secondo me un qualcosa fatto apposta per non-professionisti e brevettato, avrebbe successo. Mumble mumble....

Ritratto di Sniper

Sniper

Mer, 14/06/2017 - 17:18

Memphis35. Sei un mentecatto senza speranza e con madre di dubbia moralità. È scoppiato un frigo. La puzza del tuo cervellino marcio impesta il mondo, tranne la gentaglia che ti fa ala qui, stesso marciume.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 14/06/2017 - 18:26

Cosa vuol dire è SCOPPIATO un frigo Sniper????? Da quando i frigoriferi scoppiano??? I frigoriferi al massimo possono perdere il FREON che non è un gas incendiario MAHHH.

heinrich

Mer, 14/06/2017 - 18:35

quanta gente malata sta commentando qui...la colpa però è di Basaglia!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 14/06/2017 - 18:52

i Media Inglesi,parlano di "disastro annunciato"!!!!!

garlaf

Mer, 14/06/2017 - 18:53

tutte ste norme antincendio, poi...

aredo

Mer, 14/06/2017 - 23:50

@Angelo664: a Londra gli standard abitativi peggio che in Italia e lo hai visto personalmente?? CHE ? Ma per favore! Ma è ora di farla finita con questa propaganda stile Cuba e Nord Corea dell' Italia migliore del mondo! L' ITALIA FA SCHIFO ! La sinistra fa schifo! La sinistra italiana è tra le peggiori del pianeta ed ha ridotto l' Italia in vero cesso. No! Non è migliore degli altri paesi industrializzati l' Italia. In nulla. In Italia nessuna norma di qualità costruttiva viene rispettata. Le strutture non sono antisismiche. Si risparmia sui materiali per rubare più che altrove. I controlli sono una presa per i fondelli. Le varie cooperative bianche e rosse che costruiscono sono tutta mafia e se ne fregano della qualità.

TonyGiampy

Gio, 15/06/2017 - 00:41

Ultimamente stiamo assistendo un po' dovunque a edifici che prendono fuoco un po' troppo facilmente. Sembra che nell'edificio vivessero persone di varie nazionalita'. Cominciamo col vedere quanti stranieri di fede musulmana abitavano nel palazzo e quanti quella notte mancavano all'appello, da dove si e' sviluppato l'incendio ecc. Io non credo a questi edifici e capannoni che prendono fuoco da soli!!!

Rudy

Gio, 15/06/2017 - 07:48

Certo è che uscire dalla UE non è di buon augurio. Fortuna che in Italia di grattacieli ce n'è ancora pochi. Semmai avverrà dovranno inventarsi qualcosa di più creativo. La morale è comunque sempre la stessa: la civiltà delle risorse non è compatibile nemmeno con l'architettura occidentale. Le metti in un grattacielo e si fanno un fuocherello come fossero nella savana. Ma nonostante il disastro, la costruzione non crollerà come capita solo a Disneyland.

Rudy

Gio, 15/06/2017 - 07:55

Angelo: la corda può servire solo se l'incendio l'hai di sopra, non di sotto. E poi, la pratica non è così semplice. Nei grattacieli moderni non ci sono quasi mai finestre e rompere i vetri è pericolosissimo durante un incendio: si può essere risucchiati fuori oppure essere investiti dal fuoco dentro. La soluzione è solo quella di abitare in case basse.

Mannik

Gio, 15/06/2017 - 08:12

E ti pareva che qualcuno mettesse in mezzo i musulmani anche in questo caso... Ci sono 5 possibili cause e quella citata nell'articolo non ESISTE. Quella più gettonata è un corto circuito causato da un frigo difettoso. È solo l'ennesimo tentativo di seminare odio.

ruggerobarretti

Gio, 15/06/2017 - 08:33

evoca pura piazzale loreto!!!! humus sei ed humus resterai.