L'Ungheria chiude le frontiere: arrestati già 10mila immigrati

L'Ungheria mobilita militari e blindati e chiude lo spazio aereo. Sale la tensione al confine. La Serbia pronta a schierare l'esercito per fermare i migranti di ritorno. Che fanno lo sciopero della fame

"La frontiera è chiusa, di qui non si passa". L’Ungheria ha completato il muro anti-immigrati al confine con la Serbia voluto dal premier Viktor Orbàn. E dalla mezzanotte di ieri è entrata in vigore la nuova legge che punisce con l’arresto chiunque entri illegalmente nel Paese. Tanto che, già durante la prima notte, la polizia ha "bloccato" 9.380 immigrati che cercavano di entrare illegalemente dalla Serbia. Ora questi clandestini rischiano fino a tre anni di carcere. "Rimane aperta la strada per entrare legalmente e ufficialmente in Ungheria e dunque in Europa - commenta il portavoce del governo magiaro Zoltan Kovacs - questo è quello che chiediamo ai migranti, di rispettare la legge europea e internazionale".

Con circa 15 metri di filo spinato Orbàn ha fatto blindare anche l'ultimo passaggio ancora aperto del muro di 175 chilometri eretto lungo frontiera con la Serbia. "Da oggi la situazione cambia drasticamente - ha commentato il vicepresidente del parlamento, Gulyas Gergely - certamente l’Ungheria non può risolvere da sola i problemi d’Europa". Per mesi migliaia di immigrati e profughi hanno, infatti, usato la strada di confine lungo la linea ferroviaria fra Subotica (Serbia) e Szeged (Ungheria) per mettere piede nell'area Schengen e raggiungere l'Austria e la Germania. Dal primo dell'anno sono così entrati oltre 200mila persone. La risposta doi Orbàn è netta: ha dichiarao lo stato di emergenza in due contee meridionali al confine con la Serbia e ha militarizzatato la zona inviando migliaia di soldati e mezzi blindati e ha chiuso lo spazio aereo in una fascia di 20 chilometri lungo il confine serbo fino a un’altezza di 1.350 metri. "La chiusura - si legge in una nota governativa - è stata decisa per garantire a polizia, esercito e servizi di soccorso, di operare in maniera adeguata il lavoro legato alla gestione della crisi dei migranti". La polizia avrà ora poteri speciali e la decisione apre le porte all’uso dell’esercito nel controllo della frontiera. Non solo. Al vaglio dell'esecutivo c'è anche la possibilità di estendere la barriera anche al confine con la Romania.

Con il passare delle ore un numero sempre maggiore di immigrati si sta ammassando in territorio serbo al posto di confine di Horgos 2. In tanti, rimasti bloccati in una terra di nessuno tra l'Ungheria e la Serbia, hanno iniziato a fare lo sciopero della fame in segno di protesta. Natasha Bertaud, portavoce del commissario Ue Dimitris Avramopoulos, ha chiesto agli ungheresi di dare chiarimenti sulle nuove leggi e su come saranno attuate: "Andremo avanti nel dialogo con le autorità del Paese prima di trarre conclusioni". La Serbia non intende accogliere gli immigrati che l’Ungheria respingerà, anche a costo di schierare l'esercito alla frontiera. Il viceministro degli Affari sociali Nenad Ivanisevic ha subito messo in chiaro che saranno accolti indietro solo gli immigrati a cui può essere applicato il diritto di riammissione. Cosa questa che, però, non riguarda la stragrande maggioranza degli extracominitari che dalla Serbia sono entrati illegalmente in Ungheria. "Se l’Ungheria vorrà respingere i migranti - ha affermato Ivanisevic - che li rimandi in Grecia, primo paese d’ingresso nell’Ue".

Commenti
Ritratto di Idiris

Idiris

Mar, 15/09/2015 - 09:22

Dovranno trovare un posto per 10 milioni di persone.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 15/09/2015 - 09:23

arrestarli!!!! altro problema, arriveranno a centinaia di migliaia e quante celle potrai disporre? Quale sarà la spesa per mantenerli? Anche se li mantenesse a pane ed acqua l'esigua popolazione ungherese non potrebbe sostenere. L'Europa per ripicca non li sosterrà e quindi rispediscili subito oltre la rete e via e si passa a sparare. Un popolo non può essere succube di un uomo che decide a Bruxelles.

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Mar, 15/09/2015 - 09:25

L'afflusso dei respinti, di giovani clandestini ventenni, lungo confine UNGHERSE si sposteranno come cavallette e sfonderanno il confine del FRIULI VENEZIA GIULIA, dovve ovviamente, la gevernatrice universitaria: SERRACCHIANI, con fucile e bombe a mano, proteggerà I NOSTRI CONFINI ITALIANI!!?!?!?! AHAHAHAHAHAHAHAHAHA!

Ritratto di caos2011

caos2011

Mar, 15/09/2015 - 09:26

A una politica comunitaria inesistente e ridicola i paesi comunitari dovranno rimediare con delle misure estreme! Un plauso a Orban e a tutti quelli che lo seguiranno.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 15/09/2015 - 09:29

io vorrei sapere chi sono i siriani che hanno destabilizzato il Paese. Chi ha fatto le manifestazioni non pacifiche? Hanno voluto fare i duri! Mi sa che questa gente prima hanno creato il danno ed ora scappano quando hanno visto che dovevano pagare. Ma gari l'Ungheria era a favore diAssad e ora dovrebbe ricevere i nemici?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 15/09/2015 - 09:45

ERA ORA! Uno con gli attributi finalmente!

michetta

Mar, 15/09/2015 - 09:52

Ecco, chi dovrebbe essere a capo della cosiddetta Europa Unita: VIKTOR ORBAN ! I vari Junker, Merkel, Hollande ecc, ecc, non ci capiscono un'acca! Praticamente, sono tutti eredi di Prodi e Ciampi!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 15/09/2015 - 09:52

Arrestandoli, questi diecimila immigrati si sono assicurati vitto e alloggio e massima sicurezza. Come farà Orban a fronteggiare centinaia di migliaia di clandestini a vitto e alloggio e sorveglianza con uomini armati ventiquattr'ore su 24? -riproduzione riservata- 9,52 - 15.9.2015

Ritratto di COCUZZA85

COCUZZA85

Mar, 15/09/2015 - 09:58

Spero vivamente che Orbàn mantenga le sue promesse e che la Serbia receda decisamente dal suo atteggiamento collaborazionista nei confronti della prepotente Merkel. Che i Serbi ricordino, inoltre, che i loro primi nemici sono i musulmani tutti, bosniaci e turchi,loro finanziatori, in testa. Non possono svendere il loro onore per entrare in un'Europa vigliacca, disunita ed anticristiana.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 15/09/2015 - 09:59

Bravo Orban... e adesso mantienili in carcere! Ovviamente le patrei galere non basteranno e saranno necessarie più guardie. Non era meglio impedire che entrassero usando la forza?

reader

Mar, 15/09/2015 - 10:02

Ansa dice che ne hanno arrestato 16, voi 10mila. Non sono un po' troppi 10mila in un giorno?

antipifferaio

Mar, 15/09/2015 - 10:08

L'Ungheria sta sacendo da precursore a ciò che accadrà nei prossimi mesi all'Europa intesa come gruppo di Nazioni e non come stati satelliti della "grande germania"... Gli ungheresi stanno dimostrando che prima di tutto vengono i connazionali e poi gli altri. Esattamente il contrario di quello che sta facendo il governicchio del piffero pidiota in COLLABORAZIONE E PRIGIONIERO della schifosa estrema sinistra che reputa che gli Italiani debbano essere sottomessi alla massa migrante. Ancora, stanno facendo il contrario di quello che predica un papa argentino comunista che vorrebbe sostituire il mancato aumento demografico europeo, sopratutto quello italiano dovuto molto alla disoccupazione e diciamolo...all'euro che fa molto male alla nostra economia, con la massa migrante sopratutto africana. I prossimi mesi diranno molto sull'Europa che dovrà mutare e di molto, pena la disgregazione totale.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 15/09/2015 - 10:11

in Italia dache un po' la dx ha chiuso con-Fini

Ritratto di sepen

sepen

Mar, 15/09/2015 - 10:15

Caos totale. E questa sarebbe l'Europa unita?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 15/09/2015 - 10:15

Bene, finalmente un Capo di Governo con la schiena dritta. Gli oltre 9000 arrestati, visto che sono per la maggior parte "migranti economici" possono essere utilizzati come operai per far loro ultimare le difese dei confini ungheresi. Dar da mangiare a quasi 10.000 detenuti costa quindi, visto che erano stati preventivamente avvisati, palla al piede e a LAVORARE, quello che poi volevano, NO???

federicop

Mar, 15/09/2015 - 10:15

Victor ha ragione, nn si può eliminare lo stato di diritto, se l'europa rinuncia alle sue leggi e alle sue regole rinuncia anche alla sua civiltà ! GRAZIE VICTOR !

Ritratto di kikina69

kikina69

Mar, 15/09/2015 - 10:22

ma perchè arrestarli? come fanno a gestire una massa di gente così nelle carceri? fatta eccezione per i bambini, basta lasciare gli altri a pane e acqua e ricominciare a dare il vitto quando decidono di fare marcia indietro

Blueray

Mar, 15/09/2015 - 10:26

Per quanto faccia il tifo per Orbàn, non mi sembra questa la soluzione. Gli genererà problemi insormontabili. Forse accadrà che tra un po' passeranno dalla Serbia attraverso Croazia e Slovenia, e, probabilmente, questo è ciò che lui vuole. Resto indefettibilmente del parere che l'unica arma non spuntata è non dare ciò che cercano, ossia asilo e accoglienza, ma l'Ue è su tutt'altro pianeta. L'asilo è un totem, come l'euro, irreversibile. E l'accoglienza ad oggi non prevede né rimpatri né respingimenti. Quindi l'Ue ha ciò che si è cercata.

HappyFuture

Mar, 15/09/2015 - 10:29

La globalizzazione ha rilanciato l'idea "Europea" della libera circolazione di uomini e merci. E ora qualche "organizzatore" anonimo sta evidenziando tutta l'ipocrisia delle "belle" parole europee. Proprio l'Ungheria! L'Ungheria che nel 1956 fu lasciata sola a combattere l'invasione dei "carri armati sovietici"! Gli Ungheresi che sanno cosa vuol dire la dittatura, precludono la libertà a questi poveracci! Ingratitudine umana!

Rossana Rossi

Mar, 15/09/2015 - 10:31

Prima o poi tutti dovranno volente o nolente prendere dei provvedimenti. Solo noi cretini italiani stiamo come ebeti a guardare e sopportare questa vergognosa invasione........ne riparliamo tra un paio d'anni..........

Ritratto di acroby

acroby

Mar, 15/09/2015 - 10:37

Finalmente uno che non si cala le braghe e tenta di difendere migliaia di anni di cultura e di storia.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Mar, 15/09/2015 - 10:37

Arrestati 10.000 pezzi! Ne fanno collezione?

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Mar, 15/09/2015 - 10:45

@Kikina69 e COMPANY... L'arresto è un deterrente non da poco... ma quanto siete storditi!!?!?! --------------- "La polizia ungherese ha arrestato oggi 16 migranti clandestini entrati in Ungheria alla frontiera con la Serbia. Ne ha dato notizia la tv pubblica M1, citata dai media serbi, sottolineando che si tratta del primo gruppo a cui sono state applicate la nuova norme sull'immigrazione. L'arresto e' avvenuto alla frontiera fra Horgos (Serbia) e Roeszke(Ungheria). Nel frattanto, si è sparsa la voce tra i clandestini che l'Ungheria arresta chi prova a varcare illegalmente la frontiera, e le ondate di ''migranti'' si sono fermate."

Giorgio Rubiu

Mar, 15/09/2015 - 10:49

L'arresto non è un deterrente sufficiente.Lo diverrebbe se fosse noto che,all'arresto fa seguito,in tempi brevi,il rimpatrio forzato o la ricollocazione in Paesi disposti all'accoglienza e in grado di attuarla. Non Paesi scelti del rifugiato ma quelli disponibili.Noi,con i sei centri di smistamento che ci sono stai imposti, dovremmo fare la stessa cosa. Arresto in attesa dell'identificazione e,a chi non si qualifica per l'asilo (o rifiuta di farsi identificare) espulsione immediata.Gli altri possiamo ospitarli fin che non si renda possibile un ricollocamento.Ma non lo faremo e ci ritroveremo in casa solo la feccia che nessuno vuole.

tormalinaner

Mar, 15/09/2015 - 10:50

Dovrebbero iniziare a sparare e il problema si risolverà in un attimo, il buonismo ci porterà alla rovina.

venco

Mar, 15/09/2015 - 10:52

Uno Stato è tale quando fa rispettare i propri confini e le proprie leggi, come in questo caso l'Ungheria.

GMfederal

Mar, 15/09/2015 - 10:54

Orban , Putin, Le Pen, Salvini...:sinistrati renziani ed neuropey tremate!!!

ccappai

Mar, 15/09/2015 - 10:55

Non tutti per fortuna... ma sicuramente molti di voi non stanno affatto bene col cervello. Vi rendete conto di quello che scrivete o semplicemente lasciate che le vostre dita si sfoghino, digitando sulla tastiera parole che nella realtà non vi appartengono, essendo degne delle più abiette, volgari e vigliacche persone sulla terra? Lo spero davvero di cuore. Se non fosse così sareste persone meritevoli solo di essere prese a sassate...

routier

Mar, 15/09/2015 - 10:56

Arrestarli non è la risoluzione del problema. Aiutarli a casa loro ed un rigido controllo delle frontiere, potrebbe essere la soluzione, ma c'è la volontà politica per farlo ? Evidentemente no ! Troppi soldi si lucrano sugli immigrati clandestini. (pecunia non olet)

GMfederal

Mar, 15/09/2015 - 10:57

Cosa dirà il Papa nero? Li ospiterà tutti in Vaticano?

baio57

Mar, 15/09/2015 - 10:57

Sergio Rame ,nel titolo in prima pagina scrivi "bloccati" ,poi invece scrivi"arrestati". Allora uno cosa fa ,deve andare sugli altri quotidiani per verificare la notizia (9000 BLOCCATI E 19 ARRESTATI!!!!!!) ? Poi se i cocomeriotas vi fanno il cuBo non lamentatevi,un po' di chiarezza e che diamine......

Ritratto di kikina69

kikina69

Mar, 15/09/2015 - 11:18

@ccappai: meglio essere duri per scelta che buoni per lavaggio del cervello, come nel suo caso

liberalone

Mar, 15/09/2015 - 11:29

Grande Orban e grande Angheria!

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Mar, 15/09/2015 - 11:31

italia discarica d'europa ? mi sa tanto che andrà a finire così visti i nostri luminari che stanno al governo ....

Ritratto di Lady Bird

Lady Bird

Mar, 15/09/2015 - 11:43

La boldrini e alfANO ne prendano atto.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 15/09/2015 - 11:45

#ccappai - 10:55 Eh, la Peppa! Di nuovo guasto il condizionatore in sezione?

elio2

Mar, 15/09/2015 - 11:46

L'ungheria farà da apristrada, poi ci sarà la rivolta della gente e non sarà pacifica. I decelebrati compagni che lucrano, sfruttando i clandestini ci sono solo da noi, ecco perché ci tengono tanto di andare a prenderli fino in Africa. Gli affari sono affari.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Mar, 15/09/2015 - 11:46

Tutti quelli che hanno a cuore la sorte dei 'poveri migranti', stiano tranquilli: i cattivoni ungheresi e quelli di altri paesi europei non vinceranno. Questi paesi potranno non far entrare i 'poveri migranti' nei loro territori. Ma c'è un paese che è pronto ad accogliere tutti i migranti respinti - ma proprio tutti - nel proprio territorio. Indovinate qual è questo paese?

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 15/09/2015 - 11:55

La "nonna" Europa è invasa dall'Alzheimer!

paco51

Mar, 15/09/2015 - 12:15

I danni degli imbecilli sono sempre irreparabili! Non bisognava arrivare a questo! Una seria attività di dissuasione iniziale ed un aiuto a restare a casa poteva risolvere il problema! Adesso che frau culona ci ha ripensato e gli altri pensano di chiudere noi saremo soffocati peggio della Grecia! Non siamo (siete) psicologicamente preparati e fermare una invasione. E' come una carica di cavalleria: non si ferma e spesso riesce....

gneo58

Mar, 15/09/2015 - 12:15

per CCAPPAI - chi e' a favore di questa invasione senza fine o non sa di cosa sta parlando non vedendo le conseguenze future o ci lucra sopra - Lei, temo, tutte e due !

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 15/09/2015 - 12:19

Ha ragione Salvini quando dice che il PD parla di immigrati per nascondere il fallimento in economia e pensioni. Gli esodati beffati ancora una volta, il Pil che non decolla: ci precede anche la Grecia! Il debito pubblico che sale senza controllo e la disoccupazione che cresce giorno dopo giorno, disegnano un quadro terribile! Ma il popolo lo ha capito.

Marco-G

Mar, 15/09/2015 - 12:24

ccappai: forse non hai realizzato di essere in Italia ... da queste parti non si usano le SASSATE per dimostrare il proprio dissenso ... sono pratiche che lasciamo volentieri ai trogloditi che tanto ami.

Dallecarceri

Mar, 15/09/2015 - 12:26

Hanno fatto benissimo! Qui stiamo rischiando l'identità nazionale.

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Mar, 15/09/2015 - 12:43

X gneo58- Mi spiace, ma ci sono anche gli IDIOTI che neppure ci lucrano e vedono il futuro tutto bello, colorato e con tante mezze lune svettare sulle chiese e sui palazzi pubblici. Però, non bisogna essere troppo severi con questi "imbecilli", poiché non è colpa loro se la natura non è stata prodiga e generosa con loro.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 15/09/2015 - 13:23

Accoglienza NON SIGNIFICA DISINTEGRARE un Popolo, le Leggi, la Società e la Storia. RENZI e kompagni meditate, meditate se vi è rimasto un briciolo di cervello. NON si può criticare la decisione di uno STATO SOVRANO!! Non portateci al peggio delle decisioni!!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 15/09/2015 - 13:25

Non male l'idea....arrestarli! Mantenerli per mantenerli tanto vale, a scopo deterrente, sbatterne qualcuno in galera, tanto per far vedere che facciamo sul serio, ottenendo il doppio vantaggio di risolvere e limitare al tempo stesso l' ingresso agli abusivi. Viva l'Ungheria! Beati loro.

frabelli1

Mar, 15/09/2015 - 13:26

Cosa dovrebbero chiarire? Più chiaro di così. Hanno messo in galera i clandestini. Come fanno tutte le nazioni del mondo.

zucca100

Mar, 15/09/2015 - 13:38

Pajasu 9.59. Complimenti, sei un vero campione dei diritti umani

petra

Mar, 15/09/2015 - 14:46

Sehr gut. Orban sta facendo paro paro quello he serve alla Germania. Chiusa la via balcanica, Merkel avrà modo di cominciare a scegliere in santa pace i suoi 10 mila apprendisti tra i 15/20 mila richiedenti asilo entrati in Germania la scorsa settimana. Per ora sono sufficienti. Tutto funziona a puntino. Adesso si rafforzeranno gli sbarchi piu' copiosi che pria.

paolonardi

Mar, 15/09/2015 - 14:47

Come gli americani, dopo Pearl Harbour, in apposite strutture sulla stregua dei campi profughi senza permesso di superare le recinsioni ottenendo un duplice risultato: non avere delinquenti in giro per la citta' e scoraggiare nuovi arrivi.

Rossana Rossi

Mar, 15/09/2015 - 15:43

Prima o poi tutti dovremo correre a ripari estremi vista la totale incapacità o volontà di questa ue fasulla che non sa fare e non fa niente per arginare l'invasione, anzi, ci specula sopra. Quando finalmente qualcuno ,come ha già fatto l'Ungheria, capirà che non possiamo tollerare il trasferimento dell'Africa tutta in Europa..........

cgf

Mar, 15/09/2015 - 15:58

Si chiede ai migranti, di rispettare la legge europea e internazionale. Non vedo cosa ci sia di male..

gluca72

Mar, 15/09/2015 - 16:07

Qua mi sembra che nessuno ci capisca niente(o fanno finta) . A sto punto fa bene l'Ungheria. Fermi tutti parliamone pure ma per ora ognuno a casa sua.

santecaserio55

Mar, 15/09/2015 - 16:27

PAOLONARDI. ti sei dimenticato del filo spinato elettrificato e con TORMALINANER che spara da una torretta con la divisa da croce frecciata Tranquilli Orban la mena ancora per un pò ,poi torna a cuccia

Luci60

Mar, 15/09/2015 - 16:30

meglio sparare costa meno che mantenerli in galera

baio57

Mar, 15/09/2015 - 17:28

@ ccappai - " ....tirare sassate" ? Ti sei già immedesimato nella tua futura veste islamica ?

pierluigi57

Mar, 15/09/2015 - 17:49

grandi gli ungheresi!

lamwolf

Mar, 15/09/2015 - 18:16

Se noi avessimo eretto muri e filo spinato saremmo già stati condannati dall'Europa e Onu. Se lo fanno gli altri tutto ammesso. Questo per dire quanto contiamo a livello politico internazionale. Cioè un c.....

Ritratto di IRON

Anonimo (non verificato)

korovev

Mar, 15/09/2015 - 18:21

idiris, certo! a casa loro.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 15/09/2015 - 18:55

questi sono nazioni che vogliono proteggere i loro cittadini e nazione, non come voi in Italia quaquaraquà rossi.

MEFEL68

Mar, 15/09/2015 - 18:56

La frittata è fatta. Ci è piaciuto farci invadere e vedere le nostre città degradare? Ebbene, ne paghiamo le conseguenze. Saturata l'Italia, i clandestini si riversano sulle altre nazioni europee. E, come diceva la mai dimenticata Oriana Fallaci, EURABIA è compiuta. Meno male che qualche capo di governo comincia a mettere dei paletti avvolti nel filo spinato.

MEFEL68

Mar, 15/09/2015 - 19:00

Ricordate le bugie che ci dicevano? "L'Europa ci bacchetta", "Siamo obbligati da un trattato", "Sono risorse che ci pagheranno le pensioni" e via mentendo. Ora sta venendo a galla che anche la disponibilità delle altre nazioni, qualora ci sia, è limitata numericamente. Chi si propone alla guida di un Paese, deve avere gli attributi a posto per non farli schiacciare sulla poltrona quando ci si siede.

seccatissimo

Dom, 20/09/2015 - 02:47

Bravo Orban! Continua così! Abbasso Jean-Claude JUNCKER! L'EUROPA AGLI EUROPEI E NON AGLI INVASORI EXTRAEUROPEI!