Macron sfida Putin: "Non riconosciamo l'annessione della Crimea"

Oggi a Parigi l'incontro tra il presidente francese Emmanuel Macron e l'omologo ucraino, Petro Poroshenko: al centro dei colloqui la crisi in Ucraina e il nodo della Crimea

"La Francia non riconoscerà l'annessione della Crimea”. Lo ha detto oggi il presidente francese, Emmanuel Macron, in occasione della visita del presidente ucraino, Petro Poroshenko all’Eliseo. Non è bastato, quindi, il faccia a faccia dello scorso maggio tra il nuovo presidente francese e il capo del Cremlino a far cambiare idea a Macron, che sulla crisi ucraina non è disposto a fare sconti a Mosca, restando dell’avviso del suo predecessore, François Hollande. "La Francia accredita la sovranità dell'Ucraina nel quadro delle sue frontiere riconosciute", ha ribadito, infatti, stamane, il presidente francese, durante una conferenza stampa congiunta con il suo omologo ucraino.

La questione dell’annessione della Crimea resta, quindi, il nodo centrale dello scontro tra Occidente e Russia. La visita del presidente ucraino a Parigi, infatti, arriva ad una settimana esatta dalla decisione del Consiglio europeo di estendere di altri sei mesi le sanzioni economiche contro la Russia proprio a causa dell’annessione della Crimea e di Sebastopoli, considerata illegale da Washington e Bruxelles, ma sulla quale il governo della Federazione Russa non intende discutere.

Al centro del colloquio tra Macron e Poroshenko c'è stata, ovviamente, la questione della crisi ucraina. Nel Paese, infatti, dal febbraio del 2015 è in vigore un cessate il fuoco, ma di fatto proseguono i combattimenti tra le forze armate di Kiev e i separatisti filo russi. I due capi di Stato si sono mostrati speranzosi sulla possibilità di fare passi avanti nella soluzione del conflitto e in proposito Macron ha definito “indispensabile” il fatto che “l'Osce possa condurre il proprio lavoro di monitoraggio in Ucraina”.

Il presidente francese, che assieme a Petro Poroshenko, alla cancelliera tedesca, Angela Merkel e al presidente russo, Vladimir Putin, svolge un ruolo da mediatore nella crisi all’interno del cosiddetto Formato Normandia, ha fatto pressione, inoltre, per il ritiro delle truppe dal sud est del Paese, nell'area al confine con la Russia.

Dopo l’incontro di oggi con Macron, il presidente ucraino si è detto “molto più ottimista” riguardo la cessazione delle ostilità. Il presidente francese, da parte sua, ha confermato di essere determinato a trovare una soluzione al conflitto nel Donbass. Una posizione, questa, condivisa, secondo quanto ha affermato Macron, anche dalla cancelliera tedesca, Angela Merkel.

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 26/06/2017 - 17:38

E' necessario che il prossimo governo senza il PD si dissoci da questa politica demenziale che danneggia la nostra economia. il Kosovo può separarsi dalla Serbia (e diventare un covo di estremisti e criminali) e la Crimea non può separarsi dall'Ucraina (a cui l'aveva regalata Kruscev). e perchè? c'è una logica?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 26/06/2017 - 17:47

La vedo male per il fighetta made in Deutschland. Putin ha le idee molto chiare in fatto di politica e di...donne. Non tiene la nonna nel letto a due piazze, lui.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Lun, 26/06/2017 - 17:48

Ignorante per profitto....Forza Putin a testa bassa.... pagliacci Francesi che hanno avvallato le primavere arabe solo per scippare i contratti ENI in Libia...grazie a Napolitano...

rossini

Lun, 26/06/2017 - 17:51

Macron sfida Putin. Ma cos'è il ruggito del coniglio?

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Lun, 26/06/2017 - 17:51

postare il messaggio precedente Grazie

hornblower

Lun, 26/06/2017 - 18:01

Macron, Merkel, Obama ecc... questi minus habens saranno spazzati via dalla saggezza dei popoli. Che gli Usa pensino a come si annessi Texas, California, New Messico, Colorado, Utah e Wyoming.

DIAPASON

Lun, 26/06/2017 - 18:07

il cagnolino che abbaia alla luna, patetico

sesterzio

Lun, 26/06/2017 - 18:10

Ora i pigmei pensano di essere dei watussi.Non penso che basti pensarlo per esserlo.Caro Macron dovrai mangiarne dei forni di pane,prima di arrivare a Putin.

Efesto

Lun, 26/06/2017 - 18:11

Ma dove va Macron. La Crimea è sempre stata terra Russa. Il referendum svolto ne ha decretato l'annessione secondo il sacrosanto principio dell'autodeterminazione dei popoli. O questo vale solo per le stolte politiche finanziario-occidentali?

sesterzio

Lun, 26/06/2017 - 18:15

Caro Macron, non confondiamo i pigmei con i watussi. Per arrivare a Putin bisognerà mangiare prima qualche cargo di panini.Auguri

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Lun, 26/06/2017 - 18:19

Attento Macron, se Putin alza la voce ti riduce a Micron infinitesimale!

Jon

Lun, 26/06/2017 - 18:21

..Fara' una fne ben peggiore di Napoleone...Micron ..!!

cabass

Lun, 26/06/2017 - 18:26

Nessuno si è mai sognato di chiedere agli abitanti della Crimea con chi vogliono stare? Forse c'è il timore che dicano "Rossija!" con percentuali imbarazzantemente alte??...

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 26/06/2017 - 18:44

UUAAAHHHUAAAHUAAHHHHH,LE MACRO MI STA FACENDO SCOMPISCIARE..

alox

Lun, 26/06/2017 - 18:51

Ammesso e concesso che il voto in Crimea fosse valido (sotto controllo delle Nazioni Unite anziche’ dell’esercito Russo): la sovranita’ del popolo non e’ unilaterale i popoli in questione sono due quello della Crimea e quello Russo (non e’ detto che il Popolo Russo voglia quello della Crimea): il voto di annessione deve farlo anche il popolo Russo non e’ una prerogativa del governo Putin; i Popoli dato che sono i primi a rimetterci nelle eventuali guerre dovrebbero essere i primi responsabili delle proprie scelte...purtroppo in Russia chi protesta finisce all'ospedale o in galera!

gabryvi

Lun, 26/06/2017 - 18:56

Stiamo ancora pagando le cxxxxxe di Sarko' in politica estera, ora questo pivello si mette contro Putin e i nostri interessi? Con Berlusconi, eravamo amici di Putin e del gas russo, "amici" di Gheddafi e del gas e petrolio libico. Questo, dava fastidio a Francia, Inghilterra e Germania, hanno fatto fuori Berlusconi, Gheddafi, e messo le sanzioni alla Russia! Ora siamo amici degli scafisti, "salviamo vite", e abbiamo le pezze al culo! I nostri partner europei hanno chiuso le frontiere, e noi ci teniamo tutti gli sfigati del mondo! Che fine ha fatto il "piano B" di Renzi?

alox

Lun, 26/06/2017 - 18:58

PS Inoltre se dovessero (fosse permesso) di votare alle province di confine delle regioni Nord Italiane scommetterei che si annetterebbero a PIENI VOTI ad Austria, Svizzera o Francia...ma il voto dovrebbero farlo anche Austria, Francia e Svizzera e qui non ci scommetterei: provare per credere (Naturalmente con l’esercito Russo a far da garante)

Sonostanco

Lun, 26/06/2017 - 19:01

Qualcuno telefoni alla moglie di Macron e gli dica di prendere un mappamondo e far vedere al maritino le dimensioni della Francia e quelle della Russia. Completamente d'accordo con drStrange in effetti la politica di due pesi due misure evidentemente non appartiene a Macron. Perdoniamolo. Troppo giovane per ricordarsi certe cose successe nella ex Jugoslavia, disintegrata dalla democratica comunità internazionale a guida Onu,

alox

Lun, 26/06/2017 - 19:02

E' solo un capriccio del nanetto Russo, la Russia ha piu' terra che anima: cosa se ne fa' della microscopica Crimea? E' evidente l'ambizione imperialista dello zaretto...

Sonostanco

Lun, 26/06/2017 - 19:05

Senza dimenticare ovviamente Libia (massima espressione Dell intelligenza politica della Francia ) Egitto, Tunisia Iraq Siria e adesso puntano a Qatar ( lo fanno solo per la sabbia ) e ai ai ai all'Iran. Ecco qua credo che nasceranno diversi problemucci

Massimo25

Lun, 26/06/2017 - 19:19

Macron minaccia Putin..ma cosa é uno scherzo??il nano francese fa ridere i sassi...

alox

Lun, 26/06/2017 - 19:19

Tutti i Paesi Europei sono con Maccheron...perfino il babbuino Trump ha cambiato idea e ha detto a Putin di restituire la Crimea.

manente

Lun, 26/06/2017 - 19:21

Chiaro esempio di delirio di onnipotenza di un adolescente che non è mai diventato adulto, Macron la "mosca cocchiera" della Kulona !

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 26/06/2017 - 19:37

Il burattino francese dopo aver preso ordini da oltreoceano ora ha squittito. Buffone. Servo.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 26/06/2017 - 19:46

QUANDO SI SVEGLIA IL COMUNISTELLO FRANCOFONO E GERONTOFILO FATEGLI CAPIRE CHE PUTIN SENE FREGA DEL SUO PARERE. L'INDIPENDENZA DI UN PAESE O SI DIFENDE CON LE ARMI SE SI E' IN GRADO DI FARLO O E' MEGLIO TACERE. L'ANNESIONE UCRAINA E' STATA FATTA CON LA FORZA E QUINDI E' ILLEGALE MA POICHE' NESSUNO E' DISPOSTO A MORIRE PER RESTITUIRE LA CRIMEA ALL'UCRAINA METTIAMO L'ANIMA IN PACE. QUANTO ALLE SANZIONI HANNO DANNEGGIATO LA RUSSIA MA ANCHE E TROPPO L'UINIONE EUROPEA. PER CUI BISOGNA CHIARIRE CON PUTIN CHE SI RICONOSCE L'ANNESSIONE UCRAINA CHIEDENDO IN CAMBIO ACCORDI E CONCESSIONI SU ALTRI FRONTI. A COMUNCIARE DA UN'AZIONE COORDINATA PER LIBERARE LIBIA E SIRIA RESTITUENDOLE A DITTATORI LAICI CHE ALMENO SONO IN GRADO DI DIFENDERE LA LIBERTA' RELIGIOSA E REPRIMERE I PAZZOIDI MUSULMANI. SI KIAMA REAL POLITIK !!!

ILpiciul

Lun, 26/06/2017 - 19:53

Putin da un lato, Trump dall'altro, troveranno il tempo per occuparsi di lorsignori.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 26/06/2017 - 19:57

Il nuovo rappresentante dei miserabili alza pure la testa, ma non sa da dove si comincia, Buffone torna a consolarti cn tua nonna.

Hero

Lun, 26/06/2017 - 20:06

Notare che se ci fosse stato Fillon o la Le Pen,o anche Melenchon, la Crimea sarebbe stata riconosciuta dalla Francia. Ora si tengono il pupazzo dei Rotschild

Hero

Lun, 26/06/2017 - 20:09

Notare che se ci fosse stato Fillon o la Le Pen, o anche Melenchon, la Crimea sarebbe stata riconusciuta dalla Francia. Ora si tengono il pupazzo dei Rotschild

investigator13

Lun, 26/06/2017 - 20:32

"la Francia non riconoscerà l'annessione della Crimea." Sai quanto gliene fotte a Putin

kitar01

Lun, 26/06/2017 - 21:03

E' la Crimea che ha democraticamente deciso di andare con la Russia, mica sono arrivati i russi coi carri armati. Ma il popolo sovrano è un concetto che sta antipatico a quelli che comandano, abbiamo ampiamente capito.

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 26/06/2017 - 21:14

@Memphis35, mitico !!!

Divoll

Lun, 26/06/2017 - 21:44

Povero Micron. Non puo' far altro che strillare gli ordini impartitigli dall'alto, dai padroni che lo hanno piazzato sul trono di Francia (Rothschild, Soros & co.). Ma la Crimea se la puo' scordare. Il popolo crimeano ha scelto di tornare alla Russia, invece di restare con la nazi-Ucraina golpizzata dagli Usa.

Ritratto di Quasar

Quasar

Lun, 26/06/2017 - 21:48

Macron: Micron

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 26/06/2017 - 22:06

Da un punto di vista giuridico ha ragione da vendere ....

angelovf

Lun, 26/06/2017 - 22:32

Macron ha scambiato Putin per Gentiloni, questo è il brutto di un capo di stato quando non pesa con chi ha a che fare. Pensaci Macron.

cgf

Lun, 26/06/2017 - 23:25

saranno contenti i produttori francesi...

Silviovimangiatutti

Mar, 27/06/2017 - 00:12

Spiegato al ragazzo Macron cos'è la REAL POLITIK, per favore.

lupo1963

Mar, 27/06/2017 - 00:13

@Dr.Strange Nessun governo si puo' affrancare dalle decisioni prese per noi a Washington. Impaesi dell'Est hanno scontato la loro cambiale alla Russia nel 1989, invece i nostri cari " liberatori" non ci pensano neanche ad affrancarci. Siamo solo una colonia da 70 anni ...

idleproc

Mar, 27/06/2017 - 00:20

In effetti ho errato, anche i cugini, tra un rospo e l'altro da ingoiare potranno ridere come abbiamo riso noi col Fonzie. Uguali-Uguali.

roliboni258

Mar, 27/06/2017 - 00:48

mister fighetta crede di far paura a Putin, poveretto

alox

Mar, 27/06/2017 - 01:16

@ROBOCOP condivido, la prima guerra del golfo (di Bush senior) e' pari pari alla situazione attuale...Certo la Russia di Putin ha l'atomica, ma il Mondo si organizza (con adesioni NATO o preparazioni, investimenti ad una guerra convenzionale) in caso di escalation anche la Francia ha l'Atomica, l'Inghilterra e (fra poco) la Germania, la Cina, gli USA etc etc...e la Russia ha tanta tanta terra e tante risorse che fanno gola!

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Mar, 27/06/2017 - 06:56

Ma questo fighetto gerontofilo l'ha mai vista la Crimea? Ci faccia un giretto e parli con la gente per strada e forse comincerà a capire qualcosa. Compreso chi sia quel cioccolataio dittatorello in 16° che si spaccia per democratico.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 27/06/2017 - 07:57

Macron? Una caccola rispetto al GRANDE PUTIN.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 27/06/2017 - 08:00

Il difetto principale dei francesi è quello di voler sembrare intelligenti. Da secoli ci annoiano con stupidaggini enciclopediche e rivoluzionarie. Parlano dell'Ucraina come se potessero. Dimenticano Marocco, Tunisia, Algeria legione straniera Petain e tanto altro. Son francesi, pietà.

Marcello.508

Mar, 27/06/2017 - 08:38

Divoll 21:44 - Ottimo commento: concordo.

Marcello.508

Mar, 27/06/2017 - 08:44

"Una posizione, questa, condivisa, secondo quanto ha affermato Macron, anche dalla cancelliera tedesca, Angela Merkel." - Prove di "letto politico"? Ambè .. Per l'Italia si metterà male oltre questo episodio, ma farlo intendere (non scrivo capire altrimenti mi abbasso alla loquela di uno sfigato "ke" qui dentro pensa di stare sulla predella a dettar regole improntate su uno inutile sfruculio) a certi boccaloni governativi inchinati alla Troika sarà un mission impossible, sul serio.

Marcello.508

Mar, 27/06/2017 - 08:45

"Una posizione, questa, condivisa, secondo quanto ha affermato Macron, anche dalla cancelliera tedesca, Angela Merkel." - Prove di "letto politico"? Ambè .. Per l'Italia si metterà male oltre questo episodio, ma farlo intendere (non scrivo capire altrimenti mi abbasso alla loquela di uno sfigato "ke" qui dentro pensa di stare sulla predella a dettar regole improntate su un inutile sfruculio) a certi boccaloni governativi inchinati alla Troika sarà una mission impossible, sul serio.

gianrico45

Mar, 27/06/2017 - 10:27

Macron deve stare molto attento perché Putini potrebbe dire no alla Corsica francese,in questo caso diversamente dal suo richiamo che cade nel nulla, essendo la Crimea popolata dai russi, lui troverebbe un terreno fertile tra maggioranza del popolo corso che vuole l'indipendenza dalla Francia.

dagoleo

Mar, 27/06/2017 - 10:50

Stai attento Micron che se continui così altro che restituzione della Crimea all'Ucraina, la tua Francia rischia di perdere l'Alsazia, da sempre contesa con i tedeschi e magari anche Nizza, sottratta all'Italia con un referendum fasullo e col beneplacito dei Savoia.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 27/06/2017 - 13:56

Micron è solo un fantoccio del regime mondialista che odia la Russia perché la Russia non è nelle loro sporche mani

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mar, 27/06/2017 - 16:28

Macron torna a casa la vecchia Ti aspetta per essere lavata e pettinata...