Malaga, stupro di gruppo su 18enne. "La polizia indaga dei marocchini"

La donna aggredita mentre tornava dal lavoro e spinta in un'auto. L'amico: "È devastata. Spero che li prendano tutti"

Lo stupro sarebbe avvenuto in piena notte, alla fine del turno notturno. Una giovane britannica, appena diciottenne, ha denunciato uno stupro di gruppo da parte di un gruppo di uomini, avvenuto a Sabinillas, Malaga.

La 18enne ha denunciato di essere stata trascinata in un'automobile mentre tornava a casa dal lavoro. Secondo un amico della donna, che ha parlato con la testata locale Olive Press, la polizia starebbe ora indagando su un gruppo di marocchini.

"È completamente devastata - ha raccontato -. Spero che la polizia li prenda e che gli accada ciò che meritano".

Commenti

claudioarmc

Ven, 05/02/2016 - 13:39

Se la è cercata: minigonne profumo graziosa e magari era anche solita farsi il bagno o la doccia ogni giorno e che cxxxo questo per un mussulmano è offensivo vero Boldrinova?

Malacappa

Ven, 05/02/2016 - 13:49

Si, li prendono e poi? sono migranti hanno tutto i diritti senno' sei razzista.

Cheyenne

Ven, 05/02/2016 - 14:00

in spagna non gli daranno un buffetto

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 05/02/2016 - 15:07

Certo che questi marocchini, salvo rarissime eccezioni, si distinguono sempre nel mondo degli animali.E pensa che ci sono donne talmente stupide da mettersi assieme.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 05/02/2016 - 15:38

E i pidioti zitti. Guai a parlar male degli extracomunitari!

roseg

Ven, 05/02/2016 - 15:39

Poveretti soffrono di mancanza di affetto...non mi ricordo l'idiota che ha pronunciato questa frase.

chiara 2

Ven, 05/02/2016 - 15:42

Sembra quasi che ci vogliano fare assuefare a gradi di violenza bestiali...sarà ma a pensare male...

Rossana Rossi

Ven, 05/02/2016 - 16:30

Siamo solo all'inizio.........

Italiano_medio

Ven, 05/02/2016 - 16:46

Poi però guai a toccare le loro donne .......

routier

Ven, 05/02/2016 - 17:50

Mi auguro solo che la giustizia spagnola abbia il concetto di: "detenzione carceraria" diverso da quello italico, che tra depenalizzazioni, pene alternative, sconti di pena, buona condotta, domiciliari, attenuanti generiche, ecc. ecc. portano assai raramente i rei a scontare l'intera condanna in prigione. (con grande soddisfazione dei malfattori)

roniks69

Ven, 05/02/2016 - 18:50

l'alto giorno,nel pressi di Murmansk(Russia)alquni"profughi"afgani e pakistani,rispediti dal Norvegia,hanno provato di"giocare"con alcune donne locali.ma hanno dimenticato che la Russia non é Norvegia.sono state presi dalla gente locale a bastonate e tra poco saranno mandate a casa loro(alcuni in carcere).e nessun discorso di razismo e intolleranza.colpevole dede essere punito.punto....