Mangia lucertola a una festa: 34enne muore per salmonellosi

Durante la festa di Natale, gli amici lo avevano sfidato a mangiare una lucertola. Lui non si era tirato indietro e subito dopo ha iniziato a sentirsi male

Si è sentito male dopo aver mangiato una lucertola a una festa con alcuni amici. David Dowell, 34enne australiano padre di tre figli, è morto dopo dieci giorni di agonia in ospedale. L'uomo è stato stato ricoverato in seguito a una infezione da salmonella contratta per aver mangiato una lucertola.

I fatti

Durante la festa di Natale dello scorso anno, gli amici lo hanno sfidato a mangiare una lucertola. Lui non si è tirato indietro, ma subito dopo ha iniziato a sentirsi male. "Ci siamo preoccupati nel momento in cui ha iniziato a vomitare ed era liquido verde, è stato allora che hanno telefonato all'ambulanza", ha raccontato al Brisbane Times la sorella dell'uomo.

In ospedale, i medici gli hanno diagnosticato un'infezione da salmonella. In poco tempo, come spiega il Messaggero, le condizioni dell'uomo sono peggiorate. Il 34enne ha cominciato a vomitare bile verde, la sua urina era nera e il suo stomaco sempre più gonfio.

A meno di due settimane dalla festa, l'uomo è morto. La sua famiglia non riesce a darsi pace e ha chiesto più volte risposte all'ospedale su quanto accaduto. "I suoi testicoli erano gonfi come pompelmi e c'era del liquido che colava. I medici hanno detto che era normale", hanno spiegato i parenti. Il Mater Hospital di Brisbane ha però dichiarato di non poter commentare la morte dell'uomo.