Marea nera, Bp condannata a un risarcimento miliardario

L'azienda dovrà sborsare 20 miliardi di dollari per la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico

Un giudice federale di New Orleans ha concesso in via definitiva il risarcimento di 20 miliardi di dollari a carico della Bp per la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico nel 2010.

Il risarcimento era già stato annunciato a luglio e include 5,5 miliardi di dollari di sanzioni civili per la Clean Water Act e per miliardi di dollari per coprire i danni ambientali. La cifra dovrà essere versata in 16 anni. Il disastro ambientale, il più grave della storia americana, era stato causato da un incidente alla piattaforma petrolifera Deepwater Horizon della British Petroleum, nel quale morirono 11 operai. Cinque gli Stati Usa danneggiati dalla marea nera.

Commenti

Angela101

Lun, 04/04/2016 - 23:02

Ma certo, e vedendo questo qualche italiano sano di mente dovrebbe essere favorevole alle trivelle???????? Ma non c'era nemmeno bisogno di fare un referendum. Che tra l'altro non si capisce bene, così anziani, stranieri, italiani all'estero voteranno sbagliato, imbrogliare persino il vostro popolo, ma che bravi MAIALI! Senza contare questo: http://www.meteoweb.eu/2016/04/referendum-trivelle-la-geologa-svela-il-trucco-ecco-come-si-puo-aggirare-facilmente-il-limite-delle-12-miglia/661379/

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 04/04/2016 - 23:17

non è che uesto voglia influenzare le votazioni del referendum? Il Golfo del Messico non è l'Adriatico, dove là ci sono degli uragani di forte entità, qua no ècosì.