Le meraviglie di Bruxelles, Fiandre e Vallonia

Partenza da Milano e Roma giovedì 11 luglio; rientro in Italia domenica 14 luglio 2019.

Partenza da Milano e Roma giovedì 11 luglio; rientro in Italia domenica 14 luglio 2019.
Quattro giorni alla scoperta degli splendori di 4 diverse città del Belgio, tutte ricchissime di arte, storia e cultura: visiteremo tutti insieme con guide esperte palazzi, teatri, cattedrali, musei, piazze, mercati, castelli e giardini. Oltre alla capitale Bruxelles vedremo Mons in Vallonia e Bruges e Gent nelle Fiandre. Ci saranno anche momenti liberi per shopping e visite individuali di approfondimento e non mancheranno serate di convivialità tra il “popolo dei lettori de il Giornale”. Accompagnati nel viaggio da Luigi Mascheroni, giornalista delle pagine della cultura. Pernotteremo in un hotel 4 stelle, al prezzo speciale riservato di 1.050 euro a persona in pensione completa, escursioni, ingressi, tasse e assicurazioni incluse. Supplemento singola 210 euro; voli da altre città su richiesta.
Per informazioni e prenotazioni: Passatempo, tel. 035/403530; info@passatempo.it

Il Belgio non è certo un Paese di grandi dimensioni in termini di territorio e di numero di abitanti, lo è invece per tanti altri motivi tra cui la concentrazione di piccole città gioiello, tutte a pochi chilometri dalla sua capitale. Tutte a portata di mano e facili da visitare. Il nostro sarà un viaggio breve ma al contempo vario e completo.
Partiremo da Milano e Roma giovedì 11 luglio e rientreremo in Italia domenica 14 luglio 2019. Saranno quattro giorni alla scoperta degli splendori di 4 diverse città, tutte ricchissime di arte, storia e cultura: visiteremo tutti insieme con guide esperte palazzi, teatri, cattedrali, musei, piazze, mercati, castelli e giardini. Oltre alla capitale Bruxelles vedremo Mons in Vallonia e Bruges e Gant nelle Fiandre. Lasceremo anche momenti liberi per shopping e visite individuali di approfondimento e non mancheranno serate di convivialità tra il «popolo dei lettori de il Giornale». Accompagnati nel viaggio da Luigi Mascheroni, giornalista delle pagine della cultura.
Atterreremo a Bruxelles venerdì in tarda mattinata e faremo subito in bus un tour panoramico della città. Dopo pranzo ci dedicheremo ad una passeggiata nel cuore storico della capitale - dal 1998 Patrimonio dell'Umanità Unesco- e andremo subito nella «Grande Piazza», indubbiamente una delle più belle del mondo, addirittura la più bella di tutte secondo Victor Hugo e diversi altri artisti del XIX e XX secolo. Il fascino della Grand Place è legato alla sua monumentalità. Tutt'attorno, infatti, sorgono i più importanti edifici storici cittadini, tra cui spiccano l'Hotel de Ville e la Maison du Roi.
Il giorno seguente saremo in Vallonia tra l'antica cittadina di Mons -nel 2015 fu Capitale della Cultura Europea- con la sua famosa Collegiata. Poco distante visiteremo anche il complesso del Castello di Beloeil, interamente ammobiliato e, che per la sua magnificenza, è chiamato «La Versailles del Belgio».
Sabato partiremo alla volta di Bruges dove faremo una passeggiata guidata nel centro storico. I canali che le scorrono attorno come un filo di perle hanno fatto guadagnare alla città il titolo di più romantica delle Fiandre ed è anche tra le più fotogeniche, con i suoi viali acciottolati, gli archi di mattoni e ricca di torri e canali, angoli pittoreschi, ponti e cigni. E con il centro città medievale meglio preservato forse in Europa. Pur essendo piccola e «classica», Bruges è una città piena di opportunità: ci si può perdere tra zone decisamente trendy, ricche di boutique, negozi di cioccolato e tesori architettonici di valenza storica.
Nel pomeriggio visiteremo il museo di Groeningeche che possiede una fantastica collezione di opere dei maestri fiamminghi (tra cui quelle dei Primitivi fiamminghi), come Van derWeyden, Van Eyck e Memling. A seguire faremo anche un bel giro in barca per i canali di Briges.
Domenica saremo a Gent (Gand in francese ) antico centro europeo del commercio della lana. Anche qui faremo una passeggiata guidata nel cuore storico.
Nel Medioevo era una delle città più ricche e potenti d'Europa ed era considerata la seconda città più grande a nord delle Alpi dopo Parigi. L'impatto di questo ricco passato è ben visibile nell'imponente architettura delle chiese e delle case dei ricchi mercanti. L'intero centro della città ha un aspetto ed un'atmosfera che ricordano la vivacità di una città-stato tardo medievale.
L'amministrazione cittadina ha liberato il centro dal traffico delle macchine rendendolo così accogliente e aperto al turismo. Nel pomeriggio, subito dopo pranzo, visiteremo l'interno della Cattedrale di San Bavone, incluendo l'Agnello Mistico -un'opera monumentale di Jan van Eyck (e del misterioso Hubert van Eyck), dipinta tra il 1426 e il 1432 -.
Pernotteremo a Bruxelles in un hotel 4 stelle, al prezzo speciale riservato di 1.050 euro a persona in mezza pensione, escursioni, ingressi, tasse e assicurazioni incluse. Supplemento singola 210 euro; voli da altre città su richiesta.
Posti limitati. Per informazioni e prenotazioni: Passatempo, tel. 035.403530; mail:info@passatempo.it.