La Merkel attacca Putin: "Sconvolta ed inorridita dai raid in Siria"

La cancelliera parla dalla Turchia: "I colloqui di pace sono resi difficili dalle incursioni russe. Mi sconvolgono le violenze sui civili". Ankara continua le pressioni sull'Europa per ricevere sempre più aiuti

Angela Merkel attacca a testa bassa Vladimir Putin sui temi della guerra in Siria e dell'emergenza immigrazione.

Parlando oggi ad Ankara durante una conferenza stampa congiunta tenuta insieme al primo ministro turco Ahmet Davutoglu, la cancelliera si è detta "sconvolta e inorridita" per le sofferenze causate alla popolazione civile dai raid russi sulla Siria.

"Siamo, negli ultimi giorni, non solo agghiacciati ma anche scioccati dalle sofferenze umane di migliaia di persone per i bombardamenti aerei e anche per gli attacchi che provengono dalla parte russa", ha dichiarato la cancelliera, spiegando che Germania e Turchia faranno pressione sull'Onu per fare rispettare una risoluzione approvata a dicembre che impegnava le parti in conflitto a sospendere ogni attacco sulla popolazione civile.

"In queste circostanze - ha spiegato la Merkel parlando con Davutoglu - è difficile che possano avere luogo dei colloqui di pace. Questa situazione deve concludersi rapidamente".

I due leader hanno inoltre parlato dell'emergenza profughi, con la Merkel che si è recata in Turchia essenzialmente per strappare alla Mezzaluna la promessa di fare di più per contenere il flusso di migranti provenienti dall'Interno Medio Oriente (ma anche da Africa ed Asia centrale) e diretti in Europa. La Turchia riceverà tre miliardi di euro di aiuti dall'Unione Europea per arginare il flusso dei migranti, secondo progetti che, nelle parole di Davutoglu, verranno presto esposti a Bruxelles.

La Turchia, ha detto però il premier, "accoglierà gli almeno 30mila profughi ammassati al confine siriano quando sarà necessario". Ciononostante, ha chiarito Davutoglu, "i raid russi sulla Siria non devono essere tollerati con l'idea che la Turchia accetterebbe in ogni caso i rifugiati in fuga dai bombardamenti".

"Gli ultimi sviluppi della situazione della crisi siriana sono un chiaro tentativo di fare pressione sulla Turchia e sull'Europa sul tema dei migranti", ha aggiunto, sottolineando che "non si può pensare che l'emergenza migranti pesi solo sulle spalle della Turchia". Davutoglu ha infine annunciato che Germania e Turchia coinvolgeranno la Nato nella soluzione dell'emergenza.

Nel frattempo al confine fra Turchia e Siria decine di migliaia di profughi sono ammassati alla frontiera in attesa di varcare il confine e di ricevere gli aiuti umanitari dei turchi. Il governo turco, che pure ha a più riprese ammonito di non essere più disposto ad accogliere altri profughi, ha assicurato che continuerà ad elargire aitui umanitari e che "di fronte al massacro" Ankara aprirà le proprie frontiere.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Lun, 08/02/2016 - 15:31

"Ankara continua le pressioni sull'Europa per ricevere sempre più aiuti" E IL FONZIE ITALICO PENSA A SPREMERE PANTALONE PER MANTENERE TUTTE LE RISORSE CHE VA A RACCATTARE SULLA BATTIGIA LIBICA CON LA MM...

giampiroma

Lun, 08/02/2016 - 15:35

complimenti Angela. La tua malafede aumenta ogni giorno di più.vai a vedere quello che i turchi stanno facendo in Siria con l'Isis foraggiato dagli americani. capisco che siccome la Detschke Bank è in situazione disastrosa e temi che da un momento all'altro gli americani la attacchino come la VW ma con effetti cento volte più grandi orami dici quello che ti fanno dire. mi stupisco dei tedeschi che non cacciano il governo che hanno. noi al confronto siamo messi dieci volte meglio

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 08/02/2016 - 15:36

I russi in Siria stanno facendo un autentico massacro. Aleppo l'hanno quasi rasa al suolo, peccato che ad Aleppo, l'Isis, non ci sia mai arrivato! I compenso arriveranno in europa le decine di migliaia di profughi che stanno scappando dal nord della Siria. Un orrore e uno schifo senza fine.

Kipelov

Lun, 08/02/2016 - 15:37

La Russia Avanza, Aleppo cade...bisogna difendere il califfato con ogni mezzo, più chiaro di così!La Germania dovrebbe occuparsi di Colonia, ed arrestare i delinquenti lasciati liberi di fare ciò che più gli aggrada. Strano come la Kancelliera non sia inorridita dopo le violenze in terra teutonica o sia rimasta indifferente invece alle vittime civili ad opera dell'isis..Due pesi, quattro misure,non due.

Massimo25

Lun, 08/02/2016 - 15:52

Leggere questo mi fà capire quanto bassa sia la politica,quanto letame possa essere sopra a questa gente...questa donna non ha la dignità di ammettere che ha appoggiato gli usa nella creazione e dei tagliagole..e che appoggia la Turchia finanziatrice del daesh...letame allo stato puro!!!

villiam

Lun, 08/02/2016 - 15:54

vogliono soggiogare putin al volere dell'europa della merkel ed a obama ,uno dei finanziatori di tutti i terroristi del medio oriente!!!!!!!!!hanno fatto male i conti ,poi dove bombarda la nato non fanno vittime ??????

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 08/02/2016 - 15:54

Ma quanto da fastidio questo Putin,ai "progressisti" e "democratici" "paesi occidentali"!!!

Marzio00

Lun, 08/02/2016 - 16:02

A me lasciano sconvolto ed inorridito le sue dichiarazioni: chi è complice della tragedia Siriana meglio farebbe a stare zitto. Quando gli aerei tedeschi bombardavano l'Irak, l'Afganistan o la Serbia lei dov'era?

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 08/02/2016 - 16:03

Che cuore tenero questa signorina cresciuta nella DDR. Inorridisce per i bombardamenti in Siria, ma non inorridisce per tutti gli europei che stanno soffrendo per colpa sua. Questa culona è come le piaghe d'Egitto.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 08/02/2016 - 16:05

C'è un sito che mostra l'evolvere dei confini in Siria ed Iraq dei territori controllati dalle varie fazioni. E' curioso notare che, mentre l'Isis è arretrato ben poco dall'intervento russo, s'è invece drasticamente ridotto il territorio controllato dai ribelli siriani opposti ad Assad .....

wotan58

Lun, 08/02/2016 - 16:06

E' chiaro che la Russia, in prima persona e tramite il fido Assad, vuole mettere in difficoltà con i profughi siriani non solo la nemica Turchia, ma tutto l'Occidente. Speriamo che la Merkel si svegli e faccia seguire i fatti alle parole. Ed ok agli aiuti umanitari, ma che le frontiere turche rimangano sprangate.

Tuthankamon

Lun, 08/02/2016 - 16:12

Se fosse vero che lo ha detto, le riderei in faccia! Ma se nessuno ha fatto niente di concreto (contro l'IS) fino a che sono entrati in gioco i Russi con ... gli stivali pesanti. Usando come pretesto i noti eventi della II Guerra Mondiale, i Tedeschi non partecipano quasi a nessuna delle operazioni militari di stabilizzazione, ma ... si godono tutti i vantaggi politici ed economici!

jeanlage

Lun, 08/02/2016 - 16:15

Una crucca che parla di pace è come Cicciolina che parla di castità. Ne hanno la stessa esperienza.

TRIDENT1103

Lun, 08/02/2016 - 16:17

La Merkel però non versa una lacrima sui morti nel Donbass causati dalle truppe ucraine sostenute e finanziate dalla UE. Essere immondo.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 08/02/2016 - 16:24

Sta mo a vedere che il problema è Putin e non le canaglie islamiche fanatiche.

linoalo1

Lun, 08/02/2016 - 16:25

Ormai,tutto quello che di negativo succede nel Mondo,èsempre colpa di Putin!!!Mi sembra di assistere alleCampagne Sinistrate contro Berlusconi!!!Anche quando non faceva niente,era sempre colpevole di qualcosa!!!!

milope.47

Lun, 08/02/2016 - 16:31

E lei ( volutamente in piccolo ) impedisce la pace in Europa!

Ritratto di Valance

Valance

Lun, 08/02/2016 - 16:32

“colloqui di pace”?..con l’isis??.. "sconvolta e inorridita" dai raid russi??.. Questa è da ricoverare!!

milope.47

Lun, 08/02/2016 - 16:37

Diavola Merkel. Ma quando darai tu un po' di pace all'Europa?

giovanni PERINCIOLO

Lun, 08/02/2016 - 16:48

Invece cara frau kulona moltissimi, io per primo, sono sconvolti dal genocidio che il suo amico erdogan sta tranquillamente portando a termine contro i Curdi. Siamo sconvolti dal gioco sporco che sta facendo erdogan con i criminali terroristi, dal genocidio dei cristiani portato avanti dall'isis, dallo sterminio degli iazidi. Quanto all'ultimatum fatto oggi dal brigante turco che ha detto all'abbronzato di Washingto di scegliere tra lui e i Curdi, ritengo che la domanda va posta caso mai alla Nato. E per chiunque abbia a cuore democrazia e libertà non dovrebbero esserci dubbi, i curdi non devono fare la stessa fine degli armeni e quinbdi l'unica scelta possibili dovrebbe essere di buttare erdogan fuori dalla Nato!

Ritratto di Horten

Horten

Lun, 08/02/2016 - 16:57

"di fronte al massacro" Ankara aprirà le proprie frontiere. Ipocrisia parossistica e offensiva poichè auspica la assoluta imbecillità dei "partner" della Turchia.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 08/02/2016 - 17:00

@Valance. I colloqui di pace sarebbero tra chi vorrebbe realizzare una coalizione per distruggere l'Isis, non con l'Isis. Oggi, a causa dell'intervento russo, questo non è possibile. L'unico pensiero dei russi è non perdere il loro unico alleato e unico sbocco sul Mediterraneo. Per ogni bomba che piove sulla testa dell'Isis c'è n'è una manciata che cade su quelle degli oppositori di Assad. Gli unici che stanno pagando un prezzo sono i civili che non sanno dove andare, chi sono i "buoni" e chi i "cattivi", due categorie che semplicemente non esistono in questa lurida guerra.

zen39

Lun, 08/02/2016 - 17:01

Parlano entrambi con lingua biforcuta. La Turchia ha sovvenzionato l'IS comprando il petrolio iracheno a basso costo e vuole anche di più dei tre miliardi promessi che serviranno a comprare altro petrolio. La Germania attacca la Russia con cui ha fatto accordi per il prossimo oleodotto (visto che a Renzi non interessa). Tutti fanno i loro interessi al di fuori dell'Italia il cui interesse principale è quello dell'accoglienza (più migranti = più votanti PD ). Sembra che gli stranieri accolti (prima e dopo) decideranno le sorti del nostro paese. L'italiano doc o deve morire o deve espatriare non lo avete ancora capito ? Povera destra ancora ti illudi ?

PopoloSovrano

Lun, 08/02/2016 - 17:06

Dire Merkel è come dire Obama, solo menzogne! La storia li condannerà come i personaggi più squallidi di questa era. FUORI DALLA NATO,SUBITO, SE NON VOGLIAMO RIMANERE SCHIAVI!

Apophis

Lun, 08/02/2016 - 17:10

Cara signora, se Putin ti fa inorridire allora perchè non fermi il north Stream, Che ti porta il gas russo in casa. Lei è la vergogna dell'europa.

onurb

Lun, 08/02/2016 - 17:12

Mai una parola contro i massacri orditi dall'IS. Della Russia dice peste e corna, ma poi ci fa gli affari. Che credibilità può avere?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 08/02/2016 - 17:26

povera burattina del nuovo ordine mondiale. LIBERA NOS A MALO VADE RETRO SATANA

agosvac

Lun, 08/02/2016 - 17:31

Evidentemente la signora merkel non ricorda la storia: l'alleanza tra impero tedesco ed impero ottomano nella prima guerra mondiale non è che abbia portato a risultati favorevoli per tutti e due!!! Ma quel che sbalordisce è che erdogan vuole essere pagato dall'Ue però richiede l'assistenza gratis della Nato per fare fronte all'immigrazione. Non solo, la merkel s'indigna perché la Russia fa la guerra all'isis!!! C'è da chiedersi chi tra erdogan e la merkel sia più in malafede o chi sia più stupido.Però, in fondo gli stupidi non sono loro, gli stupidi veri sono gli altri governanti dell'Ue che ancora non li hanno sbattuti fuori!!!

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 08/02/2016 - 17:48

UN ALTRA CHE NON HA CAPITO UN CxxxO DI IMMIGRAZIONE, SIRIA E TUTTO IL RESTO, CULONA PENSA ALLA VOLKSWAGEN E LASCIA PERDERE TUTTO IL RESTO.

Ritratto di marmolada

marmolada

Lun, 08/02/2016 - 17:50

El presidente ..smettila di dire frescacce per favore!! Certo ti da molto fastidio che Putin distrugga chi ha fatto nascere l'Isis: il tuo abbronzato ha finanziato i ribelli anti Assad che stranamente hanno ceduto le armi all' Isis..... sostieni che Putin si muove per interesse? Perchè Obamaisis è una monachella che si batte per la giustizia nel mondo? FINISCILA DI DIRE CRETINATE!!!!

Ritratto di marmolada

marmolada

Lun, 08/02/2016 - 17:50

La culona è sconvolta e inorridita? Probabile che si sia guardata allo specchio!!!!!!|

ccappai

Lun, 08/02/2016 - 18:06

Ho letto l'articolo ed ho letto i vostri commenti. E' un dialogo impossibile. Vi siete ostinati a credere (non so quanto faziosamente o meno) che la Russia stia facendo gli interessi della libertà e della democrazia. La realtà è ben diversa. Voi, ostinatamente e ciecamente vedete un'altra cosa... Vi hanno portato testimonianze, studi, ricerche. Tutti dimostrano l'intenzione russa di non combattere l'ISIS e sostenere Assad. Ma a voi non interessa. Non so che dire. Con un bambino sarebbe più semplice dialogare

giampiroma

Lun, 08/02/2016 - 18:10

zerbino di Obama (che ti ricatta) stai zitta e guardati allo specchio

Efesto

Lun, 08/02/2016 - 18:22

Quanta falsità nelle parole della Merkel. Secondo i suoi ragionamenti sarebbe meglio il califfato che in tema di diritti umani eccelle. Quando due soggetti si scontrano addossare ad una parte soltanto le conseguenze e gli effetti dello scontro mi pare fazioso. Assad non è certo un buono, ma i jihadisti appaiono ben peggiori, tribali, senza regole, integralisti della sharia. Tutti poi dimenticano i Kurdi che da oltre un secolo sono stati privati di una nazione.

stefano erbonio

Lun, 08/02/2016 - 18:35

Continua il gioco delle parti.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Lun, 08/02/2016 - 18:41

Questa Merkel appare sempre di più scaltra. falsa ed ipocrita. Appoggia a spada tratta e non si sa a quali condizioni il grande confusionario mondiale OBAMA. Dopo la Germania in seconda fila tutti gli altri stati si accodano ai voleri della Merkel sempre su quasi ordini di Obama. Il nostro PDR si trova negli USA per "prendere istruzioni" sul caso Libia e dintorni. Fra questi "dintorni" è da tenere d'occhio Putin soprattutto. Renzi è lacchè della Merkel. Secondo me, tutti questi grandi capi "intelligenti" si vanno spingendo verso un conflitto quasi mondiale :Europa, Medio Oriente, Russia e parte dell'Asia. Certamente Putin si guarda bene da tutti questi "invasati" americanisti e l'Italia, la cenerentola di tutti, ci rimetterà molto anche se Putin la guarderà sempre con simpatia. Ora la Merkel ed Obama tengono a sminuire o distruggere l'opera positiva di Putin in Siria.

paolonardi

Lun, 08/02/2016 - 18:42

Personalmente sono inorridito da guardare la culona.

Massimo25

Lun, 08/02/2016 - 18:51

Cappai perché non vuoi ammettere l'evidenza...che se i russi non fossero andati in Siria oggi il Daesh avrebbe preso la Siria su ordine del Nero,UK,Arabia Saudita,Qatar e Turchia e con l'avvallo della Signora dalla faccia di bronzo...bravo vedo che sei veramente un bambolotto!!!

Kipelov

Lun, 08/02/2016 - 19:02

@ CCAPPAI Allora, dato che siamo tutti peggio dei bambini, cosa ne dice di tutte le barbarie e le atrocità compiuti dall'Isis nei confronti di DONNE,CRISTIANI,GENTE INERME E MINORANZE?delle fucilazioni in piazza?Queste, di prove, non le bastano?Oppure di tutti i video, delle telefonate in cui si dimostra altrettanto chiaramente di chi è figlio e da chi è finanziato lo stato islamico?Quando le barbe nere busseranno con i machete alle nostre porte,vedremo a chi chiederà aiuto.Se siamo ancora liberi,lo dobbiamo a chi adesso sta bombardando.Con buona pace di tutti.

nordest

Lun, 08/02/2016 - 19:05

El Presidente! Stai sparando troppe bischerate guarda meno cartoni animati.

zen39

Lun, 08/02/2016 - 19:14

x-ccappai. Se qualcuno ha preso le parti della Russia (io mi sono sempre astenuto perchè voglio solo osservare per ora) è probabile che abbia constatato che in fondo tutte le parti in gioco fanno solo i loro porci interessi e sarà inc....ta anche per il fatto che abbiamo avuto molti danni economici dopo che qualcuno ha sobillato la rivoluzione ucraina per rompere i cosidetti a Putin. E poi sa a quanta gente fa comodo che ci sia l'IS, provi a immaginare. C'è un sacco di gente che sta combattendo per motivi diversi e tutti pensano di guadagnarci qualcosa perchè la Russia dovrebbe stare a guardare. Solo l'UE è spettatrice almeno per ora; interverrà quando avrà capito qualcosa meglio tardi che mai.

roberto zanella

Lun, 08/02/2016 - 19:16

La serva turca....ora più che mai con Putin....

Ritratto di vraie55

vraie55

Lun, 08/02/2016 - 21:18

quelli che le credono sono sempre meno

mila

Mar, 09/02/2016 - 03:34

@ El presidente -E che differenza c'e' tra quelli dell'ISIS e I "ribelli" anti Assad? Forse i "ribelli" ammazzano la gente in un modo diverso?

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Mar, 09/02/2016 - 07:15

L'ignobile culona non si smentisce mai. Il cupio dissolvi dei tedeschi, gia'causa delle piu' grandi tragedie degli ultimi 150 anni, si manifesta ancora un volta attraverso la degna erede del terzo reich ed i suoi piu' cari amici islamici.

Ritratto di Horten

Horten

Mar, 09/02/2016 - 10:33

La Russia non è presente in Libia, Iraq, Afhganistan e questi paesi sono distrutti esattamente come la Siria, ma almeno i siriani hanno una speranza. Al di là degli interessi della Russia che pure ci sono, a noi non conviene avere il medioevo islamista sotto casa anche perchè la gente (tranne gli afhgani forse) non lo tollerano e quindi fuggono da tutti questi "amici moderati" anche da quei paesi dove i russi non ci sono.

franco-a-trier-D

Mar, 09/02/2016 - 12:46

Merkel sei grande..

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 09/02/2016 - 13:24

"Anghela" gira la frittata. La guerra in Siria l'ha cominciata il mullah Obama con la sua primavera araba. Tra poco arriva Trump e la guerra finisce.

franco-a-trier-D

Mar, 09/02/2016 - 20:17

la Merkel per me è in sintonia con Putin voi non lo capite ma io si.Robe io direi il contrario, Trump è un guerrafondaio peggio di Bush.

franco-a-trier-D

Mar, 09/02/2016 - 20:17

la Merkel per me è in sintonia con Putin voi non lo capite ma io si.Robe io direi il contrario, Trump è un guerrafondaio peggio di Bush.,

Ritratto di luigin54

luigin54

Mer, 10/02/2016 - 06:40

sarai anche inorridita da PUTIN noi invece siamo inorriditi da quanto sei SxxxxxA e dal tuo CULONE.