Migliaia di immigrati tra la neve: l'accoglienza della Ue ha fallito

Scatta l'emergenza dalla Grecia alla Serbia. Temperature fino a -20°. Migliaia di immigrati lasciati al gelo. Decine di morti per ipotermia

"Se l'Unione europea non si interverrà tempestivamente - avverte Save the children - decine di loro, e soprattutto i bambini, rischieranno la morte per congelamento a causa delle bassissime temperature, conseguenza delle pesanti nevicate e del gelo che ha colpito la Grecia e i Balcani". Fino ad ora, più di quaranta immigrati sono morti nella regione a causa di un clima artico. Bambini e neonati sono i più vulnerabili tra la popolazione intrappolata senza accesso ad alcuna fonte di calore o nessun riparo, e sono particolarmente esposti all'ipotermia. Molti vivono in campi per migranti assolutamente non attrezzati, in edifici abbandonati, o addirittura all'aperto in strade piene di neve.

Sui social in molti fanno notare l'analogia con la Seconda guerra mondiale. "Sono come i prigionieri del 1943", scrivono. Le immagini e i video che arrivano in queste ore da Belgrado sono drammatici. È il fallimento della politica dell'accoglienza e delle frontiere aperte portata avanti dall'Unione europea negli ultimi anni. Nella capitale serba più di 1.200 immigrati hanno cercato un qualche riparo in edifici e magazzini abbandonati (guarda la gallery). Negli ultimi giorni le temperature sono scese fino a -10°C e le strutture in cui si sono rifugiati non hanno infissi, letti, acqua o servizi igienici di base. Le persone dormono sul pavimento, rischiando ulteriori pericoli quando accendono fuochi incontrollati per scaldarsi. La maggior parte di loro non ha guanti o scarpe adatte ad affrontare il freddo e sono stati già stati segnalati molti casi di congelamento. Le condizioni igieniche sono estreme: toilette improvvisate e rifiuti sono negli stessi posti dove i migranti mangiano o dormono o dove cercano riparo.

Nel nord della Grecia un afgano è morto congelato a causa del crollo delle temperature che hanno toccato i -14°C. In Bulgaria è stato ritrovato, lungo il confine meridionale del Paese, il corpo completamente congelato di una somala. I cadaveri di due iracheni, invece, sarebbero stati trovati venerdì scorso in una foresta nel sud-est della Bulgaria. Anche loro sarebbero morti a causa del freddo. "L'inadeguatezza della risposta dell'Unione Europea ha condannato i migranti al freddo e al gelo - accusa Andreas Ring, responsabile di Save the Children nei Balcani - i rifugiati che sono riusciti a sopravvivere ad anni di guerra, alle violenze e a viaggi rischiosi per la loro stessa vita, stanno ora morendo congelati alle porte d'Europa".

L'accordo tra Bruxelles e Ankara ha lasciato le persone in condizioni disperate. In Grecia migliaia di immigrati sono bloccati in ex capannoni industriali mentre le temperature scendono sotto lo zero. Sulle isole più di 16mila vivono in campi troppo affollati. La maggior parte di loro deve stare all'aperto o in tende già crollate a causa della neve. Sono particolarmente gravi le condizioni a Moria, il centro di detenzione sull'isola di Lesbo, dove almeno quattromila persone sono state stipate dietro il filo spinato nonostante la struttura ne preveda solo duemila. In Grecia, dove sono già presenti 63mila richiedenti asilo, si registrano una cinquantina di nuovi ingressi al giorno. In Serbia, invece, entrano un centinaio di immigrati al giorno. E vanno così ad aggiungersi agli oltre 7.200 attualmente bloccati lì.

Commenti

Anonimo (non verificato)

venco

Dom, 15/01/2017 - 17:51

E' un buon motivo per riportarli a casa.

Lisandren

Dom, 15/01/2017 - 17:53

Beh ma in Arabia Saudita splende un sole caldissimo! Chi gli ha detto di entrare clandestinamente in Europa?

steacanessa

Dom, 15/01/2017 - 17:54

Grazie alla politica delle porte aperte a tutti!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 15/01/2017 - 17:55

Mandategli SUBITO le casette di legno dei TERREMOTATI, mi raccomando!!!!lol lol.

cgf

Dom, 15/01/2017 - 18:01

Inadeguatezza europea? che dire dei turchi? hanno promesso un viaggio nel paese di bengodi e poi... nemmeno una coperta gli hanno dato.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 15/01/2017 - 18:02

E' atroce.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 15/01/2017 - 18:03

Vuoi vedere che se restavano nella calda africa, al loro paesello, tutto ciò non succedeva?

nopolcorrect

Dom, 15/01/2017 - 18:07

Un suggerimento? Ritornare a casetta propria il prima possibile.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 15/01/2017 - 18:08

Chi gli ha detto VENITE CHE VI POSSIAMO ACCOGLIERE TUTTI??? Indovinate???? Ora tocca a Lei andarseli a prendere e "TRAGHETTARE" in Germania. Se non ci fosse stata quella CHIAMATA, se ne sarebbero rimasti al proprio paese o al massimo nei campi profughi vicini al LORO paese, in attesa di rientrarvi a guerra finita,come sta avvenendo per tanti Siriani che tornano nelle loro citta liberate dall'ISIS.AMEN.

Ritratto di stufo

stufo

Dom, 15/01/2017 - 18:09

Mandate la foto a SOROS !

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 15/01/2017 - 18:10

Non vogioessere cattivo,MA QUANTI ITALIANI SONO IN QUESTE CONDIZIONI E NESSUN GIORNALE DA LORO ALCUNA ATTENZIONE!!! QUESTA GENTE, LA MAGGIOR PARTE DI LORO, SONO DEGLI OPPORTUNISTI, GENTE CHE APROFITTA DELLA SITUAZIONE PER CERCARE L`AVVENTURA IN EUROPA!!! NON DOBBIAMO DIMENTICARCI, CHE NELLE ULTIME DUE GUERRE MONDIALI, MOLTI DEI NOSTRI GIOVANI HANNO PERSO LA VITA PER DIFENDERE L`ONORE DELLA BANDIERA E DELLA POPOLAZIONE( ANCHE SE ALLORA COME OGGIGIORNO IL PAESE ABBONDA DI VOLTAGABBANA, DI VIGLIACCHI CHE CAMBIANO BANDIERA CAME FOSSERO LE MUTANDE SPORCHE), PERCIÒ SPIACE TANTO MA QUANDO C`È DI TROPPO, SI CHIUDONO LE PORTE O SI METTEIL TAPPO NELLA BOTTIGLIA!!! CHI HÀ PAGATO LE TASSE """DEVE AVERE LA PRECEDENZA SU TUTTO E SE I BUONISTI NON SSONO DACCORDO, CHE APRANO IL LORO PORTAFOGLIO E SI DIMOSTRINO VERAMENTE BUONISTI"""!!!

lupo1963

Dom, 15/01/2017 - 18:10

Vi ci mettete anche voi del giornale adesso ?Non vi bastano ancora quelli che ci arrivano dall'Africa ?Li volete far arrivare anche da Trieste adesso ?Ma vi ha comprato soros ???????????ma che c.....o siete diventati,il manifesto ??????

VittorioMar

Dom, 15/01/2017 - 18:13

...i responsabili di questa "ESTINZIONE DI MASSA"hanno NOMI E COGNOMI,ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI: ONU..UE ... USA DISCUTIBILI ONG UMANITARIE ...MA NESSUNO PRENDE PROVVEDIMENTI PER CRIMINI CONTRO L'UMANITA'!!..si conoscono i nomi e cognomi dei FINANZIATORI!!..ORA COME SI FA AD INTERVENIRE!!..IL PROBLEMA E' ANCHE IN CASA NOSTRA...ma per questi non c'è una NORIMBERGA????.. queste cose NON SI POSSONO DIRE ....POVERI DEPORTATI DAI LORO PAESI PER RIDURRE IL COSTO DEL LAVORO!!!..si ripete la GUERRA CIVILE AMERICANA NORD CONTRO IL SUD!!

lupo1963

Dom, 15/01/2017 - 18:16

save the children di soros e goldman sachs ...quanti soldi vi paga Rame ???? Dopo la bufala dei 250000 bambini "a rischio di morte" nella Aleppo "assediata"ora la sua propaganda si e' spostata sul confine orientale dove da giorni stazionano i giornalisti embedded , cercando l'inquadratura che ricorda l'olocausto .Rame,ma credete di poterci prendere ancora per il ....a lungo ???? Vediamo se avete il coraggio di pubblicarlo.

Cheyenne

Dom, 15/01/2017 - 18:17

NON BIOSOGNA IMPIETOSIRSI. DOBBIAMO DIFENDERCI. RIPORTARE DA DOVE VENGONO COSTORO E BLINDARE LE FRONTIERE. FACCIAMO COME L'AUSTRALIA CHE MI PARE SIA UN PAESE ULTRA DEMOCRATICO

Lisandren

Dom, 15/01/2017 - 18:21

Presto chi pianifica queste invasioni di disperati se la dovrà vedere con il popolo e quel giorno saranno dolori!

vince50

Dom, 15/01/2017 - 18:22

Dietrofront e avanti march.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 15/01/2017 - 18:28

nessuno ha detto loro di venire, anzi. Nessuno può pretendere di essere aiutato, quando anche noi siamo alla canna del gas. Soprattutto quando i loro compatrioti arabi, vivono al caldo e nel lusso. Andassero da loro.

Una-mattina-mi-...

Dom, 15/01/2017 - 18:29

Ecco perchè anche per ragioni climatiche i campi vanno fatti in Africa

sesterzio

Dom, 15/01/2017 - 18:38

La cosa migliore sarebbe:ognuno a casa sua.Nessuno li ha chiamati.

aldoroma

Dom, 15/01/2017 - 18:41

mentre i nostri terremotati sono al caldo? 4 mesi di chiacchiere del governo dei non eletti.

killkoms

Dom, 15/01/2017 - 18:50

faccio sempre una domanda a cui nessuno sa darmi risposte: ma i ricchi paesi arabi del golfo,perché non hanno aperto le porte (e le ricche finanze) ai fratelli arabi ed islamici siriani?gli unici paesi arabi in cui sono andati i profughi siriani sono solo i confinanti libano e giordania,oltre alla turchia (confinante) paese islamico ma non arabo!

Franco40

Dom, 15/01/2017 - 18:51

E' il trionfo dei principi di Thomas Malthus, tira.. tira .. la corda nel mondo si spezza e ritorniamo alle origini.

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 15/01/2017 - 18:54

chissenefrega

Ritratto di karmine56

karmine56

Dom, 15/01/2017 - 18:54

Possono venire in Italia, il Governo butta in mezzo alla strada gli italiani e li mette al caldo.

killkoms

Dom, 15/01/2017 - 18:57

@cgf,i soldi dalla uè i turchi li stanno intascando..!

killkoms

Dom, 15/01/2017 - 18:59

@hernando45,scherzaci..!

timoty martin

Dom, 15/01/2017 - 19:09

Basta dare la colpa all'UE, all'Italia o ad altri. Perchè avrebbe fallito l'UE??? Fossero rimasti in Africa.... certo non gelerebbero.

venco

Dom, 15/01/2017 - 19:10

Questi sono vittime dei nostri predicatori di accoglienza, che li hanno invitati e continuano a farlo ancora.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/01/2017 - 19:15

Schiavismo moderno. Al servizio del disegno globalista di cui i cattocomunisti sono SERVI

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/01/2017 - 19:17

Chi invita all'accoglienza è o un ipocrita o uno stupido o un irresponsabile.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/01/2017 - 19:23

I responsabili sono i criminali che hanno distrutto la Siria e che favoriscono e promuovono l'invasione. E sono lo stesso soggetto: il regime globalista che opprime l'occidente.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Dom, 15/01/2017 - 19:40

guardi che vale anche per gli autoctoni europeit

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 15/01/2017 - 19:47

E' più umano non regalare illusioni...

mareblu

Dom, 15/01/2017 - 22:47

Voi dell'informazione ignorate volutamente i veri problemi degli italiani

lawless

Dom, 15/01/2017 - 22:50

Nella fila che si vede in figura ci vedrei renzi come capofila e il papa in chiusura, in mezzo mettete chi volete, la scelta tra i buonisti è vasta.

lawless

Dom, 15/01/2017 - 22:50

Nella fila che si vede in figura ci vedrei renzi come capofila e il papa in chiusura, in mezzo mettete chi volete, la scelta tra i buonisti è vasta.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Lun, 16/01/2017 - 07:06

Una semplice banale domanda. perchè un profugo non chiede asilo alle nostre ambasciate (così si le fa lavorare almeno un pochino) PRIMA di partire; così si può fare a casa sua, nel posto migliore, identificazione e verifica dei requisiti con tutti i dati del caso facilmente disponibili????

kuksa1407

Lun, 16/01/2017 - 07:21

Mandarli a casa loro e subito!

edo1969

Lun, 16/01/2017 - 07:46

fossero restati in iraq li avrebbe scaldati l'isis

edo1969

Lun, 16/01/2017 - 07:47

hernando45 Dom, 15/01/2017 - 18:08 ma guarda un po' che per una volta mi trovo d'accordo al 100% con lei

il corsaro nero

Lun, 16/01/2017 - 08:30

@dario Margiulli: fai un'opera buona, portateli a casa tua!!!

portuense

Lun, 16/01/2017 - 08:51

colpevoli coloro che hanno incentivato gli arrivi, merkel, il papa, politici vari, se si respingevano prima non si arrivava a questo.si possono assistere un certo numero di persone, se il numero è altissimo l'assistenza va a farsi benedire. SE NON SI FA UN CONTROLLO DELLE NASCITE IN CERTI PAESI SARA' SEMPRE PEGGIO.

istituto

Lun, 16/01/2017 - 09:05

Arriveranno TUTTI in ITALIA. Il Radiogiornale Radio 1 delle 08:00 di oggi,ha annunciato che il Governo ha deciso nella riunione di questo mercoledì di dare (ai richiedenti lo status di rifugiato in attesa di risposta) a coloro che sono in possesso di laurea la possibilità di fare STAGES di formazione lavoro presso Aziende convenzionate. È ovvio che se la domanda poi di rifugiato verrà accolta,gli daranno ANCHE IL LAVORO. Questo comporta 2 cose. L'ennesima DISCRIMINAZIONE verso gli italiani(laureati; perché a loro niente STAGE ?) e poi il fatto che questa notizia attirerà decine e decine di CLANDESTINI nel nostro Paese. È possibile ,dopo la verifica della notizia che ho anticipato, fare un articolo in merito all'ENNESIMO ATTO DI SUICIDIO ETNICO E DISCRIMINATORIO DI QUESTO GOVERNO ? GRAZIE.

Riky996

Lun, 16/01/2017 - 12:47

è stato piu volte detto, anche dai notiziari serbi, che tantissimi immigrati rifiutano il rifugio nei centri per non dover dichiarare generalitá a farsi quindi riconoscere.....ma allora di che stiamo parlando?? RAUS!!

Prinzepo

Lun, 16/01/2017 - 17:39

Facciamo un semplice e rapidissimo calcolo: una tenda grande e riscaldata può contenere comodamente 4 persone. Dunque 1200 diviso 4 = 300. 600 euro ogni tenda...180 mila euro. Più il riscaldamento. Signori dell'Unione Europea, ce la fate a unire le forse per comprare 300 tende con riscaldamento? Non credo sia una cifra impossibile per l'Unione Europea, unendo le forze. Lo chiediamo seriamente senza fare ironia.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 16/01/2017 - 18:28

Nubaoro 07:06 scrive : "… perchè un profugo non chiede asilo alle nostre ambasciate …????" - - - È da sempre che faccio questa riflessione; comunque la risposta è semplice : perché sanno che non otterrebbe il visto almeno il 95% dei richiedenti. – (3° invio)---