Migranti, la Cei vuole permessi per tutti: "Darli anche a chi è negato l'asilo"

Da inizio anno già sbarcati 24.500 migranti. Ma per la Cei non bisogna parlare di "invasione". E Galantino vuole permessi di soggiorno per tutti

"In Italia sia l'anno scorso che quest'anno siamo stati intorno a 3 richiedenti asilo ogni mille abitanti: non siamo di fronte ad alcuna invasione". Partecipando al teatro Argentina alla presentazione del Rapporto annuale del Centro Astalli, monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, è tornato a chiedere maggiore accoglienza invitando la politica a "parlare delle migrazioni con competenza e serietà per superare finalmente un'informazione allarmistica ed ideologica del fenomeno, che troppo spesso dimentica il popolo dei migranti, 5 milioni, per fermarsi ad esasperare alcuni casi".

L'invasione non si arresta. Il 2017 rischia di concludersi con un numero maggiore di sbarchi rispetto al 2015, anno record degli arrivi sulle nostre coste. Nel corso del 2016 sono sbarcate in Italia 181.436 persone di cui 25.772 minori non accompagnati. Le richieste di protezione internazionale presentate nel nostro Paese nel corso dell'anno sono state 123mila. Il sistema d'accoglienza nazionale ha registrato un totale di 176.554 presenze nello stesso anno. Eppure per la Cei chiede al governo non solo di continuare ad accogliere ma di aprire le porte anche a chi non avrebbe diritto a rimanere. Per Galantino è, infatti, necessario "aprire la possibilità di un permesso di soggiorno umanitario anche per i numerosi diniegati" per "evitare la situazione di irregolarità per molte persone, soprattutto al Sud, che genererebbe sfruttamento, non tutela della dignità della persona e insicurezza". Il segretario generale della Cei invita la politica "ripartire dalla legalità" sia "per chi potrà fermarsi in Italia" sia "per chi dovrà rientrare nel proprio Paese".

Dal primo gennaio al 2 aprile di quest'anno sono stati 24.513 i migranti sbarcati sulle coste italiane. Lungo la rotta del Mediterraneo centrale sono state 602 le persone morte nel tentativo di approdare alle coste europee dal Nord Africa. "Siamo di fronte a un momento di grande sofferenza del mondo in cui il numero dei conflitti - di cui la nostra parte di mondo ha la sua responsabilità - e il numero di spostamento forzato di persone per cambiamenti climatici è davvero molto elevato", commenta Galantino. "Sarebbe ingenuo pensare - conclude il segretario generale della Cei - che tutti questi spostamenti forzati di persone in fuga da guerre e conflitti e da cambiamenti climatici, sempre più numerosi, violenti ed imprevisti, non abbia una ricaduta anche in Europa e in Italia. Non saranno i controlli alle frontiere a fermare le persone in fuga, che sono state obbligate a spostarsi; nè saranno sufficienti occasionali e sporadici corridoi umanitari non condivisi e costruiti dentro un sistema europeo".

Commenti

routier

Mar, 11/04/2017 - 15:38

Mons. Galantino: "Permessi di soggiorno per tutti". Suppongo per la città del Vaticano! Altrimenti dovremo pensare che aveva ragione Papa Ratzinger quando diceva: "Più una religione si assimila al mondo, più diventa superflua"!

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 11/04/2017 - 15:38

E chi è la CEI per dirci come dobbiamo regolarci con gli invasori? Perché nessuno risponde a tono alla CEI e gli si dice chiaramente di farsi gli affari loro, perché l'Italia non prende ordini dai vescovi? Questa non è intollerabile ingerenza negli affari di Stato dell'Italia? Ma dove sono finiti tutti quelli che scendevano in piazza urlando per difendere la laicità dello Stato ed innalzavano striscioni "No Vat", contro le ingerenze del Vaticano? Scomparsi, in ferie, espatriati? Oppure adesso che avete un papa marxista le sue “ingerenze” non danno più fastidio? Buffoni.

fedeverità

Mar, 11/04/2017 - 15:40

Volete la guerra civile?

Malacodaz

Mar, 11/04/2017 - 15:41

Siano maledetti in eterno

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 11/04/2017 - 15:47

incoscienti. diverro ' ortodosso mio malgrado

scarface

Mar, 11/04/2017 - 15:57

Semplice: togliete il reato di immigrazione clandestina in Città del Vaticano, prendeteveli tutti, date il buon esempio... e smettetela di rompere i c.glioni, c.glioni.

jenab

Mar, 11/04/2017 - 15:58

la cei una delle peggiori associazioni di stampo relogioso, mai apparse sulla terra, insieme a CL sono una delle ragioni del mancato sviluppo dell'italia.

Marcello.508

Mar, 11/04/2017 - 16:06

Galantino faccia una cortesia: ben comprendendo lo spirito che anima le sue parole, l'Italia non è il rifugio dei migranti provenienti dall'Africa. Ci sono oltre 600 milioni di persone in Africa che vivono con due dollari al giorno, ergo promuova una cosa intelligente, alla sua portata: faccia in modo che la chiesa venda tutti i beni che possiede nel mondo (circa 2mila miliardi di euro - dato Sole 24 ore anno 2013) e, seguendo le virtù di S. Francesco d'Assisi, mantenga quei poveri come meglio può. Naturalmente in casa loro tramite accordi con i governanti, ché qui abbiamo milioni di poveri italiani che devono avere ristoro e uscire da uno stato d'inedia spaventoso. Grazie e la prego di salutarmi il compagno parroco argentino/piemontese.

Tommoro56

Mar, 11/04/2017 - 16:06

Da battezzato, cristiano, cattolico (almeno fino a quando mons. Galantino non mi scomunica) devo dire che sono arcistufo di questi richiami! Nostro Signore ci ha chiesto di accogliere il forestiero, non di subire una invasione! Oppure si abbia il coraggio di dire che stati, nazioni, patrie non sono che concetti e opere umane destinati ad essere superati dalla storia e se ne traggano le conseguenze. Ma non credo che il ritorno alla legge della giungla a cui questi invasori sono abituati possa costituire un miglioramento. Mi hanno fatto fare un anno di militare per difendere la patria, ad altre centinaia di migliaia di persone è stato chiesto il sacrificio della vita. Ed ora questo stato, mentre tratta da sudditi i propri cittadini con ogni sorta di vessazione, spalanca le porte agli invasori. Quest'anno niente 8 per mille alla CC, così magari Galantino & C. devono cominciare a lavorare (e poi vediamo cosa provano ad essere in concorrenza con gli invasori).

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 11/04/2017 - 16:06

Anche questa volta vi siete giocati il mio per mille!

paco51

Mar, 11/04/2017 - 16:10

non sono cattivo anzi altruista. ma chi quel "birichino" che ha sostenuto che le migrazioni non si fermano? Mi fanno diventare razzista e cattivo, ognuno a casa sua! aiuti a tutti nei limite del possibile,. Ma quà non si viene per nessun motivo!

Ritratto di libere

libere

Mar, 11/04/2017 - 16:16

Controproposta: espulso un cardinale, un vescovo o un monsignore a scelta per ogni nuovo clandestino regolarizzato. Vadano nella pampa a predicare al vento.

cirdan

Mar, 11/04/2017 - 16:22

Facile fare i buoni tramite gli altri,che i vescovi comincino a vendere i loro crocefissoni d'oro e i loro appartamenti; solo una chiesa povera ha il diritto di dare lezioni.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 11/04/2017 - 16:25

Gaglioffo in tonaca.

frabelli1

Mar, 11/04/2017 - 16:26

Li prendano tutti nella città del Vaticano, parlino per loro stessi non per altre nazioni

grazia2202

Mar, 11/04/2017 - 16:26

galantino dagli la tua curia. spogliati di ogni bene e paga con i soldi tuoi i pasti ai clandestini. e basta con sta litania. ho capito che ci guadagnate un fottio ma è ora di dire basta a trasmigrare l'africa in italia. come in matematica non ci sta. i beni lasciati dagli italiani morti alla chiesa rivendili e paga tu e i tuoi fratelli i pasti e chi li prepara. non aspettare sempre gli aiuti dallo stato: quelli sono i soldi degli italiani. basta. apri le chiese e tienli lì

VittorioMar

Mar, 11/04/2017 - 16:31

...TUTTE LE VOLTE CHE QUESTO "INDIVIDUO" PARLA FA DANNI ALLA CHIESA CATTOLICA !!

Zizzigo

Mar, 11/04/2017 - 16:32

Possiamo ancora essere cristiani, ma siamo fermamente stufi di essere gli "zerbini di benvenuto" per ospiti indesiderabili. La CEI si occupi dei bisognosi abbandonati dalle istituzioni distratte, non di chi viene in villeggiatura.

giordano.bruno52

Mar, 11/04/2017 - 16:40

nel giornale leggo:"Impone velo e corano coi pugni Un altro papà islamico violento". Questo è ciò che vuole la CEI per noi. Ma la vogliamo finire con la influenza della chiesa? Togliamo a Galantino l'accesso all'Italia : rimanga in vaticano.

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Mar, 11/04/2017 - 16:46

Questa è la 'chiesa' del globalismo: fateci caso che, da Dario Fo (ok, è morto) a Scalfari, a Cecchi Paone che fino a qualche anno fa litigava con Sgarbi chiamandolo "Cattolico D.O.C" oggi sono tutti convertiti. Il 'miracolo' è avvenuto. Amen :-)

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 11/04/2017 - 16:48

L'Argentina e grande 9 volte l'Italia ed ha poco piu di 40 milioni di abitanti. Galantino di al Tuo capo di iniziare a stampare permessi!!! AMEN.

gigetto50

Mar, 11/04/2017 - 16:59

....una notizia non notizia...niente di scandaloso...si sa benissimo che praticamente nessuno dei non aventi diritto verra' rimpatriato....dove? come? Pertanto rimangono e rimarranno qua. A fare cosa? Per adesso niente e perdurante la crisi occupazionale, chissa per quanti altri lustri. Tanto il clero alla fine se ne frega... Certo, i rifocillano alla Caritas ma poi? Niente, per strada ad elemosinare..(magari qualcuno si arrangia con altri espedienti...)... Girare per i mercati etc..per constatare e sara' un grosso problema tra 10/15 anni....ma allora ci sara' un altro Papa e chissa'....

OttavioM.

Mar, 11/04/2017 - 17:07

Assolutamente NO alle sanatorie.I clandestini vanno espulsi come prevede la legge.Se Igor fosse stato espulso ci saremmo risparmiati un sacco di morti e rapine.Anzi i clandestini in Italia non ci devono proprio arrivare,perchè Igor era ricercato in patria per violnza sessuale,chissà quanti avanzi di galera arrivano in Italia dopo aver buttato i documenti e spacciandosi per rifugiati.L'immigrazione si controlla e si seleziona in base ai bisogni del mercato del lavoro,basta con questo buonismo ipocrita.Non è il pezzo di carta che troverà lavoro a questi clandestini,perchè c'è disoccupazione,e poi così si danneggiano i lavoratori che subiscono la concorrenza sleale di masse di lavoratori a basso costo.

jeanlage

Mar, 11/04/2017 - 17:09

Credo proprio che quest'anno il mio 8 x mille andrà all'Unione delle comunità ebraiche. Sembrano gli unici a non favorire l'invasione maomettana in Italia.

MarcoTor

Mar, 11/04/2017 - 17:16

Da cattolico, di questi richiami me ne strafrego e voterò per chi mi promette di comportarsi in maniera esattamente opposta.

brac1149

Mar, 11/04/2017 - 17:20

Siamo vicini alla scadenza del mod.730 e UNICO NO 8x1000 alla CHIESA.

brac1149

Mar, 11/04/2017 - 17:23

Galatino se vole il soggiorno per tutti, li porti a casa sua o dall'imam vestito di bianco in vaticano che lo spazio c'è in abbondanaza.

@ollel63

Mar, 11/04/2017 - 17:32

Va tolto alla Cei il permesso di fare dichiarazioni, anzi va eliminata.

Tuthankamon

Mar, 11/04/2017 - 17:34

CHI della CEI. GALANTINO. Inutile parlarne, è una persona irresponsabile da un punto di vista pubblico. Sarà anche una brava persona individualmente, ma sta facendo il danno della Chiesa e della società con le sue sparate!

routier

Mar, 11/04/2017 - 17:35

"Le grandi canagliate della Storia non sono state commesse dalle più grandi canaglie, ma dai vigliacchi e dagli incapaci". (Georges Bernanos)

Fossil

Mar, 11/04/2017 - 17:53

Vorrei dire a quel folle di Galantino che dare permessi di soggiorno a tutti è semplicemente assurdo.Tornasse a studiare teologia e storia della Chiesa così si rende conto di tante cose. Anche per questo anno il mio 8 per 1000 sarà destinato altrove.

Ritratto di orione1950

orione1950

Mar, 11/04/2017 - 18:02

Date loro anche il passaporto; ma quello della Città del Vaticano!!! Credo che nel Concordato tra l'Italia e la CdV sia menzionato qualcosa che dica che i preti debbono farsi i ca...voli propri. E che non rompessero!!!

alkhuwarizmi

Mar, 11/04/2017 - 18:07

L'esimio Mons. Galantino, non nuovo a queste trovate ideologiche, dovrebbe rammentare che lui stesso e tutti gli altri prelati della Cei, e non solo, continuano a rimanere ben protetti dall'invasione degli immigrati dentro le altissime mura del Vaticano. Piuttosto, provveda ad ospitarli nella propria residenza privata.

Happy1937

Mar, 11/04/2017 - 18:10

Gli diano loro il permesso per la Città del Vaticano e mettiamo una ferrea barriera in Piazza San Pietro in modo che non possano venire a delinquere in casa nostra.

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Mar, 11/04/2017 - 18:17

Monsignor Galantino dalle lettere che arrivano ai giornali quando apre bocca si accorgerà che fa solo del danno inducendo la gente cattolica a votare per i partiti contrari a questa pseudo accoglienza quindi farebbe meglio a startene zitto.

maurizio50

Mar, 11/04/2017 - 18:20

Il pessimo soggetto, di tonaca vestito, a nome Galantino e mestiere Monsignore di Santa Romana Chiesa, la deve smettere di predicare al popolo Italiano quasi che fosse soggetto al felicemente defunto Stato della Chiesa. Una volta di più invidio la Francia, vero stato laico, se pur con popolazione di fede cattolica. Là nessun prete si sognerebbe di dire alle Autorità dello Stato quali siano le scelte da seguire.Nessuno ha mai nom inato il predetto Galantino Ministro dello Stato Italiano, e anche se costui pretende di essere Ministro di altro, sappia che nello Stato Italiano la CEI non svolge nessun ruolo isituzionale!!!!!

venco

Mar, 11/04/2017 - 18:21

Quelli della Cei e clero vaticano non sono più cristiani ma sono massoni del nuovo ordine mondiale (NWO), vogliono la sottomissione dei popoli al governo unico mondiale, vogliono eliminare la sovranità popolare e la democrazia.

Ermanno1

Mar, 11/04/2017 - 18:22

SOROS È PARAGONABILE AD UN CRIMINALE CHE OPERA ED È PROTETTO DAI POTERI FORTI, DI CUI LUI NE FA PARTE!!! GIUSTO CHE ORBAN PROTEGGA L'UNGHERIA DA QUESTO INDIVIDUO!!!

Ritratto di giannantonj

giannantonj

Mar, 11/04/2017 - 18:27

I comandamenti del Don dovrebbero riguardare: 1) i problemi della Cosca con lo stato "laico"; 2) mantenere i rapporti della Cosca con il parlamento; 3) dare orientamento nel campo dottrinale e politico al governo. Intimidite dalla Cosca, questa istituzione segue i voleri del Don, ad esempio sull'immigrazione, incurante degli effetti di quest'ultima: crocifisso in luoghi pubblici, educazione dei figli, diritti delle donne, etc. etc. Ma il Don vive da pezzo da novanta e a lui, degli effetti, non frega niente. Nell'ultimo pizzino scrive: "Permessi per tutti".

petra

Mar, 11/04/2017 - 18:30

Galantino è stato messo lì apposta dal papa, e lui lo asseconda che è una meraviglia. Vuole fare carriera, mica no.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 11/04/2017 - 18:31

Questa non è più accoglienza. Ci sarebbe da fare un processo per alto tradimento nei confronti dello Stato Italiano da parte di certi soggetti.

honhil

Mar, 11/04/2017 - 18:31

Qualche anno fa, su questo tema, era il vescovo di Mazara del Vallo, Domenico Mogavero, a mantenere la scena, poi, per sopraggiunti altri impegni (giudiziari), ha passato il testimone a monsignor Nunzio Galantino. Che invita a "ripartire dalla legalità". Quella legalità che invocano, peraltro, gli italiani di buonsenso visto che al massimo soltanto il cinque per cento di chi arriva ha diritto d’asilo. Mentre il resto è formato da migranti economici. Però si arriva sulle prime pagine dei giornali se si parla di quest'invasione chiamata accoglienza...

petra

Mar, 11/04/2017 - 18:32

Minniti non aveva promesso rimpatri piu' celeri ai non aventi diritto? Stiamo aspettando. Basta parole.

petra

Mar, 11/04/2017 - 18:33

Quest'anno 8xmille alla chiesa ortodossa italiana.

killkoms

Mar, 11/04/2017 - 18:35

la cei comandi a casa sua (in vaticano)!

ziobeppe1951

Mar, 11/04/2017 - 18:36

Parole sante per riflessiva..el pirla, pidioti zecche rosse

killkoms

Mar, 11/04/2017 - 18:37

@cirdan,sarebbe da dire "fare i f()i col c()o degli altri"!

piazzapulita52

Mar, 11/04/2017 - 18:38

Galantino & co. cercano di salvarsi dagli invasori cercando di favorirli! Non servirà a niente perchè saranno distrutti insieme alla chiesa cattolica ed al vaticano. Intanto, però, questi africani clandestini vengono ad insozzare l'Italia a migliaia; sbaglio o la città del vaticano è uno stato indipendente? Che se la prendano loro tutta quella spazzatura!!! Insieme staranno benissimo perchè sono in simbiosi!

gigetto50

Mar, 11/04/2017 - 18:39

...8 per mille alle comunita' ebraiche? Gia' fatto...da due anni...

killkoms

Mar, 11/04/2017 - 18:40

provateci voi a presentarvi all'ingresso del vaticano,a roma.senza permesso di soggiorno,e vedrete come sarete trattati dai gendarmi vaticani!

Garganella

Mar, 11/04/2017 - 18:43

Un'altra mente con tarlo!

pier1960

Mar, 11/04/2017 - 18:44

nunzio portateli a casa tua

Giorgio Rubiu

Mar, 11/04/2017 - 18:47

Quindi, secondo Mons. Galantino l'alternativa è dargli l'asilo oppure dargli il permesso. Funziona così anche nella Città del Vaticano?, Perché, se fosse così, mi ci trasferirei subito.

lappola

Mar, 11/04/2017 - 18:49

Basta che se li tenga tutti in Vaticano e li mantenga a vita.

zadina

Mar, 11/04/2017 - 18:54

Monsi. Galantino se desidera accogliere tutta la popolazione della Africa li dovrebbe accogliere in tutti gli immobili vuoti che ha la Chiesa dargli da mangiare curare e il danaro che gli serve per i vizi personali, dargli le chiese che non utilizzano più per trasformarle in moschee e centri di accoglienza e ricreazione, ma si rende conto che solo in Africa vivono 1 miliardo di persone dove la mette in tutta Europa ?...

perseveranza

Mar, 11/04/2017 - 19:01

Questa é l'ennesima dimostrazione che una delle maggiori cause dei problemi italiani é la Chiesa cattolica. Galantino poi, non é nuovo a queste uscite demenziali. E' un vero estremista. Il danno che questi "signori" hanno fatto agli italiani, specie in tema immigrazione, é assolutamente imperdonabile. Dove vivono? Girino per le nostre città e paesi, l'Italia é irriconoscibile. Così come è ormai invivibile per gli italiani. E finchè ci sarà gente come Galantino non potrà che andar peggio. Ma le chiese sono ancora frequentate e allora forse significa che sono io che mi sbaglio e che gli italiani sono contenti così.

dakia

Mar, 11/04/2017 - 19:06

Mons. Galantino non è un parlamentare e meno PdC e meno ancora il PdR ma un prete facente parte di uno stato chiamato Vaticano e deve smetterla di dettare leggi all'Italia che ha già un codice che per colpa del suo stato non si applica e, stupidamente sta ancora versando colà l'8x1000, il suo dovere è fare il confessore delle anime e dire messa, la politica non riguarda simili soggetti perché è materia civile.

diesonne

Mar, 11/04/2017 - 19:11

diesonne galantino prima riflettere e poi parlare e non viceversa

titina

Mar, 11/04/2017 - 19:15

x Tommoro56 Sono perfettamente d'accordo. hanno perso anche il mio 8 per mille, da tempo

franfran

Mar, 11/04/2017 - 19:48

Premesso che si dovrebbe dire:"Darli a coloro cui viene negato l' asilo" la Chiesa potrebbe dare i permessi per il Vaticano, non per l'Italia o, meglio ancora, mandare i clandestini in Argentina, terra natale del Papa dove sua Santità (?) potrebbe avere un certo ascendente sul governo.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mar, 11/04/2017 - 19:51

Alla CEI sono quelli del famoso: ARMIAMOCI E PARTITE!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 11/04/2017 - 19:59

galantino deve rivolgersi al suo capo!E' cecco che può e deve rilasciare i permessi per entrare e rimanere in vaticano!!ACCHHH SOOOO!!!

dot-benito

Mar, 11/04/2017 - 20:02

non ci penso proprio i clandestini vanno rimandati a casa loro senza se e senza ma

Koch

Mar, 11/04/2017 - 20:13

Galantino, se è veramente convinto di quello che dice e se ama tanto i migranti dovrebbe essere dispiaciuto che questi abbandonino la loro terra e i loro affetti. Dovrebbe rinunciare alla sua bella vita in Italia e andare a fare del bene in Africa. E comodo fare il vescovo in Italia e riempirsi la bocca si solidarietà quando questa è fatta coi soldi non suoi ma di tutti gli italiani, anche di quelli non cattolici a nome dei quali non è certamente il più indicato a parlare!

duca di sciabbica

Mar, 11/04/2017 - 21:13

"darli A CHI VIENE NEGATO l'asilo"? e a chi ha scritto questo titolo che facciamo? Lo rimandiamo a squola? Rame, Rame...Comunque Galantino non deve essere combinato molto meglio di te, per proporre certe follie.

routier

Mar, 11/04/2017 - 21:36

Il callido Galantino è intenzionato a fare il caritatevole con i soldi degli altri in quanto i suoi, vorrebbe usarli per scopi meno volgari. (in fin dei conti il rango varrà pure qualcosa)

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mar, 11/04/2017 - 21:44

Parli unicamente per i boccaloni che vogliono meritarsi il Paradiso!

nunavut

Mar, 11/04/2017 - 22:33

La Cei vuole?? che cacchio vuole? faccia permessi speciali per entrare e vivere a spese del vaticano = loro paese indipendente dall'ITALIA e ne paghino lo scotto della loro accoglienza che vorrebbero imporre agli altri senza fornire un aiuto concreto.

Tarantasio

Mar, 11/04/2017 - 22:33

subito interpellanza al ministro degli esteri, richiesta commissione d'inchiesta per ingerenza da parte di stato estero negli affari interni, nota di protesta all'onu, minaccia di sanzioni fino al richiamo di ambasciatore...

AndyCorelli

Mar, 11/04/2017 - 22:39

Permesso per tutti...SI ma di tornare da dove sono venuti, dotazione standard un canotto e due remi made in China...

nopolcorrect

Mar, 11/04/2017 - 23:08

Oggi come all'epoca del Risorgimento, gli interessi dell'Italia e del Vaticano sono opposti. Allora la Chiesa era contro l'Italia unita, oggi vuole sfasciare l'Italia unita. Ogni Patriota Italiano deve stare dalla pare dell'Italia e contro il Vaticano e la Chiesa. Galantino è un catto-comunista anti-italiano e terzomondista.

Trinky

Mar, 11/04/2017 - 23:09

Galantino, noi vogliamo la cittadinanza e il passaporto del vaticano così mnon paghiamo più tasse e ci facciamo mantenere da quei pirla che vi danno l'8 x 1000.........

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 11/04/2017 - 23:21

Guadagnano più di quanto previsto ? Non si capisce questa esternazione senza senso e fuori luogo, in un momento come questo. Li accogliessero loro gratuitamente e ne pagassero le conseguenze civili e penali, si può accettare, in caso contrario no.

Ritratto di Luigi1671

Luigi1671

Mer, 12/04/2017 - 01:37

dot-benito 11/04/2017 - 20:02: "i clandestini vanno rimandati a casa loro senza se e senza ma". Mi dispiace dissentire, i clandestini devono RESTARE a casa loro, se c'è la guerra devono difendere la loro patria e le loro famiglie. Se si imbarcano e vengono verso di noi, devono essere respinti senza falsi pietismi. In quanto al sig. Galantina, che mi risulta abbia ancora meno cultura teologica del sig. Gorgoglio, sarebbe bene che studiasse il catechismo e poi lo insegnasse ai bambini, ammesso e non concesso che possa arrivare a capirlo. 8 p. m. x ortodossi.

mich123

Mer, 12/04/2017 - 06:29

Lasciate che i giovanetti vengano a me.

Alessandro Rendine

Mer, 12/04/2017 - 07:33

Al monsignor Galantino oso cortesemente spiegare a quale titolo l'Italia dovrebbe regolarizzare situazioni palesemente illegali? Perchè mai i tanto auspicati permessi unanitari non li concede la Santa Sede ed accoglie nelle migliaia di chiese chiuse e/o abbandonate tali soggetti? Mi risuona un vecchio motto "armiamoci e partite"!

portuense

Mer, 12/04/2017 - 07:47

è ora che il vaticano la finisca e se vuole i clandestini li porti a casa sua.....

portuense

Mer, 12/04/2017 - 07:49

NON DATE L'8 PER MILLE A QUESTA GENTE, bisogna pretendere di inserire la possibilità di dare l'8 per mille alla protezione civile per le emergenze varie che purtroppo sono tante....

CarloLinneo

Mer, 12/04/2017 - 08:07

Abbiate un pò di pazienza. Quando ci saranno 10 milioni di africani che vagano senza meta per l'Italia e le chiese saranno trasformate in moschee anche la CEI cambierà idea. Non manca più tanto.

Koch

Mer, 12/04/2017 - 08:49

Il un articolo scritto nel 2011 Curzio Maltese (dal 2014 europarlamentare per la lista L'Altra Europa) quantificava in 15 miliardi di euro all'anno (652 euro a famiglia)i costi della Chiesa Cattolica a carico dello Stato Italiano (https://www.facebook.com/notes/informazione-illuminiamo-le-coscienze/i-conti-della-chiesa-ecco-quanto-ci-costa-15-miliardi-di-euro-allanno-652-euro-a/214544908618745/).Ora Mons. Galantino pretende di accollare allo stato italiano anche il costo del mantenimento di centinaia di migranti. Al peggio non c'è mai limite.