Migranti, Frontex contro le Ong: "Sono colluse con gli scafisti"

L'agenzia europea per le frontiere punta il dito contro chi salva le vite in mare: "Non contrastate il traffico clandestino di uomini." Gli accusati smentiscono tutto

L'Agenzia Frontex per le guardie di frontiera accusa le Ong impegnate nel soccorso in mare ai migranti di collusione con gli scafisti. Un'affondo pesante, che finalmente getta un po' di luce sulle attività in mare delle Organizzazioni non governative.

La rivelazione è contenuta in alcuni documenti interni dell'Agenzia a cui ha avuto accesso il quotidiano britannico Financial Times. Uno scoop che rischia di incrinare le relazioni fra la polizia di frontiera dell'Ue e la pletora di associazioni umanitarie che da mesi lavorano al largo delle coste libiche. O meglio, che stazionano a poche miglia dalle acque internazionali di Tripoli per meglio avvistare i barconi carichi di immigrati, avvicinarli, trarre in salvo le persone e scaricarle in un porto italiano. Al sicuro.

Cinque, principalmente, le accuse rivolte alle organizzazioni: la collusione con i trafficanti di uomini, che prima di mettere in mare le imbarcazioni fornirebbero ai migranti l'esatta posizione delle navi delle Ong; le istruzioni, impartite ai disperati ripescati dal mare, di non collaborare con le autorità di polizia; l'estensione del raggio delle operazioni fin sotto le coste libiche; il rifiuto di raccogliere prove necessarie per istruire azioni giudiziarie contro gli scafisti. Infine in almeno un caso una associazione non meglio specificata è stata accusata di aver preso a bordo alcuni migranti direttamente da un gommone di trafficanti.

Peraltro nei giorni scorsi un think tank ha monitorato per giorni le posizioni in mare delle navi umanitarie, scoprendo come di fatto pattuglino le coste della Libia. Dalle immagini prodotte con il sistema Marine Traffic si vedono chiaramente le imbarcazioni delle varie Moas, Jugend Rettet e Save the Children raccogliere migrati a due passi dalle acque libiche e poi traghettarli in Italia.

Piccata la reazione delle ong chiamate in causa, che smentiscono con forza le accuse che le hanno raggiunte. Sebbene molti ammettano che gli scafisti contano sull'intervento delle barche "delle missioni" per caricare i barconi con più passeggeri, da Medici Senza Frontiere a Save the Children, tutti rivendicano il proprio impegno umanitario. E ci mancherebbe. Peccato che le ombre siano tante: ora se n'è accorta pure l'Europa.

Commenti

maisy2000

Ven, 16/12/2016 - 11:44

Invece adesso io so a chi non devo fare donazioni a Natale.

DuralexItalia

Ven, 16/12/2016 - 11:51

Siamo oramai nel caos più completo. Operazioni di soccorso e polizia internazionale come Frontex (made in UE) accusano le ONG di "collusione" con gli scafisti. Ma cosa sta succedendo nel mediterraneo? Chi controlla Chi e chi controlla Cosa? Le navi delle varie marine militari con a fianco organizzazioni private come le ONG stanno operando un soccorso congiunto o cosa? Se operano come polizia internazionale e se hanno prove le mostrino oppure c'è altro ancora? Che caos questo mondo...

@ofuts

Ven, 16/12/2016 - 11:52

Che scoperta !

cgf

Ven, 16/12/2016 - 11:58

wow!!! se ne sono accorti? bastava vedere chi forniva loro informazioni, appoggio logistico, anche barche, etc etc. ma quelli del Frontex prendono uno stipendio pagato da chi? A CASA!

kayak65

Ven, 16/12/2016 - 12:25

e' da anni che non dono un solo euro un solo vestito straccio o una sola scarpa a qualsiasi organizzazione che si fa chiamare onlus. nessuno fa niente per niente. ma questi fanno niente per tutto. se tutti adossassimo lo stesso principio le ong magna magna scomparirebbero da sole.

Una-mattina-mi-...

Ven, 16/12/2016 - 12:28

CI SAREBBE UNA SOLUZIONE: TOGLIETE LA PIOGGIA DI SOLDI ALLE PELOSE "ong" E VEDRETE CHE SPARISCONO I "MIGRANTI"

giancristi

Ven, 16/12/2016 - 12:35

Che le ONG siano colluse con i trafficanti di uomini è molto probabile. Tutte oramai hanno navi che instancabilmente cercano clandestini nelle acque libiche e li trasportano in Italia. Lo fanno solo per spirito umanitario? E' molto dubbio. Nell'incertezza, non fare donazioni alle ONG per Natale. Le associazioni che fanno ricerca scientifica (AIRC, Telethon, ecc.) sono di gran lunga preferibili.

Ritratto di MLF

MLF

Ven, 16/12/2016 - 13:10

Meglio tardi che mai! Adesso vediamo quanto ci stanno ad insabbiare tutto anche stavolta.

g-perri

Ven, 16/12/2016 - 13:29

Questi arrivano sempre per ultimi a capire come stanno effettivamente le cose. Solo degli stolti possono continuare a credere (o far credere) che ciò che muove certe organizzazioni siano solo "opere caritatevoli".

OttavioM.

Ven, 16/12/2016 - 13:53

La scoperta dell'acqua calda.Le navi di soccorso sono una manna dal cielo per i trafficanti,perchè se dipendesse da loro non arriverebbe in Italia nemmeno un clandestino,visto che da anni non hanno più barche che arrivano in Italia,ma grazie alle operazioni di traghettamento possono scaricare in mare 20mila clandestini alla volta che poi c'è chi glieli porta in Italia.Ovviamente i trafficanti fanno soldi a palate,i clandestini arrivano in Italia e si piazzano sul nostro groppone,queste ong non so che ci guadagnano e noi paghiamo il conto.Ovviamente la colpa è del governo che permette tutto questo,basterebbe sgombare il Mediterraneo da questa pletora di ong e navi,interdire lo sbarco dei clandestini in Italia e finirebbe il business.Perchè non lo fanno?

Una-mattina-mi-...

Ven, 16/12/2016 - 14:07

IN DEFINITIVA FRONTEX NON SOLO non riesce a contrastare l'invasione di pasciuti vitelloni autocertificati, ma perfino non riesce NEPPURE a difenderci dalle ong...

Altoviti

Ven, 16/12/2016 - 14:07

Sappiamo chi sono queste organozzazioni, un articolo di NEXUS Edizioni cita chiaramente: Medici Senza Freontiere, Open Society, Amnesty International, UHRP, Freedom House, L'Oraganisation Internationale pour les Migrations, quest'ultima legata all'Organizzazione dell Nazioni Unite. A capo di questa fitta rete di Organizzazioni ci sarebbe Georges Soros. Ora mi chiedo perché non viene aperta un'iinchiesta contro queste oragnizzazioni e contro Soros per azioni con mire sovversive verso l'ordine dello stato. Soros e queste oraganizzazioni sono state vietate in Russia per questo motivo. Questo braccio complottistico di una certa america va fermato.Vanno esprorpiati i capitali di Soros e di queste oraganizzazioni.

Poldo51

Ven, 16/12/2016 - 14:10

che bella scoperta!!

moshe

Ven, 16/12/2016 - 14:25

sono anni ormai che le cose stanno andando avanti così E GLI ITALIANI PAGANO LE CONSEGUENZE DEI QUATTRO GOVERNI ILLEGITTIMI DI UN INDEGNO E DI INDEGNI MESSI A GOVERNARCI !!!!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 16/12/2016 - 15:27

Non è mai troppo tardi per scoprire l'acqua calda.

Blueray

Ven, 16/12/2016 - 15:55

Le ong saranno pure colluse con gli scafisti, ma a mio avviso bisogna cercare molto ma molto più in alto i veri finanziatori. Chi può avere interesse e capitali immensi per promuovere su vasta scala, stando nell'ombra, l'islamizzazione dell'occidente? La risposta è alla portata, ma senza prove non si può dire. La stessa ONU e le sue agenzie sarebbero solo dei supporter, con i soldi dei Paesi membri, intenti a vigilare sul lato umanitario. Le migrazioni di massa e gli spostamenti di enormi numeri di clandestini sono tutte operazioni pilotate.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 17/12/2016 - 13:14

scoperta dell'acqua calda. così vuol Soros e rothschild

killkoms

Sab, 17/12/2016 - 15:53

non ci voleva "frontex" per scoprire l'acqua calda!|con la scusa delle "politiche immigratorie sbagliate",questi ipocriti ci inondano di nullafacenti..!

cicocichetti

Gio, 16/03/2017 - 07:50

brava maisy2000. dona qualche euro pure tu alle ong di soros e company, stanno a corto di soldi. poi non lamentarti se qualche risorsa ti rapina o peggio ancora ti usa violenza !!!

cicocichetti

Gio, 16/03/2017 - 07:51

questi prima ci riempiono di immigrati e poi vengono pure a farci la predica !!! classico sintomo di disturbo bipolare !!! anzi proprio di schizofrenia !!!