Migranti, linea dura dell'Austria: "Non fare nemmeno partire le navi"

Il giro di vite del cancelliere austriaco sembra condiviso anche dalla Germania di Angela Merkel. Oggi Kurz incontrerà Macron

L'Austria si pone alla testa dello schieramento europeo dei Paesi che seguono una linea dura contro l'immigrazione.

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, parlando ieri a Berlino a margine di un incontro con l'omologa tedesca Angela Merkel, ha tratteggiato i contorni della nuova strategia che Vienna intende delineare per contenere gli arrivi di richiedenti asilo sulle coste del Vecchio continente. Obiettivo cruciale, ha spiegato il capo del governo, è quello "di non fare partire nemmeno le navi" dalle coste dell'Africa e della Turchia.

Bisogna "portare a termine la svolta nella politica migratoria" della Ue, ha aggiunto Kurz. Il cancelliere ha anche richiamato i colleghi europei e le istituzioni di Bruxelles a un maggiore impegno per ampliare e rafforzare Frontex con più effettivi (raccogliendo in questo, insieme ad Angela Merkel, l'invito del presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker), fissando la scadenza entro il 2020.

I governi di Germania e Austria (che ha la presidenza di turno del semestre Ue) hanno mostrato convergenze sulla necessità di rafforzare le frontiere esterne dell'Unione e di aumentare gli investimenti e gli aiuti dell'Europa verso i Paesi africani. Inoltre sia Vienna che Berlino sono tornate a ribadire la totale identità di vedute sull'esigenza di fare tutto il possibile per scongiurare l'eventualità di una "hard Brexit", cioè l'uscita del Regno Unito dalla Ue senza il raggiungimento di un accordo che soddisfi sia Londra che Bruxelles.

Oggi Kurz proseguirà il suo giro delle cancellerie europee visitando in Francia il presidente Emmanuel Macron.

Commenti
Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 17/09/2018 - 09:25

e ben venga il blocco delle partenze, da farsi immediatamente, insieme al rimpatrio di quelli già arrivati, e se proprio non sarà possibile, trovate loro un'isola e gettate il cibo dall'elicottero, sul suolo italiano non vogliamo più la feccia africana.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 17/09/2018 - 09:54

Praticamente il BLOCCO NAVALE suggerito (da secoli) da Giorgia Meloni.

rudyger

Lun, 17/09/2018 - 09:56

se lo dice Vienna, tutti zitti. se lo dice Salvini il lussemburghese si inca.....a. Non è allora una questione di migranti , è che ancora je rode er chiccherone sin dai tempo di Giulio Cesare.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Lun, 17/09/2018 - 09:57

Benissimo! e allora l'impomatato Kurzmandi la marina (!) austriaca nel Mediterraneo!

Cicaladorata

Lun, 17/09/2018 - 10:02

Bene, si tenga sempre ben presente che la posizione attuale di questi aristocratici intellettuali europei, Kurz,Merkel, Juncker, è la obbligatoria conseguenza dell'atteggiamento del Ministro Salvini e della ribellione del 70% degli italiani (esclusa la sinistra) di diventare un campo profughi dove quelli al di la delle Alpi venivano a pescare i clandestini migliori per ributtarli al di qua delle Alpi al primo sgarro, oppure il rifiuto di diventare il 55esimo Stato africano.

umberto nordio

Lun, 17/09/2018 - 10:05

Parole sante. Con satelliti e droni si possono scoprire anche i pattìni e si potrebbero bloccare a riva evitando vittime inutili .

carpa1

Lun, 17/09/2018 - 10:06

Aiuti solo a quei paesi che si impegnano a trattenere le loro "forze lavoro" ed a riprendersi quelli già fatti scappare tra le larghe maglie dei buonisti pelosi. Per gli altri solo il blocco navale.

DRAGONI

Lun, 17/09/2018 - 10:17

BLOCCO NAVALE E AZIONI PREVENTIVE E REPRESSIVE DI DURATA MASSIMA DI 24 ORE PER FARE TERRA BRUCIATA DEI LUOGHI DA CUI PARTONO I CLANDESTINI OVVERO LE IMBARCAZIONI CHE CERCANO DI RAGGIUNGERE LE COSTE ITALIANE SENZA ESSERE STATE "PREVENTIVAMENTE " "AUTORIZZATE".

nerinaneri

Lun, 17/09/2018 - 10:36

...vai là e le fermi, semplice...cos'è: armiamoci e partite?...

sbrigati

Lun, 17/09/2018 - 10:37

Un momento... non affermano la stessa cosa che diceva Salvini il fassista, rassista ecc.?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 17/09/2018 - 10:44

La Meloni lo propugna da un bel po'...

pier1960

Lun, 17/09/2018 - 10:46

da bambini ci raccontavano la favola "I vestiti dell'imperatore" nella quale i suoi tirapiedi esaltavano gli abii dell'imperatore, finchè un bambino, anima innocente, ha gridato che l'imperatore era nudo...c'è voluto SALVINI per farci scoprire che in realtà nella UE a favore dell'invasione sono in pochi (c'erano pinocchio e pampero, ovviamente, macro' e la chiattona tedesca......personaggi inqualificabili)

pier1960

Lun, 17/09/2018 - 10:48

fine dell'ubriacatura falsamente buonista (tenete a mente i nomi di coloro che sino all'ultimo giorno dello sciagurato, ignobile governo precedente volevano imporre lo jus soli!!!)

leopard73

Lun, 17/09/2018 - 10:54

CHIEDO SOLO DI SBRIGAVI A BLOCCARE LE PARTENZE GRAZIE..

stopbuonismopeloso

Lun, 17/09/2018 - 11:05

bisogna azzerare anche tutte quelle leggi europee demenziali, che non permettono di espellere fisicamente i clandestini che delinquono per anni sul nostro territorio, soggetti che se ne fregano della legge, dei fogli di allontanamento, di espulsione e di tutti gli altri pezzi di carta inutili che la nostra giustizia produce

pollicino46

Lun, 17/09/2018 - 11:07

BenFrank - Difficilmente gli Austriaci possono mandare la loro marina non avendo sbocchi sul mare, ma stai tranquillo che se fosse possibile parteciperebbero ben volentieri alle spese pur di effettuare un blocco sulle coste africane!!!

pollicino46

Lun, 17/09/2018 - 11:08

nerinaneri - no li mandiamo a casa tua..!!!

Stregatta

Lun, 17/09/2018 - 11:13

Ora vogliono difendere le frontiere esterne della UE e solo pochi giorni fa hanno sanzionato Orban che le sta difendendo. Ma sono ubriachi o pensano che i cittadini siano completamente decerebrati? Shalom

Ritratto di 98NARE

98NARE

Lun, 17/09/2018 - 11:25

MOLTO BENE.,...... OTTIME IDEE......

nopolcorrect

Lun, 17/09/2018 - 11:42

Cerchiamo di capirci: se il numero di immigrati non verrà ridotto al minimo necessario per le nostre economie, fra due o tre generazioni noi nativi Austriaci o Italiani o Tedeschi etc. ci troveremo ad essere minoranza nei nostri stessi paesi. Se non volere questo esito significa essere "razzista" allora io sono razzista.

VittorioMar

Lun, 17/09/2018 - 11:45

..se le ONG umanitarie e MSF ,invece di fare i PIRATI UMANITARI,curassero i migranti ammalati( Scabbia...TBC..Legionella...LUE...Malaria ecc.)sul posto, farebbero cosa BUONA E GIUSTA oltre a consigliare l'uso di Anticoncezionali !!...avrebbero maggiore credibilità "UMANITARIA" !!...per fortuna ancora non è arrivata l'EBOLA ...o non ce lo hanno ancora detto...!!

Lorenzi

Lun, 17/09/2018 - 12:03

ATOMIX 49: DOVE SEI ?

ginobernard

Lun, 17/09/2018 - 12:05

ecco un uomo politico che tiene al suo paese ... averne.

Gianni11

Lun, 17/09/2018 - 12:21

"....e di aumentare gli investimenti e gli aiuti dell'Europa verso i Paesi africani". Perche'? Levare soldi agli europei con le tasse per mandarli in Africa? Ma ancora non abbiamo capito niente? I bianchi sempre babbei? NON UN CENTESIMO! Nessun governo europeo e' autorizzato di tassare i propri cittadini per mandare i soldi in Africa. Ma siamo proprio cosi' inebetiti da accetrtare roba del genere?

Una-mattina-mi-...

Lun, 17/09/2018 - 12:55

W L'AUSTRIA, W L'ITALIA

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 17/09/2018 - 13:00

diamo a Kurz la cittadinanza italiana e affianchiamolo a Salvini.

lisanna

Lun, 17/09/2018 - 13:22

Vediamo se il lussemburghese dara' dei razzisti anche alla Merkel e Kurz. Ma a parte questo, vorrei sapere se si puo' avere un serio articolo su quanti miliardi ha ricevuto l'Africa da 30-40 anni a ora. Dalle elemtari o medie non ricordo, ma almeno circa 40anni sono passati, non abbiamo fatto altro che raccogliere tappi , bottiglie, alluminio e soldi per l'Africa. il colonialismo di cui ci autoaccusiamo per fare penitenza , e' finito da 100 anni.

timoty martin

Lun, 17/09/2018 - 13:23

Quella l'idea migliore, complimenti a Kurz

Ritratto di MariannaE

MariannaE

Lun, 17/09/2018 - 13:38

ORBAN DAL 2015 CHE DICE LA STESSA COSA !!!!!...ma la Chiattona ha sempre fatto finta di essere sorda. ....non solo, a Strasburgo hanno condannato Orban con la SANZIONE SARGENTINI (tutte calunnie).....soltanto per fermarlo nella sua ascesa europea.... e poi per piazzare KURZ e MERKEL COME SALVATORE DELL'EUROPA ???...mi fanno ridere ! ORBAN E' IL LEADER INDISCUSSO PER FERMARE GLI MIGRANTI ILLEGALI....ha costruito lui il primo recinto al confine ungherese già a settembre 2015 e dall'ora litiga a spada tratta ogni giorno contro Bruxelles !!!!

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Lun, 17/09/2018 - 14:16

La verità è che andrebbero processati e arrestati (per traffico di persone) i dirigenti di queste navi che si dicono di volontariato e senza scopi di lucro ma di cui non gliene importa proprio un bel niente del benessere altrui. E vedi poi come gli passa la voglia a questi sfaticati di africani di venire in Europa.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 17/09/2018 - 14:19

L'Austria ha ragione. L'ONU dovrebbe impegnarsi a non far partere i migranti su barche che affondano a comando e l'Italia e altri Paesi non dovrebbero concedere l'ingresso a navi con clandestini a bordo andrebero rinviate al porto di partenza, magari sotto scorta.

mariolino50

Lun, 17/09/2018 - 14:50

Le ultime navi da guerra austriache furono affondate durante la priam guerra, dai siluri italiani, ora avranno qualche barca che pattuglia il Danubio, dove vuole andare. Per fermare le partenze lo sa che bisogna sparare ad alzo zero, o anche più in basso, chi ha il coraggio di farlo, metterebbero davanti donne e bambini.

alex_53

Lun, 17/09/2018 - 14:50

Bravo finalmente uno che capisce il problema.

sibieski

Lun, 17/09/2018 - 14:58

io una nave la farei partire, una bella petroliera con su i reduci della Diciotti scortati da Atomix49

sergio_mig

Lun, 17/09/2018 - 15:10

Queste cose le dice l’austriaco va bene lo dice SALVINI e fascista, piccolo Mussolini razzista ecc.... allora questi signori ue c’è l’hanno con l’Italia che si rifiuta di essere la loro discarica.

Angelo664

Lun, 17/09/2018 - 15:14

Non e' dura ! E' semplicemente la linea giusta che tutti dovrebbero avere. In Europa come in Australia dovresti entrare con i giusti visti altrimenti NON entri. Poi se i paesi di provenienza hanno bisogno di aiuto allora che lo chiedano nelle sedi appropriate. Gli aiuti in loco dovranno essere affidati alle onlus che attraversano il mediterraneo a salvare profughi. Cosi' saranno anche più' contenti di poterli aiutare la dove serve davvero invece di sprecare costosissimo carburante per portarci clandestini in casa.

mila

Mar, 18/09/2018 - 04:53

Ma, IN PRATICA, l'Austria e la Germania che cosa pensano di fare?