L'ombra della Open Society dietro le ricerche pro-Ong

Lo European University Institute pubblica uno studio a favore delle Ong: "Non aumentano le partenze dalla Libia". Ma spuntano legami con la Open Society

La presenza delle Ong in mare fa aumentare le partenze dei migranti dalla Libia? Secondo lo studio redatto da due ricercatori per lo European University Institute, non è così. Come riporta Repubblica, la ricerca, che prende in esame, mensilmente, cinque anni di sbarchi in Italia (da ottobre 2014 a ottobre 2019), dimostrerebbe che non vi è alcuna relazione tra la presenza nel Mediterraneo delle navi umanitarie e il numero delle partenze dalle coste libiche. Studio interessante e da esaminare con la dovuta attenzione, ma cerchiamo prima di capire che cos'è l'European University Institute (istituto universitario europeo).

Ente di studio e di ricerca finanziata dall'Unione europea, l'istituto ha sede nei pressi di Firenze, nella frazione di frazione San Domenico di Fiesole e ha legami con l'Open Society di George Soros. Come riporta il sito della Farnesina, si tratta di "un’istituzione accademica di eccellenza unica nel suo genere fondata nel 1972 dagli Stati Membri della Comunità Europea". La missione principale dell’Istituto, si legge, è quella "di promuovere la ricerca e gli studi dottorali e post-dottorali nell’ambito delle scienze sociali. I quattro dipartimenti - Economia, Storia e Civilizzazione, Legge, Scienze Politiche e Sociali –ospitano e formano oltre 500 ricercatori dottorali provenienti da più di 60 paesi i quali partecipano ad uno dei più prestigiosi programmi di ricerca riconosciuti in Europa e nel mondo".

Al momento, prosegue il sito della Farnesina, "fanno parte dell’Istituto 23 Stati Membri dell’Unione Europea; l’IUE ha inoltre siglato accordi di associazione con alcuni Stati che non fanno parte dell’U.E. (Svizzera e Norvegia). I Paesi dell’Unione Europea forniscono borse di studio per i propri laureati presso l’IUE e in tale ottica il Maeci concede annualmente un contingente di borse di studio a favore di ricercatori italiani. Nel 2018 sono state attribuite 30 borse di studio per un importo complessivo di 504.000 €". Capi di Stato, leader politici e accademici di fama mondiale sono regolarmente ospiti dell’Eeui e partecipano al suo prestigioso programma di conferenze, workshops, corsi e summer schools.

Oltre ad essere un ente autorevole, finanziato dall'Ue, nonché sede del Robert Schuman Centre, l'istituto universitario europeo collabora non di rado con la già menzionata Open Society Foundations, la rete filantropica fondata dal finanziere George Soros. I suoi docenti, infatti, sono spesso ospiti dei convegni e dei seminari organizzati dall'Open Society, e viceversa. Costanza Hermanin, già segretaria di Gennaro Migliore, dopo aver conseguito un dottorato presso l'istituto di Fiesole, ha poi lavorato per l'Open Society Foundations di Soros. Lo stesso vale per Heater Grabbe, direttrice dell'Open Society European Policy Institute, il braccio "politico" della rete istituita dal magnate: anche lei è passata per l'istituto di Fiesole. L'Istituto universitario europeo propone inoltre il Max Weber Programme, che prepara "annualmente un crescente numero di fellows ad una carriera professionale nel settore accademico": tra i worskshop reperibili sulla rete e che l'istituto propone (o ha proposto in passato), anche uno con una dettagliata presentazione dell'Open Society Institute, e che rimanda direttamente al sito www.soros.org (oggi rimpiazzato dal dominio opensocietyfoundations.org).

La sinergia fra i due enti è dimostrata anche da alcune pubblicazioni. Nel 2018, per esempio, l'European institute university pubblica un rapporto in collaborazione con l'Open Society Foundations dal titolo "L'agricoltura italiana è un "fattore di attrazione" per la migrazione irregolare - e, in caso affermativo, perché?". Il progetto Trafficko, sullo sfruttamento del lavoro in Italia, sponsorizzato sul sito dell'istituto fiorentino, è stato condotto tra aprile 2015 e gennaio 2016 ed è stato cofinanziato da Open Society Foundations.

Commenti

al59ma63

Lun, 18/11/2019 - 18:15

spero che questo verme ungherese crepi quanto prima tra atroci sofferenze, pari a quelle che ha procurato all' umanita' con il suo diabolico fare.

Giorgio5819

Lun, 18/11/2019 - 18:18

Riecco faccia da scroto...

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 18/11/2019 - 18:22

LA PARTE SEMI VISIBILE DEL GOVERNO OMBRA MONDIALE, N.W.O. GLI ILLUMINATI DI satana

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 18/11/2019 - 18:28

Conosco sulla mia pelle quel "brutto personaggio di Soros" da almeno venticinque anni. Da quando cioè il "magnacxxte" attaccò la società americana della cui filiale italiana ero Direttore Generale e Amministratore Delegato, con l'intento di farne spezzatino. La società (24.000 dipendenti nel mondo) viveva un momento di transizione, ed al Soros, tramite il suo fondo Quantum non interessava di quanta gente avrebbe lasciato sul lastrico. Il management riuscì però a reagire e a riprendere il controllo della grande società, ma con enormi perdite di persone e finanziarie. Mi fermo qui, ma nessuno mi parli di Soros come "magnate", era ed il cosiddetto pescecane: il piddino citato sopra ne rappresenta molto bene la fisionomia! Attenti al personaggio! (amico di Gentiloni)

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Lun, 18/11/2019 - 18:35

Tutti gli studi condotti nel passato hanno dimostrato l’assoluta mancanza di correlazione tra ONG e flussi migratori. Questo è solo l’ennesimo studio a confermarlo, tra l’altro gli autori sono ricercatori di altissimo livello e le analisi statistiche sono estremamente rigorose. Il resto è aria fritta da parte di persone che pensano che un incapace che ha fallito in ogni campo della sua vita possa fare il Presidente del Consiglio.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 18/11/2019 - 18:44

Proprio ieri ho trovato un giornale di vecchia data dove dicevano che le motovedette dell'Algeria avevano sequestrato e poi rilasciate dopo una lauta multa, dei pescherecci italiani. Ma anche i libici lo hanno fatto, ma chissà perchè non vedono i trafficanti di uomini.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Lun, 18/11/2019 - 18:57

Soros = David Sassoon (Guerra dell'oppio) - David distrusse l'Impero Celeste con l'oppio, Soros cerca di distruggere l'Occidente e i suoi valori attraverso l'abbrutimento del pensiero spacciato come ricerca dei diritti per tutti senza doveri per nessuno, fatto salvo l'assoggettamento al potere finanziario. In questo modo la mente umana si scioglie nell'acido della malafede e dell'ipocrisia.

vocepopolare

Lun, 18/11/2019 - 19:05

una vita spesa in speculazioni ai danni di onesti cittadini ,una vecchiaia, probabilmente tormentata dai mali causati a milioni di persone , alla ricerca di fare altri danni col favorire emigrazioni di disgraziati che andrebbero aiutati a casa loro; e c'è pure chi lo loda e ringrazia per le sue sciagurate opere!

Sadalmelik758

Lun, 18/11/2019 - 19:15

Sarebbe ora che la Natura facesse il suo corso.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Lun, 18/11/2019 - 19:18

Solo un sinistro può commentare a favore di questi malfattori e imbroglioni.

adal46

Lun, 18/11/2019 - 19:27

Te parea....

baronemanfredri...

Lun, 18/11/2019 - 19:28

QUANDO SCRIVO CHE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DI BANANE FRADICE NON DICO ALTRO CHE LA VERITA' SOLE VERITA' ED UNICA VERITA'. RAGAZZINE CHE POSSONO IMPUNEMENTE DANNEGGIARE UNITA' MILITARE E NESSUNA REAZIONE DELL'IMBELLE CAPITANO CHE HA UNA AUTONOMIA NELLA DETERMINAZIONE DELLE SITUAZIONI AL CONTRARIO DELLE MARINE DI SINISTRA O ALTRE NAZIONI. QUESTO LURIDO STRANIERO CHE GRAZIE ALLE COMPLICITA' DEI GOVERNANTI ITALIANI CHE OCCUPANO TUTTI I POTERI PUO' FARE QUELLO CHE VUOLE, ALLORA E' MEGLIO CHIUDERE LA BOTTEGA QUANDO NESSUNO INTERVIENE PER COMPLCITA' POLITICA E INCAPACITA' A REAGIRE.

jekill

Lun, 18/11/2019 - 19:33

Soros va soppresso, senza se e senza ma

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Lun, 18/11/2019 - 19:39

Come sarebbe bello vederlo impalato, lui, suo figlio e tutta la famiglia e derivati! Il bello è che non crepa mai!...Ma non ci sono in giro eroi come i tirannicidi celebrati nella monumentistica ateniese?

Jon

Lun, 18/11/2019 - 19:49

Condannato in diversi Paesi, anche con la pena di morte, com'è possibile che l'Interpol non lo vada a prendere e lo schisffi in Galera..?? Gentiloni lo accoglieva di nascosto..suo complice di ogni nefandezza finanziaria, che regalo' all'Italia un buco di migliaia di miliardi...!!

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 18/11/2019 - 19:49

E sarà sempre peggio. Nelle università europee (non faccio ovviamente nomi, ma sono molte), dove giungono i tentacoli di questo individuo e dei suoi amici "pseudodemocratici", se si vuole arrivare al dottorato e garantirsi un carriera, bisogna inchinarsi con ossequio, fino all'annichilimento totale dell'individuo, a un preciso pensiero preconfezionato, senza porsi troppe domande e confutarne gli intenti. Garantisco che in quei templi ipnotici del genocidio della libertà, il progressismo e la liberalità hanno la stessa valenza dei peggiori regimi dittatoriali presenti e passati.

Anonimo51

Lun, 18/11/2019 - 20:00

Ma questo non tira ami le cuoia.....

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 18/11/2019 - 20:03

Che strano! Non é che il mio messaggio è stato censurato perchè parlavo male del "sor-cx-os"?

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 18/11/2019 - 20:04

Soros è riuscito a bloccare TUTTI i commenti...?!?!

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Lun, 18/11/2019 - 20:06

"L'agricoltura italiana è un 'fattore di attrazione' per la migrazione irregolare - e, in caso affermativo, perché?": sì, perché manodopera a bassissimo prezzo (schiavi) è da sempre gradita! Stabilito questo, mi domando: chi è Soros? Da dove proviene? Come ha fatto i soldi? Dove li tiene? Cosa lo muove? Può la Open Society Foundation dare risposta?

cir

Lun, 18/11/2019 - 20:39

maledetto ebreo .

alox

Mar, 19/11/2019 - 00:16

...e te pareva sto' soros quello che sponsorizza tutte le rivoluzioni passate e future del pianeta. Ma chi e'? Si chiama Sorro, con una mano ferma un tren...

killkoms

Mar, 19/11/2019 - 09:32

sempre lui!

Altoviti

Mar, 19/11/2019 - 12:05

L'Italia deve arerstare Soros, costui ha fatto vari danni; A lui dobbiamo già la tassa ISI (introddotta da Amato) che poi ha prodotti l'iCI e l'IMU, a causa della speculazione di Soros che fece ridurre il valore della lira del 33%!