Miss Mondo, bufera sul concorso: "Io eliminata perché divorziata e mamma"

L'ex Miss Ucraina, Veronika Didusenko, ha denunciato l'organizzazione: "Ha regole discriminatorie". La replica: "Le conosceva le condizioni e ha mentito"

Quando gli organizzatori hanno scoperto che era divorziata e madre di un bimbo di 5 anni, le hanno tolto la corona di Miss Ucraina. Veronika Didusenko è stata la reginetta del Paese per soli quattro giorni, fino a quando le è stato tolto il titolo e il premio in denaro. Con la corona avrebbe rappresentato l'Ucraina a Miss Mondo, ma senza il riconoscimento non potrà fare altro che guardare il concorso in tv.

Così ha deciso di fare causa alla Miss World Organization, alla quale è affiliata la competizione ucraina. "Per quale motivo una donna dovrebbe essere esclusa solo perché è una madre? Non ha alcun senso. Essere mamma non ha implicazioni sulla mia capacità di essere una modella professionista o sul mio lavoro. Quelle regole non hanno alcun senso. Negarmi la possibilità di competere viola le protezioni contro la discriminazione", ha tuonato la bella Veronika su Instagram.

Rappresentata dall'avvocato per i diritti umani, Ravi Naik, la 24enne ha spiegato di non volere la corona di miss indietro: il suo obiettivo è quello di cambiare le regole. Dalla restizione su età e altezza allo stile di vita, allo status di madre o moglie.

Come riporta Repubblica, Didusenko ha dichiarato di non aver rivelato di essere madre nel momento in cui ha fatto domanda per partecipare al concorso in Ucraina, aggiungendo che non c'era nel questionario online una parte specifica dove scrivere "divorziata e con figlio". "L'impegno a cui il concorso sottopone le ragazze è stressante, sono costrette a stare fuori per giorni, soggette a ritmi e assenze che possono avere impatti negativi su un bambino piccolo, privato dell'amore di sua madre per chissà quanto tempo", ha dichiarato Yuri Ageiev, capo del comitato di Miss Ucraina.

Da Miss Mondo hanno replicato con un breve comunicato in cui si legge che "la signorina Didusenko è stata squalificata per aver fornito informazioni false sulla domanda di applicazione". Ma la 24enne non ci sta e ha già iniziato la sua battaglia. La richiesta che le partecipanti ai concorsi di bellezza siano nubili e senza figli per non portare via tempo al bimabini, "non è convincente". "Immagina se fosse capitato a Serena Williams - ha tuonato -. Immagina mentre sta per andare a giocare a Wimbledon e improvvisamente scopre che le nuove regole bannano le madri dalle competizioni. Che succederebbe allora?". Il concorso di Miss Mondo si terrà il prossimo 14 dicembre a Londra, ma già si prevedono scontri.

Commenti

agosvac

Gio, 05/12/2019 - 14:22

Francamente mi sembra del tutto assurdo che in un concorso di bellezza ci possano essere discriminazioni per chi è madre. Forse che una madre non può essere "bella"?????

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 05/12/2019 - 15:07

Se il regolamento è quello, è giusto sia stata eliminata. Non deve protestare perché eliminata, da donna invece insieme ad altri, deve protestare perché venga cambiato il regolamento.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/12/2019 - 16:36

Cosa ne pensa il padre del bambino di 5 anni?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/12/2019 - 16:38

Miss vuol dire signorina. Se la bellissima è madre, non può essere signorina.