Mont Saint Michel: arriva la marea del secolo

Una delle conseguenze dell'eclissi e del particolare allineamento tra Sole, Luna e Terra è un effetto marea soprattutto sulle coste della Bretagna e della Normandia

Mont Saint-Michel è una città costruita su un’isola nel nord della Francia, molto nota per le sue eccezionali maree: quando la marea è bassa è possibile raggiungerla a piedi, quando è alta rimane isolata. Un fenomeno che, una volta ogni 18 anni, raggiunge livelli da record. E’ successo il 21 marzo: la differenza tra la bassa e l’alta marea è stato di 14,15 metri.

Una delle conseguenze dell'eclissi e del particolare allineamento tra Sole, Luna e Terra è un effetto marea soprattutto sulle coste della Bretagna e della Normandia. Gli oceanografi hanno definito il fenomeno "marea del secolo", anche se si verifica con una certa ciclicità ogni 18 anni. Uno spettacolo mozzafiato sarà visibile a Mont Saint-Michel, dove l'Oceano si alzerà di oltre 14 metri, sommergendo competamente la passerella che collega la costa con la rocca, classificata come Patrimonio Mondiale dell'Umanità, e lasciando completamente circondata dall'acqua la città medievale