Nasa: le prime foto di Plutone scattate da New Horizons

La sonda Nasa si avvicinerà a a Plutone martedi 14 luglio alle 13,50 quando si troverà a una distanza di 12.500 chilometri

Manca davvero poco per scoprire, finalmente i segreti di Plutone, il pianeta più distante dalla Terra nel sistema solare. New Horizons, la sonda Nasa si avvicinerà a a Plutone martedi 14 luglio alle 13,50 quando si troverà a una distanza di 12.500 chilometri. Nell'attesa la Nasa ha già analizzato alcune foto della superficie. Il pianeta nano rivela una macchia scura a forma di coda di balena vicino al suo polo sud. Lo scatto è del 9 luglio, quando New Horizons si trovava a 3,3 milioni di miglia dal pianeta nano. "Siamo abbastanza vicini da riuscire a intuirne la geologia", hanno affermato i entusiasti i dirigenti della Nasa. Ma non finisce qui.

Sempre analizzando gli scatti di New Horizons, emergono, secondo i ricercatori, strutture geologiche sulla superficie, come terreni poligonali e aree di strutture complesse. Infine è possibile notare una vasta area bianca, più chiara del resto della superficie. Pochi giorni e potremo sapere cosa si nasconde su Plutone...

Commenti

franco-a-trier-D

Dom, 12/07/2015 - 11:22

solo 12 mila km? mmm

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 13/07/2015 - 13:53

franco-a-trier-D, ti sembrano pochi o troppi? 12.000 chilometri è pari al diametro della Terra. Lo fanno avvicinare molto, anche se Plutone è più piccolo della Terra, addirittura due terzi della Luna, in considerazione che Plutone ha dei satelliti che possono creare difficoltà all'orbita della sonda.