Nella rivista Isis la nuova minaccia: "Il prossimo attacco più devastante"

Dabiq minaccia ancora il Vecchio Continente e rivela: ecco chi preparò gli esplosivi

"Bruxelles, il cuore dell'Europa, è stato colpito. Parigi è stato un monito, Bruxelles l'ha ribadito: quello che verrà dopo sarà ancora più devastante e più amaro". Arriva dall'ultimo numero di Dabiq, la rivista del sedicente Stato islamico, la minaccia contro il Vecchio continente.

Nel numero della rivista jihadista anche la conferma che della preparazione delle cinture esplosive utilizzate a Parigi fu responsabile Laachraoui, il cui Dna fu ritrovato su almeno una delle due. Una venne usata al Bataclan e l'altra all'Estade de France. Le sue impronte anche a Bruxelles, nella casa dove si pensa gli esplosivi siano stati assemblati.

Commenti

MassimoR

Gio, 14/04/2016 - 07:25

eh si basta leggere la rivista dell'Isis... dove ci si abbona?