Neonato circonciso senza permesso della madre: lei denuncia il medico e i nonni

Una mamma di Nottingham ha scoperto che il figlio neonato è stato circonciso senza il suo permesso mentre si trovava dai nonni paterni, di religione musulmana

Una donna inglese ha scoperto che il suo bambino è stato circonciso senza il suo permesso dai suoceri musulmani: ci ha messo quattro anni per convincere le autorità a incriminarli.

Il fatto risale al luglio 2013 a Nottingham, quando suo figlio aveva solo tre mesi. La neomamma l'ha scoperto aprendo il pannolino e trovandolo pieno di sangue. "Ero così sconvolta che ho dovuto lasciare la stanza - ha raccontato alla Bbc - era orribile, c'era tutto quel sangue e io ero isterica". La 26enne, che vuole rimanere anonima, è separata dal padre del bambino.

Il taglio è avvenuto mentre il piccolo si trovava con il padre dai nonni paterni, che sono di religione musulmana. La neomamma ha riferito di essersi subito accorta che il neonato non stava bene quando glielo hanno riportato: strillava e piangeva, chiaramente provava dolore. Poi, quando gli ha tolto il pannolino per cambiarlo, ha fatto la terribile scoperta.

La donna ha chiamato prima i servizi sociali e poi la polizia. Tuttavia, le forze dell'ordine non hanno ritenuto che fosse stato compiuto un crimine e si sono limitati a segnalare la vicenda all'Ordine dei medici britannico.

Secondo l'Associazione dei medici britannici, la circoncisione nel Regno Unito non è considerata contro la legge, purché sia autorizzata da entrambi i genitori. La madre, tuttavia, non aveva dato il suo permesso e anzi sostiene di non essere stata nemmeno informata.

Così ha chiesto aiuto a un gruppo che si oppone alla circoncisione, "Man Do Complain", guidato da un avvocato per i diritti umani che è riuscito a far riaprire l'indagine sul caso. "È illegale persino mozzare la coda a un cane. Mi dispero all'idea che un cane abbia più diritti di mio figlio - ha spiegato la madre alla Bbc - C'è qualcosa di profondamente sbagliato in tutto ciò. Puoi proteggere il tuo cane, ma non tuo figlio".

Alla fine, dopo una battaglia lunga 4 anni, la donna è riuscita a far agire la polizia che ha arrestato tre persone: il dottor Belvinder Mehat, sospettato di aver praticato la circoncisione con il solo consenso del padre, un 44enne e una 47enne, che i media inglesi hanno identificato come i nonni paterni del bimbo. La madre 26enne ha denunciato il medico per aver tagliato il figlio senza il suo permesso e se il caso dovesse arrivare in tribunale sarebbe il primo del genere il Gran Bretagna.

La madre ha raccontato che negli anni successivi alla circoncisione, il figlio ha sofferto di infezioni ricorrenti, infiammazioni e dolori. Sembra che il taglio sia avvenuto solo parzialmente e il bimbo potrebbe aver bisogno di sottoporsi a un altro intervento per risolvere i problemi sorti, quando sarà più grande.

Il dottore 61enne è accusato di aver intenzionalmente provocato gravi danni fisici al bimbo, mentre i nonni sono accusati di complicità nell'aver provocato gravi danni fisici al piccolo.

Commenti

swiller

Gio, 29/06/2017 - 17:59

Trascinarli in galera.

Anonimo (non verificato)

bozzolik

Gio, 29/06/2017 - 18:43

castrarli e mandarli a casa loro

maurizio50

Gio, 29/06/2017 - 18:44

E' la civiltà musulmana che piace così tanto ai compagni di casa nostra!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 29/06/2017 - 18:46

deliri di questi fanatici che seguono le religioni abramitiche,

fifaus

Gio, 29/06/2017 - 18:48

Povero bambino, la galera a vita per gli autori di questa atrocità. Comunque è una terribile occasione per riflettere...

Ritratto di unononacaso

unononacaso

Gio, 29/06/2017 - 18:59

Fosse avvenuto in Italia... quanti ne avvengono nel nostro paese? Curiosità.

georgi

Gio, 29/06/2017 - 19:45

donne europee donne nemiche...le nostre donne sono il primo nemico, se si vuole sconfiggere il nemico musulmano, dobbiamo rieducare le donne. quante donne europee hanno dato figli a dei musulmani??? quante donne musulmane hanno dato figli a dei cristiani ???? (in europa) CHE VI PIACCIA O NO QUESTA è LA REALTA! LA DONNA EUROPEA VA RIEDUCATA.CON LA FORZA SE SERVE.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 29/06/2017 - 21:42

Quando lo ha sposato, doveva conoscere tutte le conseguenze. E questa è una delle minori.

Divoll

Gio, 29/06/2017 - 22:11

Questo succede a sposare musulmani. Brutta lezione e brutte conseguenze per il povero bambino sottoposto a una simile barbarie. DONNE, NON SPOSATE I MUSULMANI E I NERI, hanno mentalita' e tradizioni non dico peggiori, ma sicuramente incompatibili con le nostre.

Divoll

Gio, 29/06/2017 - 22:15

In galera tutti e tre + milioni di sterline per danni fisici e morali.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 29/06/2017 - 22:22

Circoincidersi non è meglio che incidersi una svastica col taglierino, tatuarsi il marchio della galera con siringa e inchiostro bic, farsi una stella sulle mani col saldatore a stagno, usare espansori nei lobi o nel labbro, inanellare il collo, l'infibulazione, incastonare pietre nei denti e asinate simili. Tutte cose belle e suggestive nate da sottoprodotti mentali nei cervelli più scadenti.

Silvio B Parodi

Gio, 29/06/2017 - 23:36

rispedirli nel loro paese, subito.

emigrante

Ven, 30/06/2017 - 08:10

Vorrei portare l'attenzione sul fatto che, se la circoncisione maschile, correttamente praticata, non comporta in genere conseguenze negative per chi la subisce, le pratiche barbariche sui genitali femminili comportano una definitiva gravissima menomazione: sul piano fisico, sessuale, psicologico. Di questo non si parla, o se ne parla troppo poco. Ma si tratta di mutilazioni che vengono imposte "a tappeto". Una legislazione ferrea, controlli medici generalizzati sulle bambine, e sanzioni severissime ai genitori (in primis l'espulsione): su questo argomento sarebbe opportuno che il Parlamento aprisse un sano dibattito e definisse i rimedi. Sarebbe un segno di civiltà, e anche motivo di riflessione per quanti cianciano di supposta "integrazione".

greg

Ven, 30/06/2017 - 09:30

AUSONIO - Beata l'ignoranza. Da quando in qua l'islam sarebbe abramitico? Ma si studi la storia. Abramo ha creato la religione del vero Dio, che é uno solo, cioé la religione ebraica. Maometto, nato quasi 2600 anni dopo, si inventó la falsa religione islamica copiando il Pentateuco, cioé i 5 libri dell'Antico Testamento, fra l'altro scippando Abramo e Arcangelo Gabriele alla storia dell'ebraismo e del successivo Cristianesimo, che é la religione di arrivo finale dell'ebraismo

Treviso

Sab, 01/07/2017 - 02:04

Non so perché fate cosi tanto rumore a parte che dovevano chiedere permesso dalla Madre anche i Ebrei lo fano e non oltre settimo mese e nessuno dice niente ma si come e in mezzo la religione Musulmana e allora si che e atrocità e delirio e quella MAMMA sta dicendo bugie ve lo spiego da più di vent'anni quando si fa circoncisione non ce ne anche un goccio di sangue perché si fa con un taglierino elettronico quasi non sente il paziente ma si come Ginevra Spina non conosce le usanze di altri e a fato copia e incolla invece quello sule done si che un atto barbarico perché sul Corano in nessuna parte non ce scritto di Infibulazione dopo che la gente praticano e un altro caso e a tutti che scrivono commenti prima di scrivere stupidaggine almeno possono fare qualche indagine e informarsi ?