Nestlè cancella le croci dalle confezioni di yogurt

La più grande multinazionale nel settore dell’alimentare cede e fa sparire le croci dalle confezioni di yogurt

Anche la più grande multinazionale nel settore dell’alimentare cede al politicamente corretto. La Nestlè ha deciso di eliminare la croce cristiana dalla confezione dello yogurt raffigurante le tipiche chiese ortodosse che si trovano in Grecia.

La Nestlè non è la prima multinazionale a nascondere la croce cristiana dalle sue confezioni. Ci aveva pensato prima di lei la Lidl, leader mondiale nel settore dei supermercati, che era andata a colpire una chiesa cristiano ortodossa di Santorini (Grecia) e la chiesa di Dolceacqua (Imperia), cancellando tutti i riferimenti religiosi “per non offendere la sensibilità dei clienti non cristiani”.

No, non avviene in Siria o Iraq, ma a Bruxelles, capitale del Belgio e dell’Unione europea dove, in nome del politicamente corretto, si nega tutto ciò che riconduce alle nostre radici giudaico cristiane.

Lo stesso politicamente corretto, che vorrebbe la religione e cultura cristiana relegata a vergogna della società occidentale, tanto da cancellarne tutti i riferimenti.

Non solo Bruxelles. Recente è il caso di divieto sancito dal Consiglio comunale di Charnwood, villaggio inglese vicino a Nottingham, di vendere delle tazze di caffè con la croce templare “perché i cavalieri templari hanno massacrato migliaia di musulmani più di settecento anni fa durante le crociate”.

Sempre in Inghilterra, in alcune scuole del Sussex, è vietato fare riferimenti temporali “prima di Cristo” o “dopo Cristo”, rivoluzionando la dicitura del calendario Gregoriano che vige dal 1582. “La religione cristiana viene utilizzata per giustificare comportamenti omofobi o forme di neo-colonialismo,” si legge in un testo di alcuni studenti dell’Università inglese di Oxford che metteva al bando un’associazione studentesca cristiana.

Le polemiche non sono tardate ad arrivare nemmeno in Germania quando a Karlsruhe, un artista aveva vinto un bando pubblico per dipingere le fermate della metro con affreschi che raffigurassero la Genesi, il primo libro della Bibbia. “Arte troppo cristiana!” l’ignobile capo d’accusa che pendeva sul malcapitato pittore.

In Italia sono scoppiate le polemiche quando una giornalista del TG1 è andata in onda in diretta con un crocifisso al collo ben visibile e sono immancabili le circolari scolastiche sotto il periodo natalizio che annullano le recite di Natale o i presepi.

In Belgio, Francia, Inghilterra, le chiese vengono demolite o riconvertite. A Bruxelles alcuni fedeli hanno bloccato la riconversione della chiesa di St. Catherine, a pochi passi dalla Grand Place. Qualche ben pensante belga aveva pensato bene di riconvertire in un mercato ortofrutticolo questa chiesa del secolo XIX con uno stile unico misto gotico-romanico.

Eravamo abituati a vedere i talebani e le bandiere nere dell’Isis cancellare tutti i riferimenti storici, religiosi e culturali delle zone da loro conquistate per reinventarsi una loro narrativa storica che li potesse agevolare nella loro conquista del potere.

Ora dobbiamo guardare casa nostra. Il politicamente corretto colpisce il mondo dell’educazione, della cultura, dell’arte e persino la distribuzione di massa. Se cancelliamo le croci dalle chiese su una confezione di uno yogurt, se distruggiamo le statue di Colombo, di Nelson, di Italo Balbo quando sarà il momento di distruggere le piramidi per colpa dei faraoni schiavisti o chiudere San Pietro per via di Torquemada e dell’intera Inquisizione spagnola?

La sottile linea rossa è quasi impercettibile ma la società occidentale deve reagire. Lo deve fare per se stessa, per i suoi figli e per tutti coloro che ancora nel XXI secolo sono orgogliosi della loro fede in Gesù Cristo ma vengono perseguitati e uccisi in tutto il mondo per la sola colpa di essere cristiani.

La replica di Nestlè

L'immagine che viene utilizzata per promuovere lo yogurt Nestlé sono ispirate all'architettura di Santorini in Grecia e sono gli stessi utilizzati dal 1990. Non era nostra intenzione ingannare i consumatori o non rappresentare adeguatamente i paesaggi. Per risolvere questo disguido relativo all'assenza delle croci sula Chiesa ortodossa, ci assicureremo che, in futuro, l'immagine degli edifici o dei paesaggi che promuovono la cultura greca raffigurino esattamente le località in questione. Dovranno passare diversi mesi per apportare questi cambi e i nostri clienti continueranno a vedere le immagini semplificate per questo periodo.

Commenti

ziobeppe1951

Dom, 15/10/2017 - 11:35

Boicottare...boicottare....boicottare

massmil

Dom, 15/10/2017 - 11:40

Siamo quasi alla frutta, tra un po dopo i crocifissi nelle aule di scuola, i presepi a Natale, abbatteremo le nostre chiese per non offendere i mussulmani con edifici malefici. Bergoglio svegliati pure tu con tutto il tuo buonismo, devi difendere i cristiani prima di tutti, o è solo interesse anche per il Vaticano?

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 15/10/2017 - 11:41

Bene,dopo i prodotti della Lidl,adesso boicotto pure quelli della Nestlé. Siamo tutti impazziti.

BENNY1936

Dom, 15/10/2017 - 11:44

Secondo me, qui siamo già oltre il cretinismo, ma si va verso il cosiddetto "cupio dissolvi", come desiderio inconscio di annullare la nostra civiltà in favore della "sensibilità" dei musulmani, che come è noto, sono molto tolleranti se andiamo a casa loro.

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 15/10/2017 - 11:44

Anche questo prodotto come quelli della "LIDL" andrebbero boicottati rifiutandosi di acquistarli.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 15/10/2017 - 11:47

Così abbiamo già perso, non solo si appoggia l'invasione, ma ci si arrende alle loro malsane regole. Allora è meglio fuggire in tempo.

VittorioMar

Dom, 15/10/2017 - 11:49

...BASTA BOICOTTARE I PRODOTTI DELLA NESTLE !!..RIFREQUENTARE IL CASEIFICIO SOTTO CASA ...IGIENICO E MENO COSTOSO !!

INGVDI

Dom, 15/10/2017 - 11:54

Bene, allora è un dovere morale boicottare Lidl e Nestlé.

Ritratto di VenderoCaraLaPelle

VenderoCaraLaPelle

Dom, 15/10/2017 - 11:57

Già evitavo i prodotti Nestlé per altri motivi, mi dispiace di non poterla boicottare adesso per questa porcheria. Anche quelli di Lidl si possono scordare che vada mai più a spendere i miei soldi da loro.

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Dom, 15/10/2017 - 12:01

Altro marchio da BOICOTTARE e lo dico da ATEA.

andrea.canevari

Dom, 15/10/2017 - 12:25

Come con i prodotti LIDL, basta non farli entrare nel nostro frigorifero e poi non c'è bisogno di consumare datteri sotto le feste.

Maura S.

Dom, 15/10/2017 - 12:26

Spero che ci ricominci dall'Austria. eforse ci sarà la riscossa dei cristiani.

rudyger

Dom, 15/10/2017 - 12:30

questi strx....i pensano che eliminando le Croci, i mussulmani comprino i loro prodotti ? perderanno anche quei pochi crxistiani che sono rimasti in questa Itaglia infame.

paolinopierino

Dom, 15/10/2017 - 12:32

Nestlè cancella le croci sui propri prodotti per non offendere i musulmani ? Noi cristiani alcuni pure cattolici praticanti cancelliamo da subito tutti i prodotti della maomettana NESTLE. Ricordi questa multinazionale che noi a Maometto glielo mettiamo in quel posto .... Amen L'Italia agli italiani che non sono servi ne dei musiulamni ne della NESTLE

paolinopierino

Dom, 15/10/2017 - 12:33

Nestlè cancella le croci sui propri prodotti per non offendere i musulmani ? Noi cristiani alcuni pure cattolici praticanti cancelliamo da subito tutti i prodotti della maomettana NESTLE. Ricordi questa multinazionale che noi a Maometto glielo mettiamo in quel posto .... Amen L'Italia agli italiani che non sono servi ne dei musulamni ne della NESTLE

Landlord

Dom, 15/10/2017 - 12:36

Tutto questo è inaccettabile e contrario ad ogni logica di tolleranza e integrazione. Anzi. Mi sembra un'estremizzazione del buonismo politically correct che tanto va di moda anche da noi negli ultimi anni. Cancro sociale dilagante.

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 15/10/2017 - 12:48

lo dico da tempo e lo ripeto. l'islam schiaccierà l'occidentale come un verme.

Trinky

Dom, 15/10/2017 - 12:52

Bene, un altro marchio che non entrerà più ion casa mia....

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 15/10/2017 - 13:28

Altro marchio da BOICOTTARE e lo dico da ATEA.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 15/10/2017 - 13:33

Boicottare. Campino con gli islamici.

8

Dom, 15/10/2017 - 13:42

Mi chiedo perché non mettano una bella sinagoga sulla confezione di un formaggino

istituto

Dom, 15/10/2017 - 13:58

Non basta BOICOTTARE, facciamoglielo sapere con emails. Così gli farà ANCORA PIÙ MALE.

semelor

Dom, 15/10/2017 - 14:12

Boicottare, boicottare, boicottare, boicottare. Scriviamo anche alla direzione Nestle il nostro intento. Unica protesta senza spargimento di sangue. Noi in famiglia siamo in 10 e in un anno qualcosa sarà. Boicottiamo anche la LIDL per lo stesso problema, stessa prassi.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Dom, 15/10/2017 - 14:29

Va bene,altre marche da boicottare,in particolare la loro acqua minerale.

istituto

Dom, 15/10/2017 - 14:32

Scrivete , come ho fatto io, alle relazioni esterne della Nestlé Italia: relazioni.esterne@it.nestlé.com annunciando il mio personale boicottaggio ed allegando il link dell'articolo con i post. Devono sapere perché calano le vendite......

GiovannixGiornale

Dom, 15/10/2017 - 14:34

Nestlè si camuffa dietro a mille marchi., ma io cerco accuratamente di evitarla per un sacco di ragioni preesistenti a questa notizia. Un motivo in più per farlo ancora con maggiore impegno, tra l'altro per il bene della mia pancia e del mio portafoglio.

toni175

Dom, 15/10/2017 - 14:52

Visto che vi interessano cosi tanto i musulmani, tutto ciò che compravo per le mie esigenze vendetelo a loro, sarà poco ma sicuramente non avrete più un centesimo dal sottoscritto.

Ritratto di stufo

stufo

Dom, 15/10/2017 - 15:00

Peccato. Mi piace il suo cioccolato bianco. Ho visto che lo fanno anche altri.......

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Dom, 15/10/2017 - 15:13

NON COMPRATE NESTLE' ! Io do subito disposizioni in famiglia. ADESSO !

Giorgio Colomba

Dom, 15/10/2017 - 15:18

Ieri appecoronati, oggi appecorinati, domani?

Paolorux

Dom, 15/10/2017 - 15:41

Vabbe' ... a questo punto cancellate pure le croci dalle chiese per non offendere i 'compagni' musulmani, Il papa sara' senz'altro d'accordo!!

leopard73

Dom, 15/10/2017 - 16:01

Da domani basta Nestlé boicottaggio assoluto.

Ritratto di lucaju

lucaju

Dom, 15/10/2017 - 16:02

...che schifo! per quattro soldi piegano una società civile ad una blasfema società ebraico plutocratica...mangiatevi il denaro se ci riuscite!!!...

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Dom, 15/10/2017 - 16:22

Boicottare immediatamente. Non comperare piu' nessun prodotto di questi massacratori della Storia. Nespresso, Nestle', cioccolate. Niente, nulla. Non comperare niente da questa gente. Boicottare.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 15/10/2017 - 16:28

@ziobeppe1951 - CONCORDO. BOICOTTARE BOICOTTARE, BOICOTTARE TUTTE LE SOCIETA' CHE SI COMPORTANO IN TAL SENSO.SALUTI

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 15/10/2017 - 16:29

Anche la nestlé con me ha chiuso!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 15/10/2017 - 16:34

A TUTTI - CONCORDO CON QUANTO SUGGERITO DA: istituto Dom, 15/10/2017 - 14:32 - io ho gia' fatto.

cgf

Dom, 15/10/2017 - 16:42

@lucabilly sono circa 8500 linee di prodotto in 80 Paesi nel mondo, provi a controllare List of Nestlé brands

Tarantasio

Dom, 15/10/2017 - 17:00

la delibera di un comune non dovrebbe oltrepassare il sentimento comune codificato da secoli

swiller

Dom, 15/10/2017 - 17:14

Boicottare queste aziende è vitale.

istituto

Dom, 15/10/2017 - 17:21

Gigliese 16:34. grazie. Ciò che è ancora PIÙ IMPORTANTE del BOICOTTAGGIO è farglielo sapere. Per fare un esempio sono più efficaci 100 email di boicottaggio alla NESTLÉ ( con relativo boicottaggio reale) piuttosto di 300 consumatori che la boicottano senza farglielo sapere. Ripeto l' indirizzo e-mail della Nestlé Italia a cui indirizzare la protesta : RELAZIONI.ESTERNE@IT.NESTLÉ.COM Ritengo inoltre importante quello che ha detto GiovannixGiornale @14:34. Nestlé si nasconde dietro 1000 marchi. È bene farsi un elenco degli altri marchi sotto cui si nasconde Nestlé e boicottare anche questi. Invito nuovamente i lettori a scrivere l'email di boicottaggio perché devono sapere perché crollano le vendite. Inoltre questo farà più male in quanto verranno coinvolte e la filiale italiana di Nestlé e la Casa Generale del Marchio. Questo a livello di eco aziendale farà ancora PIÙ MALE.

OsservatoreMilanese

Dom, 15/10/2017 - 17:28

Bocoittiamo! Così facciamo "saltare in aria" i loro bilanci....

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 15/10/2017 - 17:28

A quando proibiranno le Parole Crociate del noto settimanale. Le sostituiranno con; Parole Mezzolunate?

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 15/10/2017 - 17:30

@pravda99: Almeno una cosa io e te abbiamo in comune, io sono FELICEMENTE ATEO, per il resto con te non concordo su nulla.

baronemanfredri...

Dom, 15/10/2017 - 17:36

ZIOBEPPE 1951 HAI RAGIONE BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO QUESTI ANIMALI BASTARDI VILI E PAUROSI. PER DECENNI NOI CATTOLICI E CRISTIANI HANNO FATTO GRANDE QUESTI VILI E CAROGNE, ORA BASTA. NON COMPRIAMO PIU' NESTLE QUESTO ORDINE E RICHIESTA PER LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA DEVE ESSERE ANCHE ESEGUITA DAI PROTESTANTI. BASTA CON QUESTE CAROGNE BOICOTTIAMO. IN ITALIA HANNO FATTO FALLIRE LA STANDA PERCHE' BERLUSCONI HA COMPRATO LA STANDA? ORA RIPAGHIAMO I LORO AMICI DI SINISTRA BOICOTTIAMO

istituto

Dom, 15/10/2017 - 17:37

Grazie a cgf @16:42 controllero' List of Nestlé brands e cercherò gli altri marchi sotto cui si nasconde Nestlé e li boicottero' TUTTI. Grazie ancora cgf.

cir

Dom, 15/10/2017 - 17:57

Kaufen sie nicht bei juden !!!

nopolcorrect

Dom, 15/10/2017 - 17:58

Allora lasciate a me ed ai miei amici il piacere di invitare i cala-braghe delle multinazionale a rimettere le croci proprio per il piacere di fare incazzare i musulmani.

snips

Dom, 15/10/2017 - 18:04

La Volkswagen, vocabolo che in tedesco significa letteralmente vettura del popolo, nacque sotto la dittatura nazionalsocialista di Adolf Hitler, nel 1937, per suo volere.QUANDO ALLORA TIRERANNO FINALMENTE VIA QUEL MARCHIO DA TUTTE LE LORO VETTURE? Mi stà veramente antipatico...fatelo subito!!!!!!!!!

snips

Dom, 15/10/2017 - 18:08

Dimenticavo..FIAT ricorda "..fiat voluntas tua...", parte di una preghiera Cristiana, pertanto tale marchio automobilistico deve essere immediatamente tolto da tutte le autovetture circolanti e soprattutto future,mi raccomando!!!!!!

Ritratto di Evam

Evam

Dom, 15/10/2017 - 19:17

Mettetele capovolte e vedrete che se ne compiaceranno molto, sarà come respirare aria di casa, aria di satanismo, come vuole il loro credo.

Cheyenne

Dom, 15/10/2017 - 19:34

BOICOTTARE QUESTI DEMENTI

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 15/10/2017 - 19:54

Non compro Nestlè da decenni. Motivo, questo, in più per continuare su questa strada.

ggt

Dom, 15/10/2017 - 20:09

Farò di tutto per non comprare più prodotti Nestlè

ggt

Dom, 15/10/2017 - 20:10

Non comprerò più prodotti nestlè

il sorpasso

Dom, 15/10/2017 - 20:10

Bene da domani non acquisterò più i prodotti della Nestlè. Nessun problema ce ne sono delle case dolciarie specie in Italia!!!!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 15/10/2017 - 20:11

Maledetti masochisti!

Warrior1

Dom, 15/10/2017 - 20:21

Vergogna!

miu67

Dom, 15/10/2017 - 21:06

Non comprate più prodotti Nestlè, che li vendano ai musulmani....

cianciano

Dom, 15/10/2017 - 21:42

..... non dobbiamo più comprare prodotti di queste aziende e si pretende che su tutti quelli venduti in italia ed in europa ci sia la croce altrimenti li si lascia sullo scaffale...

maria angela gobbi

Dom, 15/10/2017 - 21:50

ma invece di fotografare Chiese e cancellare le Croci,non potrebbero fotografare moschee?

vince50

Dom, 15/10/2017 - 21:58

Le solite ipocrisie mascherate da sensibilità,la vera ragione è che vuole vendere anche ai musulmani.

il nazionalista

Dom, 15/10/2017 - 21:59

Per i quattrini i grandi gruppi economico-finanziari: mondialisti, politicamente corretti, terzomondisti e FILO-MAOMETTANI farebbero prostituire agli islamici: mogli, sorelle, figlie e financo le nonne ultrasettantenni

il nazionalista

Dom, 15/10/2017 - 22:04

Seguendo questo DELIRANTE principio di non offendere la ' sensibilità ' dei maomettani e portandolo al limite: TUTTI I FEDELI DELLE ALTRE RELIGIONI SI DOVREBBERO SUICIDARE!!!

leserin

Dom, 15/10/2017 - 22:51

Si può vivere anche senza Nestlè, la concorrenza serve per questo.

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Dom, 15/10/2017 - 23:04

cgf, al suo commento demenziale ha risposto istituto. Niente da dire invece sul contenuto dell'articolo? Gente che usa le dita per far funzionare le tastiere.

steorru

Dom, 15/10/2017 - 23:13

L'Austria ci ha già salvato una volta resistendo gloriosamente all'assedio da parte dei Turchi, da li è partita la rimonta del mondo occidentale e l'anichilimento dell'Impero Ottomano. Austria contiamo su di te

Siculo25

Dom, 15/10/2017 - 23:31

Da domani la nestle perde un'altro cliente boicottare.

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Dom, 15/10/2017 - 23:42

Il Vati-coràno approva sicuramente.

manfredog

Lun, 16/10/2017 - 00:48

..mah, aggiungiamo anche questa all'elenco: 'Uno yogurt ci seppellirà'..!! mg.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Lun, 16/10/2017 - 00:53

che cagate , ma si son bevuti il cervello tutti quanti ? stanno tirando troppo la corda , stiano attenti a non svegliare il cane che dorme .

Reip

Lun, 16/10/2017 - 04:33

Boicottiamo la nestle'!!!

Ritratto di orailgo38383838

orailgo38383838

Lun, 16/10/2017 - 06:49

evitare prodotti nestlè e supermercati lidl

Ritratto di orailgo38383838

orailgo38383838

Lun, 16/10/2017 - 06:49

così ci andranno solo i muslim

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 16/10/2017 - 07:35

Abito in Francia e qui quando si decide di boicottare fanno sul serio. Da oggi mi attivero' per far sapere di questa decisione, intanto consiglio a tutti quando andate nei supermercati, di prendere dei salani non incartati e metterli negli scaffali dei prodotti " allal' cosi' da renderli impuri. E' un metodo ben sperimentato qui in Francia , soprattutto nei cestini delle raccolte per i poveri, solo prodotto suini.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 16/10/2017 - 07:42

La LIDLT ha rimesso la croce. Si son resi conto della bestialità commessa

Giorgio5819

Lun, 16/10/2017 - 08:24

Semplicemente PAGLIACCI ! Non comprerò mai più prodotti di questo marchio.

PaoloPan

Lun, 16/10/2017 - 09:00

Togliendo le croci, hanno offeso i cristiani ... Nestlè e Lidl, traditori, non avrete più un centesimo da tutta la mia famiglia...

gneo58

Lun, 16/10/2017 - 09:22

gia' vendono "rumenta", basta starne alla larga e scegliere altro.

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 16/10/2017 - 09:52

Non metto piede alla Lidl, e controllerò che i prodotti che acquisto non siano del gruppo Nestlè. Boicottaggio continuo contro questi utili idioti

evuggio

Lun, 16/10/2017 - 10:50

un'altra azienda che si prostra all'arroganza dell'islamismo radicale. Spero che i con sumatori si coalizzino per far capire al management ottuso chi è che tiene (ancora e speriamo ancora per molto) in piedi le aziende in occidente!