Ora Netanyahu avvisa l'Europa: "Israele argine a islam radicale"

Il premier israeliano parla in conferenza stampa a Bruxelles: secondo lui la svolta su Gerusalemme può contribuire alla pace e a contenere la diffusione dell'Islam radicale

"Gerusalemme è sempre stata la capitale di Israele. Trump ha solo messo in chiaro i fatti". Ad affermarlo è il premier israeliano Benjamin Netanyahu a margine di una conferenza stampa a Bruxelles. "Il raggiungimento della pace si basa sul riconoscimento della verità e riconoscere Gerusalemme come capitale dello Stato di Israele è la verità. Non è un ostacolo alla pace ma è un modo per arrivare ad essa", ha aggiunto.

Il premier israeliano, durante la sua prima visita a Bruxelles, ha affermato di essere fiducioso nei confronti dell'Europa e crede che in futuro anche altri Paesi dell'Unione sposteranno le loro ambasciate a Gerusalemme:"Negli anni abbiamo cercato la pace con i palestinesi ma siamo sempre stati attaccati. Perché è stata attaccata l'idea di avere un nostro territorio, continuano a negarci il diritto di vivere e di esistere". Per raggiungere la pace, secondo il premier, bisogna seguire l'esempio dell'Europa, che Netanyahu ha definto "una riunione di ex nemici che hanno deciso di parlarsi".

Ad accogliere il premier israeliano era presente l'Alta rappresentante Ue per gli Affari esteri, Federica Mogherini: "Condanniamo tutti gli attacchi agli ebrei e a Israele, anche in Europa", ha affermato. Mogherini ha poi chiesto lo stop alle tensioni e alla violenza in tutti i luoghi e in tutta la regione: "L'odio scava tunnel profondi nella storia".

Il premier israeliano ha poi parlato dell'Islam radicale e ha dichiarato che la svolta su Gerusalemme può contribuire a contenere la sua diffusione: "C'è un Islam radicale che si sta diffondendo in Medio Oriente e a cui Israele appone una funzione di argine".

Commenti
Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 11/12/2017 - 09:55

Israeelll ,Israeelll ,Israeelll . Yeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

venco

Lun, 11/12/2017 - 10:11

No! fino adesso Israele alleato e sostenitore dell'isis e della guerra contro Assad

manson

Lun, 11/12/2017 - 10:28

Ha perfettamente ragione, teniamo conto che tutti gli islamici sono radicali perchè questo è quello che predica la loro religione. Israele è il nostro alleato non il nemico, il nemico sono gli islamici da sempre

Oraculus

Lun, 11/12/2017 - 10:36

La vilta' degli incoscienti di Bruxelles non sa apprezzare il leader israeliano...quando Israele aveva tutti i diritti e condivisione di principii di essere inglobata nella Comunita' Europae...grazie ai D'Alema avremo (solo questione di tempo) Stati di diritto come Macedonia , Bosnia , Albania...ecc...fondamentalmente islamici discendenti degli islamici turchiottomanni mentre gli Israeliani sono in gran maggioranza di discendenza di ebrei europei... Questa e' la vergogna degli europei di oggi...

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Lun, 11/12/2017 - 11:10

Fonti ben informate (soprattutto mediorientali) sostengono il contrario. Israele è padre dell'islam radicale ed il perché è facile da comprendere.

VittorioMar

Lun, 11/12/2017 - 11:11

..DOPO TANTI ANNI; ACCORDI INTERNAZIONALI;PREMI NOBEL SPRECATI;SIAMO ANCORA LONTANI DA DA PACIFICARE ED ELIMINARE QUESTE INUTILI E "STUPIDE" GUERRE!!..DUE POPOLI - DUE POPOLI !!..DUE STATI-DUE STATI !!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 11/12/2017 - 11:14

Oraculus - Condivido.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Lun, 11/12/2017 - 11:35

Faccia tosta il kazharo sionista. I musulmani sono solo dei pupazzetti nelle mani di questa gente che li usa per inquinare l'Europa. Ma evete letto cosa fa agli immigrati musulmani Israele? Li deporta in africa per farli poi deportare ulteriormente in Europa!

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Lun, 11/12/2017 - 11:37

Oraculus non esagerare con l'LSD.

steacanessa

Lun, 11/12/2017 - 11:40

Per fortuna dell’inutile europa Israele c’.

Giovanmario

Lun, 11/12/2017 - 11:43

tutti a tifare per i palestinesi.. poverini.. senza una vera patria e uno stato che li rappresenti.. ma non hanno capito che l'unico prioritario scopo che loro hanno.. non è tanto il riconoscimento internazionale della palestina.. quanto la pianificazione della sistematica e proditoria eliminazione di israele e degli ebrei.. loro eterni nemici..

pasquinomaicontento

Lun, 11/12/2017 - 11:56

la foto è tutto un programma...rapportare il digrigno all'aggressività animalesca (vedi i Cani ,i Coccodrilli, gli Squali) è un tuttuno,e l'uomo (quanno ce se mette) li supera tutti,ste pore bestie lo fanno per necessità, l'uomo lo fa per cattiveria...guardatela bene la foto, voi ci ragionereste con uno co' 'sta mutria animalesca, senza u'arma in mano? Io no...e poi Trump,se il maritino della prediletta figliola non fosse stato di razza ebraica,lo sbrasone si sarebbe imbarcato in questo "cul de sac" senza via d'uscita...perchè non può finire mica così...questo è solo il prologo,di una tragedia Greca che introdurrà il dramma...

6077

Lun, 11/12/2017 - 11:58

abbiamo visto come hanno gestito lo stato islamico. questi sono maestri della supercazzola, non ci si può fidare, ti fregano sempre.

G_B

Lun, 11/12/2017 - 12:04

Sempre con Israele. Dio benedica il Suo popolo!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 11/12/2017 - 12:17

Per le radici giudaico-cristiane della vecchia Europa, Berlusconi quand'era Premier ipotizzava l'ingresso di Israele nella Comunità Europea, ma da allora subiva ogni genere di aggressione dai sanguinari napolitanisti, compresa la campagna d'odio imperniata sulla sceneggiata dello spread.

Renee59

Lun, 11/12/2017 - 12:39

L'Odio scava tunnel profondi nella storia?? Veramente li scava già in Israele.

opinione-critica

Lun, 11/12/2017 - 12:43

Dalla Mogherini mi aspettavo di peggio. Invece per una volta è stata meno ridicola del solito. Un punto a suo favore è la condanna della violenza agli ebrei in Europa e altrove. Non ha ancora chiaro che la UE ha origni romano-giudaiche-cristiane e che gli islamici sono venuti per conquistare e convertire e sono stati cacciati. Forza Israele

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 11/12/2017 - 12:58

----le parole di netanyahu e segnatamente "siamo sempre stati attaccati. Perché è stata attaccata l'idea di avere un nostro territorio, continuano a negarci il diritto di vivere e di esistere"---le avrebbe potute dire tranquillamente abu mazen e nessuno si sarebbe accorto della differenza--il fascista netanyahu deve capire una volta per tutte che non c'è soluzione alternativa a quella di due stati con confini certi e capitale condivisa---tutto il resto è fuffa--

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 11/12/2017 - 12:59

Ciò che mi meraviglia non è che Israele con Netanyahu abbia affermato che Gerusalemme è la capitale ma "l'ipocrisia" di chi per settant'anni ha fatto poco o nulla per stabilizzare la Regione che è rimasta nel "limbo", se non erro, proprio dalla mancata concretizzazione degli impegni assunti con "l'ultima guerra mondiale".

Tarantasio

Lun, 11/12/2017 - 13:01

I NEMICI DEI MIEI NEMICI SARANNO MIEI AMICI....

restinga84

Lun, 11/12/2017 - 13:52

elkid.Certo che i Suoi commenti ci pongono in uno stato di totale relax. Grazie a Dio per avere un personaggio del Suo alto livello intellettivo.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 11/12/2017 - 14:50

---restinga84--come diceva quel tale---nella vita si possono avere idee giuste o sbagliate---l'importante è averne---nei suoi interventi le idee latitano--fossi in lei non sarei poi così rilassato---swag ganja

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 11/12/2017 - 15:01

---rabin lo hanno ucciso loro --non certo i palestinesi--perchè? perche stava finalmente risolvendo la questione---finchè i fascisti del likud saranno al potere --non ci sarà verso---

Oraculus

Lun, 11/12/2017 - 16:10

DAVIDE

Oraculus

Lun, 11/12/2017 - 16:21

Davide contro Golia??...millenni e la storia si ripete...L'intolleranza islamicoaraba con la microentita' ebraicoisraeliana pare ci proponga lo stesso confronto...ma il peggio ci viene da quello che l'europeo/occidentale non incassa , ossia e' che per l'islamico esiste solo l'imperante condivisione d'essere intollerante con qualsiasi altra fede la quale non merita ne stime ne diritti se non quelli che imposti dall'Islam...

ben39

Lun, 11/12/2017 - 16:35

Da fonti israeliane. La decisione ultima di Trump di trasferire l'ambasciata a Gerusalemme è nata da un colloquio di mesi fa tra il presidente americano e un eminente pastore dele chiese evangeliche americane. Il 2017 è l'anno del giubileo descritto nel libro biblico Levitico cap. 25.Cinquantanni sono trascorsi dalla dichiarazione di Balfour, 1917, al 1967 che è l'anno della conquista di Israele di Gerusalemme; e poi altri cinquanta dal riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Isarele da parte di Trump. Questo sembra il vero motivo della sua decisioone affrettata.