New York, follia in metropolitana: donna aggredisce una passeggera

Le immagini del video mostrano la donna mentre aggredisce un'ignara paseggera. Gli agenti della polizia di New York sono poi intervenuti fermando e arrestando la donna

La metropolitana di New York non è nuova a certe scene di follia. L'ultima in ordine di tempo è quella ripresa da una videocamera, questa mattina, sul treno D a Brooklyn. Le immagini mostrano una donna mentre prima urla contro una donna asiatica, poi la aggredisce con un ombrello insultando con epiteti razzisti. Nel video (guarda il video) si può vedere la donna, Anna Lushchinskaya, mentre aggredisca l'altra passeggera, che era impegnata a guardare il suo cellulare.

Gli altri passeggeri sono intervenuti per fermare la violenza, mentre la donna, quasi in preda al delirio, urla: "Non mi permettono di colpirla". A quel punto sono intervenuti gli agenti del Dipartimento di Polizia di New York che hanno arrestato la donna, ora accusata di aggressione, possesso criminale di un'arma, tentato assalto e molestie. Per fortuna, per la vittima non ci sono state conseguenze gravi, se non lo spavento per quanto accaduto.

Commenti
Ritratto di cape code

cape code

Ven, 14/12/2018 - 18:23

"Fuak off" ...che ixxxxxxxe...