Nordcorea, ripristinate "le truppe del piacere" ​a dispoizione del tiranno

Tutte le ragazze avranno rigorosamente tra i 12 e 14 anni, e saranno a sua disposizione h24 per "confortarlo" in qualsiasi momento

Affaticato dai numerosi obblighi di governo Kim Jong-un, il giovane tiranno nordcoreano, ha deciso di concedersi un po' di svago e piacere. Così ha ripristinato un'antica usanza: "le truppe del piacere", una sorta di bunga- bunga dagli occhi a mandorla. Un'usanza che aveva avuto tra i suoi maggiori sostenitori il padre Kim Jong-il e che consiste nel reclutare giovani e avvenenti fanciulle, di età compresa tra i 12 e i 14 anni, per dare vita alle “truppe del piacere” pronte a sottostare a ogni suo volere.

Tutte le ragazze sono costrette a giurare fedeltà al dittatore e devono essere a sua completa disposizione 24 ore su 24. In cambio abiteranno nel palazzo reale. Il casting è iniziato da poco ed è ancora in corso nelle campagne e nelle zone rurali, battute in lungo e in largo per reclutare cantanti, ballerine e concubine.

I genitori sapranno soltanto che lo loro figliole sono state scelte per svolgere una delicata missione al servizio del Paese. A differenza di quanto avviene in Occidente, in Corea del Nord nessuno si permetterebbe di fare domande sulla vita privata di chi la governa. Nemmeno la moglie del dittatore che, almeno nelle occasioni ufficiali, ha sempre uno splendido sorriso.

Commenti

Raoul Pontalti

Ven, 03/04/2015 - 19:57

Ma quante bufale...E il primo aprile è ormai passato..

killkoms

Ven, 03/04/2015 - 21:21

solo ad un komunista poteva venire una siffatta idea..!

swiller

Sab, 04/04/2015 - 10:18

Però ci assomiglia a renzi.