Al Nusra contro Assad: "3 milioni a chi lo uccide"

I jihadisti siriani vicini ad Al-Qaida lanciano una taglia per la testa del presidente siriano e di quella del leader di Hezbollah Nasrallah

Questa volta sui manifestini con la scritta "wanted" c'è finito proprio lui, il presidente siriano Bashar Al Assad.

In una regione in cui le taglie molto spesso vengono affibbiate sulla testa dei leader delle organizzazioni terroristiche da governi sovrani, per una volta è un capo di Stato a ricevere questo tipo di attenzione. Abu Mohammed al-Joulani, leader del gruppo jihadista Al-Nusra, infatti, ha offerto "3 milioni di euro" a chiunque uccida Bashar Al Assad.

Ma non è tutto. Il capo del Fronte di Al-Nusra ha offerto anche altri due milioni per la testa del capo di Hezbollah, Hasan Nasrallah: l'annuncio, riferisce Site, è stato fatto tramite un audio pubblicato su Internet e rivolto alle fazioni combattenti in Siria.

Al-Nusra, che ha forti affiliazioni con Al-Qaida, ha anche chiesto di attaccare la regione alawita del Paese.

Commenti

Raoul Pontalti

Mer, 14/10/2015 - 17:38

Che pidocchiosi: solo tre milioni quando Assad ne vale almeno trenta. Ma almeno le spese sono rimborsate a parte?

vince50_19

Mer, 14/10/2015 - 17:40

Solo tre? Tirchiiiiiii ..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 14/10/2015 - 17:51

Banda di criminali assassini, feccia..... ed è questo letame che l'occidente terminale arma e finanzia. Che schifo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 14/10/2015 - 17:51

I 3 milioni arrivano direttamente da Washington, Tel Aviv e Riyahd

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 14/10/2015 - 18:05

Gli assassini a Washington non conoscono ritegno. Sono sempre loro del resto, quelli del Far West.

venco

Mer, 14/10/2015 - 18:07

Assad è il governatore più democratico di tutti i paesi arabi, il governo Usa è al servizio dell'Arabia saudita e vuol eliminarlo per rendere integralisti tutti i paesi di quell'area, come la stessa Arabia.

carpa1

Mer, 14/10/2015 - 18:08

E dove li va a prendere i tre milioni di $? Ah già, dal cospicuo gruzzolo che i pirloni del governo hanno pagato per la liberazione delle due cretine.

Ritratto di Stefano Tatai

Stefano Tatai

Mer, 14/10/2015 - 18:26

Davvero è una miseria. Potevano utilizzare anche i 12 milioni di Greta e compagna.

m.nanni

Mer, 14/10/2015 - 18:58

sarà comprensivo anche del vitalizio più trasferte, rimborsi spesa gelato?

cgf

Gio, 15/10/2015 - 12:25

perché non viene pubblicizzato che per Obama pagherebbero molto di più?

routier

Ven, 16/10/2015 - 09:02

Nel Far West le taglie si mettevano sui rapinatori o assassini, mica sui Capi di Stato (ancorché a volte la differenza è minima). Se la moda prendesse piede, molti personaggi di governo europei dovrebbero aumentare gli agenti di scorta.