Obama saluta l'America e promette: "Non mi fermerò". Non lo cita ma attacca Trump

Commosso discorso di Obama a Chicago, per salutare gli americani alla fine del suo secondo mandato: "Continuerò a servirvi da cittadino comune". E mette tutti in guardia da quattro gravi minacce alla democrazia

Barack Obama si congeda dall'America parlando a Chicago, la città dove la sua esperienza politica iniziò come organizzatore di comunità. Per l'occasione rispolvera il suo vecchio slogan, quello che lo trascinò alla Casa Bianca nel 2008: "Yes, we can!". Un discorso di addio alla nazione commosso: "Americani, è stato l'onore della mia vita servirvi. Non smetto. Continuerò a farlo da cittadino per il resto dei miei giorni".

A dieci giorni dalla fine del suo mandato Obama tiene un discorso amaro. Si percepisce il senso della "sconfitta" (non sua ma di Hillary). "La lotta contro l'estremismo e l'intolleranza sono una cosa unica con la lotta contro l'autoritarismo e l'aggressione nazionalista". Commosso, Obama ha però rivendicato i successi: "Yes we can, yes we did", (sì ce la possiamo fare, sì ce l'abbiamo fatta, ndr). Esorta tutti gli americani all'impegno politico contro quelle che ha identificato come quattro "minacce alla democrazia": un cedimento nella solidarietà nazionale, le divisioni razziali che spingono gli uni contro gli altri a beneficio dei più ricchi, una fuga dall'aderenza ai fatti ed una certa apatia nella difesa della democrazia.

Obama è convinto che si rischia di compromettere la democrazia "se cediamo alla paura così come dobbiamo rimanere vigili contro le aggressioni esterne, dobbiamo proteggerci dall'indebolimento dei valori che ci rendono chi siamo". Il presidente non lo cita direttamente ma le sue parole sembrano un attacco a Trump. Punta il dito, infatti, contro certi temi "populisti" e anti-immigrati che finiscono per fare gli interessi dei più ricchi: "Se ogni questione economica viene presentata come un contrasto tra un ceto medio bianco che lavora e una minoranza che non si merita gli aiuti, allora i lavoratori di ogni colore saranno lasciati con le briciole mentre i più ricchi si ritireranno sempre di più nelle loro enclavi private".

"La nostra Costituzione - prosegue - è un dono importante e bellissimo ma non ha potere da sola, siamo noi, il popolo, a darle potere con la nostra partecipazione e le scelte che facciamo".

Uno dei momenti più commoventi è stato l’omaggio che Obama ha fatto alla moglie Michelle: "Ragazza del South Side (quartiere periferico di Chicago, ndr), negli gli ultimi 25 anni non sei stata solo mia moglie e la madre delle mie figlie ma la mia migliore amica. Ti sei assunta un ruolo che non avevi chiesto e lo hai fatto tuo, con grazia e stile. Hai reso la Casa Bianca la casa di tutti. Mi hai reso orgoglioso. Hai reso orgoglioso il Paese". Il pubblico si commuove, applaude e si alza in piedi. "Siete diventate due incredibili giovani donne - dice rivolgendosi alle figlie (in sala era presente solo Malia, ndr)-. Di tutto quello che ho fatto nella vita, la cosa di cui sono più orgoglioso è essere vostro padre".

Commenti

Marzio00

Mer, 11/01/2017 - 08:53

Sì bravo Obama..... io ricorderò che nei tuoi 8 anni di mandato sei riuscito a far vendere più armi agli USA come nessuno ha mai fatto, per questo è stato necessario destabilizzare tutto il Medio Oriente, distruggere i rapporti con la Russia, portare la guerra in Ucraina. Davvero un bel presidente, solo qualche ottuso o cieco potrà sentire la tua mancanza.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 11/01/2017 - 08:54

ma ietevenne ricchiuni

emigrante

Mer, 11/01/2017 - 08:56

Che sparisca! Non ne sentiremo la mancanza. E che con la sua scomparsa dalla scena possa rinascere la speranza di un mondo migliore, non inquinato da guerre e rivoluzioni prodotte ad arte. Fuori dai piedi costui e chi lo ha sostenuto, forse davvero sorgerà un sole più limpido.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 11/01/2017 - 08:57

F I N A L M E N T E. Anche il peggior presidente USA se ne va. Ha creato tanti danni agli USA ed al mondo intero che non se ne vedeva l'ora. Questa scimmiottatura di presidente è finita e spero che gli americani, quelli con la testa sulle spalle, evitino per il futuro imbecilli simili.

Ritratto di pulicit

pulicit

Mer, 11/01/2017 - 09:01

Se ne va un bambu...Regards

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 11/01/2017 - 09:02

Milioni di persone non piangeranno per te,hai rovinato il mondo e l'europa in particolare togliendo Saddam e Geddafi e cercando di portare la democrazia nei paesi dove non sanno cos'è,permettendo agli estremisti di andare al potere.Il tuo posto è in africa.

paolonardi

Mer, 11/01/2017 - 09:06

Questa e' una brutta notizia che puo' rovinare una buona colazione; spero che gli americani dopo averlo conosciuto piu' approfonditamente, con le ultime bizzose iniziative, lo dimentichino relegandolo fra le figure di quart'ordine della politica che sarebbe gia' un regalo.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 11/01/2017 - 09:10

Purtroppo piange anche tutto il mondo. Il duo Obama - Clinton ha destabilizzato il nord Africa ed il medio Oriente portando lacrime e sangue che si ripercuotono pure nella nostra cara Europa con tutto lo scompiglio che ne è conseguito, immigrazione senza controllo in primis. La politica internazionale di questi due grandi si conosce bene e passeranno alla storia per essere stati fra i più grandi destabilizzatori mondiali. La guerra mediatica e le frecciatine a Trump sembrano ancora fuori luogo, un giudizio potrà essere espresso solo dopo il suo mandato presidenziale, l'augurio è che riporti equilibrio nel mondo.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 11/01/2017 - 09:17

Lui vuole essere ricordato dopo 8 anni, e molti non se ne dimenticheranno visto cosa non è riuscito a fare. Sempre lui ha l'arroganza di giudicare il suo successore ancora prima che si sia insediato. C'è solo una parola per questo: INVIDIA.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 11/01/2017 - 09:19

grave, anzi gravissimo il non saper perdere ed anche Obama, come la sua porta bandiere Clinton, non sa perdere e per questo sa solo infangare quegli americani che hanno scacciato il suo partito.

patrenius

Mer, 11/01/2017 - 09:20

Tra i "meriti" di Obama c'è quello di aver consentito all'isis di crescere e svilupparsi. Quando anni fa un cittadino americano fu sgozzato in TV un presidente con le palle avrebbe mandato i paracadutisti a sgominare quei 4 ribelli, prendere il capo, processarlo in mondovisione e sbatterlo a Guantanamo. Cosa fece Obama? Nulla di nulla e l'isis era nato.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 11/01/2017 - 09:23

Patetico, sembra di vedere Beautiful.

moshe

Mer, 11/01/2017 - 09:25

... non gli sono bastate le porcate che ha fatto?

piazzapulita52

Mer, 11/01/2017 - 09:29

Finalmente l'afroamericano, dopo anni di disastri, si è tolto di torno! Nessuno, sano di mente, sentirà la sua mancanza!!!!!

buri

Mer, 11/01/2017 - 09:29

finalmente fuori dei piedi purtroppo non ha finito di fare danni e sembra ben deciso di continuare a farne

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 11/01/2017 - 09:33

Patetico, niente di più.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 11/01/2017 - 09:34

Continuerò a farlo da cittadino per il resto dei miei giorni". bRAVòòòò,INCOMINCIA A SPAZZARE I MARCIAPIEDI!!!Riguardo al yes we can(niamo) è meglio che lasci perdere la "maria" si è visto in questi 8 lunghissimi anni quanti danni ti ha fatto fare al Mondo Intero!!!

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 11/01/2017 - 09:46

FINALMENTE VIA!!!! ASSIEME A KILLARY CLINTON HAI DEVASTATO IL PIANETA!!! Questi otto anni hanno dimostrato che non c'è niente di più guerrafondaio di un democratico pacifista progressista.....A RIDATECE ER PUZZONE !!!! Viva Trump !!!!!!!!

gpetricich

Mer, 11/01/2017 - 09:48

Il peggior presidente degli Stati Uniti, peggio anche di Kennedy e di Clinton, il che è tutto dire. Responsabile della nascita di Isis in Nord Africa ed in Medio Oriente ed incapace di accettare la sconfitta elettorale, come tutti gli antidemocratici, tanto da tentare di creare dei problemi al suo successore. Fra nove giorni ce ne saremo finalmente liberati. A quando la sua incriminazione per crimini di guerra insieme con la Clinton, Sarkozy e Cameron?

Ritratto di _alb_

_alb_

Mer, 11/01/2017 - 09:52

-9

MarcoTor

Mer, 11/01/2017 - 09:53

FINALMENTE!!!! Era ora che ti levassi dai piedi: 3 guerre provocate o incoraggiate (Libia, Siria, Ucraina), una marea di clandestini sulle nostre coste (Libia), danni economici ingentissimi (Libia, Russia), lo scatenamento della barbarie e delle persecuzioni (Siria). Nobel per la distruzione della civiltà, sparisci e vergognati.

moshe

Mer, 11/01/2017 - 09:53

buffone, possiamo solo ringraziare te per l'invasione che stiamo subendo!

chebruttaroba

Mer, 11/01/2017 - 10:01

Era ora: è finito questo buio periodo!

Mobius

Mer, 11/01/2017 - 10:02

Mi ricordo che i nostri sinistroidi, quando Obama venne eletto 8 anni fa, piansero dalla commozione...

honhil

Mer, 11/01/2017 - 10:03

Ridicolo.

Sabino GALLO

Mer, 11/01/2017 - 10:19

Gli uomini!! Anche i francescani ce lo dicono, con umiltà : sono TUTTI peccatori! Quando un "INQUILINO" perde il diritto di abitare una bella casa con giardino e campo coltivabile, esprime sempre il suo rancore contro il "NUOVO" che lo ha acquisito senza colpa alcuna! Comunque, ci ripetono i francescani, tutti meritano misericordia! Amen!

Ritratto di pedralb

pedralb

Mer, 11/01/2017 - 10:25

Il mondo pagherà per anni le porcate commesse da questo "utile idiota"

steacanessa

Mer, 11/01/2017 - 10:26

Falso e bugiardo sino alla fine. I belinoni si commuovono quando lui, gonfio di retorica, racconta le sue ultime musse presidenziali. Sinistro rovina del mondo, ecco quello che è.

acam

Mer, 11/01/2017 - 10:55

come tanti non ha capito che al democrazia non è una merce. la Democrazia è una cosa è come il rispetto si guadagna e non viene per grazia ricevuta. la democrazia non è un cioccolatino come lui che tutti possono succhiare. la democrazia è un'ideale per cui si combatte e si è pronti a morire. la democrazia è per le menti oneste non come la sua che non ha detto mai a nessuno quale sia la sua religione. è entrato con molte idee apprezzabili ma esce con pochissime cose riuscite. Lo si può tacciare di ingenuità difetto di prim'ordine per chi ama essere alla guida dell'umanità, questo difetto lo ha portato a dare fiducia al trinomio Sarkozy, Cameron, Merkek, che insieme sono stati capaci di destabilizzare la pace mondiale.

PaoloPan

Mer, 11/01/2017 - 11:03

Finalmente, era ora che se ne andasse ... stava portando il mondo alla III guerra mondiale! Gran maestro dell'immigrazione selvaggia .... sparisci per sempre!

rocky999

Mer, 11/01/2017 - 11:03

E' un uomo ridicolo. Parla di pericoli per la democrazia lui, che insieme alla clinton e ai media disonesti da far paura hanno cercato di screditare Trump oltre i limiti della decenza. Ma la democrazia ha vinto di nuovo, i cittadini hanno votato Trump, nonostante ci siano stati milioni di clandestini fatti registrare dai democratici che non avrebbero dovuto votare. Quando dice che continuerà a lottare suona come una minaccia. Sono sicuro che non sparirà dalla scena politica, i democratici non glielo lasceranno fare.

acam

Mer, 11/01/2017 - 11:07

gianniverde Mer, 11/01/2017 - 09:02 Milioni di persone non piangeranno per te, hai rovinato il mondo e l'Europa in particolare togliendo Saddam e Gheddafi e cercando di portare la... Nella storia le date sono fondamentali il non ricordarle porta a confusione assegnando colpe a chi non le ha. la data di morte di Saddam è il 2006 l'elezione del cioccolatino risale a 2008, rimandarlo alle sue origini sarebbe oltremodo pericoloso, un paesino sperduto dell'Alaska ma che dico, della profonda siberia sarebbe il più appropriato, altro che Nobel per la pace.

Cinele

Mer, 11/01/2017 - 11:08

Grazie Presidente e speriamo che tra quattro anni (se il mondo sopravvivrà al pazzoide) sua moglie possa essere la prima donna Presidente.

Cinele

Mer, 11/01/2017 - 11:08

Grazie Presidente e speriamo che tra quattro anni (se il mondo sopravvivrà al pazzoide) sua moglie possa essere la prima donna Presidente.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 11/01/2017 - 11:23

Guerrafondaio e criminale fino alla fine. Oltre 250.000 morti in Siria, non so quanti in Libia. Due paesi distrutti. Provocazioni a Russia e Cina.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 11/01/2017 - 11:25

Il Nobel per la Pace che ha venduto più armi nella Storia. E le ha vendute a paesi tipo l'Arabia Saudita, Sion ecc. E poi... ISIS.

Giorgio Colomba

Mer, 11/01/2017 - 11:26

Il musulmano compagno dalle lacrime di coccodrillo va, gli incalcolabili danni causati dagli otto anni della sua presidenza restano.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 11/01/2017 - 11:29

Aveva promesso di chiudere Guantanamo... e in 8 anni non l'ha fatto. Anzi, ha accollato la feccia di Guantanamo ai paesi vassalli, tra cui ovviamente l'Italia "liberata".

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 11/01/2017 - 11:30

Afghanistan, Libia, Somalia, Pakistan, Yemen, Iraq e Siria. ... ovunque ha bombardato e gli effetti sono stati la proliferazione del caos e dell'instabilità. Missione compiuta.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 11/01/2017 - 11:36

Bravo. Ed ora vattene.

ziobeppe1951

Mer, 11/01/2017 - 11:36

Cinele..11.08....forse arrivi da Marte...il pazzoide è l'abbronzato..ha armato terroristi, creato guerre di cui non ne sentivamo il bisogno, credo che basti alla corte marziale

nopolcorrect

Mer, 11/01/2017 - 11:38

Ha perso e lui "nun ce vò sta'", come se dice a Roma. Si è attaccato alla poltrona e abbandonarla lo fa piangere. Si informi dalla Boschi, da Lotti & friends come si fa a rimanere incollati alla poltrona.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 11/01/2017 - 11:38

Signor Cinele grazie di che? In che mondo vive lei? Posso capire gli americani, ma la politica estera di Obama lascia alquanto a desiderare. Si guardi attorno e se ne faccia una ragione.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 11/01/2017 - 11:45

@Cinele: se il mondo è sopravvissuto ad 8 anni di cretinate ed imbecillità, stia tranquillo, con Trump, in ogni caso, non potrà che migliorare.

Fjr

Mer, 11/01/2017 - 11:46

se Dio vuole una delle quattro minacce, sta' alzando i tacchi,non ne sentiremo la mancanza

Cinele

Mer, 11/01/2017 - 11:53

Grazie Presidente e speriamo che tra quattro anni (se il mondo sopravvivrà al pazzoide) sua moglie possa essere la prima donna Presidente.

alox

Mer, 11/01/2017 - 11:54

Classico presidente democratico volto alla difesa dei sindacati, dell’ambiente (ha creato piu’ parchi nazionali e riserve naturali di tutti presidenti), delle minoranze (LGBT ETC)e colomba per quel che concerne la politica estera...il Mondo ne ha approfittato esportando la propria altre forme di governo (Putin/Assad). Diverra’ il miglior presidente grazie alla igniranza, superficialita’ e volgarita’ del populista Trump!

manente

Mer, 11/01/2017 - 11:54

Dopo aver fatto assassinare Gheddafi e distrutto la Libia, aver creato il Daesh che fatto 400.000 morti in Siria, aver portato la guerra in Europa con il golpe in Ucraina, avere spinto l'Occidente sull'orlo di una guerra con la Russia ed aver creato 45 milioni di nuovi poveri in America, Obama osa parlare di pace, giustizia sociale e democrazia, proprio lui che con la Clinton, sono espressione diretta della lobby della finanza neo-con che minaccia la sopravvivenza stessa della civiltà.

Mr Blonde

Mer, 11/01/2017 - 12:00

Bisogna analizzare obama con meno pregiudizi. Per gli americani è stao sicuramente un bene, produzione ed occupazione ai massimi dalla crisi dei subprime (anche se i nodi non sono sciolti anzi iniziano a riformarsi), riforma sanitaria che ha dato poco ma qualcosa ai meno abbienti ha dato. In politica estera un disastro ma con 2 osservazioni: il casino in medioriente lo aveva già iniziato bush jr con l'iraq (ancora ci chiediamo dove sono le armi chimiche...) e sta cercando di fermare l'orda sovietica sull'europa. Mi fanno ridere tanti nostrani adoratori di trump del quale oltre a non sapere che butterà al cesso la riforma sanitaria (da noi invece per carità tutto a tutti vero cara destra??) ignorano da ignoranti che già 2 uomini di goldman sono al poter nei posti chiave

alox

Mer, 11/01/2017 - 12:02

@Ausonio risultato del 9/11 caos, distruzione a chiunque (anche i fantasmi del terrore) attacca gli USA.... e non e' ancora finita(NONSTANTE LA SPIA TRUMP) ora voglio vedere le stelle e strisce sul CREMLINO che difende le dittature ed il terrore da esse sponsorizzato! USA, USA, USA

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 11/01/2017 - 12:02

Tutti bravi a parole e nella mistificazione della realtà. Più cose buone dicono e più fanno male. Chi si comporta bene o con buon senso, non ha bisogno di tessere vani elogi.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 11/01/2017 - 12:04

L'America, al di là delle chiacchiere di Obama, è peggiorata molto, però una cosa è indiscutibile: il debito delle casse statali. Ha fatto più debito il Barack che tutti le amministrazioni prima di lui messe insieme. Per non dire del mondo insanguinato dalle sue stupide guerre.

Zorronero

Mer, 11/01/2017 - 12:16

bravo obama ormai hai fissato dei paletti di dabbenaggine irragiungibili da nessun altro!! ora riposati e cullati nell'essere ricordato come il peggior presidente della storia americana

Zorronero

Mer, 11/01/2017 - 12:17

bravo obama ormai hai fissato dei paletti di dabbenaggine irragiungibili da nessun altro!! ora riposati e cullati nell'essere ricordato come il peggior presidente della storia americana

geronimo1

Mer, 11/01/2017 - 12:17

Addio senza rimpianti...!!!!!!!

i-taglianibravagente

Mer, 11/01/2017 - 12:21

che Donald possa spazzare via al piu' presto ogni cosa che possa anche solo lontamente ricordare questo tale e tutto il luridume che sta dietro a sto fantoccio.

ulissedibartolomei

Mer, 11/01/2017 - 12:25

I problemi dei buoni a tutti i costi, è che non hanno soluzioni ai problemi della gente reale, ma soltanto inviti a non drammatizzare ecc... ecc... Obama può pure declamare "Sì possiamo, sì abbiamo fatto" ma le sue ingenuità o forse "doppio gioco" etico (non si capisce il suo atteggiamento nella faccenda siriana), lasciano un occidente nella palta. Chissà se lo ha capito...

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 11/01/2017 - 12:29

Mi auguro che alla fine gli USA rinsaviscano e capiscano quanto sei infame e traditore. Un processo e carcere a vita.

VittorioMar

Mer, 11/01/2017 - 12:34

....SE L'E' CERCATA!! NON E' GIUSTO INFIERIRE MA CREDO CHE NON L'ABBIA ANCORA CAPITO:RIFLETTA E TRAGGA LE RISPOSTE!!!

manente

Mer, 11/01/2017 - 12:35

Anche i coccodrilli piangono. Mancano ancora nove giorni all'insediamento di Trump, speriamo che il mondo sopravviva agli ultimi giorni di Obama.

vittoriomazzucato

Mer, 11/01/2017 - 12:45

Sono Luca. A piangere anche i giornalisti RAI che non avranno più uno che fa fare agli Usa quello che il PD vorrebbe fosse fatto. Con Donald Trump le cose cambieranno e i giornalisti RAI già lo attaccano: basta ascoltare di RAI Radio1 i suoi TG. GRAZIE

ex d.c.

Mer, 11/01/2017 - 12:45

Un presidente che si è dimostrato inadatto e non all'altezza del ruolo e che ha provocato forti contrasti in tutto il mondo. Bravo solo a parlare, come il nostro Renzi del quale, per fortuna, ci siamo liberati velocemente dimostrandoci, in questo caso, più svegli degli americani

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mer, 11/01/2017 - 12:45

Lui e la famiglia intera si commuovono perché è finita la pacchia nulla di più. Comunque i frignoni sono normalmente falsi e pericolosi: ricordatevi sempre le lacrime della Fornero che stiamo pagando tutti duramente.

ernestorebolledo

Mer, 11/01/2017 - 12:50

Ho letto che qualcuno ricordano che il ciarlatano vendeva droga nel suo periodo universitario

hectorre

Mer, 11/01/2017 - 12:56

se la suona e se la canta!!!...tipico dei sinistri.....loro fanno tutto bene e chi verrà dopo metterà in pericolo la democrazioa e la pace nel mondo!!!....ma non si vergona?????....ha destabilizzato il nordafrica (forse qualcuno si è gia dimenticato della primavera araba!!!!),inguaiando irrimediabilmente l'europa e la sua sicurezza, ha sottovalutato l'isis lasciando che si espandesse, obbligato l'europa a seguirlo nella battaglia contro putin facendo perdere centinaia di miliardi a tutti.....fortunatamente la clinton ha perso!!!...e i rapporti con la russia forse torneranno ad essere di collaborazione....finalmente non potrà piû fare danni.....a casa!!!!

Ritratto di ALCE BENDATA

ALCE BENDATA

Mer, 11/01/2017 - 12:56

Marzio00 scrive bene: ottusitá e demenza nella scacchiere mondiale, tigna democrata da "nuncevolemosta" sino all'ultimo istante del mandato. Nessuno con buon senso rimpiangerá Obama.Ha toppato su troppe questioni e l"Europa sta pagando per i suoi errori e quelli della Clinton quando era segretario di Stato. Far fuori Gheddafi senza un piano di sostituzione é stata una cosa immonda.

ernestorebolledo

Mer, 11/01/2017 - 13:12

Obama, un nero al servizio dei bianchi, come Mandela.

Libero1

Mer, 11/01/2017 - 13:19

L'abbronzato: "lascio un'america migliore".Certo che gli americani possono essere fieri di aver avuto per otto anni un presidente guerrafondaio dopo che gli ha ridotti da vivere nelle baracche di zinco durante l'era Bush e vivere sotto i ponti durante la sua presidenza. Peccato che non si sia ricordato di dire agli americani di essere un criminale di guerra per aver odinato con gli amichetti sarkozy e camereron di bombardare a tappeto la Libia per il solo scopo di uccire Ghaddafy che si rifiutava di dargli l'olio e gas libico.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 11/01/2017 - 13:29

Feroce assassino che ha ordinato personalmente vigliacchi e criminali attacchi con droni che hanno causato innumerevoli morti di CIVILI INNOCENTI e quindi hanno generato solo odio e futuro terrorismo.

hectorre

Mer, 11/01/2017 - 13:29

Cinele...cerca di esprimere un concetto piû elaborato senza ripetere all'infinito la stessa fesseria!!!....avevano puntato tutto su obama, regalandogli un nobel per la pace a prescindere!!!...in 8 anni ha fatto disastri in patria e fuori, ora il mondo grazie alla sua sua folle politica(mirata a destabilizzare europa,nordafrica e russia) è meno sicuro......ma capisco che la stupidità sinistra, afflitta da ciecità ideologica, non riesca a distinguere la realtà dalla menzogna

MOSTARDELLIS

Mer, 11/01/2017 - 13:34

Ho visto qualche pezzetto del discorso. Sembrava il Messia sceso in terra e gli ascoltatori sembravano drogati. Il male che ha fatto al mondo din 8 anni è notevole. Speriamo che si metta a riposo e non combini altri guai.

ernestorebolledo

Mer, 11/01/2017 - 13:36

La inmensa expectativa inicial que provocó en medio mundo  risultò essere una frode, risulto essere un servo, un servo limitato e falso, come Mandela. Lascia un USA polarizzato.

cangurino

Mer, 11/01/2017 - 13:43

in qualche commento si ipotizza che Obama sia stato ingenuo o che abbia voluto esportare la democrazia dove le nazioni non erano pronte (primavere arabe?). Che non sia stato uno statista è più che evidente, ma ingenuo no; ha seguito un piano preciso, anche se non suo e non certo da nobel per la pace. Le guerre che ha scatenato, le destabilizzazioni in metà del globo, non erano danni collaterali, bensì precisi obiettivi che ha raggiunto, con lo scopo non troppo velato di dare un contribuito straordinario allo sviluppo dell'industria militare, con esportazioni di armi in tutto il mondo.

Iacobellig

Mer, 11/01/2017 - 13:43

FINALMENTE IL FALLITO VA FUORI!

rosa52

Mer, 11/01/2017 - 13:44

se presto gli facesse compagnia anche la Merkel,sarebbe una gran soddisfazione!!

soldellavvenire

Mer, 11/01/2017 - 13:44

entro quattro anni forse meno sarà nuovamente presidente dei SUdA

antonmessina

Mer, 11/01/2017 - 13:52

pagliaccio guerrafondaio

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 11/01/2017 - 13:52

In casa mia stiamo tutti piangendo. Di gioia. Il peggiore di tutti quelli con cui ho convissuto.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 11/01/2017 - 13:52

La stampa asservita non vi farà vedere le lacrime delle madri, mogli di chi è stato assassinato per ordine di questo ASSASSINO

lavieenrose

Mer, 11/01/2017 - 14:00

prima si toglie dalle pelotas meglio è per il mondo intero. Purtroppo però continuerà a tramare nell'ombra con i suoi accoliti, chiaro esempio di antidemocrazia vivente e di perfidia umana

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 11/01/2017 - 14:07

Con il suo discorso ha convinto Giovanna Botteri, che nel darne un rapporto era fuori di sé dall'entusiasmo, al punto da risultare più bella che obiettiva, figurarsi gli osannanti sinceramente democratici presenti, e quelli collegati sparsi nel mondo. Loro sono fatti di un'altra pasta, è fuori discussione. Gli YES WE CAN, YES WE DID, YES WE'LL DO IT AGAIN volavano a raffica su una folla in delirio. Resta il dubbio se lui, il campione, che non ha saputo trattenere la lacrima di circostanza, ci crede davvero a tutto quello che ha detto. Vallo a sapere...

Aristofane etneo

Mer, 11/01/2017 - 14:08

Barack Hussein Hobama - premio Nobel per la Pace, a prescindere - è stato a mio parere un ottimo Presidente degli Stati Uniti d'America per coloro che di questa Nazione possiedono azioni afferenti l'Industria degli armamenti. Un disastro per gli Italiani, con la sola cittadinanza italiana e che non desiderano altre cittadinanze. Ci si ritrova infatti - non solo per colpa della sua Amministrazione - senza Industria automobilistica, senza i rapporti privilegiati con il fu Geddhafi e oltremodo vitali per la nostra economia, con una città di 500.000 giovanotti e giovincelle per lo poù provenienti dalle favelas dell'Africa bianca e sub Sahariana, sconosciuti di fatto a dispetto del nome più o meno farlocco che decidono via via di dare alle nostre autorità, da servire e mantenere a vita solo perchè aiutati dalla nostra Marina Militare ad entrare illegalmente in Italia, alla faccia dei nostri connazionali indigenti, incapaci di arrivare a fine mese.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 11/01/2017 - 14:10

Chi commenta con il nick Cinele dev'essere la Giovanna Botteri sotto copertura.

chebruttaroba

Mer, 11/01/2017 - 14:18

Trump mi ricorda Reagan. Sbeffeggiato, dicevano "cow boy" o "guerrafondaio", e poi si è rilevato il meglio che hanno avuto come presidente probabilmente nella loro storia. Obama invece mi ricorda Carter: commuoveva i cosidetti democratici del mondo (che poi sono tutt'altro che democratici) e poi hanno fatto tanti di quei danni che ci vorranno anni per superarli.

Rotohorsy

Mer, 11/01/2017 - 14:21

Tra lui e la moglie hanno fatto discorsi da "sceneggiata napoletana" come non se n'erano mai visti per un presidente uscente. Una disgustosa melassa di falso buonismo.

Mizar00

Mer, 11/01/2017 - 14:29

Piange per una frase idiota e non per i morti di cui ha disseminato il mondo. Le bestie sono più umane.

Mizar00

Mer, 11/01/2017 - 14:32

Penso che la frasetta del tipo "mio figlio è stata la cosa migliore che abbia fatto", dalla Hunziker in poi, l'abbiano usata un migliaio di persone.. roba da telenovela di serie Z.

swiller

Mer, 11/01/2017 - 14:34

Speriamo che i criminali come questo individuo delinquente guerrafondaio spariscano dalla faccia della terra ha provocato guerre e morti dappertutto.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 11/01/2017 - 15:00

Lacrime di coccodrillo, povero cocco. Vai a casa buffone.

papik40

Mer, 11/01/2017 - 15:03

OBAMA AT THE END YOU CAN ...GO

filder

Mer, 11/01/2017 - 15:03

Non saprei se piange per i morti da lui causati o perché la dolce vita è finita ed adesso volente o dolente si dovrà rimboccare le maniche e cominciare a lavorare senza i lacchè che lo circondavano, adesso il diversamente colorato alias l'abbronzato e vispa teresa della moglie sarebbe opportuno che si interessano per le figlie che a come sentito almeno una di esse cerca lo sballo fumando le canne

giovanni951

Mer, 11/01/2017 - 15:15

non mi fermeró! vuol continuare a far danni.....

Libero1

Mer, 11/01/2017 - 15:17

Certo che ci vuole coraggio premiare con il nobel per la pace il negrotto mussulmano e poi si scopre ch'e' un criminale di guerra da condannare all'ergastolo da buttare la chiave della sua cella nell'oceano atlantico.

bmcseawolf

Mer, 11/01/2017 - 15:17

spero che nessuna nazione al mondo avra' mai un presidente schifoso come questo.

ernestorebolledo

Mer, 11/01/2017 - 15:28

il fallimento più umiliante di quest'uomo e 'stato il fallimento del colpo di stato in Turchia contro Herdogan(un alleato)

Massimo Bocci

Mer, 11/01/2017 - 15:54

Le lacrime del coccodrillo (di un servo Meticcio, FALLITO,un inetto,da manipolare e fatto eleggere con brogli,mistificazioni,golpe) e a cui avevano ORDINATO di distruggere civiltà e Democrazia, Occidentale vera, autoctona di cittadini sovrani di uguali che si da regole,leggi,giustizia condivisa,sceglie e vota per decidere (mod.Svizzero),un mondo che confliggeva,conflige con gli interessi dei suoi padroni i finanziari Meticci,i già padroni UE-E uro,loro modello, prototipo del nuovo ordine mondiale basato su CORRUZIONE,servilismo e schiavismo, per il mercati UNICO come attuato REALIZZATO!!! In UE, con un solo e unico padrone loro i Meticci!!! (La UE,per questo è stato ed E'!!! ...Segue

giove4

Mer, 11/01/2017 - 15:57

Criminale seriale - su scala planetaria. Il premio nobel (e la sua complice hillary Clinton) è quello che ha sconvolto il medio Oriente che ha dilaniato intere famiglie innocenti, che ha infarcito d’armi l’illuminata Arabia Saudita ... altro che lacrime...si dovrebbe liquefare

Massimo Bocci

Mer, 11/01/2017 - 16:02

Segue...Un fertilissimo prototipo CORRUTTIVO per la loro nuova corruzione),dato che la maggior parte delle istituzioni lo erano, già infiltrate da corrotti di regime, malavita,nepotismo, lobby di mistificatori clerical comuniste (la feccia delle fecce) LADRI,corrotti pronti,servi per svendere (anche i familiari) figuratevi le ipotetiche prerogative, dei popoli sovrani,già falcidiate ca indegne costituzioni fatte da loro pari,quindi,sono bastati pochi colpi di mano e golpe,per depredare di tutto il povero messo in mezzo popolo Bue,e privarlo di sovranità,di nazionalità ed economica,il popolo Bue ex sovrano,ridotto alla fame e al servilismo, poi fatto invadere da orde di disperados pre confezionati e allevati nella fame in Africa, cioè i nuovi servi perfetti,questo era ed è stato il compito del servile Nobel,(che doveva essere completato Clinton) che non certo non ha risparmiato per questo risorse, nefandezze,golpe,stermini. Il poco Nobel il prototipo (di servo) perfetto Meticcio

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 11/01/2017 - 16:05

Mi auguro che con la nuova amministrazione sia incriminato e condannato insieme a killary, Soros Rotschild e compagnia bella per tradimento e tutte le porcate fatte utilizzando a scopo privato tutte le agenzie e lo stesso esercito americano.

unz

Mer, 11/01/2017 - 16:12

altro che Speranza....

MOSTARDELLIS

Mer, 11/01/2017 - 16:38

Per i pochissimi commenti a favore di questo "signore" ed in particolare per Cinele, e per i moltissimi giornalisti italiani e non: ma è mai possibile che avete gli occhi foderati di prosciutto? Come fate a non vedere le tragedie che ha scatenato quest'uomo? I morti che ha sulla coscienza? La sua mania febbrile di chiedere all'Europa sanzioni contro Putin. Un premio Nobel (ormai talmente inflazionato) per la pace guerrafondaio, complice della Clinton e a servizio di Soros e della finanza mondiale. Siete propri ciechi? Concordo con Gianky53, sicuramente Cimele è la "bella" Giovanni Botteri sotto copertura.

orso bruno

Mer, 11/01/2017 - 16:52

x Paolp Pan.All'immigrazione selvaggia negli states deve la sua elezione. La stessa tattica che i sinistri intendono usare da noi! Speriamo che adesso si rifugi su un albero e non scenda più......

Massimo25

Mer, 11/01/2017 - 16:59

Nei miei ricordi lui farà parte della famiglia di criminali peggiori che hanno insanguinato questo pianeta ...senza se e senza ma

Aristofane etneo

Mer, 11/01/2017 - 17:08

Leggere che qualche scrivente da del Fallito ad un Presidente degli Stati Uniti d' America cresciuto in un ambito familiare problematico e per sovrappiù di pelle nera fa un po' sorridere e si fa fatica ad immaginarlo come persona di sicuro grande successo nella vita.

ohibò44

Mer, 11/01/2017 - 17:12

“dobbiamo proteggerci dall'indebolimento dei valori che ci rendono chi siamo”: appunto, libertà e uguaglianza, l’opposto di ciò che vuole imporre l’islam

ohibò44

Mer, 11/01/2017 - 17:15

Il Presidente musulmano ha anche detto “gli antichi immigrati «abbracciarono i valori americani e rafforzarono, non indebolirono gli Stati Uniti»” appunto, non so cosa succeda in America ma in Europa la metà di quegli immigrati vogliono indebolire i nostri valori fino a cambiarli: sono dati statistici

tzilighelta

Mer, 11/01/2017 - 17:23

i ragli degli asini non arrivano neanche al primo piano, quindi risparmiate fiato che vi servirà a difendere Trump quando sarà esautorato dalla Cia per "intelligenza" con il nemico! L'America rimpiange Obama che ha risollevato il paese dopo G.W.Bush voi continuate a ragliare!

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Mer, 11/01/2017 - 17:24

Ecco gli esperti Bananioti scatenati ! Comunque voi sapete scegliere bene i vostri leader ! Ahhhhhh !!! Dai per favore ......

mifra77

Mer, 11/01/2017 - 17:30

Fra quattro anni ci proporrà Michelle: "la prima donna presidente alla casa bianca".

Aristofane etneo

Mer, 11/01/2017 - 18:44

Qualche perplessità mi sorge quando si riferisce agli antichi valori degli Stati Uniti d'America quando penso agli Statunitensi di pelle nera che non potevano usare i servizi pubblici degli altri Statunitensi di pelle d'altri colori. Sua moglie, comunque, come la moglie di Renzi, sono state delle gran donne all'altezza del loro ruolo.

Aristofane etneo

Mer, 11/01/2017 - 18:52

Gli Stati Uniti d'America hanno una marcia in più rispetto a noi europei che ci siamo illusi di poter vivere in un Paradiso Terrestre dai costi insostenibili se senza etica ma con tanta retorica buonista e truffaldina. Mi scuso per i molti interventi.