Obama: "L'Iran non avrà la bomba atomica". Ma arrivano altre sanzioni per Teheran

Dopo revoca delle sanzioni internazionali all'Iran per il programma nucleare è arrivato il commento di Obama. Intanto arrivano nuove sanzioni per violazioni dei diritti umani, sostegno al terrorismo e per i missili balistici

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama si è rallegrato per il rilascio da parte di Teheran dei prigionieri americani e ha riferito di aver sollecitato personalmente il presidente iraniano Hassan Rohani a liberare i cittadini statunitensi detenuti. "Quando degli americani sono liberati e si riuniscono alle loro famiglie, è qualcosa che tutti noi possiamo celebrare", ha osservato.

Una giornata importante che vede il rilascio di alcuni cittadini americani arrestati in Iran e che ora potranno tornare in Patria. Obama però è voluto tornare sulla questione del nucleare. "La giornata di ieri costituisce una pietra miliare per evitare che l'Iran ottenga l'arma nucleare. Teheran adesso non ha materiale sufficiente neppure per una bomba ma se proverà a barare, se proveranno a costruire una bomba in segreto, li prenderemo", è stato il commento del Presidente all'indomani della revoca delle sanzioni internazionali all'Iran per il programma nucleare.

Ovviamente l'accordo non risolve i problemi tra Iran e Stati Uniti. È lo stesso Obama a ricordarlo: "Come ho detto molte volte, l'accordo sul nucleare non ha mai inteso risolvere tutte le divergenze con l'Iran". Sanzioni annullate per il nucleare, ma il dipartimento del Tesoro Usa ne ha annunciate altre contro l'Iran per il programma di missili balistici. "Abbiamo ancora sanzioni sull'Iran per le sue violazioni dei diritti umani, per il suo sostegno al terrorismo e per il suo programma di missili balistici" ha puntulizzato il presidente.

Commenti

ESILIATO

Dom, 17/01/2016 - 19:49

La solita "BALLA" dell'abbronzato.....

alox

Dom, 17/01/2016 - 19:57

L'Iran e' alleato con la Russia a sostegno di Assad, l'Iran non ha bisogno di costruire l'atomica perche' la Russia l'ha gia' fornita pronta all'uso!

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 17/01/2016 - 20:12

Quando questo cialtrone di premio nobel se ne sarà andato sarà sempre troppo tardi !!!!

Gaby

Dom, 17/01/2016 - 20:44

Le ultime parole famose di in illuso incompetente. Quello che un anno fa diceva che A lQueda era scomparsa e chiamava ISIS un Team di principianti. Il peggior presidente della storia degli USA.

paolonardi

Dom, 17/01/2016 - 21:35

Sempre piu' mi meraviglio che il popolo americano, di solito molto pragmativo abbia eletto per due mandati un minus habens come questo.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di SAXO

SAXO

Dom, 17/01/2016 - 22:40

Le sanzioni a molla ,vanno e vengono .Che bella invenzione !

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 18/01/2016 - 01:22

Gli USA stanno desanzionando l'Iran come i nostri mammalucchi abusivi depenalizzano i reati per salvarsi dalle sanzioni europee. Entrambi ricorrono a dei meschini sotterfugi per pararsi le terga.